*

Autore Topic: Book of Shadows  (Letto 25288 volte)

Offline Andrè Diamòn

  • -
  • **
  • Post: 631
Re: Book of Shadows
« Risposta #525 il: Maggio 10, 2011, 06:35:31 pm »
Non mi sembra ci siano dogmi nè regole rigide a cui doversi rifare irrimediabilmente. Siamo tutti diversi ed una cosa che può andare bene per uno non lo è per un altro. Se fatto in questo modo può esserti di aiuto fallo e va tranquilla, non hai di certo bisogno del consenso di qualcuno. Segui il tuo istinto e il tuo cuore. Be Blessed.
« Ultima modifica: Maggio 10, 2011, 06:37:46 pm di frogheal »

Offline IrissRain

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 20
  • Noir Butterfly
Re:Book of Shadows
« Risposta #526 il: Agosto 14, 2011, 03:44:30 am »
Buonasera...o meglio, Buonanotte.
Siccome fa caldo e sono insonne, stavo pensando al mio BOS.
E' un semplice quaderno ad anelli, in cui per lo piu scrivo su normalissimi fogli a quadretti, separando con dei semplicissimi separatori.
Sembra piu un quaderno di scuola che un BOS, a dire il vero.
Ora....credo che sia arrivato il momento di cambiare, almeno in parte, e...per quanto riguarda la parte interna, inizierò quanto prima a trascrivere tutto -argh- su dei bei figli bianchi, senza righe. Per la calligrafia, buona pace io ho la mia che non sarà bellissima, ma a me piace. Farò solamente dei titoli particolari e come amo io, giocherò molto sui colori ( sono una fanatica delle associazioni di colore )
Il dubbio viene ovviamente sulla parte copertina & co.
Pensavo di usare il sistema colla vinilica e velina, ma essendo il raccoglitore di plastica semitrasparente, ciccia, non funzionerebbe, quindi...idee, suggerimenti?

EDIT:
Ho trovato un'altro raccoglitore in casa, ancora piu capiente, e di cartoncino. Per cui sto iniziando a lavorare su quello.
Ispirazione arrivata nel tardo pomeriggio di oggi.
Non ho ancora in mente precisamente quale sarà il risultato finale però, vedremo.
« Ultima modifica: Agosto 14, 2011, 06:24:06 pm di IrissRain »
En Erebos, Phos

Offline Metallaro1991

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 98
Re:Book of Shadows
« Risposta #527 il: Novembre 05, 2012, 05:48:25 pm »
Ciao a tutti,
riesumo questo post di ben 36 pagine per richiedere un vostro consiglio / parere.
Stavo pensando di crearmi il mio BOS ma sono indeciso su come farlo.
Stavo pensando di prendere un cartoncino in formato A4 nero che verrà diviso in due per fare la copertina davanti e dietro e per decorarlo...poi pensavo di prendere degli A4 e dividerli in due rilegandoli infine con ago e filo. Sono indeciso sulle pagine, mi spiego meglio: avrei anche l'idea di trovare un modo per dargli l'effetto pergamena però non saprei come fare...qualche consiglio?
Cosa ne pensate?
STAY POSITIVE

Offline Wicca.it

  • -
  • **
  • Post: 140
Re:Book of Shadows
« Risposta #528 il: Novembre 05, 2012, 06:51:22 pm »
Ma tu vuoi fare un BOS o un boschefafico?
Perchè sono due cose ben diverse.
No frills, no thrills!
Pagine separate in un contenitore divisibile in settori, perchè il BOS cresce, non solo in dimensioni, e cambia con te.

Almeno si spera...
 8)
Sono cattivo, incazzato e stanco...

Offline Metallaro1991

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 98
Re:Book of Shadows
« Risposta #529 il: Novembre 05, 2012, 07:00:05 pm »
quindi un semplice raccoglitore ad anelle? xD è semplicemente che...boh non saprei.
Alla fine la semplicità non significa che una cosa sia inutile...anzi, in effetti qualcosa di semplice spesso è qualcosa che usi veramente per il suo scopo...
STAY POSITIVE

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Book of Shadows
« Risposta #530 il: Novembre 27, 2012, 11:16:24 pm »
In effetti il raccoglitore ad anelli è l'idea più utile e pratica,anche se poi,uno non basta mai,nemmeno se son quelli grossi da ufficio....
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Metallaro1991

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 98
Re:Book of Shadows
« Risposta #531 il: Novembre 28, 2012, 07:43:36 am »
Infatti alla fine ho optato per quello poichè mi sembrava la scelta più semplice e più utile :)
STAY POSITIVE

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Book of Shadows
« Risposta #532 il: Novembre 28, 2012, 10:55:41 am »
impara l'arte e mettila da parte!o usala a tuo piacimento!
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Deneb

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 1
  • Terra-Terra
Re:Book of Shadows
« Risposta #533 il: Dicembre 27, 2012, 07:27:13 pm »
Il libro con le foglie e con carta tipo pergamena certo ha un suo lato "romantico", ma non è per me e non è così pratico pensando anche alla mia calligrafia diciamo non propriamente ordinata.   ::)

Metallaro1991 rileggendo tutto credo che il raccoglitore d'ufficio sia la scelta più pratica (anche se personalmente mi ricorderebbe troppo l'ufficio), però magari se lo trovassi fantasioso o di un colore impossibile me lo ricordebbe di meno.  :)
Ok deciso, quadernone a quadretti e con i buchi così i fogli li raccolgo nel raccoglitore e li divido nelle varie sezioni.
« Ultima modifica: Dicembre 27, 2012, 07:50:02 pm di Deneb »
L'occhio segue le vie che nell'opera gli sono state disposte (Paul Klee)

Offline roky5252

  • -
  • **
  • Post: 311
    • domenicorow
Re:Book of Shadows
« Risposta #534 il: Gennaio 28, 2013, 01:33:27 pm »

Metallaro1991 rileggendo tutto credo che il raccoglitore d'ufficio sia la scelta più pratica (anche se personalmente mi ricorderebbe troppo l'ufficio), però magari se lo trovassi fantasioso o di un colore impossibile me lo ricordebbe di meno.  :)


Oppure puoi personalizzare la copertina in modo tale da togliere l'alone da ufficio!
«Il mio atto è il mio bene, il mio atto è la mia eredità, il mio atto è la matrice che mi ha gene

Offline Uryet

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 3
Re:Book of Shadows
« Risposta #535 il: Giugno 06, 2013, 05:10:29 pm »
Sono nuovo nel forum, così come nell'Arte della Wicca... Spero di non sbagliare nell'aggiungere un mio commento qui, esprimendo la mia opinione... ho letto tutto il topic perchè ho da poco iniziato a scrivere il mio book e cercare di organizzare mentalmente (e poi praticamente) le sue varie sezioni si rivelerà molto arduo! Trovo che la soluzione "ad anelli" sia indubbiamente la più comoda per aggiornare, ampliare o eliminare le diverse sezioni del proprio Libro... ma è anche una soluzione che trovo poco stimolante sensorialmente ed artigianalmente parlando... Una delle cose affascinanti del paganesimo sta nella sua origine antica e arcana; sono cresciuto leggendo libri e visionando film che mostravano tomi rilegati a mano, con copertine in pelle incise ed elaborate, sui quali scrivere con calamaio e pennino a lume di candela... Quella è stata da subito la mia immagine di come il mio libro delle ombre sarebbe dovuto apparire, e di come lo avrei dovuto utilizzare! Non credo sia una questione di (mi permetto una citazione)

Ma tu vuoi fare un BOS o un boschefafico?
Perchè sono due cose ben diverse.


Sono d'accordo che la praticità e l'estetica non sempre possano viaggiare a braccetto, ma trovare un buon compromesso è una cosa che ogni persona con una vena artistica e che tenga alla propria Arte, dovrebbe cercare di fare... Ammiro davvero chi addirittura si impegna a rilegare e creare con le proprie mani il proprio "grimorio" personalizzato: in fondo in ogni libro io abbia letto finora si consiglia di autocostruirsi i propri strumenti, per racchiudervi una maggiore energia personale! non è solo una questione di appagamento dell'ego! Per quanto mi riguarda ho trovato sul mercato (tra l'altro, dopo tanti giri, proprio nella mia città... -.-) un prodotto simile a ciò che cercavo, che più SENTIVO appartenermi, e ho pensato poi a personalizzarlo incidendone ed elaborandone la copertina, creandogli una fasciatura per chiuderlo e trattandone le pagine per invecchiarle... lavorazioni di poco conto, forse, ma che hanno richiesto una buona dose di impegno ed estro (tutte energie che spero ora siano racchiuse al suo interno), ricompensati da una soddisfazione indescrivibile (come è giusto che sia, quando si fa qualcosa per compiacere sè stessi e i propri Dei!)!
Non so se chi scrive il proprio libro delle ombre tramite il computer possa capirlo, ma personalmente trovo appagante il fatto di scriverlo completamente a mano, con pennino ed inchiostro possibilmente... sono cose che possono sembrare superflue, ma avendo interpretato da  "il libro delle streghe di Buckland", che il potere insito in ciò che si scrive è proporzionale all'impegno e alla concentrazione con cui si imprimono le parole nel foglio, allora la questione non è più semplicemente di tipo estetico/chefafigo... Anche perchè non va dimenticato che è un oggetto personale, non un trofeo da sfoggiare!
Concludo subito, perchè mi sono accorto che ho scritto un sacchissimo  :o... e forse anche molte stupidaggini... invoco il vostro perdono e le vostre critiche in quel caso... sono conscio che un libro già rilegato un giorno sia destinato a finire le proprie pagine o destinato a risultare obsoleto nei contenuti... Ma sono anche conscio che questo mi porterà a rivederne l'intero contenuto nel momento in cui lo riscriverò per intero su un altro volume, portandomi a ragionare su ogni mia parola! L'idea che un giorno possa riempire una mensola con tutti questi miei BOS pieni di errori, insulsaggini, ma anche di esperienze via via più profonde del mio cammino personale, mi alletta parecchio!  :)

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 22, 2020, 10:23:28 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB