*

Autore Topic: BACCHETTA  (Letto 13263 volte)

Offline Fallen

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 3
Re: Bacchetta
« Risposta #195 il: Novembre 25, 2011, 01:47:46 am »
la bacchetta come del resto tutti i nostri oggetti, è meglio preferibilmente farseli con le proprie mani...
a riguardo della bacchetta...il ramo non deve essere raccolto per terra, ma bensi preso direttamente dall' albero con cui vi sentite in maggior sintonia...per esempio io amo le querce, i faggi e i castagni...quanto prendete il ramo...ringraziate inanzitutto l'albero,donando qualcosa. del tipo un pezzo di pane...ecc..
poi credo...che ognuno possa usare la propria fantasia o conoscenza o semplicemente liberare cio' che l'energia richiede...il resto viene  da se'! :cuoricino:

Ti ringrazio e ringrazio tutti gli altri per le dritte..  ;)


Fallen.

Offline umby91

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 4
Re:BACCHETTA
« Risposta #196 il: Febbraio 27, 2012, 04:19:47 am »
 In generale la bacchetta tradizionalmente si fa raccogliendo (staccando) un ramo da un albero di ciliegio, noce, sambuco e spogliandolo dalla corteccia e foglie. La bacchetta deve essere lunga dal gomito al dito indice e serve per dirigere l'energia. Se volete alla punta potete mettere un cristallo. Se ne trovano anche in commercio ma e meglio fabricarle per conto proprio per donare loro il nostro potere e quindi creare un feeling tra noi e la bacchetta. Potete averne più di una e tradizionalmente la bacchetta è collegata all'emento aria. personalmente   attualmente io ne uso una  non  è decorata essa lo presa da un ramo di ulivo che durante un giro per il mio uliveto mi cade in mano dall'albero io penzo che sia una coincidenza o   forse era destino che quel ramo di ulivo divenisse la mia bacchetta  io ho pensato di non decorarla per lasciarla al naturale come l'ho trova l'unicacosa ho tolto le foglie dei  rami di ulivo che che erano in più per liberare il ramo che adesso è la mia bacchetta
 secondo voi quel cristallo devo mette in cima alla mia bachetta  per farsdi che l'energia  che si incanala al suo interno sii maggiore quando la indirizi per per fare l'incanto?

Offline rotsvita

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 3
Re:BACCHETTA
« Risposta #197 il: Febbraio 27, 2012, 08:47:58 am »
ancora non sento di avere bisogno di una bacchetta ma leggendo tutti questi post mi son fatta una idea di quello che dovrò fare quando mi troverà... so che sarà molto semplice ma preziosa, sarà bellissima... ho deciso che taglierò il ramo di un albero, lo lascerò a mollo in un infuso di erbe che sceglierò con accuratezza, lo lascerò asciugare alla luce della luna, lo decorerò con pochi ma selezionatissimi simboli e una pietra... vi farò sapere! ::)

Offline luceblu

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 64
  • ci metto una mano: la destra
    • yogaapaia.it
Re: Bacchetta
« Risposta #198 il: Febbraio 27, 2012, 09:19:11 am »
Se posso, stando alla mia piccola esperienza, oltre a motivi di ordine per così dire "magico", esistono anche motivi pratici che generalmente fanno decidere per il fai da te...

Forse sono fuori tema, ma siccome mi rappresento spesso pubblicamente come "mago della montagna"
sono addobbato con ampio mantello a ruota grigio e lungo bastone biforcuto di quelli per bloccare le vipere (frequento ritiro ad Alpicella Monte Beigua Liguria). Il cerchio in terra lo segno fortemente con la parte grossa opposta alla forchetta.
Sfffffffffffffffff
  urca  non riesco a mettere fuori dalla cornice il mio intervento
Sffffffffffffffffffff
« Ultima modifica: Febbraio 27, 2012, 11:40:21 am di Wicca.it »
IN OGNI TEMPO, IN OGNI LUOGO, IN OGNI CULTURA SI POSSONO TROVARE I METODI PER STARE BENE

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re:BACCHETTA
« Risposta #199 il: Febbraio 27, 2012, 11:50:25 am »
Qualcuno lo fermi, per favore :)
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re: Bacchetta
« Risposta #200 il: Febbraio 27, 2012, 02:46:13 pm »
Forse sono fuori tema, ma siccome mi rappresento spesso pubblicamente come "mago della montagna"
sono addobbato con ampio mantello a ruota grigio e lungo bastone biforcuto di quelli per bloccare le vipere (frequento ritiro ad Alpicella Monte Beigua Liguria).
A - sei fuori tema
B - habitus non facit monacum
C - che ti hanno fatto quelle povere vipere?
D - temo toccherà abbatterlo
E - credo dovresti andare da un gommista, perdi aria da qualche parte
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline luceblu

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 64
  • ci metto una mano: la destra
    • yogaapaia.it
Re:BACCHETTA
« Risposta #201 il: Marzo 01, 2012, 09:26:22 am »
Qualcuno lo fermi, per favore :)

Non c'è bisogno.
Poteva essere un dialogo?
Sffffffffff
« Ultima modifica: Marzo 01, 2012, 09:31:39 am di luceblu »
IN OGNI TEMPO, IN OGNI LUOGO, IN OGNI CULTURA SI POSSONO TROVARE I METODI PER STARE BENE

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re:BACCHETTA
« Risposta #202 il: Marzo 01, 2012, 10:03:23 am »
Mi sa che semplicemente dialoghiamo su frequenze troppo differenti.
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline luceblu

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 64
  • ci metto una mano: la destra
    • yogaapaia.it
Re:BACCHETTA
« Risposta #203 il: Marzo 04, 2012, 05:04:16 pm »
Mi sa che semplicemente dialoghiamo su frequenze troppo differenti.

Le frequenze sono infinite, basta regolare l'antenna e qualche condensatore, ma sono tutte fatte di energia, diversa dalla materia e sottoposte al potere del terzo fondamento dell'universo (qubit informazione) ormai noto da 50 anni nell'ambiente scientifico in cui mi sono formato.
Mi spiace che molti mi considerano complicato e qualcuno addirittura astruso, ma lo scibile è complesso e richiede pazienza ed applicazione per essere interpretato o compreso o assimilato, ma ne possono venire grandi vantaggi.
E' per questo che con pazienza cerco di leggere i vari post di tutti gli orientamenti.
Speravo in un dialogo pacato di poter condividere il mio tentativo ormai riuscito da 40 anni (cade il 12-12 2012 la ricorrenza della mia prima conferenza pubblica sul tema: L'aumento della organizzazione della materia e della energia in tutta la sua complessità e l'anima?) di armonizzare la parte emotiva, spirituale con la materialità e la razionalità.
Queste parole sono codici che possono essere tradotti.
OM
IN OGNI TEMPO, IN OGNI LUOGO, IN OGNI CULTURA SI POSSONO TROVARE I METODI PER STARE BENE

Offline luceblu

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 64
  • ci metto una mano: la destra
    • yogaapaia.it
Re: Bacchetta
« Risposta #204 il: Marzo 04, 2012, 05:21:01 pm »
Forse ............C - che ti hanno fatto quelle povere vipere?
.............
]

Niente, mi piacciono pure, ho detto bloccarle, non ucciderle.
Ne ho viste diverse ed ho imparato dal mio amico Giovanni di Alpicella a maneggiarle se vengono incontro da sbadate.
Generalmente il sistema giusto è di fare rumore, non mettere le mani dove non hai campo libero e un giorno una simpaticona serpeggiava sul sentiero davanti a me. Un'altra lo stesso giorno era al sole su un mucchio di sassi, mi ha guardato per un pò poi si è eclissata in un buco tra i sassi.
Distinguo meglio le vipere dalla coda corta più che dal musetto.
I serpenti rappresentantano l'energia Kundalini perchè lei rappresenta la pulsione genetica (del cervello rettile) sessuale primaria e anche la sapienza, la medicina, ma S. Giorgio uccide il serpente in forma di drago.  Inversione e nascondimento della conoscenza corretta.
Sffffffffffffff
IN OGNI TEMPO, IN OGNI LUOGO, IN OGNI CULTURA SI POSSONO TROVARE I METODI PER STARE BENE

Offline Alice1983

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 5
    • Risorse dell'Anima
Re:BACCHETTA
« Risposta #205 il: Aprile 15, 2013, 08:23:05 pm »
Ne ho viste 3 ( di vipere) proprio ieri: 2 in accoppiamento e 1 che si godeva il sole in santa pace  :)

E proprio ieri (per tornare in tema) ho trovato la mia baghetta: è di frassino, lunga 50 cm (un bel popo per me che sono piccina ma va bene lo stesso) e diciamo che è lei che mi ha chiamata visto che facendo trekking ci sono praticamente inciampata!  ;D

Ho continuato il mio giro di 3 ore con lei in mano... abbiamo fatto una bella passeggiata insieme e andiamo molto d'accordo io e lei  :)

E' assai dritta e in buono stato. Pensavo di legarci un filo di rame, attorcigliandolo alla base per farne un impugnatura e poi via via verso la punta a spirale.

Ma ci vuole proprio un minerale sulla punta?

Ho provato a vedere le baghette di cui parlate ma non vedo la gallery  :-\

Poi, dopo aver letto l'intero thread, mi è sorto un dubbio: è meglio evitare le vernici perché non sono naturali e condivido. Volevo sapere però se c'erano controindicazioni a (so che può suonare strano ma vengo al punto) dipingere la propria baghetta col proprio mestruo?

Le Curandere in Perù dipingono in questo modo  i propri strumenti per dare loro potere e chi ha letto "Luna Rossa" si ricorda del potere rinchiuso nel sangue mestruale. Ora vorrei sapere se si può fare oppure se per qualche motivo a me sconosciuto è meglio evitare (sono neofita  :P ) che so perché è sangue e richiama violenza anche se per me in quel caso vorrebbe dire trasferire il potere della creazione e della vita alla baghetta. So di diverse donne che dipingono quadri con il proprio mestruo ed ha un impatto molto forte sull'inconscio. Pure nella psicomagia Jodorowsky parla di questo atto.

Aspetto lumi, grazie  :)
« Ultima modifica: Aprile 15, 2013, 08:55:50 pm di Alice1983 »

Offline Megisto

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 9
Re:BACCHETTA
« Risposta #206 il: Ottobre 31, 2015, 02:41:20 pm »
Ho tagliato questa mattina (31/10) da un nocciolo un rametto che però non è particolarmente dritto. Non sono ancora come procedere ma secondo voi è meglio cercare di raddrizzarlo magari bagnandolo e tenedolo in trazione?
Ho scrutato bene l'albero ma sembra proprio che quel nocciolo di rametti dritti non ne avesse proprio.
Indipendentemente che lo bagni o no per fare asciugare bene il legno per poi magari lavorarlo cosa posso fare?

Offline Megisto

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 9
Re:BACCHETTA
« Risposta #207 il: Novembre 01, 2015, 06:10:54 pm »
Allora...sto procedendo in questo modo: scortecciato il ramo tranne la parte dell'impugnatura e messa in trazione legata ad un pezzo di manico di scopa per cercare di raddrizzarla il più possibile anche se lasciandola stortina di suo è bella lo stesso. Tagliandola a misura ho avuto una sorpresa all'estremità della punta c'è un buco, per vedere quanto è profondo ci ho infilato uno stuzzicadenti ed è entrato tutto. Quindi, e perdonatemi i riferimenti a HP, ci si potrebbe infilare qualcosa.
A parte i riferimenti agli ovvi riferimenti cinematografici, cosa potrei metterci?

Offline Megisto

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 9
Re:BACCHETTA
« Risposta #208 il: Novembre 24, 2015, 02:56:02 pm »
Dai nessuno mi da qualche consiglio? cosa posso usare come prodotti naturali per proteggere il legno e soprattutto cosa potrei mettere nella sua cavità naturale?
preparo due foto e le posto

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 22, 2020, 09:45:23 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB