*

Autore Topic: WICCA: PRIMI PASSI  (Letto 10546 volte)

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re:WICCA: PRIMI PASSI
« Risposta #150 il: Ottobre 23, 2013, 07:57:16 am »
Ovvio che non si è mai sempre liberi, e devo dire che ciò mi fa venire in mente la frase di Loki nel film "I vendicatori" ( mi pare fosse questo il titolo) quando dice alla gente: "Io vengo qui per liberarvi dalla Libertà".
Non ho visto quel film (e se azzardo fesserie scusate  :( ) ma, se non sbaglio, Loki è considerato un Trickster, un essere senza regole che porta il caos...nell'idea di "certezza",quindi nella limitatezza, nella chiusura...nella prigione della forma.
Forse quel concetto di libertà espresso nella frase che hai indicato indica un limite che va "rovesciato" per essere superato.


Opino su questo però:

ma sicuramente non è il materialismo a togliercela

Il "sicuramente" mi puzza di verità infusa, probabilmente non ce la toglie ma la limita pesantemente. E non mi butto su esempi lampanti perchè se no rischiamo di diventare un blog di altro tipo. Però magari mi piacerebbe discutere sulla libertà con una persona preparata come te. Se vuoi, un giorno ;)
Ti sbagli, non è verità infusa, ho compreso di non essere Libera, ho visto molte delle mie catene e chissà quante altre rimangono ancora invisibili ai miei occhi.
La Libertà è, prima di tutto, una condizione interiore.
Perchè non apri un Topic (non so se ce ne sono su questo tema) così avrai diverse risposte e un confronto, anche con altri.  :P
I sentieri si fanno camminando...

Offline Endimion

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 21
Re:WICCA: PRIMI PASSI
« Risposta #151 il: Ottobre 23, 2013, 04:06:06 pm »
PREMESSA:

Grazie del consiglio, perchè no!. Vabbè Loki è un personaggio negativo, almeno in quel film, per l'appunto è un trickster in senso antropologico. Il mio riferimento era ironico perchè consideravo che il fatto di pensare che "noi siamo sempre prigionieri" o se vogliamo "non siamo mai liberi" può generare incomprensione nella gente. Se io penso che in realtà non sono mai libero...allora....tanto vale rinunciare ai miei diritti. Mi impediscono di pregare fuori casa? Ok LO ACCETTO, tanto non sarò mai libero...mi impediscono di pregare anche a casa? Ok LO ACCETTO, tanto non sarò mai libero. E' una interpretazione, che al di là della sua veridicità, può essere deviante.

la seconda citazione, posso dirti Rhuna hai un'ordine nell'impaginazione che ti invidio con tutto il cuore ( non riuscirò mai a essere così ordinato e armonico ) :P
...dicevo...se a tè l'aspetto materialistico della società non limita, questa è una tua conoscenza ma non puoi trasformarla in una certezza universale. Hai un mondo di cui la fetta più grande è sfruttata dalla società materialista mentre la più piccola è dipendente da essa. Persino la spiritualità è "newagizzata"
magari la tua esperienza di vita incide di meno, me ne congratulo e ne sono felice. Ma io così la penso. Al di là di ciò, tornando al WICCA.

 



Oh guadio conwiccani, sto sperimentando finalmente la presenza di energia! Ne sento la presenza e a poco a poco sto cercando di controllarla. In effetti, il pensiero la guida. Se si è in uno stato di rilassamento si riesce a focalizzare meglio l'energia la si può prendere dalla terra attraverso il CENTERING o scaricarla attraverso il GROUNDING. La si può plasmare con il pensiero. Deve esserci però una connessione con la RESPIRAZIONE, difatti, la respirazione fornisce energia quindi in una dato momento del ciclo respiratorio INSPIRAZIONE-TRATTENIMENTO-ESPIRAZIONE ce ne sarà uno nel quale abbiamo più energia disponibile per incanalarla, io penso sia quando abbiamo tutta l'aria dentro. Cosa ne pensate?

Offline Broflovski

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 3
Re:WICCA: PRIMI PASSI
« Risposta #152 il: Agosto 06, 2014, 11:39:13 pm »
Ciao a tutti, scusate l'intrusione, secondo voi è meglio iniziare da sole o cercare una congrega alla quale unirsi?

Offline prudens

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1163
  • Non vi libererete mai di me!
Re:WICCA: PRIMI PASSI
« Risposta #153 il: Agosto 07, 2014, 08:26:42 am »
Secondo me è sempre meglio studiare e leggere molto e poi semmai cercare un gruppo. Non sono un fan del "arrivo in una congrega ma non so niente".

If I read a book and it makes my whole body so cold no fire can ever warm me, I know that is poetry.

Offline andromeda1985

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 40
Re:WICCA: PRIMI PASSI
« Risposta #154 il: Ottobre 09, 2014, 03:54:27 pm »
Ci sono anche le "situazioni intermedie": i gruppi di studio in varie città, i cerchi pubblici e semi-pubblici... certo è che una conoscenza dei testi principali permette sicuramente una scelta più in linea con i propri interessi  ;) .

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 13, 2021, 07:44:35 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB