Wicca.it - Portale degli Wiccan italiani

Primo Cerchio => Divinazione => Topic aperto da: Windwolf - Agosto 25, 2003, 03:00:00 pm

Titolo: Tarocchi
Inserito da: Windwolf - Agosto 25, 2003, 03:00:00 pm
Heila, mi date una mano? Sto cercando di imparare a leggere i Tarocchi...qualche giorno fa ho ritrovato quelli che comprai da piccola e che non ho mai saputo leggere, e adesso sono spinta da un gran bisogno di imparare...quindi sono ben accetti tutti i consigli su buon libri (possibilmente economici =P) o su siti che possono essermi d\'aiuto...io non è che al livello di adesso sappia leggerli granch\'è  :cry: !
Aspetto un vostro aiuto!
Tervesin: W.W.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Breyk9 - Agosto 25, 2003, 05:12:02 pm
Ci sono un\'infinità di libri sui tarocchi ma se volete potete comprare \"Magia dei Tarocchi\" o andare su [si pregano gli utenti di prendere visione del regolamento - l\'amministrazione]  che è una libreria d\'occulto dove troverete tutto. Blessed be)O(                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Buffyposh - Agosto 27, 2003, 10:43:45 pm
l\'unica cosa che probabilmente so fare è leggere le carte...
sono scarsino lo so...ma me lo ha insegnato una cara amica di mia madre...
nn ho mai letto libri....quando mi hanno insegnato mi hanno sempre detto di mantenere la concentrazione,liberare la mente e concentrarsi sulle carte...poi cio\' che ne deriva è una cosa interiore...la lettura delle carte è qualcosa che viene sentita dentro...ma bisogna pur conoscere un po\' il significato dei tarocchi....
Io credevo che si potesse imparare solo se \'educati\' da qualcuno che è esperto...
mi hanno detto che i libri servono a ben poco e cmq bisogna essere \'predisposti\' per la lettura delle carte...
ma parlo per sentito dire e magari sbaglio in pieno...
cmq oltre a cio\' che ho detto consigli nn so darne....
di solito con i tarocchi alleggano dei bei tomi che spiegano tutto...
io ne ho una confezione di
ALEISTER CROWLEY
che mi hanno regalato...nn so se conoscete...li spiega tutto...ma nn ho mai avuto tempo di imparare...uso un altro mazzo per leggere....


kisses!                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Anonymous - Agosto 28, 2003, 12:48:22 am
Leggo tarocchi da 10 anni e non per vantarmi ma mi reputo bravissimo, al contrario di altri cartomanti ho il dono di andare nel profondo, di leggere il passato ed ogni aspetto oscuro della persona, segreti e sogni mai detti! L\'utlimo evento che mi ha dato gratificazione risale a 2 giorni fa.

Un amico di chat (Myrdin) non riusciva a trovare un contratto importante, mi ha chiesto un aiuto, usando carte e sensitività gli ho detto esattamente dove si trovava. L\'amico è andato a verificare subito, e dopo 2 mintui è ritornato ringraziandomi, dicendomi che era dove avevo detto io.

Le carte bisogna saperle leggere e mi dispiace infrangere i sogni di qualcuno ma non tutti hanno tale dono. C\'è chi non riuscirà mai a percepire nulla con le carte e si limiterà a fare una lettura generale che spesso viene giudicata dagli scettici come \"orrido modo per truffare\". Esempio: prevedo che entro 6 mesi farai nuove conoscenze! Tipico responso di un dilettante incapace.... Con le carte si possono leggere cose che vanno oltre a questo, si possono vedere luoghi, nomi, segni, e tanto altro. Bisogna saaperlo fare, e per farlo non bisogna studiare su un libro ma essere predisposti interiormente alla sensitivà e alla veggenza.

Concordo con Buffy, la cosa essenziale è essere sensitivi e riuscire ad avere \"veggenza\" toccando un mazzo di carte. Ovviamente bisogna sapere almeno i simboli e gli archetipi di ogni lama, un libro qualsiasi va bene per conoscere le carte simbolicamente!

Vi ricordo che tutte le tecniche di divinazione si basano su l\'uso di un \"mezzo\" (in questo caso le carte) attraverso il quale percepiamo immagini, sensazioni, ed emozioni che poi interpreteremo come \"risultati divinatori od oracoli\".

Ciao                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Kisha - Agosto 28, 2003, 07:09:32 am
Arrivo con la mia solita domandina idiota...

Anche io voglio imapare a leggere le carte, ma come faccio a sapere se sono in gradi di farlo? Sento da sola anche questo?
Grazie!                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: MagoApus - Agosto 28, 2003, 10:25:16 am
Scusami Datur-Omnibus credevo che tu ti sentissi vuperiore agli altri e per questo nncapivo perchè (in cosacrazione dei tarocchi) eri cosi preparato (scusa ma perchè tutte quelle parole?).

Io leggo le carte da 5 anni ma nn ho mai capito una cosa... Comne si fa a leggere i numeri (giorni, mesi)? e I luoghi?...

Le carte per me sono una cosa importatantissima!!!! Mi hanno sempre aiutato, mi sono sempre stati vicino...
Io e le carte abbiamo forse un legame perchè nn ricordo se so sono stato io a vollerlo o sono state loro a venire da me...
Dietro di esse si celano grandi cancelli che pochi uomini posso aprire veramente...

I principiati posso dire quella frase lo ammetto... ma sono sempre dei principianti ancora nn ingrado di vedere perfettamente quello che dicono...                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Raven - Agosto 28, 2003, 12:43:13 pm
sarò sincera io a dire il vero non ho mai preso in mano un libro di tarocchi se non per imparare i significati...non so leggerle ma sono loro a parlarmi indi per cui...beh...è come se facessero il lavoro da sole                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Gennaio 29, 2004, 03:49:21 pm
Curiosità: quando avete letto le carte per la prima volta?(Se l\'avete mai fatto!) E quando l\'avete fatto avevate studiato prima sui libri il loro significato per poterli interpretare oppure sapevate già farlo per ispirazione senza aver mai studiato e avete avuto conferma poi che avevate letto bene?                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Elis - Gennaio 29, 2004, 11:29:46 pm
Lo facevo quando ero una bimbetta, non sapevo le carte, ma i bambini imparano alla sveltae sono molto empatici.
Può capitare di saper fare le carte anche senza conoscerle, un po\' per talento un po\' perchè specie i tarocchi tradizionali hanno un\'iconografia piuttosto intuitiva...
Con gli anni ho imparato a leggere e quindi ho studiato i tarocchi...

dal momento che è una vita che li faccio credo di essere abbastanza brava, ora mi diletto con le Rune, ma non sono così eccezionale :roll:

Una cosa molto importante secondo me è il rapporto che abbiamo con il \"nostro\" mazzo.
Molte streghe non lo cambiano mai per tutta la vita, chi come la sottoscritta se li è fatti da sola (anche se rimango legata al mio vecchio mazzo).
Io li colleziono, ma uso sempre lo stesso.

Bezo! :wink:                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: AquilaGrigia - Gennaio 30, 2004, 02:13:30 am
^Shi^...

sono sempre io...  :roll:

Anch\'io tempo fa avevo un ottimo rapporto con le carte...e molto spesso andavo ad intuizione... Sicuramente ci azzeccavo di più di quando ho iniziato a studiarle...   :?  In realtà, le ho studiate molto poco, perché non mi attraggono più rispetto a prima...

Il mio consiglio, è di non buttarti sulle carte subito... Sì, forse sono l\'Oracolo più preciso che esista (posso sbagliare)...ma ce ne sono tanti altri... Impara a conoscerne alcuni e cerca di scoprire quello che ti si addice di più... Per quanto mi riguarda ho scelto l\'I Ching...che per me è una fonte inesauribile di informazione...

Comunque, ha ragione Elis...se vuoi veramente dilettarti nelle carte, utilizza sempre lo stesso mazzo... Poi...per il resto penso ti possa aiutare di più lei...  :wink:                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: lysheen - Gennaio 30, 2004, 09:43:56 am
io ho cominciato a dilettarmi con le carte da bambina,mia madre me ne spiegava il significato ma mi ha sempre detto di seguire soprattutto l\'istinto...
il mazzo di carte che utilizzo è quello che usava mia nonna,poi l\'ha ereditato mia madre ed ora io...sono delle carte stra-vecchie ma hanno un\'importanza affettiva e magica enorme....                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: giovane lupo - Gennaio 30, 2004, 12:28:33 pm
io facevo i tarocchi quando andavo in secondo liceo, li comprai vedendo una trasmissione televisiva. Ero molto bravo ma sicuramente immaturo e ne ho travisato il vero utilizzo leggendoli per ogni tipo di stupidaggine. Poi ad un certo punto ho capito che quando dovevo venir a conoscenza di qualcosa accadevano eventi o ricevevo segnali....
Proprio in questi giorni però sto partendo con un progetto molto importante per me e sarei curioso di sapere come sono (in parte) destinate ad andare le cose.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: svev_a - Gennaio 30, 2004, 12:55:41 pm
Ciao ...in base alla mia esperienza di dico questo...io so leggere i tarocchi e ho imparato anche leggendo dei libri
La cosa piu\' importante per me e che ti consiglio e quella di cercare sempre di avere una tua interpretazione personale e leggerle globalmente secondo quello che ti trasmettono...intendo che purtroppo e\' un dono che non tutti hanno questo lo si vede benissimo (non so se ti e\' capitato) ma c\'e\' chi legge i tarocchi in maniera schematica e chi invece entra proprio in un atmosfera diversa quando li legge...per me ora e\' cosi\' anche se e\' un po\' che non le leggo perche\' purtroppo creano dipendenza e ti sembra sempre di non poterne fare a meno...i primi tempi e\' utile che tu le faccia a persone di cui proprio non sai niente..cosi\' capisci subito quali sono le tue potenzialita\'....ricorda l\'ausilio di una candela e\' importantissimo..io adesso quando le faccio mi rendo conto che sono solo un supporto in base a quello che sento....se non lo avessi davanti potrei gia\' dare delle risposte ma e\' una condizione psicologica...l\'importante che tu poi non le faccia mai per te stesso...e soprattutto leggile solo quando sei veramente potivo...ne devi avere voglia quando te lo chiedono,,,un bacione sveva                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Gennaio 30, 2004, 01:07:04 pm
Beh...vi dico una cosa... ho una scatolina con i tarocchi in un cassetto(il mio cassetto) da quasi un anno ormai e... nn li ho mai usati, nemmeno una volta, nn sono ancora pronta! Perciò Aquilagrigia ti dò ragione...E\' una tentazione averli là ma nn credo che ora sarei in grado, e nn dipende dallo studio...! :wink:
Da piccola anche io avevo dei tarocchi egiziani che avevano regalato a mia madre per scherzo e me ne sono appropriata, li ho usati ma ovviamente nn li ho mai sentiti, era un gioco e così credo di averli un pò dissacrati... Nn sono miei insomma! Questi invece saranno solo miei! :P
Per quanto riguarda le altre forme di divinazione...beh di rune e pendoli nn ne so molto, ma mi diletto a guardare quelli che intorno a me sembrano segni, che so un ragnetto che mi cammina sullo schermo del pc, un uccellino che mi passa a tutta velocità... L\'unica cosa è che nn li so interpretare, ma delle volte mi pare che qualcuno mi dica \"Guarda!\", che richiama la mia attenzione!!
Per questo credo che l\'istinto sia la cosa migliore in questi casi!!! :wink:                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Fearn - Gennaio 30, 2004, 03:29:46 pm
Io ho iniziato a leggerli in 4^superiore,dopo che me li avevano regalati per il mio compleanno;la madre di un mio amico,che li legge da anni,mi ha spiegato la simbologia e i significati delle carte(in particolare di alcuni Arcani Minori che proprio non capivo)e da allora sto sperimentando con le mie capacità ogni volta che posso.quasi sempre io mi limito a \"leggere\"il senso delle carte che estraggo,ma dalle opinioni delle persone a cui le ho lette,pare che o io sia molto intuitivo,o le mie carte siano particolarmente fortunate,perchè di solito riesco a leggerle in modo veritiero.Ultimamente sto imparando anche a leggere le rune,sia quelle scandinave che quelle ogham celtiche,ma non ho ancora fatto abbastanza pratica.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Elvina - Gennaio 30, 2004, 06:19:42 pm
La prima a dodici anni non avevo mai letto niente sui tarocchi mi sono basata solo sul mio intuito...poi l\'anno successivo ho comprato alcuni fascicoli sui tarocchi, sui ching e altri tipi di carte, meno noti ma belli ugualmente! Ultimamente non le leggo più molto, comunque credo che le migliori letture le davo prima di studiare le carte e i loro significati, perchè credo che come ogni cosa anche la lettura delle carte sia molto soggettiva e sia molto più importante il significato che attribbuisci tu ad una carta piuttosto che quello che scrivono sui manuali!!!                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tuan - Gennaio 30, 2004, 08:04:38 pm
Io ho inziato da meno di un anno, praticamente perchè mi hanno regalato un mazzo che mi ha affascinato molto (grazie Elis...   :D  ), e mi trovo abbastanza bene, sebbene il mio mezzo preferito siano le Rune, che invece studio da, ormai, 3-4 anni.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Elis - Gennaio 30, 2004, 08:08:38 pm
Citazione
Io ho inziato da meno di un anno, praticamente perchè mi hanno regalato un mazzo che mi ha affascinato molto (grazie Elis...   :D  ), e mi trovo abbastanza bene, sebbene il mio mezzo preferito siano le Rune, che invece studio da, ormai, 3-4 anni.


...il mazzo in questione è quello di Crowley, bellissimo a mio avviso...

Cmq Tuan con le rune è un fenomeno!! 8)                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sofia - Gennaio 30, 2004, 11:24:40 pm
Uso i tarocchi da almeno sei anni e da allora ho sempre usato lo stesso mazzo di carte. All\'inizio non ho letto nessun libro, li ho guardati attentamente per parecchio tempo. Solo successvamente ho cominciato a leggere dei libri, ma ho scoperto che l\'intuito e la propria sensibilità sono la cosa migliore.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: save - Gennaio 30, 2004, 11:52:08 pm
da piccolino ho comprato un mazzo della sibilla... e in effetti ci azzeccavo spesso... mi ricordo che in colonia estiva ho chiesto alla leader se per caso in casa sua ci fosse qualcuno che tradiva qualcun\'altro... e lei ha risposto che in effetti sua sorella lo faceva spesso... poi altre cose... comunque ero piiiiiiiiiiiiiiiiiicccolo                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Venus - Gennaio 31, 2004, 06:14:52 pm
Io avevo 10 anni e mia madre mi regalò un mazzo di tarocchi che trovò nel giornalino di astrella! le portavo sempre con me, anche a scuola, però purtroppo un giorno me lo hanno rubato :twisted: ........anni fa me le sono ricomprata, e le faccio spesso ultimamente perchè sto attraversando un momento difficile della mia vita: loro mi stanno aiutando, ma non solo i tarocchi faccio anche le rune e mi aiutano a cercare di capirmi meglio! ho comprato anche le carte della zingara indovina, che sono molto divetenti: quelle non le faccio, mi diverto a cercare di rimettere le forme insieme, e se qualche volta il responso mi colpisce allora lo cerco nei tarocchi o nelle rune, dipende dalla situazione; e poi ci sono vari metodi di divinazione con le carte: di solito uso la croce celtica, sia con i tarocchi, che con le rune, ma, se per esempio devo chiedere di qualcosa che ho sognato mi affido alle rune e il metodo che uso è quello dell\'asse cosmico, mentre se voglio chiedere qualcosa dell\'immediato futuro mi affido alle tre rune: passato presente e futuro! insomma dipende dai casi :roll: !
Un abbraccio
Venus)O(                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Vedis - Gennaio 31, 2004, 07:05:09 pm
Ho iniziato da pochissimo, però mi trovo molto bene, nononstante io abbia studiato...ehm pochino direi :roll:, li leggo senza fatica, forse perchè riesco a ricorrere all\'intuizione senza tentare di ricordare ogni significato (cosa che purtroppo invece mi succede con le rune, le mie splendide rune che mi ha regalato Tuan  :wink: ) e mi dicono anche che ci azzecco abbastanza  :)  ...                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nauthiz - Febbraio 03, 2004, 08:39:48 pm
Io avevo bisogno un consiglio (sopratuttto da elis) volevo sapere una cosa sui tarocchi:
Dove trovo tutte le figure, i nomi e le didascalie??? Grazie per le risposte.                    
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: xMayax - Ottobre 10, 2004, 04:54:59 pm
Piccola curiosità.....chi sà leggere i tarocchi?

Quale mazzo usate o preferite?
Con che testo potrei iniziare per avere un'idea sulla conoscenza di tali carte?

Siccome sono ancora indecisa su quale tecnica adottare per leggere il passato-presente-futuro,volevo avere chiare tutte le opportunità,prima di scegliere,viste che vorrei "sentire" quella adatta al mio carattere!!!

Mi intriga molto la lettura della sfera e dello specchio,anche la chiromanzia è interessante per questo volevo un vostro parere e magari la vostra esperienza in merito. :baby:

Grazie e  :tt:  a todos!!!!!!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 10, 2004, 05:08:58 pm
Io..
Uso il Mazzo Rider WAITE.
Testo? Beh...se vuoi te lo dico in PM.
Per quanto riguarda la sfera ne ho una, ma le carte sono un mezzo a mia esperienza, più potente.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Ottobre 10, 2004, 05:17:35 pm
Anch'io leggo le carte....volevo imparare ad usare il pendolino,ma nn mi ubbidisce.......nn è il mio mezzo di divinazione credo....credo che per la lettura delle carte sia molto importante l'intuizione,più che tecniche varie....ma ognuno ha il suo modo..... ;)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 10, 2004, 05:22:18 pm
Citazione
Anch'io leggo le carte....volevo imparare ad usare il pendolino,ma nn mi ubbidisce.......nn è il mio mezzo di divinazione credo....credo che per la lettura delle carte sia molto importante l'intuizione,più che tecniche varie....ma ognuno ha il suo modo..... ;)
si antares. Intuizione.
e comprensione... :rolleyes:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: xMayax - Ottobre 10, 2004, 05:24:49 pm
Grazie Nihal accetto volentieri il titolo in mp.
Comunque lo studio dei tarocchi e le interpretazioni sono molto impegnative e bisogna veramente  saperle leggere.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: imoen - Ottobre 10, 2004, 05:29:55 pm
Anch'io leggo le carte.

Ci sono diversi schemi. I testi che ho dicono che la migliore è la croce celtica, ma io preferisco il metodo delle 5 carte o il metodo zingaresco.
Ce n'è un altro che è molto chiaro se vuoi una risposta tipo "sì, no, quando". Comunque è vero... ognuno ha il suo.

Sono perfettamente d'accordo con Antares e Nihal... ci vogliono istinto e comprensione....

Nihal, di che testo ti riferisci?

Citazione
Comunque lo studio dei tarocchi e le interpretazioni sono molto impegnative e bisogna veramente saperle leggere.

E' vero, ma più le leggi e più diventano chiare
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Ottobre 10, 2004, 05:58:10 pm
Beh...sicuro che l'intuizione viene dopo la conoscenza e lo studio...se mi esce il matto e interpreto saggezza ed equilibrio perchè mi gira così.....quello che volevo dire è che studiarle nn basta,ma bisogna ascoltare quel che in quel momento la combinazione delle carte dice....ti mando un indirizzo che può esserti utile cmq.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: madhur - Ottobre 12, 2004, 11:27:19 am
Io le uso come specchio del mio inconscio. Come metodo di autognosi.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Ottobre 12, 2004, 12:23:28 pm
Credo che le carte, così come altri mezzi di divinazione, siano strumenti, è il nostro superconscio che entra in azione. Ci aiutano a canalizzare i messaggi. Perciò tifo più per l'intuizione, se vogliamo chiamarla così, rispetto alle tecniche. Prima di studiare libri e schemi, ti consiglio di prendere confidenza con un mazzo che ti piace, di guardare le figure, di entrare in contatto con i simboli, dando la tua personale interpretazione. Poi a limite puoi confrontare, no?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 12, 2004, 12:31:00 pm
E' corretto. Ma permettimi di darti un ulteriore spunto di riflessione.
Basandoti proprio sull'interpretazione personale, la conoscenza esatta degli innumerevoli simboli ermetici contenuti nei tarochhi (quelli di WAITE soprattutto) ti fornisce molti più strumenti su cui lavorare.
infati il mio consiglio non era quello di un metodo-
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: - dolcenera - - Ottobre 12, 2004, 12:37:40 pm
io ho provato moltissime volte, ho studiato eccetera, ma davvero non mi dicono niente, proprio non ci riesco, e quindi ho deciso di lasciare stare perche' sono convinta che queste cose ti danno subito una risposta che puo' essere o positiva o negativa, per esempio con la chiromanzia non ho assolutamente alcun problema, anzi, direi che me la cavo anche piuttosto bene, ma i tarocchi proprio non c'e' verso, nonostante tutti gli sforzi che abbia fatto. semplicemente non sono la cosa giusta per me, e non voglio forzare queste cose.

 :)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Ottobre 12, 2004, 12:49:33 pm
prova con altre carte ... un mio amico legge le carte da briscola e ci azzecca sempre , dice che si, interpreta le carte , ma cmq la risposta se la sente dentro... io non ci riesco , però con le carte delle rune per esempio mi trovo bene ... sempre con il librino di fianco però !
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *luce* - Ottobre 12, 2004, 03:17:46 pm
Io non ho i tarocchi, leggo però altri tipi di carte, ho le carte degli angeli, e quelle dell'oracolo di nostradamus. Non sono facili, e anche se ogni carta ha un proprio significato dipende sempre molto dal contesto in cui si trova e da quello che si riesce ad intuire...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: desdred - Ottobre 13, 2004, 12:27:38 pm
Citazione
prova con altre carte ... un mio amico legge le carte da briscola e ci azzecca sempre , dice che si, interpreta le carte , ma cmq la risposta se la sente dentro... io non ci riesco , però con le carte delle rune per esempio mi trovo bene ... sempre con il librino di fianco però !
a me hanno insegnato con le carte napoletane, è molto semplice ma bisogna imparare ad interpretare il ruolo che giocano una carta accanto all'altra...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 13, 2004, 01:14:25 pm
Preferisco di gran lunga il libro dei mutamenti...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Bia - Ottobre 13, 2004, 02:17:59 pm
Ho letto in alcuni libri che spesso chi legge le carte dopo un poco di volte "comincia a vedere qualcosa"..sicneramente non ho ben chiaro cosa voglia dire..
intuire il significato?o realmente vedere qualcosa come nel caso della palla...
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 13, 2004, 03:13:53 pm
Citazione
Ho letto in alcuni libri che spesso chi legge le carte dopo un poco di volte "comincia a vedere qualcosa"..sicneramente non ho ben chiaro cosa voglia dire..
intuire il significato?o realmente vedere qualcosa come nel caso della palla...
Non saprei..a me succede di "vedere" nei simboli delle carte molto chiaramente.
l'ultima volta che mi sono fatto le carte ho beccato in pieno e con grande precisione 6 mesi della mia vita che si sarebbero svolti poco dopo.
E accade spesso anche con altre arti divinatorie come le rune o l'I CHING
ed è per questo che su di  me lo faccio di rado..perchè è preciso come un orologio svizzero e in tutta sincerità, mi incute un certo timore  :huh:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Ottobre 13, 2004, 04:45:31 pm
riesci a leggerle a distanza ??? mi piacerebbe molto ... il mio amico che legge quelle da briscola, sa leggere solo riguardo alle relazioni di coppia e io invece vorrei sapere x qualcos'altro ....  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 13, 2004, 04:58:53 pm
Non lo so..mai provato prima... potrebbe funzionare come no..

mandami un PM, ma ho bisogno di avere qualche dettaglio di quello che vuoi sapere...
e mandami anche data di nascita e ora... suppongo che per fare un link a distanza serva almeno qualche simbolo astrologico da usare..

Appena ho qualche ora libera ti faccio sapere..tu intanto mandami queste cose.. e in questi giorni ci dò un'occhiata..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 13, 2004, 10:36:21 pm
Ricordo a tutti che l'I CHING non è un'arte di divinazione ma di descrizione ed analisi.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Emrys - Ottobre 13, 2004, 10:44:54 pm
Citazione
Ricordo a tutti che l'I CHING non è un'arte di divinazione ma di descrizione ed analisi.
A me sembra proprio che l'yi jing fosse il classico confuciano (pur più antico, in alcune parti, di Kung zi ;) ) dedicato alla divinazione... anche se è basato su di una filosofia semplice, profonda ed efficace (e non falsificabile! :P )...

Cmq l'obiezione di Marcus non la capisco  :blink:


Per quanto riguarda le carte e i tarocchi... sono affascinanti, anche se non ho mai imparato un vero e proprio metodo. Ricordo un'insegnante, un'analista junghiana, che usava singole figure degli arcani maggiori come punto di partenza per giungere a "costellazioni archetipiche" con il metodo freudiano delle libere associazioni, mescolato alla junghiana "immaginazione attiva"... era affascinante e prima o poi dovrei dedicarmici.

La divinazione vera e propria, invece, non l'ho mai davvero studiata... troppa pigrizia! Ma un giorno mi ci dovrò mettere! Promesso! Piuttosto, voi che vi ci dedicate, pensate che lo sforzo di studio (soprattutto, il tempo da dedicarci), risulti alla fine fruttuoso? O è un metodo "pesante" per raggiungere mete cui si può arrivare per vie più "agili" (non per questo più facili, badate! solo meno "pesanti" intellettualmente!)?  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 13, 2004, 10:49:28 pm
Intendevo dire che I Ching non descrive il fututo (divinazione) ma descrive il presente.  ;)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 13, 2004, 11:26:43 pm
Citazione
Intendevo dire che I Ching non descrive il fututo (divinazione) ma descrive il presente.  ;)
idem le carte.. una certa chiave di lettura è identica come concezione all'i-ching.
lo stato attuale delle cose (una fotografia dell'attimo) e i mutamenti che sono in atto.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 14, 2004, 09:47:11 am
Le carte descrivono il futuro. E' un atteggiamento che vede quelle cose come singole e che succederanno. Che tu lo voglia o meno ne sei invischiato. E' una visione passiva del futuro con gli eventi che ti aggrediscono.

Il libro descrive il presente e il modo di affrontarlo. E' una visione che vuole tutto in armonia e non in singole parti. Non dice come andrà, dice come si comporta il nobile di spirito. Poi sta a te esserlo.

(Anche se fai domande al futuro I ching rispondono al presente... e se hai notato non ti dicono cosa succederà, ma come comportarsi.)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 14, 2004, 10:04:32 am
vero e non vero
il principio su cui si basa l'i-ching è decisamente simile a quello delle carte.
non sotto l'aspetto del responso, ma sotto l'aspetto di informazione.
Quello che trai dalle carte è  la visione del momento e un'eventuale mutamento..non il futuro in sè.. perchè il futuro è sempre in movimento (su certi binari comunque)
stessa cosa a grandi linee dell'I-CHING.
La differenza è vero stà nel responso.
Una è un'immagine, l'altra è la stessa immagine correlata da un consiglio su come il saggio si comporterebbe in questa situazione.
le carte non ti dicono come comportarti, ti fanno vedere solamente una "fotografia"...sta a te poi decidere come agire.

L' I-CHING non predice il futuro?
Non è esatto...sa metterti bene in guardia quando vuole
ne ho diretta esperienza..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 14, 2004, 10:14:04 am
Sul modo di responso siamo d'accordo.
Ma a mio parere le carte, con la fotografia del momento, ti inducono a comportanti in una certa maniera.

I consigli del libro invece, ricordando anche il fatto che proviene da una filosofia che non crede che le parole possano descrivere al meglio la vita, è secondo me un mezzo di analisi più profondo e accurato, da cui si arriva al cosiglio e non ce l'abbiamo li davanti come un'immagine.

Cmq sono punti di vista....
E la discussione era sui tarocchi  :P  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nihal - Ottobre 14, 2004, 10:18:58 am
D'accordo..davvero :)

Personalmente l'I-CHING  lo trovo più difficile da interpretare, la cultura orientale e il loro modo di formulare il pensiero è un po' troppo distante da me..specialmente se parliamo di cultura esoterica/religiosa.

Le carte e le rune mi sono più affini :)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *Nina* - Ottobre 14, 2004, 12:53:44 pm
Citazione
Ricordo a tutti che l'I CHING non è un'arte di divinazione ma di descrizione ed analisi.
Credo che tu abbia detto una cosa iportantissima. L'I Ching è lo strumento migliore per conoscere se stessi.

Non è un modo per vedere il futuro ma per sapere come affrontarlo.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Marcus Kron - Ottobre 14, 2004, 04:41:39 pm
Giustissimo!   :)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Uri'El - Ottobre 15, 2004, 07:42:01 pm
bell'aromento.
io non ne so nulla di cartomanzia, ma una mia amica mi ha letto le carte pochi giorni fa e mano a mano che uscivano le carte era come se sapessi cosa stava per dirmi...e in effetti non mi sbagliavo di molto.
da quel momento ho pensato che questo strumento di divinazione potesse essere quello in cui postessi cimentarmi, ma mi è stato detto che il mazzo per avere un vero potere deve esserti regalato ed essere nuovo...
io sto aspettando, ma ancora nessuno ha colto il mio desiderio...
è proprio necessario che mi venga regalato nuovo?
io avrei un mazzo di tarocchi vecchissimo appartenuto alla mia bisnonna, ma appartiene a mio papà e non è affatto nuovo! :blink:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Allastore - Ottobre 16, 2004, 02:10:10 am
Ho sempre pensato che i cosiddetti strumenti di divinazione, "misurassero" la qualità del tempo presente mettendo in relazione il macrocosmo con il microcosmo, secondo il principio "come sopra, così sotto".

Secondo voi è corretto ??

Cmq il mazzo di tarocchi che uso è quello di Thoth, disegnato da Lady Frieda Harris su indicazione di Aleister Crowley


_______________________________________
Che la Dea vi benedica, tutti, sempre
Allastore  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Ottobre 16, 2004, 01:43:32 pm
Anche io so che è meglio quando il mazzo è regalato. In realtà l'ho saputo dopo averne comprato uno con cui sono già entrata in confidenza... e poi me ne hanno regalato un altro, per puro caso e in un modo che proprio non me l'aspettavo. Voi cosa ne pensate? Meglio quello che già conosco ma ho comprato io o quello che mi è arrivato da sè ma che mi ispira meno rispetto a quello che avevo cominciato a usare? Il problema è che non capisco se sono più attaccata al vecchio solo per abitudine e farei meglio invece con quello regalatomi ma lo snobbo solo perchè è nuovo!! Che ne pensate?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: xMayax - Ottobre 16, 2004, 07:52:22 pm
Stamattina ho fatto un giro in libreria e ho visto i "tarocchi della strega moderna". ;)
Qualcuno di voi ha già visto tali carte,secondo voi possono essere valide?
Io sono una curiosa di natura e morivo dalla voglia di comperarle ma il prezzo era leggermente alto(€17,90) per un mazzo di carte che non sò nemmeno se potrebbero servire a una buona lettura!!!!
Fatemi sapere che,la prossima volta che vado in libreria,le prendo.
Baciotti a tutti.  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Ottobre 17, 2004, 12:15:54 pm
A me li ha"regalati"mia sorella....dopo che si è accorta che glieli usavo di nascosto ha detto che gliel'avevo inzozzati con la mia energia e mel'ha tirati dietro....ora xò son miei.....vale lo stesso ?..nn li ho mica comprati...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Uri'El - Ottobre 17, 2004, 01:26:16 pm
allora magari provo a intanto a comprarmene uno...se poi il mio babbo me le regala sono a bolla!!!! :lol:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lula - Ottobre 21, 2004, 07:48:29 pm
:bounce: Ci si possono leggere i tarocchi da soli o è vero che "porta male"? Non riesco a capire in che modo potrebbe risultare una cosa negativa. Voi che dite?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: calu - Ottobre 21, 2004, 09:41:16 pm
Piu' che portar male e' complicato. Leggere se stessi e' piu' difficili che leggere gli altri, non si e' abb. obbiettivi e si rischia di leggere solo quello che fa comodo. :)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mandragora - Ottobre 24, 2004, 01:15:47 pm
ho ricominciato a leggerle da poco le avevo lasciate perchè mi davano dei problemi (giramenti di testa etc....) ma probabilmente in quel periodo ero un pò giù di energia....uso anche il pendolo(con il testimone)..... :P

Citazione
A me li ha"regalati"mia sorella....dopo che si è accorta che glieli usavo di nascosto ha detto che gliel'avevo inzozzati con la mia energia e mel'ha tirati dietro....ora xò son miei.....vale lo stesso ?..nn li ho mica comprati...
ciao stregaccia......bè dato che tua sorella è peggio di noi va bene   :lol:  :lol:
cmq basta metterli sotto la luna piena per una notte poi li purifichi con l'incenso(io uso la menta per i tarocchi) e naturalmente nn deve toccarli(nel senso di leggerli) nessuno...ma questo lo sai  :tt:
bacio
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: xxAradia - Ottobre 24, 2004, 05:18:44 pm
Anch'io leggo le carte, ma credo che non esista mezzo di divinazione più potente delle Rune!
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lula - Ottobre 24, 2004, 06:53:30 pm
Io le rune me le faccio regalare per Natale, quindi sono qui ma impacchettate, non vedo l'ora di aprirle! Mi piace la loro consistenza, la pietra in quanto tale, ma anche i tarocchi sono piacevoli da toccare. Voi quali usate? Io vorrei quelli dei Visconti, sono bellissimi. Per ora sto imparando e ne uso un mazzo semplicissimo, di quelli che si trovano in libreria.
Ciao :no:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Shadow - Ottobre 24, 2004, 08:24:59 pm
IO LEGGO LE CARTE FIN DA QUAND'ERO PICCINA...QUALCHE ANNO FA MI SONO SVEGLIATA A COMPRARE I TAROCCHI. HO PRESO QUELLI GITANI...

USO SOLO GLI ARCANO MAGGIORI E UTILIZZO IL SISTEMA ZINGARESCO DELLE 5 CARTE.
CI VOLE MOLTO STUDIO MA LA COSA FONDAMENTALE, COME GIà MOLTI TI HANNO DETTO E' L'INTUIZIONE...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: mayacheyenne - Ottobre 25, 2004, 05:44:09 pm
Boh, io li ho trovati tanto tempo fa dentro ad un giornale, era estate ed io, mia sorella e mia mamma gli abbiamo letti a mio papà.

E'stata l'unica volta che ha funzionato, hanno predetto per filo e per segno quello che sarebbe successo da li a 6 mesi.

Dopo di che ho provato varie volte ma non sono riuscita ad entrere in sintonia con le carte, secondo me è anche per via delle illustrazioni che mi sembrano piuttosto brutte e scialbe.

Il mio desiderio sarebbe quello di ricerve in regalo un bel mazzo tutto colorato e d allegro, con delle belle illustrazioni.Insomma un mazzo che mi rispecchi, <_<, ma devo andarmelo a comprare di persona  :rolleyes:  sono mooolto esigente. B)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Uri'El - Ottobre 28, 2004, 04:52:13 pm
Poi dite che non sono fortunata!!!!! :lol:

il mio babbo mi ha regalato  tarocchi della mia bisnonna dicendomi che è un regalo suo e di suo fratello, il mio adorato zietto che è morto 8 anni fa...

sono due giorni che provo e pur non conoscendo il significato delle carte le capisco perfettamente...secondo voi è possibile o è solo suggestione?

dove posso informarmi per capire il significato degli arcani maggiori?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Ottobre 30, 2004, 03:50:58 pm
E' possibile è possibile...! Cmq io ti consiglierei visto che sei già entrata così in confidenza di continuare su questa strada, se poi vuoi studiare il significato attribuito agli arcani maggiori ci sono tanti libriccini ormai anche nelle bancarelle sul significato dei tarocchi!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Enid78 - Ottobre 30, 2004, 04:10:15 pm
leggo i tarocchi e le sibille
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *Nina* - Novembre 12, 2004, 04:53:24 pm
Scusate che differenza c'è tra il metodo delle 5 carte e quello zingaresco??

Io la croce celtica la faccio solo a Samhain....

Aggiungo un'altra domanda... mi hanno detto che prima di ogni divinazione con qualsiasi strumento bisogna fare un rito di saluto allo strumento e poi un rito di congedo alla fine...

che mi dite?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Laodamia - Novembre 13, 2004, 12:52:17 am
Io uso i Tarocchi Egiziani di Nefertari e mi sono stati donati anche i tarocchi runici, ma ancora non li ho usati.

Mi trovo molto bene con questi Tarocchi... li sento "miei" e le mie interpretazioni sono buone, decisamente azzeccate.

Leggo le carte anche per me ma non penso porti male o sia sbagliato. Semplicemente faccio di tutto per non abusarne. Non sono persona da interpellare le carte se ho litigato col mio ragazzo o cose comunque futili e materiali. Anche perchè certe cose cerco di chiarirle da me, senza arrivare alle Carte (o alle Rune).


Lao :baby:
Divinatrice
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: ^Shi^ - Novembre 13, 2004, 12:56:24 pm
Anche io le leggo per me ed è sconvolgente come le carte che escono siano... inequivocabili!!! A volte prima di girare la prima o quella che riguarda me come consultante so di quale lama si tratta... come se sapessi leggere dentro di me inconsciamente. Ma forse non si può mettere la mano sul fuoco per ciò che riguarda la lettura del "nostro" futuro a lunga scadenza. Se leggendole infatti per noi stessi è vero che siamo troppo coinvolti e ciò non ci permette di vedere tutto(questo punto ha i suoi fondamenti), allora le esperienze di cui sopra le vedo come una sorta di "chiamata" delle carte. Mi spiego meglio: è possibile secondo voi che quando leggiamo le carte per noi stessi quelle che spuntano siano quelle che inconsciamente abbiamo pensato e quindi attirato? Un pò come quando leggendole a qualcun altro ci arrivano dei messaggi come dal nulla, stimolati dalla loro visione, ma nella fattispecie i messaggi, visto che riguardano noi, arrivano prima e le fanno uscire???
Il mio discorso forse è un pò confuso,scusate, spero di essermi riuscita a spiegare...  :blowup:
Se così fosse cmq il nostro personale responso non sarebbe poi così attendibile per ciò che concerne il futuro... anche se ci ho azzeccato finora sempre, forse è solo perchè inconsciamente avevo già chiaro dentro di me quale direzione avrebbero preso gli eventi... Che ne pensate?
Di sicuro cmq secondo me l'autolettura è un pò meno attendibile rispetto a quando le carte te le legge qualcun altro. Nonostante le prove positive.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heget - Novembre 14, 2004, 01:55:22 pm
io uso le sibille e devo dire che mi trovo bene...di tanto in tanto i tarocchi...nn ho mai usato libricini...tutto ad intuito e ho sbagliato solo un paio di volte :)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Immaginauta - Novembre 14, 2004, 05:58:10 pm
Jodorowsky, un regista/scrittore/mago, legge i tarocchi ogni settimana in una libreria esoterica francese. Ha sviluppato un metodo molto particolare, che lui chiama "psicomagia": in poche parole, esalta al massimo l'elemento psicologico della lettura, descrivendo le configurazioni di eventi al presente.
Poi suggerisce degli incantesimi per risolvere il problema: ma intende gli incantesimi in questione più che altro come messaggi per l'inconscio (un po' come i sigilli di Spare). Non per questo riduce tutta la magia a psicologia, anzi... è un punto di vista davvero complesso, ma io lo trovo davvero intrigante.
C'è qualcuno che condivide questa mia "passione"?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Belfagor - Novembre 14, 2004, 08:55:43 pm
Io leggo le Rune! E finora ho predetto sempre il vero! :D  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 17, 2004, 01:53:20 am
x mayacheyenne

forse dovresti riprovare in tre come quella volta, hai notato la coincidenza? 3 donne x 3 leggi

io consiglio ha chi ha il tempo di prepararsele di provare a leggere le rune, ma il difficile è costruirle, perchè non si possono usare quelle fatte da latri, ognuno deve aver costruito le sue  e con appositi rituali e materiali.


piu difficili da legger sono i ching ma li trovate gia fatti (sono tipo i tarocchi)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: danae - Novembre 24, 2004, 07:28:18 pm
io leggo i tarocchi e le rune (che mi sono costruita da me..m cui comunque non ho ancora molta affinità..trovo che siano un metodo di divinazione veramente complicato!)
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: sirona - Novembre 24, 2004, 09:21:21 pm
Io leggo i tarocchi celtici, che mi sono stati regalati da mio fratello qualche anno fà....ma li leggo solo per me,ancora non mi sento pronta a leggerli per amiche o conoscenti....fin'ora hanno sempre detto il vero....è incredibile come escano sempre le stesse carte quando pongo la stessa domanda!!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 25, 2004, 01:10:16 am
piccola domanda, lo sapete che il mazzo dei tarocchi va purificato e attivato con i rituali?
poi il fatto di farlo toccare a altri è una scelta vostra
farlo toccare ha due lati
POSITIVO: il mazzo entra meglio in sintonia con la persona che vuole ricevere un responso.

NEGATIVO: il contatto con le altre persone inquina a lungo andare l'energia presente nel mazzo, che comincera a sbagliare o peggio a confondere le cose di più persone.

quanto resiste un mazzo all'energia degli altri dipende da quanta energia ci avete messo nel preparalo (non intendo  quanto impegno )
ES: una persona X possiede una certa potenza  diciamo 50 (numeri inventati solo per esempio) il suo mazzo avra 50 di energia, se lo tocca gente con 10-20 il mazzo regge benissimo e dura una vita, ma se lo toccassero un po di persone con 80 il mazzo si scaricherebbe in poco tempo.

se volete con calma vi copio un paio di rituali per purificare i mazzi, ma mi ci vorra un po' perchè li ho su carta e li dovrei ribattere sul computer.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: akiredark84 - Novembre 25, 2004, 01:37:41 am
ciao ragazzi..io ho le carte e le pietre dalle rune..con allegati3splendidi libri..però ho anche le carte egizie e quelle del terzo millennio..sono belle ma hanno allegato solo2bigini che sono più statici di1cumolo di stucco... ;) non è che qualcuno ha voglia di passarmi qualcosa sull'argomanto o dirmi dove posso trovare qualcosa?
merci a tutti
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: JP mach3 - Novembre 29, 2004, 02:21:50 am

Ciao a  tutti,
Anche io leggo i Tarocchi, o meglio li leggevo...Ho iniziato per pura curiosità, sapendo bene che queste arti hanno bisogno del massimo rispetto e con l'intento di fare del bene.
Mi sono fatta regalare il mazzo per Natale da mia madre inserendolo semplicemente in una specie di letterina, in cui indicavo altri *pensierini*.
Sapevo bene che non doveva essere una richiesta diretta.
E' un semplice mazzo della Del Negro, talmente semplice che gli Arcani Maggiori non dispongono di un *dritto* o *rovescio*. Quello glielo fatto io, disegnando il simbolo in ebraico della carta da un lato.
Anche se all'interno vi sono pure gli Arcani Minori, io ho sempre e solo utilizzato quelli Maggiori.
Mi sono comprata un libricino un pò scalcinato sui Tarocchi (scritto da V. Sanfo) e da lì ho iniziato.
Ho capito subito che erano i mezzi perfetti per me e che le regole, venivano definite man mano tra le Lame e me. Ero io il loro strumento e non viceversa.
Per la voglia di aiutare gli altri però, ne ho abusato, caricando negativamente le mie carte.
Non mi rispondevano più, quando invece, solo qualche giorno prima vi era una sintonia perfetta. Mi stancavano e mi opprimevano. In pratica le ho allontanate per non distruggere loro e me. Ora c'è una mia cara amica, dotata anche lei , molto più di me, di una mente ricettiva...
Era da un pò che sentivo le carte chiamarmi, finchè lei non mi disse che avrebbe voluto sapere con tutto il cuore alcune cose e che non poteva chiederle per se.
Da lì ho capito perchè le carte mi chiamavano, mi chiamavano per lei....
Sono andata a ripescarle, ho eseguito una cerimonia semplice di purificazione, chiedendo scusa per l'abuso usato nei loro confronti e con la promessa decisione del mio cuore di non utilizzarle mai più senza criterio.....
Non le utilizzerò per me, le Lame sono un dono che và dato agli altri, non una cosa da usare egoisticamente per se stessi.
Non li utilizzerò più per chi mi è vicino (parenti stretti e i miei amori), la mia volontà e le mie paure influenzano le loro risposte
Il rito e i Giochi da utilizzare devono essere in sintonia con me e le carte.
E' la mente e lo spirito del cartomante che devono potersi aprire ai messaggi.
Questa è una cosa che ho sempre ben sentito in tutti gli anni di pratica.
Entro breve effettuerò la divinazione a questa mia amica e sinceramente un pò di timore ne ho, ma sento che mi chiamano, un richiamo più forte del mio raziocinio.
Le Lame sono intuizione e ragione in parti uguali, non possono riuscire se vi è troppo dell'una e poco dell'altra o viceversa.....
Ci è stato detto che la mia amica è una specie di cassa di risonanza per me e in effetti è vero: era da tanto che non *sentivo* più determinate cose, solo perchè ho chiuso le orecchie della mia mente e del mio spirito......
Spero che vada tutto bene, perchè sento di doverlo fare e non di volerlo...
A Uri'El che parlava dei Tarocchi della sua bisnonna(spero di non aver sbagliato persona :blush: ) vorrei dire solo una cosa...Non basta che ti siano donate dal tuo papà, è la tua bisnonna che dovrebbe decidere se ha piacere che tu le abbia...Basta chiedere a chiunque abbia i *mezzi* di rispondere alla tua domanda per saperlo :)
Tutto deve essere positivo affinchè i tarocchi siano positivi....
Janira
Ps...Mi sono dimenticata di aggiungere: come metodo divinatorio io uso il *Gioco del tribunale* per un quadro completo e quello delle *tre carte* per una risposta veloce e semplice :bye:

Citazione
se volete con calma vi copio un paio di rituali per purificare i mazzi, ma mi ci vorra un po' perchè li ho su carta e li dovrei ribattere sul computer.
Ciao Am-shagar, per caso tu conosci un rituale che purifichi dalle negatività indotte dal cartomante?!? Quello che io ho fatto sulle mie Lame è molto semplice :blush: .
Se lo conosci, potresti inviarmelo tramite MP?!?
Ti ringrazio anticipatamente :bye:
Janira
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 29, 2004, 02:59:52 am
indotte da un cartomante? cioe dal precedente proprietario?

cmq sti giorni ho un po di cose da fgare arretrate data la mia settimana a letto con la febbre, appena mi libero vi metto quello che posso.

X I MODERATORI
i rituali x la purificazione delle carte e x fare le runa, si possono publicare o devo usare i mp ?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: JP mach3 - Novembre 29, 2004, 03:04:14 am
No indotte da me stessa come ho spiegato nel precedente messaggio  :unsure:
Le ho *trattate* male :(
Ti ringrazio per l'aiuto in anticipo
Jani
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 29, 2004, 03:40:38 am
finche lo hai fatto tu tutto si sistema, le carte entrano in sintonia con il proprietario, se tua sei nervosa, arrabiata innamorata o altro loro lo sentono, se in qualche modo cominci  a esagerare le vostre energie si squilibrano, basta solo aver capito lo sbaglio e fermarsi un po', poi tutto torna apposto :)
se sei pura e non lo fai per egoismo le carte ti aiuteranno sempre per quanto possano fare in quel momento. ^_^
hai fatto un piccolo sbaglio dovuto all'inesperienza, hai capito lo sbaglio e ora loro sono tornate da te.   ;)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: JP mach3 - Novembre 29, 2004, 03:57:46 am
Se è per questo la *pausa* è stata ben lunga, da più di 4 anni :blink: !!!
Ora che la mia amica aveva bisogno (e io ancora non lo sapevo), sentivo come una vocina dirmi *Riprendici...*
Ti ringrazio infinitamente Am-shagar....Un pò della mia paura e del mio senso di colpa è andato via grazie alle tue parole :blush: ...Il resto lo *sentirò* durante la seduta :)
Jani
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 29, 2004, 05:07:53 pm
:gora:  gli amici servono anche a questo  ^_^  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Novembre 29, 2004, 09:14:06 pm
Ciao ^Shi^, io ho tre mazzi che uso in base all'istinto, tutto in base al momento ... magari puoi usarli anche tu tutt'e due. Provaci ;) !

Comunque i miei mazzi sono:
Rider-Waite
Visconti-sforza
Marsigliesi
Me li ha regalati mio fratello ... ma non sapevo dovessero essere un regalo ... e se io me li volessi disegnare? Mah :blink:
Comunque, dopo anni che li leggo, non ho mai imparato a memoria gli Arcani Minori ... prima usavo un libro di mio fratello, ma ora lui ha cambiato casa ... vabbe' :rolleyes:
Quando li faccio a me, faccio una fatica incredibile, davvero XD !!!
Uso tanti metodi, di solito agli altri faccio la croce celtica.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Novembre 30, 2004, 05:23:37 pm
Citazione
faye bello il mazzo visconti - sforza, ma ha i bordi dorati?  :mellow:  (che invidia!)
No, ha i bordi neri e lo sfondo dorato ... mio fratello li ha trovati in una bancherella paesana ... oppure se ne trovano di belli ai mercatini delle pulci! Se qualcuno vuole farseli regalare (o vuole regalarli), è meglio che s'indirizzi in questi posti!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Novembre 30, 2004, 07:45:34 pm
io so leggere....le carte da briscola o le piacentine..
diverse volte ho provato a leggere i bellissimi classici tarocchi,ma a quanto sembra..non sono le mie carte!!! :pioggia:
le carte bisogna sentirle...ognivolta che leggi...è come se leggessi un libro...ma è pur vero che potrebbe essere anche un libro con le pagine bianche...
quindi coraggio ..devi sentire..quali sono le carte che ti senti più vicine...
poi più le leggi...più le sai capire e interpretare!
io ho iniziato con le solite amiche ...se sono sempre state disponibili per le letture...
un abbrccio!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: am-shagar - Novembre 30, 2004, 11:02:18 pm
apparte per collezione e allora si deve guardare solo l'aspetto, ma se vi serve un mazzo per cominciare, vi consiglio di andare in un negozio ben fornito e, senza guardare i disegni, cominciate a passare la mano appena sfriorandolo tutti i mazzi che ci sono sul ripiano, poi prendete quelli che sentite per istinto il piu affine a voi.
nella prima fase è importante non guardare i disegni ma nella seconda fase, cioe dopo che avrete preso quelli che vi sembrano più affini, allora tra due o più mazzi che vi mandano la stessa senzazione, scegliete in base all'aspetto.

alcuni scelgono in base al mazzo che sentono meno affine e che gli piace di meno al tatto (nella prima fase) dicono che e proprio perchè il mazzo e carico delle energie opposte a loro e che a loro mancano, e con lui si completano.


manco a dirlo che se vi capita di trovare un mazzo in un posto strano e dove magari non ci sareste mai stata in condizioni normli, quello è il vostro mazzo, lui vi ha scelto c'è poco da fare se vi ha portato li da lui.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: - dolcenera - - Dicembre 13, 2004, 07:49:06 am
credo che dobbiate trovare le carte giuste per voi prima; io per esempio pensavo che i tarocchi non fossero una cosa per me perchè ne avevo comprato un mazzo e non riuscivo in nessun modo a leggerli, davvero in nessun modo!
alcuni giorni fa invece in un negozietto a venezia non so, ho sentito come il bisogno di comprarli, anche se da tempo mi ero messa l'anima in pace e mi ero ripromessa di non provarci più, essendo convinta che non fosse mio destino saperli leggere. ho comprato un'ediziopne che si chiama Tarocchi Pagani, dentro c'è un librettino con le istruzioni, ma davvero mi è successa una cosa stranissima, mentre con gli altri non riuscivo a memorizzarli, ho anche studiato molto tempo per riuscirci, ho scritto appunti ecc.. invece con questi ho letto il libretto una sola volta e gli Arcani Maggiori ormai li so a memoria. adesso devo solo finire di impararmi i numeri simbolici e poi basta.
anche quando li maneggio, sento una sensazione totalmente diversa da quella che sentivo con gli altri, con gli altri era quasi ansia, sapete, ansia di non fare bene, qui invece c'è qualcosa che mi guida in un certo senso.
a venezia c'è un negozio che vende articoli esoterici e vado spesissimo li, una volta ho sentito la padrona che diceva ad una cliente che doveva "sentire" i tarocchi, le carte, io li per li non ci ho fatto caso, ma adesso davvero le do pienissimamente ragione!

 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Maggio 07, 2005, 03:13:03 pm
Riposto la domanda.. grazie antares
Come mai alcuni utenti chiamano le carte da briscola "chiaccherone"?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Maggio 07, 2005, 06:29:24 pm
Citazione
Riposto la domanda.. grazie antares
Come mai alcuni utenti chiamano le carte da briscola "chiaccherone"?
Premetto che le mie carte divinatorie nonchè conosciute come carte da briscola o piacentine, non le ho mai chiamate carte chiacchierone, ma credo che Zohar si riferisse chiamandole così, perchè sono  carte popolari  e quindi più alla portata(senza arcani maggiori); cosa che cmq non sono daccordo.
Anche per le semplici carte da briscola,ogni seme e ogni figura le devi sentire e saperle interpretare... :cuoricino:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: zohar - Maggio 08, 2005, 11:02:29 am
Citazione
Premetto che le mie carte divinatorie nonchè conosciute come carte da briscola o piacentine, non le ho mai chiamate carte chiacchierone, ma credo che Zohar si riferisse chiamandole così, perchè sono carte popolari e quindi più alla portata(senza arcani maggiori); cosa che cmq non sono daccordo.
Anche per le semplici carte da briscola,ogni seme e ogni figura le devi sentire e saperle interpretare...

Si è vero, il termine "chiacchierone" lo usato io.... :rolleyes:
Ma è una cosa personale....nel senso che "chiacchierano molto" con me...più che i tarocchi tradizionali  :) con i quali ho difficoltà.
Non per questo sono più facili...anzi... Concordo con la fatina.
Per i tarocchi tradizionali ci sono numerosi libri, sulle carte da briscola non ho mai trovato nulla. Ho dovuto far tutto da me....
Ho a che fare con un mazzo dal quale sono esclusi l' otto, il nove e il dieci e manca la regina. E non ci sono Arcani Maggiori. Quindi non posso razionalizzare usando il significato classico dei tarocchi tradizionali. In ogni caso il "sentire la carta" rimane la cosa più importante. Tradizionalmente la regina di coppe dovrebbe essere la donna del cuore, l'amata...e io questa figura non c'è l'ho...e la donna del cuore è il fante di bastoni.  Oppure è la consultante...se è donna. Ma è soggettivo.
Ah si fatina...piacentine anche tu?  B)  Pensavo usassi le bolognesi.... :rolleyes:
  :bye:  :bye:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Morty - Maggio 09, 2005, 11:10:11 pm
...ho usato vari mazzi di tarocchi (e mai nessuno che fosse in grado di insegnarmi a leggere le carte da briscola!!!  <_< ) sono più di dieci anni che le li uso per me o per altri ma una cosa che non ho mai provato è la lettura a distanza...
 infatti volevo proprio chiedere se qualcuno poteva postare qualche metodo!! ;)

quoto Shagar per quanto riguarda la scelta del mazzo giusto!!
anch'io ne ho avuto uno che d'aspetto era fantastico ma proprio con me non voleva parlare!!!  :shifty:

purtroppo ho la pessima abitudine di fare tarocchi ovunque!!!
dal muretto per strada all'aula dell'uni  :sedia:
naturalmente questo influisce sulla concentrazione...
e sull'opinione dei passanti :P
...prima o poi finirò sul rogo!!! :strabuzz:
ma quando gli amici iniziano a smaniare per sapere qualcosa finisco per cedere... e poi fa comodo anche a me, mi tengo allenata :)

però riconosco che le migliori letture sono quelle fatte in posti tranquilli e quando davvero lo senti... è allora che le carte iniziano a parlare... e ad una certa ti accorgi che non le stai più guardando... fissi un punto al di là dello spazio e continui a raccontare cose che devono ancora accadere con l'assoluta convinzione che sarà proprio così!!!  :D  adoro quando succede questo!!!

ma dai... spiegatemi un metodo per le letture a distanza!!!  :)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: morshiba - Maggio 10, 2005, 06:20:40 pm
ho iniziato da poco a leggere le carte e ho letto un vecchio libro che avevo a casa sulla lettura dei tarocchi. Appena posso vi posto il titolo. Insegna soprattutto a capire il rapporto tra le varie carte oltre naturalmente allo studio delle singole carte, della loro simbologia, del loro significato esoterico e alchemico, ecc..
quando ho letto le carte devo dire che ci hanno sempre azzeccato.

ma ho un serio dilemma che mi affligge, ovvero la seguente domanda su una questione a mio parere etica:

quando si leggono le carte è giusto secondo voi dire tutta la verità e nient'altro che la verità oppure (in base al singolo caso) è giusto omettere particolari negativi che possono infondere scoraggiamento e rassegnazione alla persona che ti interpella?
Se una persona vi chiede ad esempio come andrà la nuova attività che ha iniziato e a voi viene una lettura negativa... che gli dite?

non so se questa donmanda era già stata fatta a dire il vero, se si chiedo scusa in anticipo  :rolleyes:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Morty - Maggio 11, 2005, 03:35:24 am
solitamente chiudo la lettura se girando le carte ne vengono fuori per la maggior parte rovesciate!! chiudo ancora prima di riuscire a memorizzare che carte erano... altrimenti poi ci rimugino sù per conto mio...  <_<  
nel caso invece di una lettura normale cerco di dire
Citazione
tutta la verità e nient'altro che la verità
:D  naturalmente non è che muoio dalla voglia di terrorizzare persone particolarmente influenzabili... ma è anche giusto dirgli come stanno le cose!! :)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: morshiba - Maggio 11, 2005, 11:47:47 am
A proposito, non ho capito una cosa che penso sia importante...

io solitamente leggo le carte sempre dal dritto perchè leggo in base alla carta stessa, alla disposizione delle carte e alla correlazioe tra le carte, non considero il fatto se è rovesciata (a testa in giù). voi cosa ne pensate?
è un fatto personale o c'è una regola di fondo? d'altra parte nei libri di solito c'è scritto un doppio significato agli arcani, uno generalmente positivo e uno generalmente negativo, ma io non l'ho mai considerato.
Se mi sbaglio ditemelo almeno mi correggo.

gracias
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Maggio 11, 2005, 11:58:08 am
Allora nel mio caso, quando posso vedere che potrebbe esserci un inghippo, dico al consultante che c'è in aria momenti un po' critici, ma in caso di casini pesanti mi astengo!
La gente prende molto in considerazione la lettura dlele carte, ma dico sempre che le carte hanno la "testa di cartone"...e quindi di prendere tutto con le molle!!

Citazione
ma una cosa che non ho mai provato è la lettura a distanza


quindi non le hai mai fatte per telefono o on line??
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: zohar - Maggio 11, 2005, 12:05:22 pm
Citazione
io solitamente leggo le carte sempre dal dritto perchè leggo in base alla carta stessa, alla disposizione delle carte e alla correlazioe tra le carte, non considero il fatto se è rovesciata (a testa in giù). voi cosa ne pensate?

Per me, dipende sempre da come imposto la lettura. Tu "senti" che il significato cambia? Adotta il metodo  :) .
Personalmente, quando usavo gli arcani maggiori il significato cambiava. Al momento, con le carte da briscola, do significato solo alle carte che possono uscire ribaltate, ma non sempre percepisco un drastico cambiamento.
In ogni caso, uso il mazzo sempre con le carte diritte....come principiante preferisco non complicarmi   :straconfuso: la vita e credo che già così siano in grado di dare tutti i responsi.... :rolleyes:

Citazione
tutta la verità e nient'altro che la verità

Si. A meno che non ci sia qualche valida ragione per tacere....di solito cose nefaste che addolorerebbero il consultante prima del tempo.

:bye:  :bye:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Morty - Maggio 12, 2005, 12:49:43 pm
Citazione
io solitamente leggo le carte sempre dal dritto perchè leggo in base alla carta stessa, alla disposizione delle carte e alla correlazioe tra le carte, non considero il fatto se è rovesciata (a testa in giù). voi cosa ne pensate?

va benissimo anche leggere solo al dritto... ;)
non sei l'unico che lo fa. Poi l'importante è come ti trovi meglio!!


Citazione
quindi non le hai mai fatte per telefono o on line??

ci ho provato poche volte ma senza grandi risultati...
credo il problema nasca dal fatto che il mio metodo di lettura prevede che il consultante tocchi le carte, le mescoli, le impregni del suo bisogno...di quello che vuole sapere  :P  altra cosa che tante persone non condividono!!!
comunque dal momento che il consultante non è presente...
come mi muovo?!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Maggio 12, 2005, 01:39:40 pm
Citazione


Citazione
ma una cosa che non ho mai provato è la lettura a distanza

quindi non le hai mai fatte per telefono o on line??
A me non piace fare le carte a distanza e neanche ci riesco, perchè ho bisogno del contatto fisico della persona cui le sto facendo come Morty(poi ognuno ha il suo modo,eh?)
Di solito mentre la persona mischia visualizzo una sorta di legame energetico tra me la persona e le carte.Non è esattamente come aprire un cerchio, ma cerco di stabilire uno spazio dove siamo solo noi incanalando le energie in questo spazio, a volte chiedendo aiuto anche agli elementali.
Questo almeno le le sto facendo seriamente.Le mie letture serie sono una specie di rituale fatto di sola visualizzazione.
Poi se le faccio per gioco è un altro discorso ed in quel caso evito di dire cose brutte.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Maggio 12, 2005, 02:10:35 pm
Be' io l'ho fatto per lavoro...certo leggere le carte con la persona davanti  è completamente diverso che on line.
Quanto facevo letture per telefono, mi era d'aiuto una candela accesa, il segno zodiacale e naturalmente mi facevo dire quelle 4 cose che dipendeva un po' tutta la lettura.
Però ammetto che anche online ho avuto delle soddisfazioni.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Morty - Maggio 12, 2005, 02:59:11 pm
vero vero Antares!!!

Citazione
Di solito mentre la persona mischia visualizzo una sorta di legame energetico tra me la persona e le carte.

a volte, quando sto facendo una lettura seria e concentrata già mentre la persona mischia le carte o le sceglie a me arrivano delle informazioni... percepisco quasi le sue emozioni... (e quelle attraverso i tarocchi sono le uniche percezioni di tipo empatico che riesco ad avere...) naturalmente questo non si verifica se la persona non è presente!!!
credo sia proprio come dice Antares...ho bisogno di creare un tramite... energetico...

 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Maggio 12, 2005, 04:02:01 pm
sigh ... a me non mi dicono niente neanche di persona ... le carte con me non vogliono parlare !

fatina se mi porto le carte da briscola a livorno me le leggi ??? e poi magari ci facciamo una briscola per passare il tempo in treno

( ps : scherzo eh !  ;) sul fatto della partita a briscola )  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Maggio 12, 2005, 05:01:59 pm
Citazione
fatina se mi porto le carte da briscola a livorno me le leggi ??? e poi magari ci facciamo una briscola per passare il tempo in treno

( ps : scherzo eh !  ;) sul fatto della partita a briscola )
Sai... che mica tutti i mazzi sono uguali!!!
Le mie carte, sebbene sembrano solo da gioco hanno una vera e propria energia..vedo se posso portarle, nonostante non le faccio mai uscire di casa..casomai provo con il tuo mazzo... ;)
O casomai non ci rimane davvero una partita a briscola o tresette!! :rofl2:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Fox96 - Maggio 30, 2005, 05:49:20 pm
Secondo gli utenti che frequentano il forum, è corretto leggere i tarocchi ad un'altra persona influenzandole il comportamento??
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarkShine - Maggio 30, 2005, 06:04:43 pm
Citazione

Secondo gli utenti che frequentano il forum, è corretto leggere i tarocchi ad un'altra persona influenzandole il comportamento??
i tarocchi vengono richiesti, non imposti.
io personalmente se ho davanti una persona evidentemente influenzabile non glieli faccio. li faccio a chi conosco e sempre personalmente ritengo davvero importante non prendere le letture come oracoli imprescindibili. se ho davanti qualcuno che credo si lasci prendere dalla paranoia prima di tutto mi sento a disagio io e di conseguenza non dico niente.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Rachael - Maggio 30, 2005, 06:05:37 pm
bhe io direi che leggere i tarocchi per se o per qualc'unaltro non significa condizionare i suoi pensieri e comunque io non li farei a nessuno a meno che non sia lui a chiedermeli espressamente e ovviamente lo farei senza nessun profitto

e poi se uno si fa condizionare da quello che ha trovato sui tarocchi sono affari suoi ma bisogna ben sapere che la lettura è data dalla nostra interpretazione . non sono ui tarocchi ad essere magici e a dirci cosa succedereà. perciò non bisogna credere cecamente a quello che si crede di aver letto nelle carte , perciò non pìè una cosa molto saggia agire facendosi condizionare dalla lettura delle carte
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Maggio 30, 2005, 06:10:22 pm
Citazione
Secondo gli utenti che frequentano il forum, è corretto leggere i tarocchi ad un'altra persona influenzandole il comportamento??
Quoto Dark
io che leggo le carte,le faccio solo su  richiesta.
E cmq. avviso sempre il consultante che le carte non sono da prendere come oro colato! ;)  :cuoricino:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Trixi - Giugno 07, 2005, 06:43:48 pm
:cuoricino: io sto cercando di imparare ma secondo me e come ha anche visto fata il significato del manuale del mio mazzo è un po' "strano" siccome non ho mai potuto farlo a parte i segni della briscola che la mia mamma fatina mi ha insegnato e sto piano piano imparando, i significati degli arcani maggiori secondo me non sono propriamente giusti...

sono un po' in panico..

le carte piano pianino comincio a sentirle..ma è molto difficile con gli arcani..

qualcuno mi può dare una mano...

sempre se è possibile.. solo col significato in generale poi ci penso io ovviamente.. :)

sempre se vi va :)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Leara - Giugno 08, 2005, 09:17:03 pm
qualcuno conosce un negozio a Roma che sia ben fornito di mazzi tarocchi così che finalmente posso scegliermi il mio con calma???

sempre che sia il mazzo a scegliere me...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Trixi - Giugno 08, 2005, 09:59:43 pm
ho trovato questo indirizzo su internet..
e la pagina è abbastanza aggiornata spero ti sia utile.. e spero che esista..magari prova ad informarti meglio ok?

io sono di modena è tutto quello che posso fare..:P

Mysteria
Via Sora 46
in centro
 
Negozio esoterico dedicato per Tarocchi, polveri, candele, incensi e articoli per magia e astrologia.
 


:)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: AliElena - Giugno 10, 2005, 06:20:26 pm
Io non so se a voi viene così spontaneo, comunque io solitamente non leggo i tarocchi ma le carte normali...Diciamo che è una dote di famiglia xkè viene tramandata di madre in figlia...Diciamo solo alle componenti femminili...Quindi volevo sapere un po cosa provavate voi quando avete le carte in mano...Ali
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Giugno 10, 2005, 06:26:53 pm
Le carte sono sempre e solo un tramite, quando le ho in mano sento la persona che ho davanti a me!
...anche io leggo le carte da briscola... :P e come si fanno leggere come carte!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: BLAD - Agosto 27, 2005, 03:27:01 pm
io sono bravissimo a leggere i tarocchi li leggo da quando ho 8 anni in famiglia è una cosa che si trascina da anni ormai  :lol: se volete kiedete a me!!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Altymea - Agosto 29, 2005, 01:55:30 pm
Io ho trovato un nuovo mazzo molto interessante, è completamente diverso dai tarocchi e dalle carte "da briscola".. come immagini usa i simboli della Wicca, Pentacolo, Athame, Bolline etc.. quelli degli elementi.. e quello degli Dei..

E' davvero bellino e mi ha già dato prova di "efficacia" cosa che con i tarocchi non mi è ancora successa.. o meglio non così immediatamente..  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Black Apple - Settembre 12, 2005, 12:07:32 pm
Nei tarocchi,c'è una carta che raffigura L' " APPESO " , una figura umana raffigurata a testa in giù , con una gamba piegata posta orizzontalmente
su quella dritta.
Quali sono i significati riguardanti quella carta ?
Cosa simboleggia l'appeso ?  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Settembre 12, 2005, 12:51:56 pm
Dipende dal contesto della domanda...dirlo in due parole è riduttivo, però l'appeso è la colpa, l'espiazione, la punizione ma è una carte che racchiude in se grandi sfaccettature.
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Settembre 12, 2005, 01:49:50 pm
Citazione
Nei tarocchi,c'è una carta che raffigura L' " APPESO " , una figura umana raffigurata a testa in giù , con una gamba piegata posta orizzontalmente
su quella dritta.
Quali sono i significati riguardanti quella carta ?
Cosa simboleggia l'appeso ?
Il significato generale dell'Appeso è quello che ha scritto Suzuran, io ci aggiungo il sacrificio e risottolineo che varia dal contesto della domanda.

Se vuoi conoscere la simbologia dei particolari, devi sapere che cambiano da mazzo a mazzo.
Per esempio le gambe incrociate formano una croce e non è una posa positiva, nella maggior parte dei mazzi la gamba legata (e dritta) è quella sinistra, mentre la destra è piegata e la caviglia destra è dietro al ginocchio della gamba sinistra. Nel mazzo di Rider-Wait è esattamente il contrario; c'è una certa corrispondenza tra il positivo/negativo e la destra/sinistra, ma per interpretarli c'è bisogno di una domanda.
Oppure ancora ci sono due mazzi (quelli di Wirth e quelli di Wirth-Knapp) dove l'Appeso è ritratto con delle monete che gli cadono dalle tasche. In questi mazzi si aggiunge una interpretazione a questa carta: la perdita di qualcosa, ma solo nel contesto della domanda si può capire se è una perdita materiale, se è una punizione, una estorsione, ecc.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Black Apple - Settembre 12, 2005, 09:03:01 pm
L'ho domandato perchè da 6 mesi a questa parte,spesso mi capita di addormentarmi con le gambe in quella posizione,con la destra piegata.
Inoltre...sono perseguitato (nei ricordi) da un sogno che che facevo ogni notte
da bambino (per circa 2 anni)....
Nel sogno ero appeso a testa in giù e roteavo in un cortile in mezzo a dei grattacieli o se preferite..palazzi molto alti,come se una corda mi tenesse per i piedi o un piede.
L'ambiente era notturno,e nei palazzi le luci delle finestre erano accese.
L'incubo finiva che mi svegliavo che ero caduto dal letto.
Ancora oggi quel ricordo mi perseguita,ed è inquietante.
Secondo voi potrebbe esserci una analogia sul fatto che spesso mi addormento con le gambe nella posizione tarocchiana dell'appeso ?
Gamba destra piegata...
Per favore,evitate di fare battute accompagnate dagli smile...
per me è cosa seria,e in questo periodo non sto troppo bene...
Grazie di cuore  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Settembre 12, 2005, 09:58:21 pm
Anche io per un periodo ho dormito così, in quel periodo ritrovavo l'impiccato dappertutto, aprendo a caso i giornali, accendendo la tv, nei luoghi più impensabili ... poi ho scoperto che il messaggio era "sacrificio". Ovviamente, l'ho scoperto solo dopo che è avvenuto. Accade spesso così, le cose si capiscono solo dopo.

Io non so interpretare bene i sogni, ti posso dire che la parte destra di una carta dei Tarocchi è la parte positiva; ad istinto ti direi che il fatto che è quella che tu pieghi potrebbe significare un momento di debolezza di quello che tu consideri giusto e sbagliato ... ma non sto considerando la sfera onirica, quindi è solo un'interpretazione a metà che va assolutamente presa con le pinze (anche perchè è istintiva).
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Elegance - Settembre 19, 2005, 11:05:03 pm
Salve, sono Elegance e questo è il mio 2o messaggio.
Sono nuovo nel campo dei tarocchi, e mi piacerebbe imparare.
ho un mazzo che ho comprato in edicola per mera curiosità, "i tarocchi perrin"
ho anche una spiegazione di tutti i tarocchi (arcani maggiori e minori),
ma mi mancano i giochi...
Innanzi tutto, evvero che porta sfortuna comperare tarocchi?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: )0( skayler )0( - Ottobre 03, 2005, 11:28:21 am
mi hanno detto che collezionare tarochi  e nn usrli porta sfortuna è vero?
io li colleziono ma nn so leggerli molto...e nn lo faccio quasi mai xke nn mi piacesapere se succeredà qualcosa di brutto e qusta cosa mi ha preoccupato un po dopo tutti i soldi che ho speso x collezionarli :oops:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Francesca - Ottobre 04, 2005, 05:37:23 pm
Citazione
io sono bravissimo a leggere i tarocchi li leggo da quando ho 8 anni in famiglia è una cosa che si trascina da anni ormai  :lol: se volete kiedete a me!!
io ho comprato da poco i tarocchi e vorrei sapere a grandi linee per adesso, come si fanno a leggere, cosa bisogna fare e le prima cose essenziali...?
Oppure se conoscete un sito web dove ti spiegano come utilizzare i tarocchi?
Grazie
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 02, 2005, 05:01:28 pm
Ragazzi sto sbavando!!!!
leggete qui:

 Fedora Feltrin, Maria Caratti
Le Carte Wicca

Edizioni Lo Scarabeo Cofanetto
Euro 29,00

Carte che riprendono i fondamenti ed i principi essenziali dell'Antica Religione, uno strumento per le divinazioni e per l'Operato Magico. Nate da anni di studio approfondito, pratica ed esperienza, queste carte aiutano ad avere responsi precisi ed indicazioni preziose. Non solo: ogni carta può essere utilizzata come uno strumento magico nei rituali ed incantesimi che troverete in questo testo.

Le carte danno gli strumenti per poter creare un Cerchio Magico per la celebrazione di rituali senza disporre del materiale normalmente richiesto per le celebrazioni Wicca.
Il mazzo, composto da 45 carte, riporta gli Strumenti Magici, gli Elementi, le Lune, i Sabba e gli Esbat, nonché alcune carte "Jolly" (La Dea, il Dio, la Triplice Dea).
25 delle totali 45 carte sono inoltre state abbinate alle Rune Vichinghe, permettendo di utilizzare il mazzo anche per divinazioni runiche.
La prefazione include un rituale per la purificazione e la consacrazione del mazzo di carte. Ad ogni carta viene inoltre abbinato di volta in volta un rituale e/o un incantesimo e, come per il classico mazzo di Tarocchi, ogni carta assume un diverso significato a seconda che la carta si presenti in posizione diritta o rovesciata.

Animagrande, sono queste che hai?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Falco - Dicembre 02, 2005, 05:02:36 pm
Sono una cosa oscena....

Falco
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 02, 2005, 05:04:58 pm
perchè?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Falco - Dicembre 02, 2005, 05:07:42 pm
Perche sono brutte... e rasentano in assurdità i "Tarocchi Pagani"...

Falco
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 02, 2005, 05:10:05 pm
Ce le hai? io no, sarei curioso almeno di vederle... comunque secondo me sono belle, io poi adoro i tarocchi...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Falco - Dicembre 02, 2005, 05:32:06 pm
No mi sono rifiutato di prenderle... questi non sono tarocchi...

Falco
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: elaphe - Dicembre 02, 2005, 05:49:03 pm
Non mi esprimerò sulle Carte Wicca... No, non mi esprimerò...

Ok, ok... Non sono tarocchi. Non sono Wicca. Non sono neppure belle.

Baci.

E.  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Kisha - Dicembre 02, 2005, 05:51:17 pm
Io che di tarocchi non ci capisco niente e guardo davvero solo i disegni....

quelli fanno pure schifo!!!  :rolleyes:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Falco - Dicembre 02, 2005, 05:54:46 pm
Citazione
Non mi esprimerò sulle Carte Wicca... No, non mi esprimerò...

Ok, ok... Non sono tarocchi. Non sono Wicca. Non sono neppure belle.

Baci.

E.
Oh to... che mi fai il tradizionalista? :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :rofl2:  :rofl2:

Falco
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 02, 2005, 07:35:01 pm
A me hanno detto che sono belli, poi...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proudence - Dicembre 04, 2005, 11:41:17 am
A me piacciono moltissimo invece...  ;)  ;)  ;)
... non sono tarocchi, me ne sono accorta... ma sono carte divinatorie...
... nella storia si è letto davvero di tutto, dagli specchi ai fondi del caffè, dalle budella di animale alle nuvole...
....cosa hanno queste di male???
Proprio non ho capito...
... se qualcuno mi spiega per bene e senza gridare allo scempio forse mi ricredo.
Love,
Proudence.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dolce_animagrande - Dicembre 05, 2005, 03:39:47 pm
io le ho prese....forse i disegni no saranno sto granchè di speciale e in questo vi do ragione...a me piace il retro moltissimo..e come dice proudence sono carte divinatorie diverse dai tarocchi...ho notato anche nei significati...cmq le sto ancora studiando....vi farò sapere altro...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Amanda - Dicembre 06, 2005, 02:43:11 pm
a me non ispirano molto...preferisco carte più classiche..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: fatastrega - Dicembre 06, 2005, 03:36:46 pm
Ho visto i tarocchi pagani...ve li sconsiglio vivamente :shock:
Poi per carità, ognuno sente le proprie carte, ma le immagini di questi tarocchi secondo me non hanno molto senso...( es:vedi carrello del supermarket).
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Inverno - Dicembre 08, 2005, 04:16:53 am
la bellezza dei disegni di un mazzo di tarocchi o di carte divinatorie è assolutamente soggettivo, l'immagine serve a evocare all'operatore un messaggio, aiuta a dissipare le nebbie del futuro attraverso una sensazione, la quale va poi interpretata, vi consiglio pertanto di scegliere con saggezza il mazzo giusto, non lasciatevi attirare solo dal nome invitante o dai disegni ma "sentite" se quel preciso mazzo fa per voi, se potete operare con esso.
Non voglio risultarvi pesante ma è importante credetemi!

Io personalmente uso i tarocchi celtici, li trovo molto belli ma quello che più conta è che sono in sintonia con il mio io, sento che posso fidarmi di loro!

  :bye:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 10, 2005, 08:09:03 pm
Uffi, proprio non volete spiegarmi perchè trovate queste carte divinatorie tanto oscene? se non rispondete e non argomentate la prendo come una semplice provocazione, ed è davvero penoso. ;)

Proudence e animagrande, mi sono arrivate, e sono troppo belle! le ho purificate e consacrate, e sto effettuando le prime divinazioni... sono entrate subito in sintonia con me, e poi i responsi sono molto precisi, ho letto nelle carte delle cose del mio passato nella minima precisione...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Altymea - Dicembre 11, 2005, 10:55:57 pm
Proiezione lo scandalo sui Tarocchi Pagani deriva dal fatto che le immagini se considerate in relazione ai nomi delle carte sono assolutamente assurde.. due piccoli esempi: il Carro che viene rappresentato con una macchina vecchissima che pare un rottame e la Ruota che rappresenta la protagonista davanti ad un pc con uno squallidissimo diagramma a torta disegnato sul monitor...
Oltre tutto le immagini spesso non corrispondono neppure ai significati delle carte..
Questo però non centra con le Carte Wicca che, mi dispiace contraddirti Falco, non hanno nulla a che fare con i Tarocchi Pagani.
Mi piacerebbe capire perchè elaphe dice che non sono Wicca.. non sono Tarocchi e su questo sono più che d'accordo ma rappresentano simboli che appartengono alla religione Wicca e quindi non credo che il nome sia poi così assurdo.. (d'accordo c'è anche l'accendino ma questo lo usa chiunque no?!?!?)
Detto questo io uso sia i Tarocchi Pagani sia le Carte Wicca e finora sono i mazzi con cui sono entrata più in sintonia a differenza dei Tarocchi tradizionali di cui preferisco le immagini ma che non mi trasmettono nulla..
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nyssa - Dicembre 11, 2005, 11:03:48 pm
Come dico sempre, ad ognuno il suo!
I tempi cambiano, e c'è a chi piace cambiare e chi invece preferisce restare più sul tradizionale, non vedo nulla di male in nessun caso. :)
Io in commercio ho visto i tarocchi pagani, quelli delle streghe e tantissimi altri, forse quelli che mi ispirano meglio sono quelli meno "tecnologici", ad esempio ho acquistato i tarocchi dei druidi.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Dicembre 11, 2005, 11:16:29 pm
Citazione
I tempi cambiano, e c'è a chi piace cambiare e chi invece preferisce restare più sul tradizionale, non vedo nulla di male in nessun caso.
Quoto :)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dolce_animagrande - Dicembre 12, 2005, 09:35:50 am
nyssa....belli i tarocchi dei druidi...li ho visti da qualche parte....complimenti...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Inverno - Dicembre 13, 2005, 04:06:35 am
Se ti senti particolarmente attratta da quel particolare mazzo...prenditelo! Ti accorgerai presto da sola se fa per te o no, al di la dei nostri consigli è l'unico modo per capirlo.

 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Altymea - Dicembre 13, 2005, 01:38:51 pm
Concordo pienamente con Inverno!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Dicembre 13, 2005, 02:59:25 pm
Concordo anch'io. Pensa che io mi trovo bene solo con un vecchio mazzo di tarocchi tutto rovinato che ho comprato anni fa in primo superiore, prima ancora di iniziare ad interessarmi di stregoneria. Sono davvero brutte, eppure mi ci trovo bene, con altre carte non riesco come con quelle.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dolce_animagrande - Dicembre 14, 2005, 12:17:36 pm
beh..allora vi riporto la mia esperienza con il mazzo di carte wicca che ora ha preso anche proiezione....
nel libro c'è scritto di fare un rito particolare per consacrarle.....allora prima dicono una cosa comica.....cito
"dopo aver consacrato le carte potrai usare le stesse come fossero oggetti reali del tuo altare..." ........
"per la consacrazione prepara il tuo altare con...."
al che io ho detto...ma se io volessi usare le carte come oggetti perchè oggetti non ne ho come faccio a consacrare le carte?...insomma un po' un controsenso....ho chiesto consiglio a proiezione e mi ha detto di provare semplicemente a caricare di energia....e eventualmente consacrarle in seguito....così ho fatto...
mi sono seduta sul letto ho aperto il mazzo ho preso le carte e le ho tenute fra le mani ho chiuso gli occhi e ho pregato la dea di benedirle e aiutarmi nelle interpretazioni...immaginavo anche la mia energia passare dalle mani alle carte insieme alla forza della dea....questo più e più volte.....quando ho finito la mia preghiera ho preso le carte e le ho passate una a una.....quelle al centro del mazzo totalmente staccate dalle mie mani e dal calore del mio corpo...quelle al centro erano calde..molto di più delle due esterne che erano a diretto contatto con me.....credo che questo sia un ottimo inizio di collaborazione tra me e quel mazzo....al di là di tutti i bei disegni che possano avere...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: perth - Gennaio 21, 2006, 06:20:10 pm
Per caso il libro si chiamava "Le carte Wicca?" :rolleyes:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Proiezione astrale - Gennaio 21, 2006, 06:31:52 pm
Si, il libro associato alle carte, perchè?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Altymea - Gennaio 22, 2006, 02:22:42 pm
Io le ho semplicemente lasciate sul davanzale a caricare con la Luna Piena.. devo ammettere che quando le ho riprese la mattina si sentiva l'energia che avevano accumulato.. purtroppo non ho nè il tempo nè lo spazio per caricarle con la visualizzazione... Maya di giorno non dorme mai!!!!! :P  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dorilys_PholLux - Febbraio 21, 2006, 11:05:58 am
Salve a tutti amici! volevo un vostro parere....Cosa ne pensate dei tarocchi? Più che altro vorrei sapere in che modo li interpretate, giusto per avere un'idea sul vostro modo di leggerli. kiss stelline!!!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: anianca - Febbraio 21, 2006, 07:11:46 pm
I tarocchi come gia' saprai si dividono in Arcani Maggiori e Arcani Minori....i primi indicano una situazione vista dall'alto,sono poi gli Arcani Minori che danno indicazioni piu' dettagliate su chi o cosa si riferisce la carta......spero di essermi spiegata......e' piu' facile farlo che dirlo! :huh:  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *morgana* - Febbraio 21, 2006, 08:47:35 pm
credo che la lettura sia una cosa soggettiva..non penso si possa spiegare..credo cje ognuno di noi possa avere una sensazione diversa alla presentazione di una carta.

il manuale dei tarocchi ti svela il significato della carta , o meglio arcano stesso e il diverso significato che acquisice con la presenza di altri arcani

ma non ci sono metodi di interpretazione..ognuno sente il significato della carta stessa

*morgana*
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Anien - Maggio 17, 2006, 01:55:14 am
Io come tarocchi ho: tarocchi delle strghe, di rider wait e dei vampiri...gli ultimi li sento più miei...infatti reisco meglio ad utilizzarli e a lisciarmi guidare dalle mie sensazioni, immagini, etc...

C'è una qualche pietra, erba, etc che mi possa aiutare a fare la mia divinazione? magari per fare una domanda ad una persona morta... :P  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 17, 2006, 06:53:53 pm
io ho i rider waite, il tarocco indovino, quelli dei visconti, del maestro, quelli etruschi, i marsigliesi, due mazzi di 22 arcani maggiori piemontesi e uno di 22 arcani maggiori sempre marsigliesi. penso sia finita qui :)

ma me ne piacciono tanti altri!!! :D  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dolce_animagrande - Maggio 18, 2006, 10:11:41 am
io ho quelli de "La strega moderna" e "i tarocchi della wicca" ...ma anch'io ne ho visti altri mazzi che mi piacciono...ma non credo li userei per divinazioni...ma solo averli perchè mi piacciono le figure o come sono fatti......(portate pazienza son fatta  così)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 18, 2006, 10:18:14 am
Ragazzi il topic non è: elencate i tarocchi che avete.
La nostra amica ci ha fatto una domanda , non è carino ignorarla.
Io come pietra te ne consiglio una che possa aiutarti ad aprire il terzo occhio, io uso un lapislazzulo, ma non è molto ortodosso.
Poi magari un incenso.
Erbe non saprei, forse qualcuna che purifichi, magari la salvia o la lavanda
 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Falco - Maggio 18, 2006, 10:23:36 am
Non credo che i Tarocchi siano indicati per "fare una domanda ad una persona morta"...
Quando interroghi i Tarocchi, apri un libro e ne interpreti i segni non chiedi a qualcuno... Scorgi grazie e te stesso quello che è stato, ciò che è e, infine, cosa potrebbe essere o divenire.

Falco
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Maggio 18, 2006, 10:28:14 am
Guarda, per farti degli incensi da divinazione che ti aiutino nella lettura secondo alcuni sono importanti resina mastice e cinnamomo anche sotto forma di olio o essenza. Puoi bruciarli da soli sopra i carboncini oppure unirli ad altre ricette come ad esempio:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Morty - Maggio 18, 2006, 01:19:44 pm
...oppure una bella tisana di Artemisia prima della lettura... ma non è molto buona come gusto  :P

comunque basta porsi in uno stato di rilassamento e svuotare la mente...non serve altro per leggere i tarocchi! con un pò di allenamento si riesce a leggerli in qualsiasi momento e qualsiasi ambiente  ;)  
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Dolce_animagrande - Maggio 18, 2006, 04:21:57 pm
OT ... più o meno.....suz...veramente il titolo parla di "tarocchi,mazzi".....sono stata tratta in inganno...e comunque non sapendo rispondere alla domanda ho postato solo la risposta alla prima parte del post di apertura....chiedo venia...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 22, 2006, 01:59:14 pm
chiedo scusa anch'io...
comunque per le pietre... il quarzo non va bene? io uso anche l'ametista per il terzo occhio, mi ci trovo benissimo B)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *ametista* - Maggio 22, 2006, 09:36:18 pm
Ciao!Per favorire la chiaroveggenza e per ampliare le tue facoltà sensitive, puoi utilizzare:Ametista,fluorite viola,occhio di falco,sodalite e calcite bianca(per quanto riguarda i cristalli); verbena,menta piperita, basilico e geraneo(per quanto riguarda gli oli essenziali da diffondere nella stanza).Ti consiglio anche di "tuffarti" in un atmosfera viola;magari metti una tovaglietta di questo colore, perchè il viola aiuta molto a rilassarsi ed è indicato nella divinazione... Baci
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Fuoco - Maggio 22, 2006, 11:37:25 pm
Salve, io non seguo molto il forum (a dirla tutta leggo qua e la in silenzio) e non so nemmeno se sto postando giusto, cmq la mia domanda è questa: come faccio per imparare ad usare i Tarocchi?
Mi spiego meglio, per imparare, secondo me, la cosa essenziale è l'esperienza e avere la predisposizione, però a chi leggo i Tarocchi, per imparare?? A me stessa? A un'amica? A mia mamma?
Voi come avete iniziato?

E poi, domanda doverosa, che Tarocchi mi consigliate per iniziare? A me hanno detto che dovrei essere io a scegliere il mazzo che sento più vicino a me, che mi piace di più e col quale credo di legare meglio.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 23, 2006, 10:23:22 am
al nostro moot ne abbiamo parlato molto.
si possono avere  diversi approcci nel leggere le carte, uno più intuitivo, magari avendo una conoscenza abbastanza generale  degli arcani, ma lasciandosi guidare dalla propria sensibilità in merito alla domanda, al gioco e alla persona.
I Tarocchi sono tuttavia materia di studio molto approfondita, ogni arcano ha mille sfaccettature e mille significati che vanno da cose materiali a quelle spirituali, significati profondi che spesso sfuggono ad una interpretazione più superficiale.
Inoltre nei mazzi classici tutta l'icongrafia è importantissima, la posizione delle figure, i colori usati, le bestie presenti.
Uno studio approfondito di questi mazzi (per esempo i marsigliesi) può aiutarci tantissimo nella lettura perchè troviamo tutto nelle carte e la parte istintiva è un qualcosa in più.
Naturalmente si tratta di scelte personali e dell'approccio che tu vuoi avere coi tarocchi, io ho iniziato in maniera istintiva e poi in seguito ho cominciato a studiare i mazzi classici.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 23, 2006, 06:33:31 pm
Salve, io non seguo molto il forum (a dirla tutta leggo qua e la in silenzio) e non so nemmeno se sto postando giusto, cmq la mia domanda è questa: come faccio per imparare ad usare i Tarocchi?
Mi spiego meglio, per imparare, secondo me, la cosa essenziale è l'esperienza e avere la predisposizione, però a chi leggo i Tarocchi, per imparare?? A me stessa? A un'amica? A mia mamma?
Voi come avete iniziato?

E poi, domanda doverosa, che Tarocchi mi consigliate per iniziare? A me hanno detto che dovrei essere io a scegliere il mazzo che sento più vicino a me, che mi piace di più e col quale credo di legare meglio.

imparare a leggere i tarocchi è lungo...ma bellissimo...
l'unica predisposizione che serve è (a mio parere) un'apertura mentale ampissima (cosa che non manca ai wiccan B))
l'esperienza è importante, sì.... leggili a chi vuoi, anche se alcuni sconsigliano di farli a se stessi :unsure: provale tutte, vedi ciò che ti riesce meglio e adotta e migliora quella tattica...
e per il mazzo... sì, prendi quello che ti piace di più. inizia, leggi le carte spesso ai tuoi amici o anche ai tuoi genitori (se vogliono....). l'esperienza insegna!
buona fortuna!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Fuoco - Maggio 23, 2006, 11:04:31 pm
Vi ringrazio per i vostri consiglio, domani o dopo vado a prendere il mio primo mazzo *__*
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Maggio 24, 2006, 07:37:42 am
Salve a tutti ragazzi, posso chiedervi una curiosità? Ho sentito dire che alcune tradizioni implicano che i tarocchi siano tramandati o regalati da una persona. Non seguendo rigidamente le tradizioni non è che creda profondamente a questa usanza... ma voi cosa ne pensate?
Un saluto a tutti,
Mapko
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 24, 2006, 10:38:04 am
Penso che le tradizioni sianoo una bella cosa.
Il mazzo deve parlare a te, tuttavia, e magari il mazzo regalatoti da qualcuno potrebbe non svolgere questa funzione.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 24, 2006, 02:40:02 pm
Penso che le tradizioni sianoo una bella cosa.
Il mazzo deve parlare a te, tuttavia, e magari il mazzo regalatoti da qualcuno potrebbe non svolgere questa funzione.

infatti! le tradizioni sono importanti solo per chi le pratica: se a te non sta bene qualcosa, non la fare! :rolleyes:
prenditi il mazzo che ti piace di più, nuovo o vecchio di 1000 anni; purificalo, e inizia a leggere...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Anien - Maggio 24, 2006, 08:44:14 pm
Io è ormai da quando ho conosciuto la wicca che uso i tarocchi...inizialmente usavo i rider...ma alla fin fine ho capito che non mi appartenevano come invece quelli dei vampiri...(lasciando perdere il fatto che sono un po' lugubri... :rolleyes: ) però funzionano...nonostante non siano purificati...ma questo va da persona a persona naturalmente... ^_^
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: *ametista* - Maggio 24, 2006, 09:02:48 pm
Io leggo i tarocchi da quando avevo sette anni... Ho iniziato per gioco con delle carte trovate in un giornale....
Ultimamente però se non li purifico bene mi viene un mal di testa tremendo dopo averle lette a qualcuno... Sapete suggerirmi qualche trucchetto per assimililare meno energie negative?(percepisco proprio la negatività e dopo sto male!!)



bacini
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Fuoco - Maggio 24, 2006, 11:06:41 pm
Probabilmente è un po OT questo post (in caso chiedo scusa), però oggi, anche grazie ai vostri consigli (e a quelli del povero proprietario del Magic Shop in cui compro) ho comprato il mio primo mazzo di tarocchi: i Tarocchi Pagani!
Mi piacciono moltissimo e ho subito provato a leggerli (ovviamente sembro una cretina che finge di leggere i tarocchi, una specie di versione comica di un vero lettore) cmq ho trascinato mia madre (una vera esperta, leggeva i tarocchi ad un sua amica per telefono e soprattutto ci azzeccava anche) in queste mie sperimentazioni.

Se conoscete qualche buon libro o anche sito internet su cui reperire maggiori informazioni su questi tarocchi postate pure, oppure mandatemi un pm (mi sento come una bambina che ha trvato la porta per il mondo die dolciumi).
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 04:55:30 pm
Credete sia un mezzo sicuro quello che tarocchi?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 25, 2006, 05:18:28 pm
sicuro in che senso?
mica mordono
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 05:28:07 pm
hehe non in quel senso, me ne hanno sempre parlato cn qualche riserva.. tipo come le sedute spiritiche.
(non mettetemi alla gogna se è una cavolata ok?  :hypocrite:)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 25, 2006, 05:31:12 pm
quando te li hanno sconsigliati  ti hanno spiegato il perchè? e a che titolo te li hanno sconsigliati?
Tutto può essere ma va argomentato
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 05:35:14 pm
semplicemente quando ne parlavo O.o
non mi han detto niente di particolare, solo di stare attenta..
ho trovato la divinazione anche in un libro un po.. particolare, certo i libri sono libri, xo ho visto che la divinazione puo essere usata anche dalla parte del male.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 25, 2006, 05:44:20 pm
Bhe penso che tu stessa possa valutare se siano pericolosi. E' sempre meglio prendere le decisioni con la propria testa
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 05:49:26 pm
infatti, tastavo il terreno tutto qui.. (:
ho ancora molto da imparare e da sola non è facile..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Suzuran - Maggio 25, 2006, 05:56:30 pm
Da sola però si hanno più soddisfazioni.
Se vuoi un consiglio ascolta sempre con attenzione tutte le informazioni che la gente ti comunica ma poi elaborale con la tua testa.
Decidi tu cosa è giusto e cosa è sbagliato
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 06:04:56 pm
come ho sempre cercato di fare.. grazie (:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 25, 2006, 08:02:36 pm
io li leggo da quando avevo nove anni...
ametista, non so dirti qualcosa in questa occasione... non mi ci sono mai trovato... qualche aiuto? :unsure:
e, sydelle, i tarocchi sono "neutrali"... se tu li usi per scopi positivi non fanno niente......ok? stammi bene :happy:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Maggio 25, 2006, 08:04:23 pm
stasera provero a darci un occhio, senno dv posso trovarne di altri tipi?

ciau wtommy ^^
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Maggio 26, 2006, 06:39:47 pm
stasera provero a darci un occhio, senno dv posso trovarne di altri tipi?

ciau wtommy ^^

di altri tipi :mellow:...... di mazzi di tarocchi ne ho visti praticamente ovunque! :biggrin2: in edicola, in cartoleria, nelle librerie, nei supermercati, in negozi esoterici...... ovunque! :smile: trova quelli che ti piacciono di più e comprali! anche internet è una buona fonte!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Anien - Maggio 27, 2006, 12:07:47 am
Se può essere d'aiuto io li ho trovati anche in tabaccheria... :laugh:

Comunque da quel che ne so devi prendere i tarocchi che come li vedi li senti tuoi...è come se ti chiamassero... Per me è stato così...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mat M 123 - Giugno 03, 2006, 02:42:49 pm
Io ho circa 7 o 8 mazzi di Tarocchi ma quelli che riesco a leggere meglio sono o i visconti o quelli del maestro. Comunque per leggere veramente bene i Tarocchi, secondo me, bisogna interpretarli a senso, bisogna interpretarli secondo il proprio istinto. Per ritornare all'argomento iniziale del topic un'ottima pietra è anche l'ossidiana secondo me.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gardelle - Giugno 04, 2006, 03:22:47 pm
Sono d'accordo con gli altri, bisogna interpretare i tarocchi secondo il nostro istinto, io per esempio è da 3 anni che uso i Tarocchi Moderni ma quelli che preferisco sono le Sibille della Zingara ^_^

Per quanto riguarda la domanda di partenza del topic:

Per quel che riguarda le erbe consiglierei della Camomilla, Artemisia, della Salvia  o lavanda..

Si può utilizzare anche una candela di colore viola, che rappresenta la spiritualità e aiuta la chiaroveggenza
:happy:

Però l'importante è concentrarsi bene  :jamie:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Giugno 07, 2006, 01:49:35 pm
Quanto sono importanti le sephirot ed i chakra nella lettura dei tarocchi? Voi tenete conto di queste leggi? Io sto leggendo ora un libro sui tarocchi che prima di esporre i metodi di lettura ed i significati delle carte spiega delle nozioni di base come le sephirot della kabalah ebraica ed i chakra della medicina indiana. Potete dirmi qualcosa al riguardo?

Aggiungo un piccolo dubbio che mi è sorto proprio ora. Chi usa i tarocchi di Crowley mi sa dire perchè ci sono tre arcani maggiori che corrispondono al numero uno? (Mago, Bagatto e Astrologo). Negli altri mazzi è presente solo una di queste tre figure al numero uno... qui invece sono presenti tutte e tre.

Grazie mille!
Mapko
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Giugno 08, 2006, 01:01:19 pm
io di sephirot non ne so niente, di chakra il giusto e... i tarocchi li leggo uguale! :smile:

i tarocchi di crowley li volevo comprare, ma non li ho, quindi non so che dirti... ma gli arcani maggiori sono 22 normalmente o 24 (22 più le due carte "intruse")?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Giugno 08, 2006, 03:35:35 pm
Ho scoperto che nella divinazione va usata solo una carta di quelle tre. Nell'edizione che ho io sono state aggiunte altre due versioni di quella carta ma puramente a scopo raffigurativo  ;)

Grazie comunque per la risposta!
A presto!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Giugno 08, 2006, 06:19:29 pm
Ho scoperto che nella divinazione va usata solo una carta di quelle tre. Nell'edizione che ho io sono state aggiunte altre due versioni di quella carta ma puramente a scopo raffigurativo  ;)

Grazie comunque per la risposta!
A presto!

e tu quale userai? ma sono tutte e tre con la figura uguale o diverse?
che curioso che sono!!! perdonami... :biggrin:
e di che per la risposta? non mi c'è voluto niente a rispondere! :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Giugno 10, 2006, 11:24:33 am
Per ora non li uso ma credo che in futuro userò il bagatto perchè è la carta comune dei tarocchi di crowley (ed anche perchè è la più bella esteticamente). Comunque sono tutte e tre diverse, ma molto simili. Rappresentano tutte un uomo color oro circondato da oggetti volanti con uno sfondo blu.

Gia che ci sono volevo porvi una domanda, ho sentito parlare di un tipo di divinazione con le carte detta "a croce celtica" ma il libro sul quale sto studiando non ne parla. A quanto ho capito è una delle più usate comunemente, qualcuno potrebbe descrivermela?
Grazie in anticipo!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Esperance - Giugno 10, 2006, 02:42:49 pm
La croce celtica è una disposizione di 10 carte: la prima è posta al centro, la seconda si posa sopra la prima formando una croce, la terza in alto, la quarta, la quinta e la sesta in senso orario, quindi la quarta alla tu destra, la quinta sotto e la sesta alla tua sinistra.Poi si posizionano altre 4 carte una successiva all'altra. Le varie posizioni hanno un significato che ti aiuta nell'interpretazione:
1°:rappresenta la persona o la situazione su cui stai facendo la domanda
2°: rappresenta ciò che ostacola quella persona o quella situazione di cui i tarocchi ti stanno parlando.
3°: rappresenta l'influenza delle forze ultraterrene, il destino di quella persona o di quella situazione, la sua meta finale che non sempre è raggiungibile, poichè a volte le nostre scelte ci avvicinano ad essa mentre a volte ci allontanano.
4°: rappresenta il passato
5°: rappresenta il presente
6°: rappresenta il futuro
7°: ti dà ulteriori informazioni sulla persona o la situazione su cui stai facendo le carte
8°: rappresenta il contesto esteriore, l'ambiete o le apparenze in cui vive la persona o in cui si svolge la situazione in questione.
9°: rappresenta la condizione interiore della perona a cui stai facendo le carte oppure gli aspetti più nascosti della situazione su cui stai indagando.
10°: è una sorta di riassunto finale in risposta alla tua domanda.
Spero di essere riuscita a spiegarmi in modo chiaro anche senza disegni.

Io comunque, personalmente penso che le tecniche di interpretazione debbano essere un aiuto in più, ma alla base della nostra lettura ci deve essere un istinto, bisogna affinare il modo giusto di dire ciò che sentiamo e vediamo attraverso le carte o qualunque altro mezzo divinatorio.
E' molto facile infatti, facendo le carte, influenzare le scelte di chi abbiamo di fronte, e non bisogna, a mio avviso, dimenticare che spesso chi ci chiede di fargli le carte si trova in un momento di difficoltà, in cui è più facilmente influenzabile...io penso che il nostro predire il futuro non debba essere solo una sterile previsione che potrebbe anche far vivere male la persona coinvolta, ma piuttosto credo sia importante imparare a fornire alla persona che ci chiede aiuto gli strumenti per affrontare il futuro che la attende, così che lo possa affrontare più serenamente e con più saggezza e consapevolezza. :rolleyes:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Giugno 10, 2006, 04:24:46 pm
Ti sei spiegata benissimo  ;)
Grazie mille!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Michelle - Giugno 10, 2006, 04:59:21 pm
scusate...qualcuno mi saprebbe dire quali sono i tarocchi delle streghe..quale particolare funzione hanno, mi è venuta la curiosità leggendo qui in giro...thanx!!! :antares:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Mapko - Giugno 10, 2006, 08:13:51 pm
Io li ho visti tra un catalogo che comprendeva molti tipi di tarocchi. Credo siano come quelli tradizionali che svolgano la funzione di divinazione molto similmente agli altri. Se vengono comunque chiamati "tarocchi" si parla sempre delle 78 carte con i quattro semi e i 22 arcani maggiori. Quindi credo che siano solo le raffigurazioni ad essere differenti (al giorno d'oggi esistono oltre 100 tipi di tarocchi differenti). Altrimenti se parli delle "carte wicca" il discorso è diverso. E' un mazzo di 46 carte che hanno una tematica completamente neopagana e riferita alla wicca. A quanto ne scrivono le ideatrici, questo mazzo, puo' essere usato anche per i rituali di sabbat ed esbat oltre che alla comune divinazione.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Anien - Giugno 11, 2006, 12:34:15 am
Che io sappia tra i "tarocchi delle streghe" e i tarocchi normali non c'è alcuna differenza, cambia solamente il disegno e magari un pochino la spiegazione della carta

p.s.: sono contenta d'aver aperto un topic abbastanza utile  :laugh: :laugh: :laugh:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Giugno 11, 2006, 09:40:51 am
E' parere di molti (ed è anche il mio) che i Tarocchi delle Streghe sono sì carte di divinazione, ma non sono uguali ai Tarocchi.
Praticamente la parola "tarocchi" è stata usata, nel loro nome, per evocare l'idea di carte divinatorie (infatti sarebbe stato più corretto "Carte divinatorie delle Streghe").
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gardelle - Giugno 11, 2006, 01:27:17 pm
Ho scoperto le carte di Avalon *_*   stupende! ^_^
le devo assolutamente avere, ma qui in Italia non ne ho trovate affatto...
peccato  :mellow:
dovrò prenderle all'estero  :mellow:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Giugno 11, 2006, 01:58:01 pm
La croce celtica è una disposizione di 10 carte: la prima è posta al centro, la seconda si posa sopra la prima formando una croce, la terza in alto, la quarta, la quinta e la sesta in senso orario, quindi la quarta alla tu destra, la quinta sotto e la sesta alla tua sinistra.Poi si posizionano altre 4 carte una successiva all'altra.

io conosco anche un'altra variante: la prima al centro (con significato uguale a quello detto da esperance), la seconda sopra la prima come una croce (con significato uguale a quello detto da esperance), la terza sopra queste due (con significato uguale a quello detto da esperance), la quarta sotto le prime due (e rappresenta le basi della situazione analizzata, ciò su cui il consultante può fare affidamento), la quinta a destra (e rappresenta il passato), e la sesta a sinistra (ed è il futuro). le ultime quattro carte hanno lo stesso significato che dà esperance.
in più, ho letto alcune versioni della croce celtica, che dicono, prima di iniziare la lettura, di estrarre dal mazzo una carta che rappresenti il consultante (per alcuni il bagatto per l'uomo e la papessa per la donna; altri usano le figure degli arcani minori a seconda del carattere apparente o dell'aspetto del consultante - fante di coppe per un ragazzo con capelli castano chiari e di apetto dolce, regina di denari per una donna con aspetto importante e capelli biondi, re di spade per un uomo austero e con capelli neri, ecc.). questa carta viene messa al centro del tavolo e la divinazione si effettua con le altre 77 carte: la prima carta della croce celtica va quindi a coprire questa "carta del consultante", le altre si dispongono normalmente.
io personalmente non uso questa variante, perchè toglierei una carta al mazzo. ma ognuno è libero di fare come crede! :biggrin:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 06, 2006, 10:41:57 am
io ho comprato i tarocchi pagani, 78 carte, 22lame + 56arcani minori
sia le lame che gli arcani minori raffigurano una strega moderna in situazioni di vita quotidiana o no, la rappresentazione di alcune carte è completamente stravolta, ad esempio il carro è rappresentato con l'automobile. alcune però mi lasciano perplesso... la torre infatti ha raffigurato un rito orgiastico (ovviamente in maniera non volgare) e la protagonista è incappucciata e sembra infastidita dalla cosa, si vede chiaramente che la situazione non le piace. qui mi sorge spontanea la domanda: ma di torre, che ne è rimasto?
oppure la carta degli amanti raffigura un bivio, da una parte c'è la famiglia della strega, dall'altra ci sono figure incappucciate che entrano in un bosco, e la protagonista deve scegliere. stessa domanda come sopra...
magari gli arcani classici hanno significati simili ai significati di queste due carte o il senso di queste è totalmente diverso?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Aster - Luglio 06, 2006, 10:45:24 am
Strano... :dots: nn ho mai sentito parlare di tarocchi simili...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Luglio 06, 2006, 11:09:25 am
Sydelle, leggevo il tuo post sull'affidabilità dei tarocchi, io posso dirli di averli letti ad altri migliaia di volte, (per me non li ho mai letti) e credimi tutti si sono meravigliati delle letture precise fatte loro... passato presente e futuro, sempre con puntigliosi particolari, è anche vero che io secondo il mio vecchio maestro sono "Naturalmente" portato alla lettura dei tarocchi, tant'è che non ho quasi mai letto il significato su un libro, ma ho semplicemente riferito ciò che mi dicevano a pelle...
per quanto riguarda i tarocchi sempre, leggevo... e riporto testualmente:
 "I tarocchi sono come il tuo migliore amico, anche se non li usi devi comunque tenere con loro un contatto, sfiorarli accarezzarli, sentirli parte di te, ricorda i tarocchi sono il tuo migliore amico mai interrogarli per capriccio, ma per domande reali e concrete, abbandoneresti mai un amico senza vederlo per settimane intere? staresti mai con un amico per pura comodità se non ti trovassi bene con lui?"
quindi premesso che secondo più i tarocchi prima di essere usati dovrebbero essere preparati lo hai fatto?, se si quando li hai comprai li hai sentiti tuoi? o hai semplicemente scelto il mazzo che ti sembrava più carino?
e cosa più importante li hai mai trattati con leggerezza? o li hai sempre treìattati come tratteresti un tuo amico... scusami le domande mgari potrò sembrare ironico... ma posso garantirti che le mie domande sono invece sentite, perchè se tu non avessi "rispettato" queste semplice regole è ovvio che i tarocchi non ti rivelino mai tutta la verità...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sydelle - Luglio 06, 2006, 12:39:54 pm
grazie della risposta terrò conto di queste domande, cmq il mazzo che ho preso di recente l'ho sentito mio (mi succede cn tutti i libri che compro su questo argomento) e quando me li sono fatti ci hanno preso in pieno..

(:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 07, 2006, 11:01:12 am
non è che qualcuno sa rispondere alla mia domanda? è davvero importante per me al fine di una divinazione corretta...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Aster - Luglio 07, 2006, 11:03:39 am
Io non saprei dirti...d'altro canto,sono strani questi tarocchi!Ma tu hai già fatto i tarocchi prima d'ora?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 07, 2006, 11:40:12 am
no, ma ho studiato i significati... però non trovo il nesso tra la torre classica e questa... per gli amanti mi pare di aver letto che rappresentano anche una scelta... però vorrei conferma...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Luglio 07, 2006, 11:53:06 am
Premetto che non conosco i tarocchi pagani, non me ne hanno parlato bene, quindi non ho mai approfondito. Però tu nella lettura non devi fare troppo affidamento alle immagini che vedi, cioè, si, ma limitatamente.
Devi tenere presente che le carte, come qualsiasi altro strumento divinatorio, risvegliano solo la tua capacità di chiaroveggenza latente. Non sono le lame da sole a parlare, ma ti danno solo degli imput per "vedere".
Per questo ci sono persone che si trovano bene con determinati strumenti ed altri no, o con un determinato mazzo di tarocchi.

Dici di aver studiato i significati delle carte singolarmente prese, quindi conoscerai i significati della torre, anche se l'immagine non rasppresenta una torre vera e propria. Magari a date condizioni, vicino ad altre lame quell'immagine ti spingerà a dare certe interpretazioni, altre no. Vai ad intuito, la torre è comunque sempre la torre.
Idem per gli amanti. Oltre a quello che hai detto gli amanti possono simboleggiare anche una rottura, vedi il cupido che sta per lanciare il dardo dell'amore-irrazionalità su una coppia stabile che riceve le benedizioni.
tu tieni presenti tutti questi significati, senza chiederti qual'è il migliore, poi segui quello che ti dice l'intuito al momento della lettura. Non c'è bisogno di essere così scentifico, anzi, può essere proprio un limite perchè blocca il tuo intuito che si dovrebbe risvegliare.

C'è da prendere anche in considerazione la possibilità che il mazzo che hai scelto non sia il più adatto a te visto che ti crea tutti questi dubbi. Ma questa è una cosa che puoi scoprire solo tu.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 07, 2006, 12:02:48 pm
grazie della risposta, ant!! forse hai ragione, questo mazzo non è molto adatto a me... pazienza, proverò con un altro :rolleyes:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Luglio 07, 2006, 12:05:28 pm
Beh, non gettare subito la spugna solo per un mio post!
Magari prova ancora un pochino, dopotutto un po di fatica e degli ostacoli sono previsti per qualsiasi cosa
..poi se proprio non va....dopotutto sappiamo bene quanto costa un mazzo di tarocchi! :lol_2:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 07, 2006, 12:10:37 pm
già già, proverò ancora molto... e poi, da buon genovese quale sono ci penso sempre almeno 2000 volte prima di spendere :harhar:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Luglio 09, 2006, 10:30:26 am
anche se in ritardo...
anche secondo me non conte tanto la figura della carta, quanto la rappresentazione della lama che tu hai in testa.
la torre, in tutti i mazzi di tarochhi, rimane sempre una torre, così come gli amanti. tu SAI cosa rappresentano e cosa simboleggiano PER TE. i tarocchi, d'altronde, sono pezzi carta (alquanto cari, sì), belli quanto vuoi, ma sempre pezzi di carta. un essere umano è ben più di carne, sangue e ossa, no?
conta l'interpretazione che dai tu alla carta, non quella che gli ha dato il suo disegnatore. figurati che esistono anche i tarocchi di manara!
i tarocchi li compro solo perchè non sono bravo a disegnare, altrimenti me li farei da solo (come facevo da piccolo! :biggrin2:)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Heiden87 - Luglio 09, 2006, 11:07:45 am
Citazione
altrimenti me li farei da solo (come facevo da piccolo! biggrin2)

mhhh, potrei pensarci, sai? :biggrin: se mi metto d'impegno qualcosa tiro fuori... grazie per l'idea  :laugh:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Billy - Luglio 10, 2006, 09:40:29 pm
Salve, io non seguo molto il forum (a dirla tutta leggo qua e la in silenzio) e non so nemmeno se sto postando giusto, cmq la mia domanda è questa: come faccio per imparare ad usare i Tarocchi?
Mi spiego meglio, per imparare, secondo me, la cosa essenziale è l'esperienza e avere la predisposizione, però a chi leggo i Tarocchi, per imparare?? A me stessa? A un'amica? A mia mamma?
Voi come avete iniziato?

E poi, domanda doverosa, che Tarocchi mi consigliate per iniziare? A me hanno detto che dovrei essere io a scegliere il mazzo che sento più vicino a me, che mi piace di più e col quale credo di legare meglio.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Billy - Luglio 10, 2006, 09:47:37 pm
Ho fatto un po' di casino sono un danno!  :unsure:
Cmq se posso dare un consiglio, io mi sono trovata molto bene leggendo il
libro di Alejandro Jodorowsky si intitola 'La via dei Tarocchi', fa un esame approfondito dei Tarocchi Marsigliesi, spiega le figure, le posizioni dei personaggi, il significato della numerazione, i metodi di lettura...insomma penso sia un utilissimo per chi vuole iniziare a prendere confidenza con il mazzo...penso che sia scritto molto bene!  :biggrin:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Aster - Luglio 12, 2006, 08:28:10 pm
A proposito di tarocchi...sapete dirmi se i tarocchi degli elfi sono buoni? :straconfuso: :unsure: :straconfuso:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Luglio 13, 2006, 09:22:46 am
Aster scusami se mi permetto...  ma chiedendo se i tarocchi degli elfi siano buoni o meno parti male...  non esistono tarocchi migliori di altri... esistono solo tarocchi per per loro rappresentazione grafica e per creazione di stile legano meglio con il tuo io più segfreto e quindi riescono a comunicarti meglio...
 cercherò di spiegarmi meglio...  io ho 2 mazzi di tarocchi ed uno di sibilla... i tarocchi sono un mazzo marsigliese, ed un mazzo italiano di tarocchi per me sono ottimi mi ci trovo benissimo, ma per qualcun altro potrebbero essere 2 mazzi perfettamente anonimi e che non danno nessun segnale, non farti consigliare dagli altri sul mazzo da acquistare, ma entra in un negozio, fattene aprire più mazzi possibili e sfiorali...  quel mazzo che ti darà da subito sintonia a ti comunicherà energia..  bhe quello e solo quel mazzo devi comprare... (senza però escludere che tu possa comprarne altri centianaia di mazzi per il semplice gusto di averi...  o...  magari anche provarli)

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Luglio 13, 2006, 09:55:57 am
Aster scusami se mi permetto...  ma chiedendo se i tarocchi degli elfi siano buoni o meno parti male...  non esistono tarocchi migliori di altri... esistono solo tarocchi per per loro rappresentazione grafica e per creazione di stile legano meglio con il tuo io più segfreto e quindi riescono a comunicarti meglio...
 cercherò di spiegarmi meglio...  io ho 2 mazzi di tarocchi ed uno di sibilla... i tarocchi sono un mazzo marsigliese, ed un mazzo italiano di tarocchi per me sono ottimi mi ci trovo benissimo, ma per qualcun altro potrebbero essere 2 mazzi perfettamente anonimi e che non danno nessun segnale, non farti consigliare dagli altri sul mazzo da acquistare, ma entra in un negozio, fattene aprire più mazzi possibili e sfiorali...  quel mazzo che ti darà da subito sintonia a ti comunicherà energia..  bhe quello e solo quel mazzo devi comprare... (senza però escludere che tu possa comprarne altri centianaia di mazzi per il semplice gusto di averi...  o...  magari anche provarli)

Darkness Italia

giusto.
è quello che si continua a dire: prendi il mazzo che senti tuo, che senti più vicino a te. d'altronde, i tarocchi sono solo pezzi di carta, sono le immagini che cambiano (anche se un'immagine "archetipo" rimane in testa...). compra quelli che senti davvero tuoi, non puoi sbagliare.
facci sapere.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Aster - Luglio 13, 2006, 10:32:24 am
Grazie del consiglio! :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Luglio 31, 2006, 07:17:19 pm
riesci a leggerle a distanza ??? mi piacerebbe molto ... il mio amico che legge quelle da briscola, sa leggere solo riguardo alle relazioni di coppia e io invece vorrei sapere x qualcos'altro ....  

A questo punto riapro il discorso per la lettura a distanza! ma nessuno vuole usarmi come cavia??

ad ogni modo, domanda stupida, non ricordo una cosa, se leggo le carte a qualcuno che sta di fronte a me le carte per essere dritte devo vederle come appaione per me o per l'altra persona?
veramente mi è sorto questo dubbio...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Feather - Agosto 01, 2006, 12:45:39 pm
anch'io sto tentando di studiare i tarocchi... inanzitutto non li ho comprati io ( i tarocchi vengono regalati, non si comprano da se ) in più non riesco a memorizzare per bene le carte e non riesco ancora ad organizzarmi nelle letture... vorrei una mano! sono più pratico in sogni e presenze più che nelle carte ^_^
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Flami - Agosto 01, 2006, 03:53:27 pm
 Tarocchi sono come dei ritratti dipinti dal destino. Anche se la verità appare velata, basta affidarsi a chi sa interrogarli nella giusta maniera e offriranno consigli preziosi in ogni momento della vostra vita.
I Tarocchi sono composti da 78 carte. Di queste, 56 (4 semi da 14) sono definiti Arcani Minori, mentre gli altri 22 sono chiamati Arcani Maggiori.
vi sono delle regole fondamentali x la divinazione...

1 si deve prendere confidenza con il mazzi dei tarocchi manipolandolo giorno per giorno senza scopo di predizione.

2 la consultazione deve avvenire solo se tra il consultante e il mezzo si è stabilito un feeling

3 nel luogo di consultazione ci deve essere silenzio e calma

4 ci vuole onestà mai rivolgere quesiti dannosi

5 avere il massimo rispetto x i tarocchi,nn bisogna usarli x capriccio

Spero di esservi stata d'aiuto..questo è quello k so...! :biggrin:
 
ciao ciao   :biggrin2:


Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Agosto 02, 2006, 09:58:22 am
ecco appunto, e per vedere se sono dritte devo guardare come appaiono di fronte a me o al richiedente?
mi è sorto questo dubbio e non riesco a levarmelo
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Agosto 02, 2006, 11:23:29 am
Di fronte a te, non al richiedente. Le carte sono principalmente "legate" alla tua persona, sei tu che le sai leggere.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Flami - Agosto 02, 2006, 12:23:12 pm
mi asscocio a faye..! ;)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Cassandra Phoenix Nova - Agosto 03, 2006, 01:03:07 am
Sì, i Tarocchi appartengono a chi li utilizza.
Li uso anche io, ma quando posso ed il richiedente non è troppo ansioso, mi prendo qualche ora per meglio capire le sfumature delle carte e trovare così un' adeguata risposta alla domanda.
Le carte devo essere rivolte a chi le usa, sempre.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Agosto 04, 2006, 11:21:20 am
ah ok perfetto!
perchè lo sapevo ma avevo davvero questo strano dubbio!
io con le carte devo assolutamente cambiare mazzo davvero!
con alcuni arcani minori non so mai se sono dritti o no!
a parte che dovrei andare a sensazione ma non sempre mi funziona!
non so a volte mi sembrano chiarissime e a volte proprio non le capisco!
mah!
forse non sono portata e devo ancora trovare il mio sistema di divinazione...
magari le rune ma non le ho nemmeno!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Agosto 04, 2006, 12:53:47 pm
Allora, anche il mio mazzo di tarocchi e precisamente i tarocchi marsigliesi, hanno alcuni arcani minori, del quale non è "possibile" trovare il dritto ed il rovescio, però c'è uno stratagemma semplicissimo spiagato anche in tutti i manuali di tarocchi, basta "segnare" con un simbolo qualsiasi la parte bassa della carta, così saprai sempre se l'arcano mirone è caduto dritto o... al rovescio.

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Agosto 04, 2006, 02:41:08 pm
Per il dritto e il rovescio delle carte ... è molto più semplice di quel che si pensa: ci sono delle carte che il dritto e il rovescio non ce l'hanno proprio, mi spiego meglio con un esempio: il 2 di denari nelle Marsigliesi, per esempio, ha una sola interpretazione.

Poi, non è che che DarknessItalia sbaglia a fare così, anzi! Ha trovato una via d'uscita ad un dubbio (bravo).
Darkness, puoi darmi il titolo di qualche manuale di Tarocchi che consulti tu?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Agosto 04, 2006, 06:24:55 pm
in effetti non ci avevo mai pensato!
e io che mi spremevo le meningi a capire qualcosa!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Agosto 04, 2006, 07:23:01 pm
Certo con piacere...

La lettura dei tarocchi GI EFFE EDITORE o...
La Magia Dei Tarocchi DE VECCHI EDITORE, questi sono in due libri che io personalmente ho studiato, ma ne ho letti molti altri...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Agosto 04, 2006, 08:29:27 pm
e li posso trovare tranquillamente in rete anche?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Agosto 05, 2006, 04:25:03 pm
credo proprio tu li possa rperire anche in qualche libreria on-line...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Luna bianca - Agosto 05, 2006, 05:21:32 pm
Leggo tarocchi da 10 anni e non per vantarmi ma mi reputo bravissimo, al contrario di altri cartomanti ho il dono di andare nel profondo, di leggere il passato ed ogni aspetto oscuro della persona, segreti e sogni mai detti! L\'utlimo evento che mi ha dato gratificazione risale a 2 giorni fa.

Un amico di chat (Myrdin) non riusciva a trovare un contratto importante, mi ha chiesto un aiuto, usando carte e sensitività gli ho detto esattamente dove si trovava. L\'amico è andato a verificare subito, e dopo 2 mintui è ritornato ringraziandomi, dicendomi che era dove avevo detto io.

Le carte bisogna saperle leggere e mi dispiace infrangere i sogni di qualcuno ma non tutti hanno tale dono. C\'è chi non riuscirà mai a percepire nulla con le carte e si limiterà a fare una lettura generale che spesso viene giudicata dagli scettici come \"orrido modo per truffare\". Esempio: prevedo che entro 6 mesi farai nuove conoscenze! Tipico responso di un dilettante incapace.... Con le carte si possono leggere cose che vanno oltre a questo, si possono vedere luoghi, nomi, segni, e tanto altro. Bisogna saaperlo fare, e per farlo non bisogna studiare su un libro ma essere predisposti interiormente alla sensitivà e alla veggenza.

Concordo con Buffy, la cosa essenziale è essere sensitivi e riuscire ad avere \"veggenza\" toccando un mazzo di carte. Ovviamente bisogna sapere almeno i simboli e gli archetipi di ogni lama, un libro qualsiasi va bene per conoscere le carte simbolicamente!

Vi ricordo che tutte le tecniche di divinazione si basano su l\'uso di un \"mezzo\" (in questo caso le carte) attraverso il quale percepiamo immagini, sensazioni, ed emozioni che poi interpreteremo come \"risultati divinatori od oracoli\".

Ciao                    
e riesci a leggerli anche a distanza?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Faye - Agosto 06, 2006, 11:05:27 pm
Luna bianca, mi sa che devi leggere meglio la data del post ... .
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Serfer - Agosto 17, 2006, 01:35:41 am
Ehi ciao a tutti sono nuovo....

volevo sapere come posso imparare a interpretare le carte regionali...

Qnd ero ragazzino avevo imparato a leggere i tarocchi classici con gli arcani maggiori e minori ma ora mi piacerebbe imparare con le carte piacentine.

Se qualcuno sa darmi qlc indicazione ne sarei grato!

Grazie
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: avles - Agosto 19, 2006, 04:50:46 pm
anche io ho un mazzo di carte (tarocchi piemontesi) ma non so come leggerli :sgrat:.... cioè il significato di ogni minima carta e poi come si fa? devi formulare la domanda in qualche modo, c'è un numero di carte da estrarre? potete aiutarmi?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Agosto 22, 2006, 03:33:04 pm
anche io ho un mazzo di carte (tarocchi piemontesi) ma non so come leggerli :sgrat:.... cioè il significato di ogni minima carta e poi come si fa? devi formulare la domanda in qualche modo, c'è un numero di carte da estrarre? potete aiutarmi?

sì che si deve formulare la domanda in qualche modo, sì che c'è un numero di carte da estrarre... ma niente è legge! sei sicura che in questo mazzo non ci sia neanche un foglietto su come si fanno le carte? neanche qualcosa sulle principali informazioni sui tarocchi? vedi, sulle due righe di domande che hai scritto tu sono stati scritti interi libri...
prima dovresti prendere un po' di confidenza con le carte, rigirandole fra le mani e mischiandole... poi devi prendere confidenza con i significati e con le immagini delle carte, creando un ponte fra questi due aspetti delle carte.
poi potresti provare con una lettura semplice, quella delle tre carte: usando solo gli arcani maggiori (meglio evitare anche i minori, sono troppi significati per chi è all'inizio), poni la domanda ad alta voce (o bassa, o nella tua testa, come vuoi), mischia il mazzo, taglialo con la mano sinistra (la mano del cuore) e estrai tre carte: la prima carta rappresenta il passato, le situazioni già avvenute, le fondamenta della situazione; la seconda è il presente, ciò che avviene oggi; la terza è il futuro, come si risolverà la situazione.

non fare affidamento troppo su ciò che ti ho detto, compra dei libri, informati, pratica tanto, e, se hai altre domande, siamo qui!
ah, non dimenticare di purificare il mazzo prima di usarlo (c'è un topic nella sezione neofiti)!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gladiak - Settembre 02, 2006, 12:06:14 am
Io uso come mazzo il "Tarocco Indovino" e mi ci trovo bene da quasi un 3 anni...adesso mi volevo avvicinare alle sibille. Qualcuno di voi le usa ? In cosa si differenziano rispetto ai tarocchi ? Me le consigliate ? La mia idea era di usare i tarocchi per fare letture + approfondite e usare le sibille per le letture "veloci". Dite che faccio bene ?  :unsure:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Settembre 02, 2006, 10:12:15 am
gladiak è esattamente così che generalmente si usano Tarocchi e Sibille...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gladiak - Settembre 02, 2006, 11:33:02 am
Grazie per la risposta Darkness :)
Ho 2 domandine per te se usi le sibille:

- Quale mazzo mi consigli per etrare in questo nuovo mondo ?
- In cosa si differenziano dai tarocchi ?

Aspetto notizie che se cerco su google trovo solo siti di cartomanti online (899 e altri numeri)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Settembre 02, 2006, 02:29:14 pm
allora.. diciamo pure che le sibille si differnziano dai tarocchi in primis dal numero... i tarocchi sono 78 mentre le sibille sono 52 salvo rarissimi mazzi da 56... mentre per i tarocchi poi devi tenere bene a mente ed in considerazione..  se cadono al diritto o al rovescio... e sopratutto le combinazioni..  per le sibilli tutto ciò non esiste infatti si mescolano, si danno prima delle risposta in base a come si mettono le carte e poi le carte estratte ti daranno il responso... esempio... classica domanda sull'amore... tiri quattro carte e le disponi... amanti... persone favirevoli (che potrebbero aiutare la coppia) persone sfavorevoli (che potrebberi impedire alla coppia di unirsi stabilmente) risultato finale...  metti quattro carte coperte.. fai la tua domanda ed in base alla carta estratta quella e solo quella sarà la risposta al tuo quesito... 

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gladiak - Settembre 02, 2006, 02:38:06 pm
Mumble mumble, non ho ben compreso :baby:

Vedrò di trovare un mazzo consono a cotanta pratica e a studiare il libriccino al suo interno. Poi passo di libreria e spulcio un po di volumi :)

Grazie comunque della risposta  :60:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gladiak - Settembre 03, 2006, 10:55:17 am
Comprato il mazzo "La Magica Sibilla" della Dal Negro e il suo libriccino all'interno è quanto di più vago possa esistere. Parla di carte dritte e rovesce come nei tarocchi. Esistono le carte rovesce anche qua ? Hanno la stessa valenza delle carte a testa in giu dei tarocchi ?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wtommy - Settembre 04, 2006, 09:30:09 am
Comprato il mazzo "La Magica Sibilla" della Dal Negro e il suo libriccino all'interno è quanto di più vago possa esistere. Parla di carte dritte e rovesce come nei tarocchi. Esistono le carte rovesce anche qua ? Hanno la stessa valenza delle carte a testa in giu dei tarocchi ?

se tu vuoi che esistano, esistono, altrimenti no. come hai notato le sibille sono carte di semplice lettura, se tu gli vuoi dare una "marcia in più" non ti dice niente nessuno. magari esercitati all'inizio con i significati solo al dritto, poi anche con i significati delle carte al rovescio (anche se le sibille sono più facili dei tarocchi)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Gladiak - Settembre 04, 2006, 04:35:28 pm
se tu vuoi che esistano, esistono, altrimenti no. come hai notato le sibille sono carte di semplice lettura, se tu gli vuoi dare una "marcia in più" non ti dice niente nessuno. magari esercitati all'inizio con i significati solo al dritto, poi anche con i significati delle carte al rovescio (anche se le sibille sono più facili dei tarocchi)

Perfetto :)
Ho comprato 2 libri oggi uno per imparare un po di + sulle sibille e "La via dei Tarocchi" per approfondire un po le mie conoscenze.

Vedrò di studiarli a modo :)

Grazie a tutti delle risposte  :60:

)O(
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: badfairy - Ottobre 03, 2006, 06:11:41 pm
Un saluto a tutti...
volevo sapere chi di voi come me si diletta quake volta nella lettura dei tarocchi. Mi piacerebbe sapere quali siano le vostre fonti e che metodi utilizzate.
Sono nuova... >_<
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Ottobre 05, 2006, 01:29:35 pm
Bad i metodi di divinazione sono infiniti, non vi è un metodi giusto ed uno sbagliato, esistono solo metodi che ti permettono maggiore o minore sintonia con le carte...
comunque se vuoi puoi tranquillamente contattarmi tramite msn e se ne può parlare con comodo...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Psiche - Ottobre 05, 2006, 04:39:43 pm
probabilmente la mia è una domanda idiota ma vabbè megliotogliersi un dubbio e passare x scemi che restare ignoranti.Sto cercando di imparare a leggere i tarocchi e mi chiedevo:visto che ho letto che bisogna seguire per lo più l'intuito sto cercando di seguire per lo più le mie sensazioni,ma se una carta mi ispira un significato totalmente diverso da quello prestabilito?per esempio,leggo che il 5 di denari è una carta negativa,ma a me ha subiyo fatto venire in mente la magia,il pentacol a 5 punte,e poi il 5 è il mio numero preferito etc..quindi per una interpretazione se mi esce questa carta come mi comporto?è sbaglito allontanarsi dai significati prestabiliti?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Ottobre 06, 2006, 12:06:50 am
Psiche...  partiamo per ordine...  rispondendo al tuo primo quesito circa le domande....  rispondo subito!
NON esistono domande stupide, o diote, esistono solo piccoli stupidi, che credendo di poter essere presi per sciocchi si tengono i dubbi, non facendo domande...
per quanto riguarda poi la tua seconda domanda circa l'interpretazione dei tarocchi... è si vero che molto si deve al proprio intuito e sensazioni... ma è altrettanto vero che i tarocchi anno un loro significato...  ti faccio un esempio semplice semplice...  (almeno spero... ) se io prendo la lettere S è solo una lettera...  se prendo la O è solo una vocale...  ma se le unisco..  il loro significamo mischiato ed unito ad altre lettere e vocali danno una parola, una frase, o anche qualcosa di più complicato...  ad esempio unendo alla S ed alla O di prima un altra lettere L ed un altra vocale E  avremo la parola SOLE...  capito ciò che voglio dirti... i tarocchi cono come le lettere  presi singolarmente hanno un loro valore...  ma uniti e mischiati ad altri hanno valori magari anche opposti...  poi ritornando all'esempio di prima sempre la nostra lettera  S la scambiersti mai per una N solo perche tu magari ami la lettera N....  credo di no... ogni carta dei tarocchi ha la sua definizione che cambia in rapporto alle carte vicine a cui si trova, o se cade al dritto o al rovescio...  ma aimè il suo significato non può essere stravolto... spero di esserti stato utile...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Psiche - Ottobre 06, 2006, 06:40:28 pm
ok.grazie sei stato utilissimo.In realtà lo immaginavo ma mi era venuto questo dubbio leggendo alcuni post,mi ha messo in crisi il fatto che alcuni riescano a  leggere nomi e luoghi nelle carte perchè ho pensato che bisognasse per forza allontanarsi sensibilmente dal significato prestabilito.mah..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Ottobre 06, 2006, 10:27:46 pm
Aspetta...  leggere nella carte nomi e luoghi e possibilissimo...  ma ciò solo dopo..  molta ma molta pratica...  e dopo aver sviluppato una sensibilità alle sfumature degli abbinamaneti che dà dell'impressionante...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Psiche - Ottobre 09, 2006, 09:20:57 am
ok grazie infinite.Vabbè allora continuerò a far pratica..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: malakai - Ottobre 16, 2006, 08:35:14 pm
sono daccordissimo!!! io nomn sono un grande esperto di tarocchi, li leggo.

E secondo me hai ragione io utilizzo un metodo ke definisco intuitivo, ache
se ho letto vari libri. ultimamente utilizzo delle carte figurate. Anke se praticamente "li uso per me," be non credo di essermi presentato, sono malakai e mi sono appena iscritto.    ciao ...       ciao...   : :biggrin2:                 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Ottobre 16, 2006, 08:40:26 pm
Beh, c'è la sezione presentazioni che è più indicata per le presentazioni, qui ci porteresti leggermente fuori tema. Devo anche chiederti se per cortesia puoi non usare le abbreviazioni da sms, visto che qui hai tutto lo spazio che vuoi e non ne hai bisogno. Detto questo buona permanenza.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 21, 2007, 06:15:57 pm
ciao a tutti, volevo chiedere un parere a chi di sicuro è piu esperto di me!
Giovedi pomeriggio mi sono fatta i tarocchi da sola (si lo so che si dovrebbe ma devo pur fare pratica) ero particolarmente concentrata ed ho chiesto un pò le solite cose, salute in primis e l'amore in generale per il futoro niente di complicato.

Per la salute non riesco a ricordare che carte mi sono uscite, tranne una.. so che le altre due significavano, secondo il mio libro, ansia e paura e problemi di cuore (sono un pò tachicardica) l'ultima era la ruota della fortuna al contrario.. non riesco ad inquadrarla nella situazione salute sinceramente, mi sapete dare una mano?

Per l'amore ne ho estratte tre e sono uscite:
La Regina di Denari dritta, il 10 di bastoni al contrario ed il 4 di bastoni dritto.
Francamente non riesco a capire, sapete consigliarmi anche qui?
ringrazio molto chi mi saprà aiutare
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Gennaio 22, 2007, 09:39:14 am
Faith... potrei risponderti in 2 modi, anzi credo propri olo farò scusami!
1) non si fanno mai i tarocchi da soli per un semplicissimo motivo, potremmo influenzarli, e quindi sfalsare il loro responso con quello che più ci farebbe comodo, e poichè le sfumature sono infinite... se ci metti anche la tua "voglia" speriamo sia così, e non così... ben capirai che il significato viene falsato e non di poco...
2) per quanto riguarda il significato delle carte... la ruota della fotuna al contrario tende a significare periodo di transito e comunque un periodo non positivo, presente o nell'immediato futuro, per avere un quadro generale dovresti ricordare bene gli abbinamenti presenti e la loro caduta, dritto o rovescio...

per auanto riguarda l'amore invece, c'è il 10 di denari che sta ad indicare una discreta posizione economica (ma trattandosi dell'amore significherebbe buona situazione amorosa), ma anche e sopratutto, illusione di averla, il 10 di bastoni al contrario potrebbe solo significare difficoltà e prove da superare...
ed il 4 conferma la seconda uscita cioè il 10 di bastone, ora letto tutto assieme, poichè é così che si fà...  prima uno ad uno, poi per abbinamenti, ed infine per significato totale, comunque ritornando a noi.. il tuo amore al momento lascia molto, ma molto a desiderare, hai l'uillusione di averlo ma nonb c'è l'hai, e per avere l'amore quello vero dovrai ancora superare prove e difficoltà, questa dovrebbe essere la lettura, delle carte così come sono uscite, ma ti ripeto, sempre se tu non le hai falsate, con tue emozioni eccessivamente vibranti...

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lupercus - Gennaio 23, 2007, 07:59:04 pm
Io vorrei imparare ad usarli, li ho semrpe trascurati un pò, avete libri da consigliare?

( Per favore non fatemi rileggere 19 pagine di topic alla ricerca del libro, SE è stato nominato :P )
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Gennaio 23, 2007, 11:01:38 pm
Sicuramente la via dei tarocchi di Jodorowsky, si, il regista della montagna sacra per dirne uno. Non so se c'è una recensione in una delle due sezioni sui libri, bisognerebbe guardare
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 24, 2007, 03:14:03 pm
Faith... potrei risponderti in 2 modi, anzi credo propri olo farò scusami!
1) non si fanno mai i tarocchi da soli per un semplicissimo motivo, potremmo influenzarli, e quindi sfalsare il loro responso con quello che più ci farebbe comodo, e poichè le sfumature sono infinite... se ci metti anche la tua "voglia" speriamo sia così, e non così... ben capirai che il significato viene falsato e non di poco...
2) per quanto riguarda il significato delle carte... la ruota della fotuna al contrario tende a significare periodo di transito e comunque un periodo non positivo, presente o nell'immediato futuro, per avere un quadro generale dovresti ricordare bene gli abbinamenti presenti e la loro caduta, dritto o rovescio...

per auanto riguarda l'amore invece, c'è il 10 di denari che sta ad indicare una discreta posizione economica (ma trattandosi dell'amore significherebbe buona situazione amorosa), ma anche e sopratutto, illusione di averla, il 10 di bastoni al contrario potrebbe solo significare difficoltà e prove da superare...
ed il 4 conferma la seconda uscita cioè il 10 di bastone, ora letto tutto assieme, poichè é così che si fà...  prima uno ad uno, poi per abbinamenti, ed infine per significato totale, comunque ritornando a noi.. il tuo amore al momento lascia molto, ma molto a desiderare, hai l'uillusione di averlo ma nonb c'è l'hai, e per avere l'amore quello vero dovrai ancora superare prove e difficoltà, questa dovrebbe essere la lettura, delle carte così come sono uscite, ma ti ripeto, sempre se tu non le hai falsate, con tue emozioni eccessivamente vibranti...

Darkness Italia

Ti ringrazio molto per la risposta.. per non influenzarle, dopo aver meditato le ho mescolate, entrame le volte.. e dopo aver fatto questo per formulare la domanda ho usato la mano sinistra (non essendo mancina non dovrebbe essere proiettiva).
C'è però una cosa che non mi è chiara della tua interpretazione, per la sezione amore futuro, perchè la Regina di Denari l'hai interpretata come il dieci di denari?
semplicemente io pensavo fossero due carte diverse..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: DarknessItalia - Gennaio 26, 2007, 12:54:10 pm
C'è però una cosa che non mi è chiara della tua interpretazione, per la sezione amore futuro, perchè la Regina di Denari l'hai interpretata come il dieci di denari?
semplicemente io pensavo fossero due carte diverse..

si hai perfettamente ragione scusami ho sbagliato io a scrivere in effetti era regina di denari e non il 10

Darkness Italia
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: akalupa - Gennaio 26, 2007, 05:17:45 pm
Riguardo al fatto di non leggersi i tarocchi da soli, ci sono varie scuole di pensiero.
C'è chi sostiene che non vada fatto e chi non ha nulla in contrario.

Per quanto mi riguarda io li leggo anche a me stessa, anzi, prevalentemente a me stessa.

E' vero che è facile incorrere in indulgenze e fantasie se non si è attenti, ma secondo me è un esercizio molto importante anche da questo punto di vista.

Si impara a distinguere.

Ero così piccola quando mia nonna ha cominciato ad insegnarmi "la vista" che nemmeno mi ricordo più esattamente quando è successo. In Sicilia, una preghiera a Santa Rosalia per accuirti la visione e poi andava bene tutto, carte comprese.

Ma quando mi sono trovata a dare un consiglio a chi sta cominciando, ho suggerito di utilizzarli come strumento durante la meditazione... All'inizio vale la pena di porre domande molto precise, per la cui risposta non pescare altro che tre carte.
 
Anche il tipo di domanda è importante... E' meglio iniziare con domande "semplici" e non investite di grande pathos, ansia, aspettative. Nemmeno troppo banali... una giusta via di mezzo insomma.

E si comincia a vedere cosa succede, si comincia a capire QUALE voce ascoltare e quali sono solo i nostri desideri.

Alla fine diventano un ottimo strumento di riflessione, l'amico con cui dialogare che vorremmo tutti avere vicino.

Lupa
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 27, 2007, 08:32:55 pm
allora sto punto ho un dubbio! Nessuno puo leggerli seriamente perchè siamo sempre noi a toccarli, quindi dove sta la bravura??
Uno realmente bravo non dovrebbe farli toccare al richiedente, perchè non credo che la lettura sia compromessa, se li facciamo da noi, solo per come li interpretiamo ma proprio per il fatto che li tocchiamo..
e quindi??
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: akalupa - Gennaio 29, 2007, 02:20:43 pm
allora sto punto ho un dubbio! Nessuno puo leggerli seriamente perchè siamo sempre noi a toccarli, quindi dove sta la bravura??
Uno realmente bravo non dovrebbe farli toccare al richiedente, perchè non credo che la lettura sia compromessa, se li facciamo da noi, solo per come li interpretiamo ma proprio per il fatto che li tocchiamo..
e quindi??

Scusa ma non ho capito qual'è il tuo dubbio.... :unsure: la frase è un po' contorta... :)

Lupa
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Gennaio 30, 2007, 12:04:56 pm
di solito quale "stesa" usate ? me ne potete suggerire qualcuna semplice ?
( intendo dire , come disponete le carte, in che ordine , e cosa significa ogni posizione ?)
nei libri che ho letto , non ci capisco quasi niente ... 
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: akalupa - Gennaio 30, 2007, 12:15:50 pm
Le più semplici semplici sono:
DOMANDA DIRETTA SEMPLICE> TRE CARTE --- > passato presente e futuro
DOMANDA DIRETTA PIU' COMPLESSA> 7 CARTE ---> due per il passato, due per il presente, due per il futuro, una carta di responso finale.

La croce celtica è comoda perchè ad ogni posizione corrisponde un "argomento" preciso, però cominciano ad esserci sul tavolo già 10 carte minimo, se aggiungi quelle di conferma diventano 13... secondo me per cominciare è un quadro parecchio complesso e rischi di perdertici dentro...

Lupa
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Gennaio 30, 2007, 12:25:34 pm
grazie lupa, riesci a dirmi come sono posizionate le carte nella croce celtica e cosa rappresentano ?
perchè ne ho sempre sentito parlare ma non l'ho mai trovato, trovavo sempre solo delle "varianti della croce celtica" (  :angel: a dir la verità non è che ho proprio cercato approfonditamente ... avevo un librino del cavolo, e adesso ho la via dei tarocchi di jodorowski ma mi sembra che nei vari esempi di stese non ci sia la croce celtica ... dopo guardo meglio )
thanks bacini   
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Febbraio 03, 2007, 11:51:38 pm
allora sto punto ho un dubbio! Nessuno puo leggerli seriamente perchè siamo sempre noi a toccarli, quindi dove sta la bravura??
Uno realmente bravo non dovrebbe farli toccare al richiedente, perchè non credo che la lettura sia compromessa, se li facciamo da noi, solo per come li interpretiamo ma proprio per il fatto che li tocchiamo..
e quindi??

Scusa ma non ho capito qual'è il tuo dubbio.... :unsure: la frase è un po' contorta... :)

Lupa

Intendevo che non si dovrebbe mai fare toccare le carte al consultante, perchè le influenzerebbe, quindi se uno legge delle carte quando un'altro le ha toccate dopo aver posto la domanda, non farebbe altro che leggere quello che il consultante ha fatto uscire.. oppure no?
Altrimenti sarebbe anche logico farsele da se toccandole con la mano non proiettiva che in teoria non influenza..
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Marzo 16, 2007, 11:45:50 am
purtoppo no ... ho appena iniziato a capirci qualcosa nei tarocchi e solo con il libro di Jodo ... gli altri libercoli che ho letto sui tarocchi non valevano proprio la pena ...

solo che ho notato che alcune carte Jodo le interpreta in modo diverso ... tipo la Torre , per tutti gli altri simbolo di distruzione/tragedia o cmq qualcosa di brutto e invece per lui è qualcosa di nascosto che viene fuori o cmq ha fondamentalmente un significato positivo, e come questa anche altre carte ...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Red-Dawn - Marzo 16, 2007, 08:57:42 pm


solo che ho notato che alcune carte Jodo le interpreta in modo diverso ... tipo la Torre , per tutti gli altri simbolo di distruzione/tragedia o cmq qualcosa di brutto e invece per lui è qualcosa di nascosto che viene fuori o cmq ha fondamentalmente un significato positivo, e come questa anche altre carte ...

Beh La Torre è la fine delle illusioni, il crollo brusco di tutte le costruzioni errate fatte,è un repulisti improvviso e doloroso.
Forse la vede come una cosa positiva perchè dopo la crisi puoi riniziare a costruire su altre basi più solide delle precedenti.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Marzo 16, 2007, 09:41:42 pm
Infatti. La rinascita avviene sempre dopo il crollo brusco, poi sta comunque all'intuizione del tarologo evidenziare la caduta o la rinascita successiva in relazione alle altre carte. Comunque si, si può integrare
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Misty - Marzo 19, 2007, 12:07:58 pm
bè questo significato Jodorowski lo da soprattutto all'arcano XXIII (la "morte" ) che indica il cambiamento, il fare "tabula rasa" di tutto quello che era prima per ricominciare tutto da capo ... come un campo che viene bruciato per farlo diventare di nuovo fertile e poi venire seminato di nuovo...
boun va be mi rendo conto che di tarocchi non ci capisco una cippa e lascio perdere ( me la sto prendendo tanto con la torre perchè mi è uscita in una lettura che mi stava molto a cuore e chi mi leggeva le carte l'ha interpretata come una cosa che non durerà  :crying: e invece per quel che ho letto io cioè solo Jodorowski mi sembrava una carta positiva)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Marzo 19, 2007, 12:27:42 pm
l'arcano XIII è tabula rasa per eccellanza come dici tu, la torre non fa tabula rasa, anche se butta giù. Comunque secondo me non devi attaccarti troppo ai significati. I significati in senso stretto sono una traccia, ma devi seguire l'intuizione...sai quante volte a me l'innamorato fa venire in mente una rottura e li leggo così?
Sciogliti dalle vie troppo rigide :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: akalupa - Marzo 19, 2007, 02:06:24 pm
Secondo me e secondo quanto mi hanno insegnato, che ho visto nella pratica calzarmi addosso meglio di quanto invece letto nei libri, la Morte è il cambiamento, morte e rinascita ed ha una valenza positiva. E' quel qualcosa di cui bisogna liberarsi perchè avvenga altro, insomma ha sempre un "dopo" a cui per dare una speranza al consultante ci si può sempre attaccare. Si interrompe qualcosa, ma la strada riprende dal punto di rottura.

Mentre al contrario la torre è il crollo punto. Dipende poi dalle carte che ci sono dopo cosa succede ma di per sè la vedo come una fine ... fine a se stessa. Per questo se eventualmente mi capita come ultima carta di responso, ci chiedo sopra tre carte di conferma che mi diano una idea di cosa cavolo vuol dire (e che mi aiutino a mandare a casa la persona che ho davanti non ad impiccarsi)

Lupa
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Antares - Marzo 19, 2007, 07:44:39 pm
Appunto quello è il punto. Se la torre esce alla fine della lettura è la fine, il crollo punto. Se invece dopo la torre escono altre carte che fanno intuire un seguito allora la lettura può andare avanti ed in quel caso può avere quella valenza di risalita e di "rinascita", forse più di conversione in qualcosa di altro. Io non credo nella valenza positiva o negativa assoluta delle carte. Cioè, singolarmente prese ok, ma la valenza intrinseca varia nell'interazione con le altre carte. Cioè, una persona mi chiede come va la sua storia con una data persona e mi vengono torre, poi mettiamo eremita,  amanti e sole.
Io la interpreto si come una rottura con quella persona, ma vedo anche che dopo un periodo di solitudine ci sarà un'altra storia che darà tante soddisfazioni. In quel caso la torre è negativa o positiva? Ok, per la storia corrente è negativa, ma le altre carte mi danno una prospettiva positiva, cioè un nuovo inizio che porterà a una situazione radiosa successiva.
Titolo: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 25, 2007, 12:40:38 pm
Allora,volevo sapere se è proprio vero che i tarocchi ti devono essere regalati,così sfatiamo una volta per tutte sto "mito". ahhahahah
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 12:45:12 pm
Sulle tradizioni, miti legati ai tarocchi ce ne sono a bizzeffe... alcuni hanno ragioni di essitere per ragioni logiche altre boh... (tipo la frequenza di un consulto ecc)
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 01:26:35 pm
Io sapevo che dovevano essere regalati ma il mio mazzo(che ancora non so leggere)l'ho comprato da internet(regalati con il corso in dvd  :biggrin: )
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: young centaur - Agosto 25, 2007, 01:30:05 pm
io non so proprio esprimermi su questo argomento
sapervi anche io che è meglio se vengono regalati
però magari si crea già un legame quando prendi in mano la scatola per vederli più da vicino

e poi se uno/a ti regala dei tarocchi di cui non ti piacciono le immagini??? :lol_2:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 01:32:47 pm
e poi se uno/a ti regala dei tarocchi di cui non ti piacciono le immagini??? :lol_2:
In effetti...  :rolleyes:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 01:34:06 pm
ricordiamoci che fino a qualche anno fa i mazzi di tarocchi erano due o tre (cifra a caso...) e non migliaia come ora...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: young centaur - Agosto 25, 2007, 01:37:16 pm
be si ora sono un pò da collezione :60: ce ne son per tutti i gusti
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 01:40:43 pm
Sicuramente i puristi mi  :chair: ma credo che i tarocchi debbano scatenare qualcosa dentro di noi e non sempre le immagini classiche  portino  aquesto, o non per tutti...
Ammettoc he ho una nutrita collezione...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 25, 2007, 01:42:16 pm
Dato che nessuno si decide a regalarmeli spero di potrermene coprare un mazzo bello da sola^^
Però sai centauro,i regali son regali,e se è la persona a cui sei molto legato a farteli,non fai troppo caso alle immagini se ti piacciono o meno^^
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: young centaur - Agosto 25, 2007, 01:48:07 pm
lo so lo so ma guardate che scherzavo!!! :harhar:

l'importante è averceli secondo me quello è già un regalone che mi coprirebbe compleanno,natale,pasqua,ferragosto,befana,festa dei morti,noze d'oro d'argento e d'avorio ahahahahahhahahahaha!

neanche io farei caso alle immagini l'importante è avere un legame con loro ed i responsi che danno
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Shaya - Agosto 25, 2007, 02:27:16 pm
delete
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 02:33:04 pm
Ragazzi scusatemi secondo me il fatto di piacere o meno influisce molto! Se qualcuno mi regalasse un mazzo "standard" a me non piace e non penso che li userei(anche se apprezzo moltissimissimo il gesto!)Infatti il mazzo che mi è arrivato col dvd mi piace di più ma ancora devo trovare il mazzo giusto  :biggrin:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 02:39:57 pm
Scusa che dvd e che corso? ma si sa snon curiosa
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: young centaur - Agosto 25, 2007, 03:17:44 pm
già anche io spiegati meglio!!!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 05:20:51 pm
Il dvd si chiama "I Tarocchi: impara a leggere gli arcani e apprendi l'arte divinatoria". L'ho preso su un sito d'aste ed è molto interessante. Il dvd esce così senza niente ma il venditore ha aggiunto un mazzo di carte che si chiama "I Tarocchi di Bosch". Su internet ho trovato una carta, sarebbe questa qua
(http://img261.imageshack.us/img261/5679/giochitarocchiboschzf6.jpg)
Ma se volete faccio una foto al mazzo aperto con i 22 arcani maggiori in vista...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 05:23:28 pm
Mi sapresti dare gli estremi del dvd casa editrice ecc.? son curiosa lo so, ma credo sia importante...
comunque almeno io nonho bisogno di altre carte visto che il mazzo fa parte della collezione ...  :biggrin2:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 05:24:01 pm
E questa qui è la copertina del dvd
(http://img210.imageshack.us/img210/3517/dvdtarocchiallqi7.jpg)
Scusate se non ho messo una immagine migliore...  :unsure:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 05:24:40 pm
 :straconfuso: io non vedo nulla!
Aggiunta ora che vedo... casa editrice... comunque un buon libro è questo:
http://portale.wicca.it/forum/index.php?topic=12340.0
 :biggrin2:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: keltica - Agosto 25, 2007, 05:26:47 pm
io ho comprato due mazzi di tarocchi. uno l'ho preso con il club dei libri in offerta, esteticamente è più elegante ma non l'ho mai sentito mio. l'altro l'ho comprato in una libreria (diciamo che è lui che ha scelto me) e pur essendo più semplice, quando lo utilizzo ( a dire il vero sto ancora studiando) sento che è il mio e questo è importante. comunque, l'importante è purificarlo dalle energia che ha raccolto dalle persone che lo hanno tenuto in mano ed utilizzato. io consiglio di purificare sempre ciò che comprate o ricevete (pietre, carte, rune, oggetti magici)
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 05:30:01 pm
Adesso la vedi?  :biggrin:
Su un angolino c'è scritto Techno Publishing. Durata 60 minuti.
Dietro c'è scritto
"Suggerimenti, metodi e spiegazioni dettagliate.

Argomenti trattati:
-preparazione del mazzo divinatorio:
.il contenitore
.l'ambiente
.i giorni adatti alla lettura

-Lettura dei tarocchi e descrizioni dei giochi:
.il sì e il no
.la croce
.il pentacolo
.la camera da letto
.la croce celtica
.il gioco dell'amore
.il ponte
.la chiave
.il ventaglio

-Arcani maggiori

-Arcani minori

Dice anche come consacrarli e lo fa vedere  ;)

E ' interessante e spiega molto bene ogni singola carta... Il problema è memorizzarli  :unsure:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 05:32:40 pm
Per quello calma e pazienza e tanto allenamento...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 25, 2007, 05:36:06 pm
Grazie cari^^
Uh,ma che bella carta!!!^_____^
*___*
Si,anche io fin ora non trovo quelli giusti...uff...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 05:36:22 pm
Per quello calma e pazienza e tanto allenamento...
Sicuramente!! Infatti volevo cominciare dai significati di base ma ci vuole tempo e costanza!

Sul dvd comunque c'è scritto solo "La vetrina del Mistero" e "Techno Publishing" nient'altro... Non so che dirti...  :unsure:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 06:32:23 pm
Tempesta grazie per il link: quel libro sarà mio!!!!!  :biggrin:

Ho fatto una foto al mazzo(solo gli arcani maggiori però, i minori non c'entravano!! Sono troppi!)
Eccolo qui, così vi fate un'idea
http://img126.imageshack.us/img126/4746/mieitarocchiqn7.jpg
Però non li sento miei... Mi piacciono molto invece quelli de "Lo scarabeo" che si chiamano "Art nouveau" sono una edizione limitata e costano quasi 20 euro... Peccato che con le spese di spedizione mi vengano un botto!!!  :chair:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 06:51:36 pm
Intanto ti ricordo che i link non possono essere messi salvo autorizzazione dei mod.
Un botto? Guarda che i tarocchi delle scarabeo hanno tuttipiu' o meno quel prezzo li.. edizione limitata :unsure: allora hannoa nche il sacchetto se sono quelli... be' normalmente costano di piu'!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: winter tales - Agosto 25, 2007, 06:58:09 pm
sono belissimi i tuoi lorelei! a me hanno colpito molto i tarocchi dei druidi...mi consigliate un buon libro per iniziare?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 07:00:02 pm
Ehm Winter ma secondo te qualche post sopra che ho scritto?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: winter tales - Agosto 25, 2007, 07:02:26 pm
scusa Tempesta ho letto frettolosamente  :blushing:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 07:37:58 pm
Intanto ti ricordo che i link non possono essere messi salvo autorizzazione dei mod.
Un botto? Guarda che i tarocchi delle scarabeo hanno tuttipiu' o meno quel prezzo li.. edizione limitata :unsure: allora hannoa nche il sacchetto se sono quelli... be' normalmente costano di piu'!

Ma è una foto!!! Pure per mettere il link ad una mia foto ci vuole l'autorizzazione???? Mah! Non lo sapevo!! Scusa...
Comunque si sono edizione limitata, c'è scritto sul sito dello Scarabeo... Boh! E per il rimborso spese di una tirocinante quel prezzo è tanto, Tempesta...  :unsure:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 25, 2007, 07:46:49 pm
Che possa essere tanto non lo metto in dubbio, ma non è il prezzo piu' alto che potrai trovare  :biggrin2:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 25, 2007, 08:47:40 pm
Sono belli pero ^_________^
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 25, 2007, 08:53:41 pm
Grazie Ceridwen  :60:

Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 26, 2007, 10:37:48 am
Prego^^
Approposito sapete darmi qualche bel sito dove se ne vendono?!
Io conosco solo lo studio bastet che ne ha tantissimi per tutti i gusti.
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: artista )o( - Agosto 26, 2007, 10:47:32 am
io ne ho 2 mazzi di tarocchi...entrambi presi da me!
mamma mia quanto ci azzeccano!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 26, 2007, 12:17:57 pm
Evidentemente ti hanno scelto loro^^
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 26, 2007, 12:25:17 pm
Ragazzi, ma voi come avete cominciato a praticare? Io non so come fare... A parte che devo imparare i significati ma poi... Cioè... All'inizio avete letto le carte per voi? Poi? Scusate la domanda sciocca ma vorrei cominciare... :chair:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 26, 2007, 12:32:29 pm
Io devo ancora cominciare quindi non saprei ^^
Cmq sò che alcune persone hanno iniziato leggendoseli per se stessi.
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 26, 2007, 12:36:28 pm
Come ho detto in altro post leggerliper se stessi è piu' difficile, c'è bisogno di un'obiettività che is raggiunge solo con il tempo e la pratica...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 26, 2007, 01:14:55 pm
Quindi come dovrei fare? Cioè... Io all'inizio se li leggevo per me, li posizionavo, li giravo e leggevo il significato sul libro che ho. Tutto qui. Dici che non si può fare?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 26, 2007, 01:19:02 pm
L'unico divieto da me riscontrato, se cos' si puo' chiamare, è quello di non consultare le carte per lo stesso argomento troppo ravvicinatamente nel tempo.
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Breeseide - Agosto 26, 2007, 02:16:17 pm
Quoto, è necessario far passare almeno qualche mese per permettere il cambiamento, a meno che non si stia lavorando con costanza e impegno per modificare la situazione, allora i tempi tra un consulto e l'altro si possono abbreviare. :happy:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 26, 2007, 04:51:17 pm
Quindi allenarmi da sola più volte al giorno non è possibile?

Scusate tutte queste domande ma vorrei capire meglio.
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Agosto 26, 2007, 05:22:42 pm
Non mi sembra il modo 'corretto' per iniziare, nel senso che 'falseresti' troppo le risposte... poi è ovvio se non hai nessun'altro con cui allenarti...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: young centaur - Agosto 27, 2007, 01:31:35 am
dev'essere un acosa impegnativa iniziar a leggerli però un giorno ce la farò anche io!!!!
comunque sembra interessante il dvd!!!

io per ora non ho ancora i tarocchi e chissà quando li comprerò :60:alcuni in mente li ho già però....................
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Ceridwen - Agosto 27, 2007, 12:41:46 pm
Centauro ci riuscirai anche tu se è quella l'arte divinatoria che ti si adatta^^
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 27, 2007, 01:37:16 pm
Ho ritrovato il libricino che insegna a leggere i tarocchi(devo comprarne uno più serio però)e devo cominciare a studiare lì per ora, ma oggi ho preso "La magica sibilla", dove lavoro io vendono anche i tarocchi(ne abbiamo pochi, giusto 5/6 tipi)ma l'unico mazzo che mi ha attratto in modo assurdo è stato proprio questo, dal primo momento che li ho visti!! Non so dire perchè! Sono pure in bianco e nero! Mah! Dicono che le sibille siano molto più facili da leggere. Qualcuno le usa? Mi potete dare qualche dritta? Per esempio ci sono due carte "Lui" e "Lei" che significano??? Mah! Scusate se chiedo qui ma mi pareva il topic più adatto ^_^
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: artista )o( - Agosto 27, 2007, 11:33:13 pm
magari puoi esercitarti con il libro senza tarocchi..il mio consiglio?la scrittura serve moltissimo e aiuta la memoria...
prendi un quaderno,scrivi che so':
la morte:
le torri:
l imperatore:
il matto:
 e senza sbirciare nel libro scrivi i loro significati anche se è una carta positiva o negativa(io nel davanti delle carte per aiutarmi ho scritto se è:positiva,negativa o ambivalente)all inizio magari comincia con 5 carte e cerca di focalizzare bene loro e il significato,poi continui aggiungendone 2 e cosi via...mano a mano che vai avanti riscrivi i loro significati da capo!
cmq non affidarti al libro al 100% il piu delle volte quando giro una carta ho delle mie impressioni,diverse da quelle che dice il libro(devi vedere anche se vicino ci sono carte negative o positive)e il piu delle volte va bene quello che dico io!
certo un significato di base lo devi avere su tutte le carte,poi con il tempo impari a conoscerle!
non farti le carte 1 volta a settimana perchè direbbero il falso!
se hai proprio una domanda da fargli gira solo una carta!
ricordati di usare incensi e candele!
un abbraccio per qualsiasi cosa...ARTISTA è QUI!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 28, 2007, 08:04:11 am
Grazie Artista!  :60: Farò come dici tu! :laugh:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: mayah - Agosto 29, 2007, 08:22:19 pm
Bella questa domanda!!! non sapete quante volte ho comprato un mazzo e poi per paura che andasse regalato...l'ho gettato!! Erano tarocchi di poco conto ma ho fatto sta cavoltata..ammetto.. ma quindi si puo' comprare?? perchè se è cosi'.. domani corro a prenderli!
L'ho regalato ad una mia amica ultimamente e sinceramente non mi sono posta il problema delle immagini, comunque non era il classico mazzo e fortunatamente la mia amica ha gradito..ora lo porta sempre con lei..io penso che se già una persona ti ragala una cosa del genere va apprezzata e le immagini sono l'ultimo dei problemi... ;)
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: artista )o( - Agosto 30, 2007, 09:54:47 am
secondo me puoi comprarle tranquillamente!  :smile:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Silversnake - Agosto 30, 2007, 10:14:11 am
Non credo che abbia molto peso la provenienza dei tarocchi...il mio primo mazzo era in omaggio con Astrella :lol_2: é con me da oltre 10 anni (ormai è in condizioni pietose, ma non lo sostituirei per nulla al mondo...) e ti posso assicurare che ha sempre funzionato alla perfezione... :happy:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Agosto 30, 2007, 09:33:19 pm
Ma poi, una volta che uno impara a memoria i significati, non è detto che significhi sempre quello o sbaglio? Proprio qualche post fa Artista ha detto che a volte le carte le "dicono"(in senso di sentire, percepire)cose diverse dalla semplice "traduzione" trovata nei libri. Quindi una volta entrati in sintonia con loro ti "parlano"? Parlare in senso metaforico naturalmente, forse è meglio dire che ti trasmettono sensazioni?? I Tarocchi mi sono sempre piaciuti ma ci vuole costanza e devo trovare tempo...  :chair:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: artista )o( - Settembre 01, 2007, 09:32:48 am
si è vero...quando leggo i tarocchi ho delle mie sensazioni particolari...ma sono venute con un po di tempo e di pratica...prendi le carte adesso..guardane una attentamente...cosa ti comunica?dopo che lo hai scoperto guarda il significato dei tarocchi nel libro e vedi a cosa corrisponde!ad esempio la carta:IL MATTO
per me corrisponde al fuggire dai problemi!
per ogni cosa...carlotta è qui!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Shaya - Settembre 03, 2007, 05:08:41 pm
delete
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Lorelei86 - Settembre 03, 2007, 08:23:22 pm
Mi sa che sarà una luuuunga faccenda!!!  :sgrat:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: luce xx - Ottobre 15, 2007, 07:06:00 pm
ciao ragazzi,
sto studiando i tarocchi, lentamente sto prendendo consapevolezza dei significati, fra le varie carte con cui ho difficoltà, ce ne sono due che mi causano più problemi: l'imperatore e il papa
il primo è virilità, forza e autorità, ma per la forza c'è la carta della forza... e anche il papa è autorità. Il papa pure è autorità, come l'imperatore..., ma anche saggezza, come la papessa...., non so mai come interpretarlo...  :straconfuso:
Vi prego aiutatemi dandomi spunti di riflessione...
Ho già letto molto libri, ma non riesco a venire fuori da questo inghippo....
Grazie in anticipo... :60:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Kimo - Ottobre 16, 2007, 05:28:57 pm
Io i miei Tarocchi li ho presi con un libro... quindi si puo' vederla cosi':
Ho comprato il libro e Tarocchi erano in regalo... eheheh

Kimo
Niben Istar
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Occhio oscuro - Ottobre 16, 2007, 08:06:25 pm
I miei tarocchi li ho comprati dopo una lunga ricerca... Quando vidi i tarocchi del mito di Odino ho provato una forte forza attrattiva... Qualcuno sa dirmi il perchè? Sottolineo che prima di allora non sapevo neanche chi fosse Odino & co...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dareion - Ottobre 16, 2007, 11:51:40 pm
ciao ragazzi,
sto studiando i tarocchi, lentamente sto prendendo consapevolezza dei significati, fra le varie carte con cui ho difficoltà, ce ne sono due che mi causano più problemi: l'imperatore e il papa
il primo è virilità, forza e autorità, ma per la forza c'è la carta della forza... e anche il papa è autorità. Il papa pure è autorità, come l'imperatore..., ma anche saggezza, come la papessa...., non so mai come interpretarlo...  :straconfuso:
Vi prego aiutatemi dandomi spunti di riflessione...
Ho già letto molto libri, ma non riesco a venire fuori da questo inghippo....
Grazie in anticipo... :60:

è la carta della forza che non significa "forza" come l'imperatore ;) è riduttivo, ma in due parole la forza significa autocontrollo, determinazione, vittoria razionale, nonchè il naturale alternarsi della razionalità e ferinità senza strappi, l'imperatore invece è una figura forte ed un'autorità giusta, ha dei significati più classici e semplici. Come la papessa è il contraltare virginale dell'imperatrice, il papa lo è dell'imperatore...è quindi uno studioso, un lavoro intellettuale, a seconda dei casi un'autorità negativa ed ingiusta, proprio perchè è il contraltare dell'imperatore. Altri significati del papa possono essere un uomo solo ad esempio, o meglio "isolato", o perchè è un topo di biblioteca o perchè moralista.................sempre in due parole ;)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: luce xx - Ottobre 17, 2007, 06:16:02 pm
Grazie mille!!! sopratutto per avermi dato nuovi spunti di riflessione sulla forza.
infatti il papa mi trovo molto meglio a chiamarlo ierofante..., quindi uno studioso, riflessione prima dell'azione, ma magari anche un abile politico ingannatore, tipo se esce col diavolo...., o capovolto... Mentre l'imperatore tipo re Artù..., insomma il guerriro dai giusti valori..., mentre invece la forza non autorità o pugo di ferro, tipo padre severo e impermeabile, verso l'esterno, ma verso di se, tipo monaco buddista o la vittoria senza guerra di Gandhi..., o forse anche il coraggio di dare una seconda possibilità a chi ci ha traditi....
Scusate,a questo punto vorrei inserire anche il carro...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: luce xx - Ottobre 19, 2007, 01:41:40 pm
Io ho comprato due mazzi di tarocchi finora.
Prima i tarocchi di atlantide (immagini favolose), ma se gli arcani maggiori mi piacevano, anche se sempre con molta difficoltà di integrare il loro sognificato, con quelli minori era impossibile... Ma sono i miei primi tarocchi...
Poi ho comprato quelli di Rider Waite, le illustrazioni ti dicono chiaramente il significato della carta, ma purtroppo non mi "coinvolgono", la mia anima e quella della Pamela non si sono incontrate. Ne ho visti molti altri, ma nessuno che mi desse l'illuminazione...
Ho preso un'altra strada..., prima mi studio bene i significati di ogni singolo arcano e poi cerco immagini che li rappresentino... Me li faccio io insomma..., quando avrò terminato la ricerca li farò plastificare, e finalmente avrò i MIEI tarocchi, la mia "finestra". Non vedo l'ora...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dareion - Ottobre 19, 2007, 11:19:00 pm
Ho preso proprio oggi un libro sui tarocchi estremamente intrigante (I tarocchi, sentiero degli uomini e degli dei di A.Filiaci): l'autrice definisce il carro "mettersi in grado di condurre da sè il proprio carro", cioè essere artefici del proprio destino a condizione di prendere le redini della propria vita superando ed integrando i contrari, rappresentati dalle colonne cabalistiche alle spalle del condottiero, dai due cavalli "domati" senza alcuno sforzo dal condottiero che è l'Io...credo che la carta sia da prendere come un consiglio o come un ordine a seconda dei casi
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: luce xx - Ottobre 20, 2007, 02:00:48 am
Quindi responsabilità, controllo, avere sotto controllo, dominio, saper gestire, Nella sua accezzione negativa il contario, quindi essere in balia degli altri, o atteggiamento infantile, che non si prende responsabilità...
Grazie mille Dareion!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dareion - Ottobre 20, 2007, 09:45:29 am
Quindi responsabilità, controllo, avere sotto controllo, dominio, saper gestire, Nella sua accezzione negativa il contario, quindi essere in balia degli altri, o atteggiamento infantile, che non si prende responsabilità...
Grazie mille Dareion!

di niente ;)
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: sam - Ottobre 24, 2007, 08:02:51 pm
...Non dico che ho preso quello che mi è capitato a prima vista ma quasi...Pensavo che avrei dovuto cercare cercare e cercare prima di trovare un mazzo che si 'avvicinasse' perlomeno al significato di 'tarocchi'..Non ho tenuto conto dell'effetto oppostoXD...Quando sono andata nel negozio specializzato aveva 7 scaffali solo per i tarocchi...Non sapevo dove guardareO__O, cosi' sono andata alla cieca(..non sentivo nessuna 'attrazione' particolare, quindi uno valeva l'altroXD)..Alla fine ho preso quello delle fate, dal momento che mi ispirava piu' allegria rispetto agli altri^^.

In ogni caso non ho ancora capito bene come funzionano...Sul libricino uscito insieme alle carte è descritto solo un metodo per leggerle..=ç=
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Dicembre 06, 2007, 06:56:08 pm
ho una domanda sui tarocchi.
Mio cugino li legge ed anche piuttosto bene. Fino ad ora non ha sbagliato i responsi ma c'è una cosa. Mi ha letto i tarocchi nell'ambito sentimentale e risultava che ci stavano due persone...nella mia vita..che provano qualcosa per me.
Uno pare avere problemi col passato e l'altro non si è capito. si è capito che io avrei fatto una scelta però, sbagliata.

Mi chiedevo, c'è un modo coi tarocchi per capire chi sono? perchè dicevano che ci sarebbe voluto tempo bè, io comincio a non riuscire piu ad aspettare a 26 anni e sono ancora singlie e comincia a pesarmi. sapete darmi dei consligi?
o in alternativa, potrei tentare un incantesimo per farli rivelare? esiste?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 04, 2008, 07:01:58 pm
Ho una domanda, dopo aver fatto le carte per descrivere queste persone sono uscite due figure.

Per una è uscita il Bagatto,
e per l'altra L'imperatrice, o forse la papessa, ho devi vuoti..

qualcuno sa come io possa interpretare il carattere a sto punto e magari  capire chi siano?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wiccan matrix - Gennaio 05, 2008, 12:16:03 pm
La grande enciclopedia dei tarocchi è in edicola
nel primo numero i tarocchi dorati dei visconti
prima uscita 2,99

per altre info visitate il sito della fabbri editori
io li ho presi, per chi vuole iniziare è l'ideale
 ;)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Kan - Gennaio 05, 2008, 12:33:13 pm
Personalmente credo che sia meglio un libro più...specialistico riguardo a questa pratica che in realtà è piuttosto complessa.
Quando ho frequentato il corso di cartomanzia ho dovuto leggermi "I Tarocchi" di Oswald Wirth che è abbastanza impegnativo soprattutto perchè punta molto ai significati propriamente esoterici. Inoltre è compresa nell'edizione anche un piccolo mazzo di arcani maggiori che è sembre buono. Per chi non si accontenta della lettura dei soli maggiori, c'è il Papus "I tarocchi divinatori", anch'esso buono.


Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 05, 2008, 12:34:43 pm
il papus è sempre una nuova raccolta?

infatti io volevo provare a comprarla questa, per curiosità!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Idhunn - Gennaio 05, 2008, 12:34:58 pm
Lo studio per quanto riguarda i tarocchi, ed ogni altra cosa in genere, è importante ma a mio avviso la pratica è ancora più importante. Io consiglio di iniziare con i marsigliesi perchè per quanto ci possano attirare altre tipologie di tarocchi non riporteranno mai in modo fedele al 100% la simbologia di base. Mi ripeto dicendo che lo studio è alla base specie per quanto riguarda gli arcani maggiori che sono veri e propri "archetipi", per quanto riguarda gli arcani minori invece, a mio avviso, entra molto in gioco la "sensibilità" e la "sensitività" (il percepire con i sensi, in questo caso ha molta importanza la vista, l'impatto visivo che si ha con le carte oltre che le percezioni sottili), di colui che fa le carte.
Un metodo semplice per l'interpretazione degl'arcani minori, oltre al significato proprio della carta e a ciò che ci trasmette, può essere l'utilizzo della numerologia contestualizzando gli arcani minori in percorsi ciclici in cui ciascun numero della lama (2 di coppe, 3 di spade etcetcet) assume importanza nell'interpretazione assieme al significato della carta stessa.

Idhunna
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wiccan matrix - Gennaio 05, 2008, 12:38:42 pm
con questo che ho preso mi esce sempre la morte!
forse perchè sto vendendo casa e non so dove andare e che lavoro fare?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Gennaio 05, 2008, 12:39:55 pm
Se vogliamo parlare di libri sui tarocchi c'è l'apposita sezione...
Per altro la collezione di cui si parla è stata già pubblicata e le varie  parti salienti già raccolte in libro. Ovvio che se sei interessato alle carte ne vale la pena (i tarocchi sono de lo scarabeo)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 05, 2008, 12:40:13 pm
la morte in questo caso può significare un cambiamento radicale. Il fatto  che vendi casa e che ne prendi una nuova, credo io, a questo punto indica proprio una svolta che non saprei dire se positiva o negativa, dipende anche dalle altre carte che ci sono vicino
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Gennaio 05, 2008, 12:40:34 pm
il papus è sempre una nuova raccolta?

infatti io volevo provare a comprarla questa, per curiosità!
No è un libro!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: wiccan matrix - Gennaio 05, 2008, 12:42:43 pm
grazie
comunque per 2,99 euro è un mazzo carino con gli arcani maggiori
bello  ;)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 05, 2008, 03:28:41 pm
intanto comunque nessuno sa dirmi il bagatto che tipo di persona rappresenta e l'imperatrice idem?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Idhunn - Gennaio 05, 2008, 03:30:38 pm
Faith prova a dirmi anche le carte di contorno... perchè non è detto che rappresentino per forza persone, potrebbero essere situazioni, consigli, modalità di agire o quant'altro...

Idhunna
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 05, 2008, 03:51:52 pm
e le carte non me le ricordo, so che avevamo chiesto proprio di descriverci il carettere di queste persone, com'erano fatte.

io ricordo, non so come mai, proprio le prime carte uscite ad ognuno..

il primo dei due presunti pretendenti era stato rappresentato dal bagatto

il secondo dall'imperatrice.. o comincio ad avere il dubbio che fosse la papessa..
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: hariarti - Gennaio 06, 2008, 01:57:24 am
Qualcuno di voi usa o conosce per caso dei tarocchi chiamati l'oracolo wicca o qualcosa di simile???mi attirerebbero ma vorrei avere vostre opinioni o comunque sapere se sono veramente attinenti alla wicca e che particolarità hanno rispetto ad altri mazzi...ce ne sono talmente tanti!
Grazie ( se ho postato male perdono please, sto cercando di capire come funziona il forum, da povera mente semplice e neofita :sgrat:)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: hariarti - Gennaio 06, 2008, 10:55:20 am
Qualcuno di voi usa o conosce per caso dei tarocchi chiamati l'oracolo wicca o qualcosa di simile???mi attirerebbero ma vorrei avere vostre opinioni o comunque sapere se sono veramente attinenti alla wicca e che particolarità hanno rispetto ad altri mazzi...ce ne sono talmente tanti!
Grazie ( se ho postato male perdono please, sto cercando di capire come funziona il forum, da povera mente semplice e neofita )  :sgrat:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Kan - Gennaio 06, 2008, 01:53:05 pm
x Faith: prescindendo dal fatto che l'interpretazione delgli arcani maggiori molto spesso è influenzata da metodi diversi, posso chiarirti il significato delle tre carte secondo il mio metodo.

Bagatto: rappresenta un individuo giovane, in generale è considerato l'arcano della comunicazione verbale. E' in individuo intelligente, autonomo, dotato per le professioni inerendi commercio e comunicazione. Caratterizzato da destrezza e furbizia, a lui son legate capacità di persuasione. Se in relazione alla papessa può essere un individuo predisposto per la veggenza e la magia.
Al rovescio, la lama rappresenta una personalità disonesta e millantatrice, non di rado rappresenta un ladro, ma non necessariamente di oggetti materiali.

Papessa:Spesso indica la madre, parla in generale di un individuo femminile dotato di saggezza e di grande sensibilità nei confronti dell'universo delle donne. Parla di una persona dalla spiccata essenza spirituale, di grande intuito e spesso di veggenza.
A rovescio indica un'eccessiva sensibilità che si può tramutare in nervosismo. In rapporto col bagatto, può indicare pettegolezzi provenienti da una donna cattiva.

Imperatrice: Se compare in relazione ad un consultante maschio, indica uno spiccato senso estetico. Per il resto indica una donna in età fertile. E' la carta della bellezza, dell'armonia, della cura del corpo, del buon gusto (anche per il cibo), dell'amore, della gentilezza, dell'affabilità. Connessa con professioni che riguardano l'estetica e l'arte è la lama degli artisti.
A rovescio indica un individuo distaccato e cinico probabilmente per precedenti ferite d'amore che l'hanno portato a chiudersi in un atteggiamento ostile all'amore.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 06, 2008, 02:05:53 pm
ti ringrazio molto per l'aiuto!
in pratica dovrei supporre che ci siano due persone, uno giovane, ed una donna.. che avrebbero un debole per me..

sarà ma secondo me semplicemente mi hanno letto le carte in modo errato, il giovane.. ne potrei anche conoscere uno che mi sembra essere molto incline con quello descritto.. ma a me sembra tutto meno che abbia un debole anzi!! è proprio uno di quelli che mi cerca solo quando ha bisogno..

per l'altra.. ah non ho la piu vaga idea.. semplicemente lettura sbagliata
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Gennaio 06, 2008, 08:01:54 pm
Si sono attinenti alla wicca (o almeno a  una certa visione) e poi essendo 32 carte non hanno nulla a che vedere con i tarocchi.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Gennaio 06, 2008, 08:03:37 pm
Qualcuno di voi usa o conosce per caso dei tarocchi chiamati l'oracolo wicca o qualcosa di simile???mi attirerebbero ma vorrei avere vostre opinioni o comunque sapere se sono veramente attinenti alla wicca e che particolarità hanno rispetto ad altri mazzi...ce ne sono talmente tanti!
Grazie ( se ho postato male perdono please, sto cercando di capire come funziona il forum, da povera mente semplice e neofita )  :sgrat:
Non postare le domande in 25 posti diversi grazie!!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: patadnm - Gennaio 06, 2008, 10:08:46 pm
Ho trovato un bel sito dove si trova un corso di cartomanzia in video e dispense gratuito e scaricabile...mi sembra ben fatto...a me piace molto la divinazione e lo sto seguendo...se volete il link scrivetemi pure!!!
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: luce xx - Gennaio 06, 2008, 11:22:51 pm
io cercavo i tarocchi di lilith, quelli a 28 carte, ma non li trovo...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Eles - Gennaio 07, 2008, 12:21:41 am
ho preso l'intera collezione che è uscita qualche anno fà dal giornalaio con tanto di cofanetto...sono ancora tutti imballati...non mi ispirano...
cinque anni fà due amiche me ne hanno regalati un mazzo a testa...
i tarocchi egiziani ,che uso tuttora e uno con libro di aliester Crowley... Il secondo mazzo è veramente tetro...i significati sono diversi e sembra che diano solo brutti responsi....qualcuno li conosce?
la cosa strana che in quel mazzo ho trovato un doppione...il 5 di coppe che nei tarocchi normali è una carta positva ma per quel mazzo no...il libro associato la riporta come la disgazia...non li ho buttati ma non li ho nemmeno più usati ...posso chiedere un vostro parere in merito o devo aprire un nuovo theard?
cmq se decidi di comprarli da sola non sconvolgi nessun equilibrio...con le carte si instaura un rapporto molto personale...almeno così mi è stato insegnato....
vorrei dire una cosina sui tarocchi dei visconti... sono un classico e li trovo bellissimi con quei colori luminosi...
mi danno un idea di sincerità e di chiarezza... :60:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Gennaio 07, 2008, 10:59:41 am
io cercavo i tarocchi di lilith, quelli a 28 carte, ma non li trovo...
Non conosco, qualche info in piu'?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Hecateio - Gennaio 07, 2008, 12:54:40 pm
Mai sentiti i tarocchi di lilith!! ;)
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: patadnm - Gennaio 07, 2008, 01:02:57 pm
Io ho quelli disegnati da sergio ruffolo...concordo per quanto riguarda i tarocchi dei visconti...gli ho appena presi in edicola a 3 euro insieme con il fascicolo...molti belli eleganti e mi attirano...anche il fascicolo è fatto bene comunque...per tre euro vale la pena prenderlo...costa poco e hai gli arcani maggiori dei visconti...poi si può continuare la collezione...con circa 12 euro ogni 4 settimane ti fai un bel mazzetto... :ph34r:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Moon love - Gennaio 07, 2008, 10:57:06 pm
Io ho comprato i miei tarocchi qualche tempo fa...li ho visti e mi sono piaciuti...tutto qui...la mia scelta è stata più che altro dettata da un fattore estetico...

Poi si è creato il vero e proprio legame....tenendoli tra le mani...imparando a riconoscerli e a capirli...studiandoli..
Non sono ancora un'esperta...non lo sono affatto...sto ancora studiando...ma mi piace pensare che i miei tarocchi abbiano scelto di finire tra le mie mani...
Li custodisco con cura in un sacchetto viola e sono sempre sul mio comodino. Una persona molto più esperta di me mi ha consigliato di tenerli il più possibile vicino...anche quando dormo...perchè assorbano le energie personali...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: faith81 - Gennaio 08, 2008, 12:05:03 pm
passa pure il link molto gentile.

Ho comprato il primo mazzo dei tarocchi dorati!

è molto bello da vedere, ma non ho capito una cosa, è fatto solo dagli arcani maggiorni questo dunque?

Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Dolce_animagrande - Gennaio 08, 2008, 04:48:56 pm
Io ho quelli disegnati da sergio ruffolo...concordo per quanto riguarda i tarocchi dei visconti...gli ho appena presi in edicola a 3 euro insieme con il fascicolo...molti belli eleganti e mi attirano...anche il fascicolo è fatto bene comunque...per tre euro vale la pena prenderlo...costa poco e hai gli arcani maggiori dei visconti...poi si può continuare la collezione...con circa 12 euro ogni 4 settimane ti fai un bel mazzetto... :ph34r:

beh la curiosità ha spinto anche me a prendere quelli in edicola....hai sbagliato le info di costo...allora ho studiato tutta ieri il volumetto...allora in sostanza ai numeri pari ti daranno la scatolina e metà mazzo ai numeri pari ti danno un altro metà mazzo e alcune carte sfuse di due mazzi...estense e astrologico mi pare di ricordare (questi due sono gli unici mazzi a carta singola che danno gli altri tipi di mazzi sono metà a volta)...ho letto anche il fascicolo ha info che forse non leggerò mai e ne ha altre che vanno passo passo...spiegando addirittura i singoli elementi presenti in ogni carta...tipo le particolarità del matto sono che c'è un animale che è vestito strano che ha una bisaccia...etc....insomma io ho preso il primo numero per farmi un'idea di quanto poteva essere seria o meno la raccolta...anche se fanno un commento in un angolino che i tarocchi son di tradizione cristiana che mi ha fatto un po' sorridere....
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: faith81 - Gennaio 08, 2008, 04:52:38 pm
comunque il mazzo dei visconti allora è composto solo dagli arcani maggiorni?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Dolce_animagrande - Gennaio 08, 2008, 05:51:12 pm
sì quello in edicola ora a 3€è solo con gli arcani maggiori ma nel fascicolo spiegano anche i minori quindi non so se prima o poi forniranno un mazzo coi minori....questo non l'ho capito anche perchè non dicono il numero di uscite totali io suppongo saranno circa 40/45
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Gennaio 08, 2008, 05:53:07 pm
se è come l'ultimo sono 80
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Dolce_animagrande - Gennaio 08, 2008, 05:54:06 pm
eh? 80? ma tempesta hai fatto quello che davano anche le rune, le posizioni astrologiche etc? o uno solo di tarocchi?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Gennaio 08, 2008, 05:56:27 pm
No io ho fatto la precedente serie sui tarocchi (ora non ricordo il nome) e alla fine da 60  divennero 80. Poi ho fatto pure quella sulle carte da divinazione e anche li sono saliti ad 80...
quelloc he dici te l'ho iniziato ma dopo un paio di numeri mi sono sdata... sarà, ma sono un amante delle carte...
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: prudens - Gennaio 08, 2008, 05:57:43 pm
hanno sempre lo strano vizio di prolungare ...chissà perché  :rolleyes:
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Tempesta - Gennaio 08, 2008, 05:58:42 pm
Perchè la gente compra?
Titolo: Re: *Tarocchi*
Inserito da: Dolce_animagrande - Gennaio 08, 2008, 07:25:11 pm
beh ioavevo iniziato quello generico e poi ho lasciato di altre uscite non mi sono preoccupata (ero troppo impegnata per vederne la pubblicità in tv o per andare in edicola?...boh...) comunque arrivare a quasi 500€ per quanti mazzi in tutto? al di là che hai anche i fascicoli dov'e t'insegnano passo passo.......ne vale la pena?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: nehama - Febbraio 28, 2008, 09:30:59 am
 :rolleyes: Vorrei avere il link di cui parli. Puoi inviarmelo in privato? Credo si debba fare così. Grazie in anticipo e, se sai di altri corsi on line, tipo lettura delle Rune o altro... Sarebbe davvero interessante, averne conoscenza. Magari potrebbero organizzarne i nostri amici del sito, anche se, lo sarebbe comunque solo un input. Il resto tocca a noi, alla nostra sensibilità, alle nostre capacità... Baci. ;)
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Viandante - Aprile 27, 2009, 03:00:49 pm
ho una domanda piuttosto stupida, ma ho notato una cosa nel mio nuovo ( e primo ) mazzo di tarocchi, il Waite, che mi lascia stranito: rispetto alla numerazione "classica" dei Maggiori, che vede la forza allo XI e la Giustizia all'VIII, nel mio i due numeri sono invertiti.
ho visto anche su wiki, dove è riportato integralmente il mazzo, e anche lì i numeri sono invertiti. quindi mi chiedo se qualcuno ne sa qualcosa. una mera curiosità forse ingiustificata.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Aprile 27, 2009, 04:36:15 pm
Cosa intendi per numerazione classica?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Vento Notturno - Aprile 27, 2009, 04:50:24 pm
Ci sono due filoni di pensiero a quanto ne so. Ho trovato lo stesso problema anche io.

io ho questa numerazione:

LAMA N° 00 - IL MATTO
LAMA N° 01 - IL MAGO
LAMA N° 02 - LA GRAN SACERDOTESSA
LAMA N° 03 - L'IMPERATRICE
LAMA N° 04 - L'IMPERATORE
LAMA N° 05 - IL PAPA
LAMA N° 06 - GLI AMANTI
LAMA N° 07 - IL CARRO
LAMA N° 08 - LA FORZA
LAMA N° 09 - L'EREMITA
LAMA N° 10 - LA RUOTA DELLA FORTUNA
LAMA N° 11 - LA GIUSTIZIA
LAMA N° 12 - L'APPESO
LAMA N° 13 - LA MORTE
LAMA N° 14 - LA TEMPERANZA
LAMA N° 15 - IL DIAVOLO
LAMA N° 16 - LA TORRE
LAMA N° 17 - LA STELLA
LAMA N° 18 - LA LUNA
LAMA N° 19 - IL SOLE
LAMA N° 20 - IL GIUDIZIO
LAMA N° 21 - IL MONDO

Ma altri mazzi hanno la numerazione invertita. Ad esempio i Marsigliesi mi pare l'abbiano al contrario.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Aprile 27, 2009, 04:55:42 pm
Confermo che nei marsigliesi la numerazione è invertita...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Nied - Aprile 27, 2009, 05:15:55 pm
io l'ho il mio bel mazzo di tarocchi,con tanto di libriccino enorme e pieno di figure dove li spiega benissimo...ma non mi ci sento ne attratta ne portata,forse per adesso o forse è propio quel mazzo che non è "mio". dovrò cercare qualcos'altro :rolleyes:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: EderaSelvaticA - Giugno 04, 2009, 12:43:08 am
io da anni uso il mazzo di Oswald Wirth, di cui ho studiato anche il libro. A ultimamente,  meditadoci meditandoci, mi sono trovata ad avere una loro percezione così iniziatica da non riuscire piu a leggerci dentro nulla di "terreno" e di non riuscire piu a usarli come strumenti di divinazione semplice. Ora mi sto rigirando tra le mani un vecchio mazzo di waite mai usato, ancora non risvegliato ne consacrato...in parte mi atrae, in parte per via della grafica tanto affollata e dell'inversione della forza e della giustizia, mi disturba un sacco....ç_ç
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Enid Black - Giugno 04, 2009, 11:47:04 am
Nei tarocchi che uso io normalmente invece la lama 8 è la Giustizia, la 11 l'Appeso e la 12 la forza... uso il Labirinth di Royo, ma lo stesso avveniva con il mio mazzo di marsigliesi (i miei primi tarocchi, distrutti dall'uso... erano anche costati poco, eh!) e con il mazzo di tarocchi Egizi...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: EderaSelvaticA - Giugno 04, 2009, 02:34:13 pm
ma per vostra esperienza, avete mai provato ad usare due mazzi diversi per motivi differenti?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Idhunn - Giugno 04, 2009, 05:20:45 pm
ma per vostra esperienza, avete mai provato ad usare due mazzi diversi per motivi differenti?

Io si,
ho 4 mazzi di tarocchi ma ne uso soltanto due.
Il primissimo mazzo che acquistai lo utilizzo per questioni riguardanti la materialità o comunque la vita ordinaria, mentre l'altro mazzo lo uso per questioni concernenti la spiritualità.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dana3 - Settembre 05, 2009, 08:47:49 pm
Scrivo qui per non aprire un altro topic, non credo sia necessario. Ho iniziato da poco la lettura dei tarocchi marsigliesi e mi sto aiutando anche con il libro di Jodorowsky " la via dei tarocchi". Però mi è sorto un dubbio, mi è capitato più di una volta che mentre mescolo le carte una di queste, o anche più di una, mi cade per terra o si gira e la vedo. Ora, dovrei secondo voi fermarmi e analizzare la carta che è caduta o che ho visto? O dovrei proseguire come se neinte fosse? Grazie! :happy:

Edit: correzione
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucelibera - Settembre 06, 2009, 01:31:53 am
Io analizzo le carte che cadono e si girano.. influenzano la lettura.. ma è un mio modus operandi...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Enid Black - Settembre 06, 2009, 01:41:35 am
Scrivo qui per non aprire un altro topic, non credo sia necessario. Ho iniziato da poco la lettura dei tarocchi marsigliesi e mi sto aiutando anche con il libro di Jodorowsky " la via dei tarocchi". Però mi è sorto un dubbio, mi è capitato più di una volta che mentre mescolo le carte una di queste, o anche più di una, mi cade per terra o si gira e la vedo. Ora, dovrei secondo voi fermarmi e analizzare la carta che è caduta o che ho visto? O dovrei proseguire come se neinte fosse? Grazie! :happy:

Edit: correzione

Al contrario di Lucelibera io invece ignoro le carte che non escono in lettura: la raccatto, la reinserisco diritta (ma io uso tutte le carte diritte, ed è il mio modus operandi :) ) e mescolo un po' più a lungo.

Sono dettagli che ognuno poi affina nella lettura, in realtà, l'importante è comportarsi sempre in maniera uguale, di modo che le carte "lo sappiano"... non so se mi sono spiegata, ma è tardi ^^
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucelibera - Settembre 06, 2009, 01:56:25 am
Ha ragione Enid.. le carte lo devono sapere.. io ad esempio uso un mio personale metodo di lettura.. creato da me (e molto semplice).. e le carte lo sanno.. glielo trasmetti...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Cordelo di Quart - Settembre 06, 2009, 09:09:03 am
Le carte, come tutti i metodi di di divinazione, non dicono, ma suggeriscono.
In realtà è la sensibilità dell'operatore ad effettuare la divinazione e questa sensiilità più che una dote con cui si nasce (ma un pizzichino di base ci vuole) è una capacità che si affina col tempo e la pratica.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dana3 - Settembre 06, 2009, 10:54:29 am
Quindi è questione di metodo personale, bene allora mi sa che analizzerò le carte che si girano o cadono, è quello che di solito mi sento di fare (ma che finora non ho fatto). Grazie ragazzi :smile:, chiarissimi come sempre! Però non sapevo che le carte potessero "capire" il metodo da noi utilizzato...interessante!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 06, 2009, 06:50:52 pm
Avete mai visto i tarocchi celtici?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 06, 2009, 07:02:45 pm
DI quale casa editrice e autore? Perchè mi sembra che ne esistano piu' di uno
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Shaya - Settembre 06, 2009, 11:09:14 pm
Intendi le carte dello sciamanesimo celtico?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: xeo - Settembre 07, 2009, 12:03:26 pm
il fatto che esistono un infinità di mazzi dei tarocchi e stando a jodorosky, e devo dire che mi piace come ottica, è fondamentale che abbiano simboli e colori che aiutano ola lettura, la presenza di più o meno verde ad esempio va a indicare  cose diverse...
le leggo da che ero ragazzina, è iniziato tutto per gioco ma quando ho visto che era una cosa seria e che i consigli che danno sono una letturas dell'anima ho cercato e ricercato l'autore adatto e il mazzo ideale e sono arrivata a lui!
quindi personalmente mi dissocio da edizioni nuove e similitarocchi delle fate, mi confondono solo le idee!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 07, 2009, 12:10:05 pm
Purtroppo non so molte informazioni su questi tarocchi celtichi, so solo che una persona le possiede e sta imparando a leggerle.  :happy:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 07, 2009, 12:12:09 pm
Li hai visti?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 07, 2009, 12:16:17 pm
Si si sono molto belli, non sono plastificati, sono fatti di carta
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 07, 2009, 12:22:39 pm
tipo cartoncino ruvido?

Xeo, sei riuscita a trovare per caso il mazzo ricostruito da Jodorowsky?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 07, 2009, 02:27:25 pm
Esatto sono di un caroncino ruvido, anche se non ho potuto toccarle, dato che non è consigliabile anche se non erano ancora state consacrate
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 07, 2009, 04:54:41 pm
Credo siano quelli della DeVecchi allora. Autrice Laura Tuan
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 08, 2009, 07:54:32 pm
E cosa ne pensate dei tarocchi celtici? Io ho sempre letto quelli "classici" ma sinceramente non li sento cosi "vicini"
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 08, 2009, 07:58:46 pm
Attualemnte sono in cerca di un mazzo (dopo la scomparsa del mio mazzo storico). Sicuramente sarà una variante dei raider waite... per me non c'è speranza i marsigliesi non parlano...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lilium - Settembre 08, 2009, 08:16:40 pm
Secondo me non è questione di autori o di tipologie di mazzo ma l'importanza che dai al mazzo stesso. Ho un mazzo che non scambierei per nulla al mondo di quelli per i principianti, e con quel mazzo ho imparato le regole fondamentali, l'ho consultato per tante persone, ci ho condiviso le mie emozioni, è intriseco della mia energia come io della sua e lo sento davvero come mio Terzo Occhio.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Iris - Settembre 15, 2009, 07:53:55 pm
Vorrei comprare i miei primi tarocchi.... Ma non sono proprio esperta. Non so neanche quali scegliere, come distinguerli... Avete consigli?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucelibera - Settembre 16, 2009, 09:09:50 am
Iris, prima di comprare un mazzo di tarocchi, sarebbe il caso che tu leggessi qualcosa sulla loro simbologia.. non il siginificato delle carte, ma il perchè vengono usati dei colori, quali sono i simboli ricorrenti, quali sono i particolari di risalto.. almeno vedendo i vari mazzi avrai modo di sapere cosa cerchi in una carta.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Tempesta - Settembre 16, 2009, 10:06:31 am
Vorrei comprare i miei primi tarocchi.... Ma non sono proprio esperta. Non so neanche quali scegliere, come distinguerli... Avete consigli?

Per distinguerli basta leggere il nome sopra,ma eviterei mazzi artistici troppo elaborati o particolari. Per quanto riguarda il testo di riferimento, be' ce ne sono molti, purtroppo quelli che ho trovato utili nel mio percorso di apprendimento sono fuori stampa.


Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Vento Notturno - Settembre 16, 2009, 11:26:13 am
Tempesta e Lucelibera hanno assolutamente ragione.
I Tarocchi sono tanti e tante le letture. Ma al contrario di molti altri strumenti divinatori, i Tarocchi conservano dentro una simbologia arcaica e numerologica oltre che cabalistica che richiede uno studio profondo. Non è solo fare due domande e tirare fuori le carte.
Ti consiglio Alejandro Jodorowsky e i tarocchi Marsigliesi. Sono le scelte migliori per cominciare secondo le mie fonti (io NON so leggere i Tarocchi ma sono praticamente asserragliato da streghe che li leggono).
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Ariesignis - Settembre 16, 2009, 04:58:54 pm
Oltre a quanto consigliato da Vento Notturno (personalmente ho trovato Jodorowsky perlomeno bizzarro ma vabbé, le opinioni restano tali) suggerisco "I Tarocchi" di O.Wirth.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Vento Notturno - Settembre 16, 2009, 05:03:13 pm
Come sei gentile! dico nei confronti di Jodorowsky... Definirlo bizzarro è come definire Jacob Sprenger e Heinrich Institor Kramer due che avevano delle ideuzze un po' contestabili! Quello è un pazzo scatenato, altro che (quindi è geniale per quello).
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucelibera - Settembre 16, 2009, 05:04:13 pm
Ho anch'io quel libro (I Tarocchi" di O.Wirth.) ed era proprio in base a quello che parlavo di simbologia, colori e dettagli ripetuti.. ottimo libro per iniziare...
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: qyla - Ottobre 06, 2009, 07:46:34 pm
L'ho letto anch'io...ottimo per iniziare. Ti fa capire che, soprattutto nei tarocchi, ogni dettaglio, ogni colore, ogni sfumatura è importante. Visto che ti da anche gli Arcani Maggiori è davvero un ottimo libro per iniziare.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Sibilla Astro - Ottobre 09, 2009, 02:36:27 pm
Io leggo i Rider Tarot.
Ho fatto un corso 20 anni fa. Lezione dopo lezione abbiamo associato ogni carta con la propria simbologia. Fra l'altro i Rider sono ottimi per i principianti perche' hanno dei disegni che rappresentano gia' il significato della carta.
Una volta che si hanno le basi bisogna iniziare con la pratica e vedere se questi sono il nostro metodo divinatorio ideale. Certo è possibile anche prevedere luoghi e date perche' in determinate situazioni la nostra sensitivita' si acutizza e ci fa vedere oltre il semplice significato di una carta.
Un consiglio? Create un gruppo di persone con qualcuno un po' piu' esperto e iniziate a scambiarvi le esperienza. La pratica vale piu' dei libri!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Auroraw - Gennaio 07, 2010, 03:46:04 pm
Secondo me ognuno di noi a una sua peculiare inclinazione a un certo tipo di divinazione.C'è chi coglie segnali guardandosi attorno chi facendo i tarocchi ecc.Personalmente io ho un mazzo di tarocchi , non sono molto brava a farli , anche se spesso colgo il mesaggio che vogliono darmi .Ma so per certo che i tarocchi non sono il tipo di divinazione a cui sono più affine.Invece nei sogni riesco sempre a prevedere cosa mi succederà.Riesco a distinguere quando un sogno è "premonitore" e quando è solo fantasia o quando è l'inconscio a cercare di farmi capire la soluzione di un problema a modo suo.Delle volte vere questo tipo di capacità non mi piace perchè più volte mi è capitato di sognare cose i anticipo che non avrei mai voluto sapere ma purtroppo non riesco a controllare i miei sogni.Questa piccola parentesi era per spiegare più o meno la mia esperienza riguardo alla divinazione e ai tarocchi!!! :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dana3 - Gennaio 08, 2010, 09:53:31 pm
Ragazzi sucsate ma il libro di Wirth, va bene anche per i marsigliesi? Perchè anche se sto continuado a usare il libro di Jodorwsky vorrei qualcosina di più...esoterico. Così da poter coniugare le opinioni di Jodorowsky, che vanno più sullo psicologico, con qualcosa di più classico. Oltre a Wirth sennò? Thanks!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: qyla - Gennaio 09, 2010, 01:30:54 pm
Quoto Auroraw sul fatt che ognuno preferisce un metodo di divinazione...è naturale  :biggrin2:
Ora un aneddoto!
Io ho un mazzo di carte e l'ultima lettura che ho fatto mi ha lasciata così sconvolta che da allora prendo raramente il mazzo in mano  :look: ho chiesto dell'amore..non ricordo esattamente cosa ma l'argomento era quello e le carte erano tutte molto positive e inerenti all'amore...vado a guardare l'ultima...la regina di spade... la definizione diceva "vedovanza, sterilità, forza" O.O
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: selèn - Gennaio 09, 2010, 02:36:55 pm
Anch'io leggo le carte...Lenormand
Mi piacerebbe provare anche con i tarocchi...ho avuto un mazzo regalato tempo fa.
Ma voi li caricate sempre alla luna crescente?
Create il caos prima di una lettura?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 15, 2010, 04:57:31 pm
Ciao, spero di porre la mia domanda nel posto giusto  :smile:
Dunque...un mio amico mi ha regalato il mazzo della Sibilla Gitana, ma non è nuovo, è gia stato usato e manca il libretto con la spiegazione delle carte. Ho provato a cercarla su Internet ma mi manca la spiegazione della carta della Disgrazia...qualcuno mi può aiutare? Mille grazie! :biggrin2:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Cordelo di Quart - Gennaio 15, 2010, 06:29:42 pm
Il significato dovrebbe essere espresso dal breve proverbio.

Complicazioni in arrivo sia al dritto che, peggio, al rovescio.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucelibera - Gennaio 15, 2010, 06:31:19 pm
Sono dello scarabeo?
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 16, 2010, 12:52:35 am
Grazie Cordelo  :smile:

si Luce, sono dello Scarabeo  :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 16, 2010, 01:58:11 pm
Stamattina ho fatto un giro in libreria e mi è caduto l'occhio sui Tarocchi di Leonardo da Vinci...normalmente li avrei esclusi a priori, non sono il genere di tarocchi che avrei immaginato per me, ma stranamente continuava a cadermici l'occhio e mi ci sentivo attratta....ho cambiato sezione e rieccoli su un altra mensola....per ora mi sono limitata a comprare "i Tarocchi" di O.Wirth per inizire a studiare l'argomento, ma visto che mi chiamano così penso che li prenderò! Prima però volevo sapere se per caso qualcuno di voi li conosce e cosa ne pensate! Grazie!!  :60:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: Lucyan - Gennaio 16, 2010, 06:56:49 pm
Anche io ho preso Wirth e da lunedì dopo l'esame mi ci metto perchè ho un sacco voglia di leggerlo *_*

Per quanto riguarda i tarocchi di Leonardo, io so che c'è un'edizione (non ricordo il nome) che fa tantissimi tipi di tarocchi (elementali, pagani, wicca, fantasy, dei folletti, etc.) però penso che differiscano dagli altri solo per quanto riguarda le illustrazioni.
Se sei fortunato in libreria puoi trovare un scaffale con su diversi tipi di confezioni di questi tarocchi.

Io come te dewdrop sono stato attirato da un tipo in particolare: quelli degli antichi egizi. Forse anche per il fatto che è una cultura che mi piace un sacco, non saprei. Fatto sta che se ho aspettato a prenderli, non essendo ancora ben ferrato sull'argomento. Ma penso rimedierò e li acquisterò la prossima volta che mi capitano a tiro

Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: nightwolf89 - Gennaio 17, 2010, 11:16:41 pm
ciao a tutti!! ho un problemino.. sto cercando disperatamente delle informazioni sui tarocchi tibetani che online non si trovano.. volevo studiarle ma non trovo niente.. qualcuno sa per caso consigliarmi un sito che è tutta la sera che cerco???  :bounce:  spero qualcuno mi possa aiutare perchè sono completamente sprovvisto di informazioni su questo mazzo.. mi interessa particolarmente! vi ringrazio in anticipo
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 18, 2010, 12:15:17 pm
ciao a tutti!! ho un problemino.. sto cercando disperatamente delle informazioni sui tarocchi tibetani che online non si trovano.. volevo studiarle ma non trovo niente..

In realtà è l'Oracolo Tibetano o mi sbaglio Nightwolf?? Non vorrei che chiamandoli Tarocchi confondessi le idee....poi per forza non si trova niente  :bleh:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: nightwolf89 - Gennaio 18, 2010, 12:37:58 pm
no dew ho cercato sia oracoli che tarocchi.. :(
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 18, 2010, 12:45:51 pm
Beh tu si, ma se chiedi aiuto qui nel forum meglio dare informazioni corrette sennò come fanno gli altri ad aiutarti?  :bleh:  ok basta fare la maestrina  :biggrin2:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 18, 2010, 12:52:39 pm
Ci sono, solo a quanto pare al momento sono fuori commercio'....e' difficile
reperirli....davo un'occhiata anche io ieri sera che mi ero incuriosita.


Se vai sul sito, Tarot Garden ci sono quelli di Maria Atonietta Seghi, non so se e' quello che cerchi e comunque c'e' l'e-mail dove puoi scrivere per eventuali informazioni.

Sono solo i 22 Arcani, carini ma non il mio stile.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 18, 2010, 04:43:28 pm
In realtà le carte ce le ha, ma come me non ha il libretto di spiegazioni  :'(
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 18, 2010, 08:12:05 pm
come le ha? I'm all confused... :lol_2:
:dai allora il libretto si deve trovar per forza....
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: eVa - Gennaio 18, 2010, 09:31:50 pm
tempo fa mi è stato regalato l'Oracolo Tibetano formato da 32 carte della scarabeo con la relativa spiegazione di ogni carta e della storia dell'oracolo...sò che si consultano per ottenere risposte sull'evoluzione del cammino personale più che per risolvere problemi concreti, il metodo di lettura consigliato dal libretto è l'aspirale...^_^
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: eVa - Gennaio 18, 2010, 09:34:04 pm
mi scuso per l'errore è il metodo della Spirale-.- scusate
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 19, 2010, 12:41:23 am
Il problema è che questi mazzi di carte ce li ha regalati un amico, erano suoi ma non li usa più....però ha perso i libretti allegati perciò dobbiamo diventare matti a trovare in rete l'interpretazione delle carte  :badmood:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 19, 2010, 01:52:12 pm
ahhhhhhhhh..ok Capito ora... ma come si chiamano? Non sono quelli che ho visto io online di Maria Antonietta Seghi vero? :smile:

e comunque comprate un altro mezzo a questo punto e avrete anche il libretto.
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 19, 2010, 07:13:22 pm
hihihi...in effetti :) il nome esatto è Oracolo Tibetano e sono dello Scarabeo  :lol_2:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 19, 2010, 07:22:56 pm
Comunque su Amazon vendono proprio il libro dell'Oracolo Tibetano, in Inglese pero'.....meglio di niente... :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: dewdrop - Gennaio 19, 2010, 07:25:23 pm
Ottimo! Grazie dell'informazione!!!  :60:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 19, 2010, 07:27:04 pm
Ottimo! Grazie dell'informazione!!!  :60:


ma di nulla... :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: nightwolf89 - Gennaio 20, 2010, 10:55:31 am
ma su amazon ci son solo le vendite non le spiegazioni di cm usarle :(  grazie comunque!
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: aria - Gennaio 21, 2010, 12:56:59 pm
scusa in che senso? Ci sono libri sull'Oracolo Tibetano comunque...non ho capito... :smile:
Titolo: Re: Tarocchi
Inserito da: nightwolf89 - Gennaio 21, 2010, 03:34:30 pm
scusate  :offtopic: tra perentesi ma devo farlo per farmi capire :) non cerco libri perchè son spiantato... chiedevo se qualcuno aveva gia le spiegazioni, carta per carta pa passarmi :P
Titolo: Re:Tarocchi
Inserito da: elisam - Dicembre 11, 2013, 02:34:56 pm
Buongiorno a tutti... avrei una domanda.
Mi sto avvicinando ai tarocchi, ed il mio maestro dice che secondo lui è meglio non leggerseli da soli perchè poi si rischiano di "aprire porte che è meglio restino chiuse".
Voi che cosa ne pensate? :)
Titolo: Re:Tarocchi
Inserito da: andromeda1985 - Dicembre 12, 2013, 12:24:36 pm
Questa cosa personalmente non l'ho mai sentita. Credo comunque che l'auto-analisi sia sempre la cosa più difficile perchè uno tende a interpretare quello che gli fa comodo e magari a "censurare" in maniera inconscia risposte sgradevoli, allo stesso tempo però trovo interessante attivare dei significati senza mediazioni.
Per quanto mi riguarda, cerco di fare autoletture molto semplici (una carta su cui meditare o tre carte per capire come si sviluppa una situazione) e non in ambiti "materiali", ma indicazioni di cammino.
Titolo: Re:Tarocchi
Inserito da: elisam - Dicembre 13, 2013, 07:30:24 am
Grazie mille! In realtà poi ho per caso trovato un post sull'autodivinazione in cui c'erano risposte contrastanti... nel frattempo continuerò a studiare al momento di leggerli vedrò il da farsi!
Sono comunque d'accordo sul fatto che l'autolettura sia la più difficile :)
Grazie!