*

Autore Topic: bruciare erbe  (Letto 2371 volte)

desdred

  • Visitatore
bruciare erbe
« il: Settembre 27, 2003, 09:15:46 am »
vorrei bruciare erbe come incensi , dovrei aggiungere qualche ingrediente??                    

Inverno

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #1 il: Settembre 27, 2003, 08:52:56 pm »
Puoi bruciarle cosi come sono (secche naturalmente).

se vuoi puoi anche mischiare diverse erbe insieme per alcune magie.                    

Ferad

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #2 il: Settembre 27, 2003, 09:21:45 pm »
Prova a legare le erbe sminuzzate con della resina, se possibile neutra... oppure fai come faccio io: lascio le erbe che m\'interessano a mollo nell\'alcool puro per trenta giorni (chiuso, il contenitore,sennò l\'alcool evapora!) poi filtri, lasci evaporare metà alcool e bruci nel brucia essenze con un poco d\'acqua.                    

Inverno

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #3 il: Settembre 27, 2003, 09:42:49 pm »
Ma in questo modo gli togli il loro aroma, mi spiego, non sprigionano lo stesso odore, non stò giudicando il tuo operato naturalmente, mi stò solo chiedendo se rimanendo per trenta giorni nell\'alcool puro poi conservino ancora il loro aroma... :oops:                    

Ferad

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #4 il: Settembre 28, 2003, 12:31:15 am »
Ora ti spiego perchè uso questo metodo: la maggior parte degli aromi delle piante è dovuta alla presenza di liquidi e/o resine all\'interno delle piante stesse. La maggior parte di questi liquidi e resine per sciogliersi ha bisogno o di alcool o di olio. Nell\'acqua le cose che si disciolgono davvero sono poche, se ci pensi anche lo zucchero necessita di essere mescolato per potersi sciogliere. E\' vero che l\'alcool ha un odore molto forte ma se aumenti la percentuale di sostanze disciolte nello stesso facendone evaporare una buona parte, l\'effetto può essere davvero buono.
In più conviene bruciare l\'essenza filtrata ed evaporata assieme ad un poco d\'acqua, così per prima cosa eviti fiammate dall\'alcool residuo, e poi l\'acqua mitiga tantissimo l\'aroma alcoolico.

Suppongo inoltre che si possa lasciar asciugare completamente tutto l\'alcool per poi raccogliere ciò che vi si era disciolto dentro, allo scopo di ottenere fondamentalmente un olio essenziale, ma mi è stato assicurato che per ottenere una quantità decente (una boccettina) di olio si debba tenere, ad esempio, sotto alcool un chilo di menta piperita... se hai contatti erboristici, ti renderai conto da solo di quanto sia dispendiosa la cosa... tanto vale comprare l\'essenza già fatta e pronta, costa sicuramente di meno!

E poi che ci vuoi fare, sarà probabilmente meno profumato, più stressante (intendo l\'aspettativa di un mese), ma anche farsi in casa certe cosucce ha il suo fascino, no?                    

Inverno

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #5 il: Settembre 28, 2003, 01:57:10 pm »
Sono perfettamente d\'accordo con te sulla soddisfazione che si prova a fare certi lavoretti da soli in casa, perso che inoltre, utilizzando la visualizzazione magica durante le varie fasi dell\'operazione si possa aumentarne anche il potere, tu che ne pensi?

Ad ogni modo resto del parere che bruciare le erbe (fatte prima accuratament esiccare), all\'interno del calderone oppure su un braciere sia un\'altra cosa...ma è un opinione del tutto personale naturalmente.

Mi è parso di capire che con il tuo procedimento sei in grado di creare un Olio? ho capito bene?                    

Ferad

  • Visitatore
bruciare erbe
« Risposta #6 il: Settembre 29, 2003, 08:58:48 pm »
In effetti è possibile: tutte le particelle sciolte nell\'alcool, che non sono sola fibra, si agglomerano sotto forma di una sorta di olio, quando l\'alcool è evaporato del tutto. I problemi sono principalmente 3: 1) l\'odore di clorofilla è quasi sempre fortissimo, e rischia di coprire gli altri (non accade con i fiori, ovviamente) 2) l\'olio si secca moolto in fretta, incrostano il contenitore, a meno che non sia sufficientemente piccolo 3) ci vuole una cifra di robe per fare l\'olio, te l\'ho detto, kili addirittura.

SOno d\'accordissimo che bruciare erbe essiccate e usara un\'aroma da bruciaessenza sia molto differente, ed anch\'io brucio le erbe, talvolta!                    

FantasiaFinale

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #7 il: Ottobre 23, 2003, 07:35:17 pm »
Come faccio a far liberare gli aromi direttamente dalle erbe senza dover comprare gli incensi già fatti?                    

ButterflyValery

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #8 il: Ottobre 23, 2003, 07:46:18 pm »
bè io in passato usavo spesso sacchettini colorati di stoffa x metterci dentro le rbe e o fiori secchi..emanavano un profumo dolcissimo...prova così ma se vuoi sosituire le erbe al posto dell\'incenso nn saprie dirti...io trovo l\'incenso molto utile...                    

FantasiaFinale

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #9 il: Ottobre 23, 2003, 07:50:56 pm »
ma io vorrei poterli bruciare.....                    

ButterflyValery

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #10 il: Ottobre 23, 2003, 07:57:55 pm »
ahhh nn sapevo..ma nns aprei ke consigliarti n somse bruciandole vine fuori la puzza del fumo o il profumo delle erbe...chiedi agli esperti del sito!! :D                    

skayler

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #11 il: Ottobre 23, 2003, 08:04:38 pm »
l\'odore è particolare x ora nn ho bruciato molte erbe cmq talvolta si si sente +puzzina di bruciato ke altro cmq compra i carboncini x bruciare gli incensi in grani(in erboristeria)sopra ci metti le erbe e il carboncino dopo avergli dato fuoco fa tutto da se!                    

ButterflyValery

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #12 il: Ottobre 23, 2003, 08:09:26 pm »
mai visti quei genri dic arboncini... :shock: mi perdo qualcosa??? :oops:                    

KenaZ

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #13 il: Ottobre 23, 2003, 08:20:26 pm »
E\' il metodo più veloce per bruciare essenze essiccate. Sono in pratica pastiglie di carbone autocomburenti. In giro per il forum ci sono diversi topic che trattano l\'argomento.                    

ButterflyValery

  • Visitatore
Incensi e aromi
« Risposta #14 il: Ottobre 23, 2003, 08:28:29 pm »
sì  ho notato ma un conto è sentirne parlare un conto è vederle con i porpi okki!! :oops:                    

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 26, 2021, 04:49:42 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB