*

Autore Topic: WICCA: PRIMI PASSI  (Letto 10540 volte)

Athena1978

  • Visitatore
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #45 il: Febbraio 06, 2009, 01:07:43 pm »
Sotto con i libri e lo studio un po' più serio allora.. :)

Forse è davvero finito il tempo di guardare l'acqua..forse deve cominciare il tempo dell'immersione progressiva :) e com dice ryosho le basi devono essere solide..

Hai ragione Ben, nessuno mi corre dietro...devo mantenere la mente aperta e pronta ad accogliere...

Mi sa che faccio un giretto su Amazon, quando ero in UK ricordo di aver notato diverse cose sulla Wicca..

Offline dana3

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 196
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #46 il: Febbraio 06, 2009, 04:33:21 pm »
Ciao Athena, ti capisco perchè anche io ho un pò paura. Paura di cosa? mah...paura di fare qualcosa di sbagliato, paura di mettere in moto meccanismi che poi avrei difficoltà a gestire, paura di quello che potrei scoprire dentro di me. eh sì..anche quello. Sì, sicuramente leggere tanto aiuta, ma è come se avessi una paura di fondo, qualcosa di cui è difficile liberarsi, persino leggendo centinaia di libri! Forse è solo per il fatto che non ho una guida, qualcuno che posso vedere, toccare, udire, sentire. mah...in bocca al lupo!  ;)

Offline ryosho

  • -
  • **
  • Post: 600
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #47 il: Febbraio 06, 2009, 05:23:30 pm »
Forse è solo per il fatto che non ho una guida, qualcuno che posso vedere, toccare, udire, sentire. mah...in bocca al lupo!  ;)

Credo che, a volte, dimostriate un pò di confusione rispetto alla figura della guida.
Non è che se anche la si trova questa risolva magicamente tutti i problemi nei quali inevitabilmente ci si imabatte seguendo un cammino di crescita spirituale.
La wicca, come gran parte di altri sentieri spirituali, specialmente all'inizio è un percorso dove è anche necessario affrontare da soli le varie paure o i vari dubbi che affiorano e sui quali siamo chiamati a confrontarci.
E', anche questo, un motivo di crescita personale.
Rapportarsi, analizzare, elaborare e infine sciogliere certi nostri limiti è un lavoro che possiamo fare solo noi in compagnia di noi stessi. E' necessario sia così.
Nessun altro può farlo al posto nostro.
Baci
Ryo

Offline Demonius

  • -
  • **
  • Post: 580
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #48 il: Febbraio 06, 2009, 05:28:30 pm »
Il timore dovrebbe essere la spinta nel capire di cosa si ha paura. Analizzando la paura possiamo trarre le nostre conclusioni. Documentati sugli aspetti che ti danno più dubbi degli altri e chiarisci le tue idee. Vedrai alla fine se la wicca entrerà a far parte della tua vita non ne uscirà più.  :happy:

Offline dana3

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 196
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #49 il: Febbraio 06, 2009, 07:44:58 pm »
No Ryosho, non penso assolutamente che una guida possa risolvere tutti i problemi! Quello che intendevo dire è che mi farebbe sentire più sicura confrontarmi con qualcuno che ha già iniziato questo cammino, qualciuno in carne ed ossa. Non è che deve essere una "maestro" vero e proprio, anche un neofita va bene, è il sapere che esiste  che penso (forse) mi darebbe più sicurezza. Senza però arrivare a dover "dipendere" da quella determinata persona. per fare un esempio è un come quando andava a scuola e mi portavo dietro i fogliettini per copiare ben sapendo che non avrei mai e poi mai copiato (non sono mai stata brava perciò evitavo); però quei foglietti mi davano sicurezza. Ecco, non so se mi sono spiegata...  :biggrin:

coshka

  • Visitatore
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #50 il: Febbraio 06, 2009, 08:04:18 pm »
Devo ammettere che all'inizio si ha paura di fare qualcosa di sbagliato... Non ho mai tentato di erigere qualcuno a guida, e mai lo farei, ma più volte mi è capitato di pensare: "E se stessi facendo solo cretinate? E se avessi frainteso tutto?"
E' normale avere di questi timori senza qualcuno con cui confrontarsi... Noterai, però, che col tempo i risultati parleranno da soli^^

leonyd

  • Visitatore
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #51 il: Febbraio 07, 2009, 02:49:03 pm »
 Specialmente a causa dell'opera di disinformazione che solitamente viene fatta nei confronti di questa religione, è fondamentale cercare e immagazzinare più informazioni possibili, e sono dell'opinione che tratte dai libri ti diano di più che non lette da uno schermo. Con un libro a mio avviso si stabilisce un'intimità speciale dovuta sicuramente anche dall'approccio manuale con il testo.

Offline elfagiglio

  • -
  • **
  • Post: 191
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #52 il: Febbraio 11, 2009, 01:38:05 pm »
ti capsco troppo anche io molte volte mi sento impaurita infatti sto eguendo il consiglio di ryosho anche se non lo avevo ancora sentito perchè mi sembra molto sensato
Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?

Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.
Come arrivano lontano i raggi di una piccola candela, così splende una buona azione in un mondo malvagio
 chi muore senza portare nella tomba almeno una pedata ricevuta in dono da un qualche vecchio amico?
William Shakespeare


 
Vorrei tanto essere un clown perchè è l'espressione più alta del benefattore.
Roberto Benigni
 
Solo il cambiamento è eterno, perpetuo, immortale
Arthur Schopenhauer


Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #53 il: Febbraio 11, 2009, 02:08:57 pm »
In totale fiducia e amore,
la legge Wiccan devi seguire.
Vivi e lascia vivere,
leale nel dare e nel ricevere.
Quando tre volte il cerchio hai tracciato,
il male al di fuori è confinato.
Il tuo incantesimo è sigillato,
se con la rima lo hai legato.
Lo sguardo sereno, leggero il tocco,
ascolta molto e parla poco.
In Deosil, se la Luna sta crescendo,
la Runa delle Streghe vai cantando.
In Widdershins con la calante Luna,
del bando canta la Runa.
La Luna nuova onora,
baciando due volte la mano alla Signora.
Per avere buona Fortuna,
esprimi i desideri quando è Piena la Luna.
Se il vento del Nord porta tempesta,
abbassa le vele e in casa resta.
Se il vento dal Sud soffierà,
l'amore sulla bocca ti bacerà.
Se il vento dall'Ovest si è alzato,
non trova pace chi è trapassato.
Da Oriente il vento porterà
aria di festa e novità.
Nove ceppi nel calderone porrai,
veloce e piano li brucerai.
Il Sambuco sia l'albero della Signora,
non bruciarlo o maledetto tu sia ora.
Quando la ruota comincia a girare,
i fuochi di Beltane inizia a bruciare,
quando la ruota a Yule giungerà,
accendi il ceppo e il Cornuto regnerà.
Una pietra nella corrente è lanciata
da chi desidera verità svelata.
Dalla Signora tu sia benedetto,
se fiori e selva tratti con rispetto.
Quando è vera la tua necessità,
non badare all'altrui avidità.
Se con lo stolto il tuo tempo hai buttato,
fra i suoi amici sarai annoverato.
Alla Legge del Tre devi badare,
tre volte nel bene, tre volte nel male.
Quando la sfortuna ti segna
una stella blu sulla fronte disegna.
In amore sii sempre vero,
se vuoi che il tuo amante sia sincero.
Della Wicca il Rede è uno:
"Fai ciò che vuoi, finché non nuoce a nessuno!"

ps:qui c'è tutto,ed è anche immensamente chiaro...non avere paura
La Dea è madre ed il Dio padre,e da che mondo e mondo..a parte gente scellerata,i nostri genitori ci vogliono solo che bene...ahahah
          :harhar:       buon cammino e se segui il rede non devi avere nessun timore e nessuna paura.la libertà è Wicca.

(pura opinione personale!)
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Ben

  • -
  • **
  • Post: 80
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #54 il: Febbraio 11, 2009, 06:18:54 pm »
ps:qui c'è tutto,ed è anche immensamente chiaro...non avere paura
La Dea è madre ed il Dio padre,e da che mondo e mondo..a parte gente scellerata,i nostri genitori ci vogliono solo che bene...ahahah
          :harhar:       buon cammino e se segui il rede non devi avere nessun timore e nessuna paura.la libertà è Wicca.

(pura opinione personale!)

Scusa Folletto, ma ritengo più sensato il consiglio di Ryosho: continuare a studiare e studiare, prendendo tempo e confidenza. Anche perché la rede non è poi così "immensamente chiara".

Tralasciando poi il discorso su "genitori e scelleratezza", mi par giusto dire che il Dio e la Dea non sono solo "buoni genitori", ma presentano aspetti decisamente meno amorevoli.

Perché diamo per scontato che una persona che ha dubbi e/o timori li supererà sempre avvicinandosi alla Wicca? Magari riflettendoci Athena (o chiunque altro) potrebbe decidere che questa religione non fa per lei.

Edit: troppi errori di battitura

Tempesta

  • Visitatore
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #55 il: Febbraio 11, 2009, 06:58:37 pm »
Non è obbliatorio essere wiccan, per alcuni è stata una scelta giusta per altri no, che hanno continuato a cercare fino a trovare la loro strada.

leonyd

  • Visitatore
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #56 il: Febbraio 11, 2009, 10:37:19 pm »
Ciao! Nella vita x ogni cosa viene il suo tempo; quindi se ad un certo punto si è imboccato il sentiero della Wicca è perchè il momento è maturo. Se la scelta che abbiamo operato ci fa sentire bene con noi stessi, e con quanto ci circonda perchè provare paura? l'importante è che quando si segue il cuore non si scolleghi il cervello.

Offline Vanth

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1967
  • L' Orco Cattivo
    • http://www.paganpride.it
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #57 il: Febbraio 12, 2009, 01:10:13 am »
Scusa Folletto, ma ritengo più sensato il consiglio di Ryosho: continuare a studiare e studiare, prendendo tempo e confidenza. Anche perché la rede non è poi così "immensamente chiara".

Specie considerando che è tra le cose più fraintese in assoluto
Vanth
"...there are more things in heaven and earth, Horatio, than are dreamt of in thyne philosophy..."

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #58 il: Febbraio 12, 2009, 01:48:09 am »
anch'io sono sulla linea di ryosho..
è che ogni tanto mi dimentico di essere solo un folletto...

                                            :biggrin2:
studia,studia e vivila senza timore
che secondo me l'esperienza
è e rimarra sempre più impressa di qualsiasi lettura.
 La pratica è fondamentale
per separare una religione da un qualsiasi libro di storie.
« Ultima modifica: Febbraio 12, 2009, 01:51:20 am di folletto »
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline elfagiglio

  • -
  • **
  • Post: 191
Re: Timore di dedicarsi alla Wicca
« Risposta #59 il: Febbraio 12, 2009, 02:23:16 am »


                                            :biggrin2:
studia,studia e vivila senza timore
che secondo me l'esperienza
è e rimarra sempre più impressa di qualsiasi lettura.
 La pratica è fondamentale
per separare una religione da un qualsiasi libro di storie.

 :biggrin: .a reovo poetica
Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?

Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.
Come arrivano lontano i raggi di una piccola candela, così splende una buona azione in un mondo malvagio
 chi muore senza portare nella tomba almeno una pedata ricevuta in dono da un qualche vecchio amico?
William Shakespeare


 
Vorrei tanto essere un clown perchè è l'espressione più alta del benefattore.
Roberto Benigni
 
Solo il cambiamento è eterno, perpetuo, immortale
Arthur Schopenhauer


 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 12, 2021, 09:59:17 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB