*

Autore Topic: Immanenza-Trascendenza  (Letto 17028 volte)

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #210 il: Aprile 24, 2010, 12:44:19 pm »
Quando sei costretto a ridefinire un termine per risolvere il problema, vuol dire che il problema lo hai solo scansato con un sofisma. Sorry man, è la debolezza intrinseca della filosofia.

Mi sembra che ti stai un po' arrampicando sugli specchi...
Ridefinire un termine? nono, guarda che io ho semplicemente mostrato come la tua obiezione fosse contradditoria... in poche parole ho dimostrato che hai torto... a dimostrare che ho ragione sull'onnipotenza divina ci ha già pensato Aristotele (e non solo lui).
Inoltre un sofisma è una frase che appare logicamente corretta ma che in realtà è scorretta.
Un tipico esempio di sofisma è "ciò che sono io non sei tu"... chi è sempliciotto annuisce, chi invece è puntiglioso dice "non sei per caso tu un uomo?".
La mia obiezione non è affatto sofistica, in quanto è puramente logico/razionale... la tua invece lo era, in quanto errata intrinsecamente...
« Ultima modifica: Aprile 24, 2010, 12:55:03 pm di Xaarquath »
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline Vanth

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1967
  • L' Orco Cattivo
    • http://www.paganpride.it
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #211 il: Aprile 24, 2010, 03:53:43 pm »
E infatti Aristotele con un sofisma era uscito dall' angolo: onnipotente vuol dire letteralmente "che può tutto". Lui ha dovuto ricorrere alla ridefinizione del termine per indicare un livello massimo di potenza al di sopra del quale non si può andare: questo però, come è evidente, è un limite, pertanto l' onnipotenza, una volta sia stato posto un limite, non è più tale. Q.E.D.
Vanth
"...there are more things in heaven and earth, Horatio, than are dreamt of in thyne philosophy..."

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #212 il: Aprile 24, 2010, 03:57:27 pm »
E infatti Aristotele con un sofisma era uscito dall' angolo: onnipotente vuol dire letteralmente "che può tutto". Lui ha dovuto ricorrere alla ridefinizione del termine per indicare un livello massimo di potenza al di sopra del quale non si può andare: questo però, come è evidente, è un limite, pertanto l' onnipotenza, una volta sia stato posto un limite, non è più tale. Q.E.D.

affatto, non è per niente un limite... a meno che tu non consideri l'illimitato come un limite, ma a sto punto sei tu che stai andando contro la logica, non io...
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline Vanth

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1967
  • L' Orco Cattivo
    • http://www.paganpride.it
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #213 il: Aprile 24, 2010, 07:19:01 pm »
Nel momento in cui qualcosa ti impedisce di fare qualcos' altro  non può non essere un limite, mi pare così ovvio da non aver bisogno di ulteriori commenti.  :bleh:
Vanth
"...there are more things in heaven and earth, Horatio, than are dreamt of in thyne philosophy..."

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #214 il: Aprile 25, 2010, 02:12:47 am »
Nel momento in cui qualcosa ti impedisce di fare qualcos' altro  non può non essere un limite, mi pare così ovvio da non aver bisogno di ulteriori commenti.  :bleh:

ok, se trovi l'illimitato (oltre il quale, per sua natura non si può andare) un limite, allora sono problemi tuoi... datti agli oscurini e ai vari "universi B", che ti devo dire? XD... ma ripeto che sei tu quello in totale contraddizione logica... il fatto vanth, è che alla fine hai ragione tu, l'illimitato produce contraddizione... ma è solo perchè la logica, essendo limitata, non può comprenderlo!!! ma ciò su cui hai torto marcio, è il fatto di NEGARE l'infinito semplicemente perchè non te lo sai spiegare (un po' come la volpe e l'uva), e qui ci riallacciamo anche alla questione "immanente e trascendente"... siccome non riesci a spiegarti l'infinito, allora poni il divino in una concezione deterministica (o immanente o trascendente, o questo o quello), cadendo paradossalmente in contraddizioni logiche ben peggiori di quelle che il concetto di infinito già comporta (come quella appunto di limitare l'illimitato)... ti consiglio vanth, al fine di comprendere a fondo il mio discorso, di leggere le upanishad e l'avadhut gita... o se proprio la filosofia orientale ti fa schifo, ti consiglio allora di leggere "dell'uomo nobile" e "diventare Dio" del maestro Eckhart
« Ultima modifica: Aprile 25, 2010, 03:52:22 am di Xaarquath »
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline Vanth

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1967
  • L' Orco Cattivo
    • http://www.paganpride.it
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #215 il: Aprile 25, 2010, 09:51:11 am »
Purtroppo per te, mio caro amico, non prendi in considerazione l' ipotesi che tali letture e studi si siano già fatti e nondimeno si possa non essere in accordo con loro... Il problema non è negare l' infinito, ma comprendere le limitazioni della logica e della filosofia.
Vanth
"...there are more things in heaven and earth, Horatio, than are dreamt of in thyne philosophy..."

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #216 il: Aprile 25, 2010, 12:20:46 pm »
Purtroppo per te, mio caro amico, non prendi in considerazione l' ipotesi che tali letture e studi si siano già fatti e nondimeno si possa non essere in accordo con loro...

ok, in tal caso chiudo qui la discussione... il mio obiettivo era solo quello di mostrare che una tale visione (che considera il divino come sia immanente che trascendente) esiste da circa 4000 anni e non è affatto una visione "assurda"
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline areaoscura

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 211
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #217 il: Aprile 28, 2010, 07:01:33 pm »
 :nyssa:

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #218 il: Aprile 28, 2010, 07:31:42 pm »
perchè quella emoticon? XDDD
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline areaoscura

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 211
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #219 il: Aprile 28, 2010, 08:38:43 pm »
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #220 il: Aprile 28, 2010, 08:51:31 pm »
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti

se non ti fai le "seghe mentali" (che io però chiamo riflessioni), sono problemi tuoi, di certo non miei nè tantomeno di vanth... anche perchè solitamente la gente che dice queste frasi del tipo "non bisogna farsi le seghe mentali" oppure "io credo che sia così" è perchè evidentemente non ha basi nè teoriche nè pratiche per sostenere ciò che pensa...
Per quanto riguarda il fatto che ognuno rimane sempre delle sue idee, ti dirò che soltanto un idiota non cambia mai idee...
Inoltre, senza offesa ovviamente, ma credo che se in questo sito ci fossero solo wiccan, sarebbe non solo perennemente semi-vuoto, ma anche privo di qualsiasi contenuto interessante (a parte qualche buon elemento)...
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline aria

  • -
  • **
  • Post: 1207
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #221 il: Aprile 28, 2010, 08:57:56 pm »
perchè quella emoticon? XDDD

Perche' caro Xaarquat alcuna gente a volte farebbe meglio a tacere,onde evitare brutte figure come questa:
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti



Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #222 il: Aprile 28, 2010, 09:22:52 pm »
perchè quella emoticon? XDDD

Perche' caro Xaarquat alcuna gente a volte farebbe meglio a tacere,onde evitare brutte figure come questa:
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti




guarda, immaginavo anche io una cosa simile ^^
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

Offline Calin

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 96
    • TommyLocks on deviantART
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #223 il: Aprile 28, 2010, 09:47:49 pm »
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti

se non ti fai le "seghe mentali" (che io però chiamo riflessioni), sono problemi tuoi, di certo non miei nè tantomeno di vanth... anche perchè solitamente la gente che dice queste frasi del tipo "non bisogna farsi le seghe mentali" oppure "io credo che sia così" è perchè evidentemente non ha basi nè teoriche nè pratiche per sostenere ciò che pensa...
Per quanto riguarda il fatto che ognuno rimane sempre delle sue idee, ti dirò che soltanto un idiota non cambia mai idee...
Inoltre, senza offesa ovviamente, ma credo che se in questo sito ci fossero solo wiccan, sarebbe non solo perennemente semi-vuoto, ma anche privo di qualsiasi contenuto interessante (a parte qualche buon elemento)...


Qui io trovo che ti sbagli.

Non dovresti essere così inflessibile in questo contesto. Trovo che bisognerebbe lasciarsi alle spalle la visione semplicistica del "non mi faccio problemi perchè non troverei le risposte".

Io sono uno che riflette molto su queste cose, e non di rado mi capita di partire da un argomento e ritrovarmi una ventina di minuti più tardi su un argomento lontanissimo dal mio pensiero iniziale. A quel punto, ingarbugliato nei miei stessi pensieri, mi fermo un momento e faccio il punto, e mi rendo conto di aver formulato un' infinità di postulati (che probabilmente si sarebbero concretizzati in una tesi solida se avessi continuato) ma di non aver obbiettivamente raggiunto chissà che traguardo.
In quel momento ripenso alle mie certezze, a ciò in cui credo e da cui sono partito e capisco che nella loro semplicità potevo trovare le mie risposte gia 20 minuti prima, quando ho iniziato a ponderare.

Ciò che intendo dire è che spesso la semplicità di una sola certezza può rispondere a mille domande complesse, non bisogna per forza essere ignoranti e accidiosi per stare bene senza farsi troppe (sottolineo troppe, sia chiaro) domande.

Saluti!

Questo è il mio primo post, spero di non aver fatto una figura di m.
Un maiale che non vola è soltanto un maiale.

Offline Xaarquath

  • -
  • **
  • Post: 182
  • Melchizedek
    • Arya Jnana
Re: Immanenza-Trascendenza
« Risposta #224 il: Aprile 28, 2010, 10:49:16 pm »
perche'una che spacca il cervello non l'ho trovata,( mi sento cosi)sai io non mi faccio mai le ( si puo' dire seghe?) 'nsomma quelle mentali.. se uno crede crede e basta se non crede non crede e cosi' sia, non che non trovi stuzzicante il confronto, sia mai,ma ho imparato negli anni che tanto ognuno riesce a restare delle proprie idee, ovviamente esatte per chi le professa e errate per chi non condivide
una sola domanda se posso ( posso) :bleh:
questo e' un sito Wicca
io non mi sognerei mai di entrare in sito cattolico, ecc.chi non e' wiccan che ci entra a fare'?
mille benedizioni a tutti

se non ti fai le "seghe mentali" (che io però chiamo riflessioni), sono problemi tuoi, di certo non miei nè tantomeno di vanth... anche perchè solitamente la gente che dice queste frasi del tipo "non bisogna farsi le seghe mentali" oppure "io credo che sia così" è perchè evidentemente non ha basi nè teoriche nè pratiche per sostenere ciò che pensa...
Per quanto riguarda il fatto che ognuno rimane sempre delle sue idee, ti dirò che soltanto un idiota non cambia mai idee...
Inoltre, senza offesa ovviamente, ma credo che se in questo sito ci fossero solo wiccan, sarebbe non solo perennemente semi-vuoto, ma anche privo di qualsiasi contenuto interessante (a parte qualche buon elemento)...


Qui io trovo che ti sbagli.

Non dovresti essere così inflessibile in questo contesto. Trovo che bisognerebbe lasciarsi alle spalle la visione semplicistica del "non mi faccio problemi perchè non troverei le risposte".

Io sono uno che riflette molto su queste cose, e non di rado mi capita di partire da un argomento e ritrovarmi una ventina di minuti più tardi su un argomento lontanissimo dal mio pensiero iniziale. A quel punto, ingarbugliato nei miei stessi pensieri, mi fermo un momento e faccio il punto, e mi rendo conto di aver formulato un' infinità di postulati (che probabilmente si sarebbero concretizzati in una tesi solida se avessi continuato) ma di non aver obbiettivamente raggiunto chissà che traguardo.
In quel momento ripenso alle mie certezze, a ciò in cui credo e da cui sono partito e capisco che nella loro semplicità potevo trovare le mie risposte gia 20 minuti prima, quando ho iniziato a ponderare.

Ciò che intendo dire è che spesso la semplicità di una sola certezza può rispondere a mille domande complesse, non bisogna per forza essere ignoranti e accidiosi per stare bene senza farsi troppe (sottolineo troppe, sia chiaro) domande.

Saluti!

Questo è il mio primo post, spero di non aver fatto una figura di m.

cioè, fammi capire, tu inizi a riflettere, poi però, insoddisfatto dalle riflessioni, torni al cieco fideismo? no perchè se è così le cose sono 2... o le tue riflessioni erano davvero insoddisfacenti, oppure qualche strano senso di colpa (o di paura) ti è saltato nella coscienza e ti ha fatto smettere di porti domande...
Oh Shariputra, la forma non è altro che vuoto, il vuoto non è altro che forma;
ciò che è forma è vuoto, ciò che è vuoto è forma;
ed è lo stesso per sensazione, percezione, formazione karmica e coscienza.
Shariputra, tutte le cose sono vuote apparizioni.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 25, 2021, 11:33:17 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB