*

Autore Topic: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli  (Letto 6808 volte)

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #60 il: Marzo 27, 2011, 08:43:08 pm »
Anzi, in una coppia dove vi è anche l'amore, non si dovrebbe creare più energia? 


Kyra, stiamo parlando di magia... le lezioni di catechismo le danno in parrocchia, oppure c'è l'amica Lilithcross che si occupa di cristowicca e deliri simili  :biggrin2:
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline kyra08

  • -
  • **
  • Post: 223
  • ;dream
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #61 il: Marzo 27, 2011, 10:04:55 pm »
Kyra, stiamo parlando di magia... le lezioni di catechismo le danno in parrocchia, oppure c'è l'amica Lilithcross che si occupa di cristowicca e deliri simili  :biggrin2:
E appunto, a parte le tue battute :XD: , nella mia ignoranza mi chiedevo... come si fa in un rituale a creare più energia rispetto che in un rapporto sincero... ??
Non parlo mica di catechismo..! Mica è di morale la domanda che ho fatto!!  :dance:

Il Significato della vita non può essere espresso in parole. È qualcosa che si sente in certi momenti: quando si è vicini a una persona cara, o a un albero che ci incanta con la sua bellezza, o quando si è in completa comunione con se stessi e la Natura. Il significato della vita è un'esperienza, non un concetto, e non la si può fermare nel tempo...

Offline kyra08

  • -
  • **
  • Post: 223
  • ;dream
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #62 il: Marzo 27, 2011, 10:05:50 pm »
E poi del cristowicca non me ne faccio proprio niente!!!

Il Significato della vita non può essere espresso in parole. È qualcosa che si sente in certi momenti: quando si è vicini a una persona cara, o a un albero che ci incanta con la sua bellezza, o quando si è in completa comunione con se stessi e la Natura. Il significato della vita è un'esperienza, non un concetto, e non la si può fermare nel tempo...

Offline Elèna Bramovitch

  • -
  • **
  • Post: 1035
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #63 il: Marzo 28, 2011, 08:59:29 am »
come si fa in un rituale a creare più energia rispetto che in un rapporto sincero... ??

Con la Volontà, con il focus, con la consapevolezza di ciò che si sta facendo e di ciò che si vuole ottenere.

Offline ALIDER

  • -
  • **
  • Post: 334
  • La mia è follia controllata...
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #64 il: Marzo 28, 2011, 10:03:45 am »
.....?.....Sono perplessa!...Al di là che ci sia amore o un'attrazione fisica...parliamo di un atto sessuale che smuove "energie",proprie e non...Personalmente credo che una persona possa dividere il rapporto sentimentale da quello fisico per scopo magico...Focalizzare la mia perplessità a riguardo di gruppi Celtici solo sul fatto che i componenti potrebbero avere una compagna/o esterno/a al gruppo e uno/a di affinità "magica" interno al gruppo,non era la parte che più mi interessava poichè sotto alcuni aspetti è possibilmente comprensibile...ma un minorenne o comunque neomagiorenne che non ha controllo,consapevolezza,ed è in una età dove il sesso è peggio della droga...praticare potrebbe renderlo schiavo di un piacere che non saprebbe gestire e non ragiungerebbe nessun vantaggio di tipo "magico"...a mio personale parere sono cose da farsi solo quando si hanno conoscenze sufficenti e non è poi una cosa così necessaria...ma resta una via che si potrebbe preferire ad altre a cui non tutti siamo compatibili...Per quanto riguarda la mia persona e la mia interiorità (credo che sia così per molte donne),il sentimento,le affinità ,l'attrazione fisica-spirituale sono molto importanti,e un atto sessuale anche per scopo magico che non ha questi requisiti resterebbe una coppa vuota
Desidero l'impossibile,
guardare il mondo come un visitatore curioso di capirne,
il senso dell'essenza.
Osservare ogni cosa straordinaria senza fretta
e chiedermi il senso della mia presenza.
Vorrei farlo con un risveglio nel mio sogno eterno e
immortale per poi morire con esso...

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #65 il: Marzo 28, 2011, 11:32:57 am »
Alider, tu continui ad applicare le sovrastrutture (giudaico-cristiane) di pensiero della società in cui sei nata e cresciuta (come tutti noi, sia chiaro) ad un discorso molto più ampio.

Continui a fare la strega "cristiana" - e lo si nota in ogni cosa che hai scritto finora, non solo in questo thread, il che va benissimo in realtà, perchè si parte tutti da li, visto che ci portiamo tutti dietro tali sovrastrutture.

Ma è possibile, possibilissimo liberarsene e iniziare a vivere la propria vita in modo diverso, cambiando anche il modo in cui si vede il sesso sia a livello personale che, sopratutto, a livello sociale: e una volta fatto questo, è un attimo capire come certi processi possano essere usati proficuamente in ambito rituale.

E' possibile quindi sperimentarlo anche da "minorenni", visto che la minore età alla fine è solo una convenzione sociale (saprai benissimo che da noi è 18, ma ad esempio, in Scandinavia scende a 16, in altri l'hanno messa a 21...), così come è possibilissimo farlo fuori dalla "coppia" perchè c'è gente, e ce n'è tanta, che non considera la coppia a due come l'unica possibilità di relazione.

Sia chiaro, non ti sto dicendo "tu sbagli, apri la tua mente" o cose simili: le tue perplessità vanno benissimo, ma sappi che derivano da blocchi che non derivano da te, ma da ciò che ti ha "imposto" la società in cui sei nata e cresciuta.
Non sto neanche dicenco che dovrai rimuovere e superare tali blocchi per conoscere la "vera iniziazione" o menate simili, ma solo che, piuttosto, sarebbe più saggio da chi si professa neo-pagano farsi due domande in più.
In un certo senso, è di nuovo il vecchio discorso sullo sbattezzo, che anzi invito tutti a rileggere.
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline Elèna Bramovitch

  • -
  • **
  • Post: 1035
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #66 il: Marzo 28, 2011, 01:07:58 pm »
.....?.....Sono perplessa!...Al di là che ci sia amore o un'attrazione fisica...parliamo di un atto sessuale che smuove "energie",proprie e non...

Sicuramente viene prodotta dell'energia, il punto è che questa non viene canalizzata verso un obiettivo.
Se manca la volontà di un'azione magica, l'energia viene poi dispersa "inutilmente".

ma un minorenne o comunque neomagiorenne che non ha controllo,consapevolezza,ed è in una età dove il sesso è peggio della droga...

Beh, se per questo anche un settantenne spesso non riesce a gestire i propri impulsi  ;).
Il discorso minorenni, dal mio punto vista, vale solo per un fattore di legalità... ma non ha nulla a che fare con la reale capacità mentale di una persona.
Inoltre la maggiore età di sicuro non è una garanzia.

il sentimento,le affinità ,l'attrazione fisica-spirituale sono molto importanti,e un atto sessuale anche per scopo magico che non ha questi requisiti resterebbe una coppa vuota

Onestamente farei fatica anch'io, ma non siamo tutti uguali.
Nessuno ti impedisce comunque di "lavorare" con una persona verso la quale provi attrazione, affetto o amore.

Offline ALIDER

  • -
  • **
  • Post: 334
  • La mia è follia controllata...
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #67 il: Marzo 30, 2011, 08:56:50 pm »
Sì effettivamente...non siamo tutti uguali!...ed è una cosa positiva su molti punti di vista.
 :smile: Strega "cristiana"!...wow!...non mi offendo affatto ma è un pensiero molto lontano da me per entrambi i nominativi...non sono ne pagana o cristiana...semplicemente un essere umano che "cerca" il suo potenziale e altro...
Comunque la mia idea sessuale in parte è logicamente un derivato sociale,ma sò ascoltarmi,ho un istinto...Una donna per natura ha un'idea sessuale diversa,meno "libera"...non è difficile comprendere i motivi...è l'istinto stesso che decide...è la mia natura femminile che valuta e ascolta i campanelli d'allarme che un uomo non ha per natura e istinto...Poi non siamo tutte uguali...alcune sono portate a questo tipo di pratica,altre no...ma non per blocchi mentali derivati dalla società;ma per il rapporto e il modo di uso che si ha per il proprio corpo,che è la cosa più personale che possediamo e prima di fare delle scelte sul medesimo,prima di permettere che qualcunaltro usi il mio "strumento" per vari motivi ci penserei mille volte...non è una cosa facile se non si è pronti!
Desidero l'impossibile,
guardare il mondo come un visitatore curioso di capirne,
il senso dell'essenza.
Osservare ogni cosa straordinaria senza fretta
e chiedermi il senso della mia presenza.
Vorrei farlo con un risveglio nel mio sogno eterno e
immortale per poi morire con esso...

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #68 il: Marzo 30, 2011, 10:21:05 pm »
Citazione
Una donna per natura ha un'idea sessuale diversa,meno "libera"

Mi sa che Athar avrebbe da dirti un paio di cose... :)
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline Athar

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 785
  • shhh... camminate piano... un sogno giace qui
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #69 il: Marzo 30, 2011, 10:24:18 pm »
Citazione
Una donna per natura ha un'idea sessuale diversa,meno "libera"

Mi sa che Athar avrebbe da dirti un paio di cose... :)

 :mellow: io sono praticamente un uomo
Oh, che la dea sia con te e accompagni il tuo sentiero boscoso ovattato e profumato di camomilla filtrofiore bonomelli mentre le nuvole sfiorano le tue gote rosate odoranti di culetto di bambino e la natura ti cinge nel suo abbraccio vellutato di carta igienica foxy....

MA PARLA COME MAGNI!!!

Ascoltami e ti farò volare

Ama l'Arte, fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.
- Flaubert -

Offline Athar

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 785
  • shhh... camminate piano... un sogno giace qui
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #70 il: Marzo 30, 2011, 10:43:57 pm »
Una donna per natura ha un'idea sessuale diversa,meno "libera"...non è difficile comprendere i motivi
non ti seguo e non li comprendo, ti va di spiegare meglio Alider?

Citazione
...è l'istinto stesso che decide...
si... ma decide cosa?

Citazione
è la mia natura femminile che valuta e ascolta i campanelli d'allarme che un uomo non ha per natura e istinto
non capisco se parli di senso del pudore o altro, d'allarme per cosa?... comunque non è che gli uomini solo per il fatto di esser uomini son tutti puttane... almeno non m'è parso... chissà che crescendo non cambierò idea :laugh:
Citazione
Poi non siamo tutte uguali...alcune sono portate a questo tipo di pratica,altre no...
e in questo caso i motivi di cui ti chiedevo sopra vengono meno?

Citazione

ma non per blocchi mentali derivati dalla società;ma per il rapporto e il modo di uso che si ha per il proprio corpo,
quindi chi si conosce meglio è meno libera e chi si conosce di meno è più libera? na, non ti seguo...

Citazione
  che è la cosa più personale che possediamo e prima di fare delle scelte sul medesimo,prima di permettere che qualcunaltro usi il mio "strumento" per vari motivi ci penserei mille volte...non è una cosa facile se non si è pronti!
beh, chissà perché ma mi manca sempre una virgola... non credo che sia solo il corpo femminile a essere "usato dall'uomo"... solo perché ad essere penetrata è la donna non vuol dire che l'ipotetica parte attiva non possa essere sotto giogo della controparte. Altrimenti che facciamo, viviamo di riflesso?




Alideruccia se ti va per favore esplicami i concetti che non ho inteso granché
Oh, che la dea sia con te e accompagni il tuo sentiero boscoso ovattato e profumato di camomilla filtrofiore bonomelli mentre le nuvole sfiorano le tue gote rosate odoranti di culetto di bambino e la natura ti cinge nel suo abbraccio vellutato di carta igienica foxy....

MA PARLA COME MAGNI!!!

Ascoltami e ti farò volare

Ama l'Arte, fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.
- Flaubert -

Offline morganafaerie

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 390
    • Facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #71 il: Marzo 31, 2011, 02:40:23 am »
Citazione
Una donna per natura ha un'idea sessuale diversa,meno "libera"...non è difficile comprendere i motivi...è l'istinto stesso che decide...è la mia natura femminile che valuta e ascolta i campanelli d'allarme che un uomo non ha per natura e istinto...Poi non siamo tutte uguali...alcune sono portate a questo tipo di pratica,altre no...ma non per blocchi mentali derivati dalla società;ma per il rapporto e il modo di uso che si ha per il proprio corpo,che è la cosa più personale che possediamo e prima di fare delle scelte sul medesimo,prima di permettere che qualcunaltro usi il mio "strumento" per vari motivi ci penserei mille volte...non è una cosa facile se non si è pronti!

Ecco... Io sono una donna ma il tuo post mi rende un pò perplessa...
Io non capisco cosa tu intenda per "natura femminile". E credo invece che il fatto che molte donne pensino di dover concedere il proprio corpo (o si "sentano" di farlo) solo al proprio eventuale compagno "ufficiale" è assolutamente un condizionamento sociale, morale e religioso.
Tra l'altro, pensandola in termini "fisiologici", una donna che ha un rapporto sano e gioioso con il proprio corpo e con la propria sessualità ha la capacità naturale di provare piacere un maggior numero di volte rispetto ad un uomo, quindi direi anche un ottima predisposizione verso la magia sessuale.
Il fatto di praticare magia sessuale con un partner "magico" e non "ufficiale" non significa certo che qualcuno usi qualcun'altro... Perchè dovrebbe essere comunque un rapporto paritetico, dove comunque sono presenti rispetto e attenzione da parte di entrambi.
A parte che... Che cosa ti dice che non sia una donna che possa anche potenzialmente poter "usare" un uomo? Perchè pensi che possa succedere solo il contrario?
E in quanto al fatto di scegliere di  praticare magia sessuale solo con il proprio compagno di vita è appunto una scelta, che può anche essere bellissima e appagante ma che anche un uomo, per varimotivi e soprattutto per Amore può avere il desiderio e la volontà di fare.
Amore non come convenzione sociale, ma quella pulsione che Attrae ogni cosa nell'universo, quel Principio di attrazione, bellezza e esiderio , quella forza che crea la vita... l'Amore di Afrodite, una delle Dee più "bistrattate" degli ultimi tempi.
Io ci penserei....
"O sweet illusions of song that tempt me everywhere,
In the lonely fields, and the throng of the crowded thoroughfare!

I approach and ye vanish away, I grasp you, and ye are gone;
But ever by night and by day, the melody soundeth on.

As the weary traveller sees, in desert or prairie vast,
Blue lakes, overhung with trees that a pleasant shadow cast;

Fair towns with turrets high, and shining roofs of gold,
That vanish as he draws nigh, like mists together rolled

So I wander and wander along, and forever before me gleams
The shining city of song, in the beautiful land of dreams.

But when I would enter the gate of that golden atmosphere,
It is gone, and I wonder and wait for the vision to reappear"

(Henry Wadsworth Longfellow)

Offline ALIDER

  • -
  • **
  • Post: 334
  • La mia è follia controllata...
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #72 il: Marzo 31, 2011, 11:08:05 am »
Credo di avervi portato fuori strada!...Colpa mia,cercherò di essere più chiara...
Personalmente penso che la donna sia sessualmente diversa dall'uomo,cioè che ha un modo diverso di affrontare  il sesso,(la sua costituzione fisica e mentale la porta a fare scelte diverse dall'uomo...incosciamente facciamo delle scelte dettate dall' istinto...non scegliamo a caso il compagno...valutiamo contemporaneamente un'infinità di fattori...questo perché semplicemente siamo fertili e il nostro istinto "puro" è naturale,al di là dell'uso di contraccettivi,ci segnala dei campanelli dall'arme che nell'età adolescenziale vengono ammortizzati perché in natura "animale" siamo pronti per la riproduzione..."questa parte fisica" si accompagna con una di tipo "mentale"...Siamo più sentimento, perché in natura femminile anche se non siamo ancora delle mamme abbiamo "listinto materno" fin da piccole e siamo di una sensibilità diversa,più complessa)...Tutto questo è solo per dire che la donna e creata da uno "schema" diverso da quello dell'uomo,ma che combace,"lega" e si completa con quello dell'uomo...Basta pensare che per voi esiste un Dio e una Dea che si completano e sono differenti...se non fosse così saremo tutti uguali "un unico sesso" e un unico modo di affrontare il "sesso" e avreste un Dio che vi rappresenti nel "monosesso"...Non è mia intezione decidere quale dei due sessi è la parte attiva,lo sono entrambi...
Mi sono auto riferita come donna,ma il discorso sul mio corpo come "strumento" e generico non è legato al suo "sesso",ma a scelte personali e sull'uso che ne potrei fare...il medesimo per me è importantissimo,e prima di condividerlo o "approciarmi" con quello di un altro ci penserei molto ma molto bene,soprattutto se è per uno scopo magico...e non è legato a nessun fattore socio-religioso o di pudore(che se potrei girerei nuda come mamma mi ha fatto) ma dal semplice rapporto che si ha con il proprio corpo...forse sono possessiva nei suoi confronti,ma ho lo stesso approcio con la mia "energia",se devo condividere qualcosa di mio ci devo riflettere bene sui modi e perché e conoscere bene con chi...
Desidero l'impossibile,
guardare il mondo come un visitatore curioso di capirne,
il senso dell'essenza.
Osservare ogni cosa straordinaria senza fretta
e chiedermi il senso della mia presenza.
Vorrei farlo con un risveglio nel mio sogno eterno e
immortale per poi morire con esso...

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #73 il: Marzo 31, 2011, 11:19:26 am »
Citazione
avreste un Dio che vi rappresenti nel "monosesso"

E infatti c'è... magari non nella Wicca (magari... ma ne siamo così sicuri), ma l'Androgino è il simbolo della Grande Opera Alchemica completa.

Scusa se mi permetto, Alider, ma continuo a credere che tu sia ancora molto molto legata alle sovrastrutture dei "dormienti". E non c'è niente di male, sia chiaro, si parte tutti da lì.
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline lilu

  • -
  • **
  • Post: 38
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #74 il: Marzo 31, 2011, 01:27:49 pm »
res bis.

"Grande Opera Alchemica completa"
l'unione dell'uomo e la donna, sono loro stessi a creare l'essere androgino.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 22, 2021, 01:10:20 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB