*

Autore Topic: Pendolo divinatorio  (Letto 560 volte)

Offline Ogion

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 36
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #15 il: Maggio 17, 2012, 07:59:12 am »
Solo se muovi da un certo presupposto. Ma non è certo che quel certo presupposto sia certo :P
Ma quando inizi un viaggio devi stabilire un punto zero.
E quel punto zero, per quanto soggettivo, è certo che debba essere un presupposto certo, sennò continui a muovere a tentoni.

Certo certissimo, anzi probabile...

May, sai Koi... da convintissimo sostenitore della centralità della volontà, mi sono un po' ricreduto. Se guardo alla ricchezza infinita del mondo, all'unicità di ogni singolo oggetto, non riesco a convincermi che oro, cristallo e ottone siano equivalenti, e che sia la sola volontà a fare la differenza. Anche perché spesso certe cose funzionano quando non lo si Vuole...

E ora sto provando a ripartire dagli infiniti punti del variegato mondo ;)
Per udire bisogna tacere

Offline Culinasaga

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 16
  • that's all folks
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #16 il: Maggio 17, 2012, 12:17:22 pm »

non riesco a convincermi che oro, cristallo e ottone siano equivalenti,


E chi l'ha mai detto? Io ho parlato di simpatie e non è cosa da poco. Se hai la simpatia per l'ottone non posso di certo dirti che è meglio il quarzo. Perciò secondo me non ha senso discutere dell'efficacia di un materiale rispetto ad un altro. Ogni materiale esalta o ovatta alcune proprietà a seconda di chi lo adopera, in una certa misura.
di vita non capisco un'acca. ma mi piace, ecco.

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #17 il: Maggio 18, 2012, 12:38:48 pm »
non riesco a convincermi che oro, cristallo e ottone siano equivalenti,
E chi l'ha mai detto? Io ho parlato di simpatie e non è cosa da poco. Se hai la simpatia per l'ottone non posso di certo dirti che è meglio il quarzo. Perciò secondo me non ha senso discutere dell'efficacia di un materiale rispetto ad un altro. Ogni materiale esalta o ovatta alcune proprietà a seconda di chi lo adopera, in una certa misura.
Dipende dal significato che si dà al termine 'simpatia'.
Per evitare incomprensioni parlerei di affinità, che si rivelano, questo sì, anche tramite una simpatia, un trasporto istintivo verso un oggetto, un materiale ecc.
Da non trascurare poi che questo è particolarmente vero solo nel caso specifico in topic ed assimilati, ma non necessariamente in molti altri casi in cui può, anzi, essere totalmente errato. In un incanto di carattere lunare è ben altro usare ottone o invece argento; perchè è vero che per scalare una montagna bastano allenamento, forza e volontà, ma avere una attrezzatura ed un abbigliamento affini (ed ergo adatti) all'impresa aiuta parecchio.
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #18 il: Maggio 19, 2012, 12:21:26 pm »
e poi scusa,ma ogni materiale ha la sua caratteristica perchè ignorarla..un quarzo rosanon è una tormalina nera..ihihii...contano sì tutti i fattori ,le predisposizioni proprie,quelle dei pianeti e quelle dei cristalli...poi certo se ci si accontenta di far le cose così come vengono allora possiamo concentrarci sul calcolo delle probabilità più che sulla divinazione.
è un pò quello che dice Cordelo insomma..calma,pazienza ,costanza e un minimo di quel che ci vuole,se no ci facciamo un cerchio fluffy e seduti su dei comodi cuscini a pois mangiamo cinese e i biscotti della fortuna!
« Ultima modifica: Maggio 19, 2012, 12:24:50 pm di folletto »
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Culinasaga

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 16
  • that's all folks
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #19 il: Gennaio 03, 2009, 06:06:01 pm »
Scusate ma si parlava di quali fossero i materiali più idonei per un pendolo e non di fare un rituale con le pietre. Insomma, non si cambia di certo un pendolo ogni giorno a seconda della ricorrenza! Volete puntualizzare tra simpatia e affinità: fate pure ma a me sembra una differenza insignificante. Non credo che la volontà basti a fare qualunque cosa perchè di certo bisogna rispettare, assecondandola e potenziandola, la struttura e la "inclinazione" di ogni cosa (tramite la volontà). Ma in questo caso specifico, davvero, non oso pensare che ci sia un materiale più idoneo di quello "simpatico".
di vita non capisco un'acca. ma mi piace, ecco.

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #20 il: Gennaio 04, 2009, 05:02:24 am »
ora parliamo della divinazione.
un bell'almanacco pepetuo è l'ideale.
una bella luna piena pure.
la mano ferma e la mente  quanto distaccata?
un naturopata lo sa.
due movimenti e domande precise come per l'aria.
Il pendolo ti dice Sì o No.
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Culinasaga

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 16
  • that's all folks
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #21 il: Gennaio 04, 2009, 09:51:36 pm »
Meno male che ci sei tu, Folletto, a menestrellare!
di vita non capisco un'acca. ma mi piace, ecco.

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #22 il: Gennaio 06, 2009, 06:04:14 am »
Grazie...però intendevo dire che una volta scelto poi lo si può anche usare...chi mi dice di più?     :)
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Agosto 02, 2021, 01:18:01 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB