*

Autore Topic: Cornacchie e coracomanzia  (Letto 251 volte)

Offline lunargentea

  • -
  • **
  • Post: 27
  • Figlia della Luna
Cornacchie e coracomanzia
« il: Marzo 17, 2011, 08:01:49 pm »
Vi racconto un episodio capitatomi anni orsono e vi devo chiedere  una delucidazione.
Avendo fatto studi classici, mi è capitato spesso di tadurre testi latini nei quali si trattava della coracomanzia e cioè la divinazione attraverso l'osservazione dei corvi, oltre ad avere la mia adorata nonna molto amante di questi animali, poichè da giovane spesso le dicevano che i suoi lunghi capelli neri erano come le penne di un corvo.
Nel 2002 purtoppo è morta e mi ha lasciato nel dolore più lacerante la sua scomparsa perchè per me era come una madre, ricordo che per parecchi mesi dopo la sua scomparsa, ovunque io posassi lo sguardo vi era un corvo appollaiato accanto a me, su una staccionata, su un pergolato, nel giardino... e questo è capitato sino a quando il dolore per la sua dipartita mano mano ha lasciato il posto ad una grande e tuttora presente malinconia.

Ho sempre interpretato quei segni come manifesti segnali della sua presenza accanto a me finchè ella ha sentito la mia disperazione.

Ciò che desidero condividere con voi è il seguente episodio capitatomi stamane: stavo passeggiando nei prati con i miei bambini e siamo passati da una zona nella quale non vi era nulla di particolare, all'improvviso abbiamo sentito un fruscio, ci siamo girati e vi era una moltitudine di cornacchie in volo dietro di noi, che,  come giunte al'improvviso, all'improvviso se ne sono andate.
So che gli antichi romani attribuivano grande importanza a questo metodo divinatorio che non conosco. Qualcuno ne sa qualcosa più di me?
Lunargentea, figlia della Luna, strega per amore...

Offline Mbutterfly

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 1
Re:Cornacchie e coracomanzia
« Risposta #1 il: Settembre 03, 2013, 09:39:55 pm »
Quando le cornacchie cantano.....sta per arrivare l'acqua, infatti di solito piove. Forse la capacità di predire i temporali di questi uccelli li ha fatti diventare mezzi utili alla  divinazione, ma come non so dirti. Tutto parla, tutto ha un senso logico in natura.Anch'io osservo con grande attenzione il comportamento degli animali.

Offline Rominaurora

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 1
Re:Cornacchie e coracomanzia
« Risposta #2 il: Settembre 24, 2013, 05:33:44 pm »
~ Il Corvo ~
Ai luoghi della luce vola il corvo,
mentre canta.
Io ne comprendo le parole,
e piego il capo come lui,
nella danza.
Ai luoghi della luce vola il corvo.

Questo è un antico canto Apache e sai cosa mi colpisce maggiormente??...... AI LUOGHI DELLA LUCE VOLA IL CORVO...... non posso interpretare la tua esperienza ma sicuramente è carica di ottime aspettative .... in Giappone (se non erro) il corvo è il simbolo dell'amore familiare .... un importante messaggero del Grande Spirito per i Nativi Americani............ sei protetta e sostenuta???

Offline Margot )0(

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 4
Re:Cornacchie e coracomanzia
« Risposta #3 il: Ottobre 06, 2013, 04:25:33 pm »
Potrebbe anche essere il tuo animale totem se te lo ricordi vicino da sempre....dovresti studiarci un po su...
Benedizioni
Margot )0(

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 19, 2021, 03:25:15 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB