*

Autore Topic: Olii essenziali  (Letto 3961 volte)

KenaZ

  • Visitatore
Olii essenziali
« il: Maggio 19, 2003, 10:53:41 pm »
Gli oli essenziali sono le componenti liquide e profumate contenute in alcune parti di fiori e piante aromatiche. Alle piante servono per assicurarsi la riproduzione attirando gli insetti, per difesa contro i microrganismi, per comunicare con l\'ambiente e per lo stesso metabolismo.
I popoli antichi usavano piante e fiori per curare malattie, per profumarsi, durante i riti religiosi e a scopo propiziatorio.
In Egitto se ne faceva largo uso, ed erano proprio i sacerdoti a conoscere la tecnica di estrazione e le proprietà benefiche. Li usavano anche come \"conservante\" rituale delle mummie: le bende, impregnate degli oli, emanano profumi a distanza di 3000 anni. Anche la medicina cinese e quella ayurvedica fanno largo uso delle essenze.
In Europa, furono i Greci ad acquisire le conoscenze orientali sulle essenze e le diffusero poi a Roma: entrambi i popoli, oltre che per bagni e massaggi, li utilizzavano anche in cucina come ingredienti di cibi e bevande.
Molto importante fu l\'apporto degli Arabi, e in particolare si deve ad Avicenna il metodo di distillazione a cui ancora oggi ci si ispira.

Gli oli essenziali che si trovano in commercio sono ricavati da processi di sintesi, e quindi molto meno pregiati; a livello qualitativo sono da prediligere gli oli ricavati per distillazione in correnti di vapore (cioé attraverso il vapore, le essenze volatili vengono cedute dalla materia vegetale; il raffreddamento produce goccioline che poi vengono raccolte).
Un altro metodo di estrazione viene fatto per mezzo di solventi, e di solito le essenze prodotte vengono utilizzate nell\'industria cosmetica.

Massaggi: l\'olio essenziale va diluito in un olio di base, come l\'olio di germe di grano o di mandorle dolci. A seconda dell\'olio utilizzato si può avere beneficio a livello reumatico e muscolare, o semplicemente come distensivo e antistress. L\'efficacia del contatto con la pelle deriva dal peso molecolare molto basso degli oli, per cui questi oltrepassano facilmente la barriera della pelle, raggiungendo i tessuti interni.

Impacchi: sono particolarmente indicati per le infiammazioni e le contusioni, sia freddi che caldi.

Inalazioni: particolarmente efficaci contro le malattie da raffreddamento, perché sono in grado di raggiungere velocemente bronchi, alveoli polmonari e capillari.

Bagni: stress e insonnia, ma anche le malattie della pelle, possono trovare benefici da 5/10 gocce di olio nell\'acqua da bagno. Bisognerebbe rimanere immersi almeno per 20 minuti.

Diffusione: l\'uso della lampada permette la diffussione dell\'essenza nell\'ambiente, e raggiunge direttamente, tramite l\'olfatto, il sistema limbico del cervello (quello che presiede alle funzioni neurovegetative). Gli oli rilassanti e per la meditazione (melissa, lavanda) provocano un rallentamento delle onde cerebrali, mentre gli agrumi le aumentano.

Ingestione: non tutti gli oli sono adatti all\'uso interno; inoltre per l\'alta concentrazione di principi attivi, sconsiglio fortemente il fai-da-te (chiedete all\'erborista o allo specialista di aromaterapia).                    

Offline Run

  • -
  • **
  • Post: 581
  • Divinatrice di Sogni
    • Morgaine's Blog
Cosa sono gli oli essenziali
« Risposta #1 il: Maggio 19, 2003, 11:43:23 pm »
Io gli oli essenziali li uso per l\'aromaterapia nell\'apposito bruciatore... funzionano come incensi ma non fanno fumo.

Inoltre li uso per bagni, basta guardare le proprietà delleerbe da cui vengono estratti.

Un\'altro uso, più esoterico è l\'ungere candele o pietre per rituali o sacchetti-medicina!!!!

Provateci anche voi!                    
Scompaio e ritorno come un onda del mare... ora sono qui.. domani chissà!

Offline Run

  • -
  • **
  • Post: 581
  • Divinatrice di Sogni
    • Morgaine's Blog
Cosa sono gli oli essenziali
« Risposta #2 il: Maggio 21, 2003, 10:49:31 pm »
Va bene, ecco qua un olio che ho creato e che uso per fare il bagno quando sono stanca o triste... funziona benissimo e rende la pelle morbidissima (però secca un po\' i capelli).

1 parte di olio di rosa
1 parte di olio di lavanda
1/2 parte di olio di betulla
in più potete mettere nell\'acqua petali di rosa esiccati e un\'ametista se siete stressati o depressi!!!

P.S. per parti intendo le proporzioni                    
Scompaio e ritorno come un onda del mare... ora sono qui.. domani chissà!

Nauthiz

  • Visitatore
Olii essenziali
« Risposta #3 il: Gennaio 02, 2004, 12:27:06 pm »
Eccoti una breve lista sugli oli più usati e la loro descrizione poi scegli cio di cui hai bisogno:

Albero del tè - (Teatree)
Malaleuca Alternifolia
Purificante,rinfrescante, antibatterico.

Arancio
Citrus sinensis
Equilibrante, migliora l\'atmosfera, trasmette voglia di vivere ed energia, favorisce l\'ottimismo.

Basilico
Ocimum basilicum
Rinforzante, incoraggiante, stimola la concentrazione.

Bergamotto
Citrus bergamia
Rinfrescante, antidepressivo,migliora l\'umore.

Camomilla romana
Anthemis nobilis
Calmante, ammorbidente,contro scoraggiamento e rabbia.

Chiodi di Garofano
Eugenia chiarofillata
Riscaldante, per chi ha perso ogni entusiasmo, infonde benessere e protezione, stimola la memoria.

Citronella
Cymbopogon nardus
Vivificante, equilibrante, rende attivi.

Eucalipto
Eucalyptus globulus
Stimola la chiarezza e la capacità di percezione, rinfresca, rinforza, purifica l\'aria.

Gelsomino
Jasminum grandiflorum
Euforizzante, erotizzante.

Lavanda vera
Lavandula officinalis
Equilibrante, centrante, stimola la fiducia in sè stessi, facilita il sonno e la calma,contro lo stress la tensione e il cattivo umore.

Limone
Citrus limon
rinfrescante, vivificante, stimola la concentrazione.

Maggiorana
Origanum majorana
Rilassante, calmante, contro tensioni e stress.

Mandarino
Citrus reticolata
Solleva l\'umore, per avere sonni tranquilli, contro l\'ansia.

Melissa
Melissa officinalis
Per l\'equilibrio emotivo, contro ansie e preoccupazioni eccessive, equilibrante, per rilassare le tensioni interiori.

Menta
Mentha spicata
Dinamizzante, rinforza l\'equilibrio nervoso, stimola la concentrazione e rende attivi.

Neroli
Citrus aurantium bigaradia
Rilassante, erotizzante, scioglie tensioni e stress, rende sensuali.

Pino mugo
Pinus mugo
Chiarificante, libera la mente da pensieri nebulosi,dà energia e forza d\'animo.

Rosa
Rosa damascena
Fortemente armonizzante,calmante, stimola i sensi e l\'ispirazione, per l\'equilibrio emotivo.

Rosmarino
Rosmarinus officinalis
Risveglia il corpo e la mente dall\' apatia, migliora l\'attenzione, aiuta negli sforzi fisici.

Salvia
Salvia officinalis
Purificante e rischiarante, contro gli sbalzi d\'umore.

Sandalo
Santalum album
Ispirante e sensuale, rigenera e riarmonizza nei momenti di sconforto.

Timo rosso
Thymus vulgaris
Rinforza il corpo e lo spirito, purificante,eccitante.

Verbena
Lippia citriodora
Stimolante e rinfrescante.

Vetiver
Vetiveria zizanoides
Porta al centro di sè stessi, ancorante e stabilizzante.                    

Nauthiz

  • Visitatore
Olii essenziali
« Risposta #4 il: Gennaio 02, 2004, 12:35:04 pm »
Ecco un\'altra lista un po\' più dettagliata:

 
-Alloro purificazione, consapevolezza psichica
-Arancio gioia, energia fisica, pensieri positivi, denaro, potere magico
-Basilico consapevolezza, felicità, pace, denaro
-Bergamotto pace, serenità, sonno ristoratore
-Calendula salute, sogni profetici, sostegno
-Camomilla riposo, meditazione, pace
-Cannella prosperità, consapevolezza
--Chiodi guarigione, memoria, protezione, coraggio
-Cipresso per superare perdite dolorose e distacchi, guarigione
-Incenso meditazione, purificazione
-Gelsomino amore, pace, spiritualità, sessualità,sogni, sogni lucidi
-Lavanda salute, amore, pace, purificazione, guarigione, calma
-Limone  guarigione, energia fisica, purificazione
-Melissa pace, denaro, purificazione, buona fortuna, guarigione
-Neroli gioia, felicità, sessualità
-Patchouly sessualità, energia fisica, denaro
-Pino guarigione, purificazione, protezione, energia fisica, potere magico, denaro
-Rosa amore, pace, bellezza, sessualità
-Rosmarino longevità, consapevolezza, memoria, amore, purificazione, guarigione
-Salvia memoria, saggezza, denaro, purificazione
-Timo coraggio, purificazione, salute
-Vetiver protezione, denaro, affari                    

alfar

  • Visitatore
Olii essenziali
« Risposta #5 il: Gennaio 02, 2004, 12:40:57 pm »
Esula un po\' dal campo delle cure tradizionali, che e\' la materia che piu\' mi interessa ma, visto che ci ho sbattuto contro.....
Rosmarino e Basilico (per un uso esoterico credo) sono anche legate al \"bando\" di entita\' o energie                    

alfar

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #6 il: Gennaio 16, 2004, 07:07:27 am »
Ho trovato documentandomi dei cosi\' detti profumi magici, alcuni sono complicatucci e richiedono anche determinati coloranti e metalli nella mistura ma, altri, sono di semplicissima realizzazione, esempio

In gocce: 2 rosa, 1 gelsomino, 1 camomilla per il sonno

4 rosmarino, 2 ginepro, 1 sandalo guarigione

e via discorrendo, a cosa servono? sono parte di un rituale o incantesimo o solo esempi di aromaterapia stregonesca.... devo dire che sono comunque gradevoli tanto che li mescolo al sale grosso ed ottengo sali da bagno fantastici....

Quello per i soldi e\' pestilenziale (PUHA!)
7 patchouli, 5 cedro, 4 vetiver, 2 zensero (PPUUUUUZZZZAAAAAA!!!!!!)                    

Atropo

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #7 il: Gennaio 16, 2004, 04:32:46 pm »
Esiste un profumo kiamato Balsamo di Pan (delirium) si tratta di un profumo afrodisiaco molto potente creato artigianalmente da un occultista la cui composizione è rigorosamente segreta, comprende estratti di resine ed erbe lavorate in Luna crescenteattivizzate con un rituale magico specifico.
Il basamo di Pan è un potente catalizzatore di fluidi sessuali, ne bastano poke gocce dietro i lobi dell\'orekkio, sul collo per aumentare o ridestare il desiderio sessuale, o per ammoliare l\'uomo o la donna desiderati, si acquista in negozi specificie costa intorno ai 50 euro.

Ma io preferisco comporre i profumi da sola:
l\'importante è avere un olio vettore, ke può essere di mandorle dolci o jojoba perkè sono neutri e stabili. Non usare mai gli oli essenziali da soli senza averli diluiti negli oli, potrebbero causare reazioni allergike e infiammazioni.
quando si compone un profumo personale è bene lasciarsi dall\'intuitoe dal naso per ottenere una preparazione efficace per lo stato emozionale del momento. I profumi possono essere usati in qualsiasi rituale o incantesimo. (questa è cmq una scelta personale, io li uso quando devo fare rituali di avvicinamento ad esempio)

Composizione:
Io di solito uso l\'olio di mandorle dolci, lo compro in erboristeria, o l\'olio di vinaccioli se non trovo il primo, un flacone da 250 ml va benissimo

1)se voglio un profumo speziato, nel flacone aggiungo 4 gocce di oe di pino, 3 gocce di oe di petit-grain, 2 gocce di oe di garofano, 1 goccia di oe di vetiver, 1 goccia di oe di anice

2) se voglio un profumo maskile nel falcone aggiungo 3 gc di oe di Vetiver, 4 gc di oe di petit-grain, 4 gc di oe di legno di cedro

3) se voglio un profumo floreale al flacone aggiungo 5 gc di oe di geranio, 4 gc di oe di lavanda, 3 gc di oe di bergamotto, 1 gc di oe di patchouli

5) se desidero un profumo fresco al flacone aggiungo 5 gc di oe di Neroli, 4 gocce di oe di petit grain, 3 gc di oe di rosmarino, 1 goccia di oe di menta, 1 gc di oe di pepe nero

6) se desidero un profumo caldo al flacone aggiungo 6 gocce di oe di ylang ylang, 8 gc di oe di legno di rose, 2 gc di oe di rosa e gelsomino
6 gc di oe di arancio.

Questo comunque è un esempio di alcune preparazioni, ( sono molto leggere, perkè io non sopporto profumazioni pesanti) io preferisco ke ogni persona sperimenti da sola e con calma le meraviglie dell\'aromoterapia, lasciandosi guidare  dal proprio gusto, dall\'intuito e sopratutto propria fantasia.

1 bacio, spero di essere stata utile.

per Tea e Dragone, sono commossa dalla stiama ke avete nei miei confronti, vi voglio bene tanto                    

alfar

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #8 il: Gennaio 16, 2004, 08:54:00 pm »
Dunque...il petit grain questo sconosciuto, lo cerco e non lo trovo, mi hanno detto che e\' il mandarino, Vero?                    

MinervaMG

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #9 il: Gennaio 16, 2004, 10:04:45 pm »
Non è assolutamente vero che non si possono toccare gli oli con le mani :shock:
Ma scherziamo, a volte ne metto qualche goccia sui polsi e come vedete le mie mani sono ancora funzionanti :P
Alcuni possono essere fotosensibili e provocare danni a lungo termine, tipo il bergamotto, ma in quei casi basta semplicemente lavarsi bene le mani dopo l\'uso e non succede niente.                    

Atropo

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #10 il: Gennaio 16, 2004, 10:55:57 pm »
Citazione
Non è assolutamente vero che non si possono toccare gli oli con le mani :shock:
Ma scherziamo, a volte ne metto qualche goccia sui polsi e come vedete le mie mani sono ancora funzionanti :P
Alcuni possono essere fotosensibili e provocare danni a lungo termine, tipo il bergamotto, ma in quei casi basta semplicemente lavarsi bene le mani dopo l\'uso e non succede niente.


gli olii essenziali sono generalmente una mescolanza di terpeni, alcoli, aldeidi, chetoni, esteri, sono solubili in olio e alcoole insolubili in acqua, ma sono anke facilmente infiammabili, per questo si consiglia la loro diluizione in oli vettori, in basi alcolate o in acqua, inoltre il contatto con le delicate mucose digestive può provocare intossicazioni acute e croniche, di certo Minerva una goccia di olio essenziale non ti potrà causare nulla, ne immergere le mani negli oli fa qualcosa ma si devono subito lavare con acqua corrente, ma è sempre meglio specificare....dopo anni di lavoro in questo campo mi succede di vederne di tutti i colori, le persone a volte un pò per incoscenza un pò per non lo so ma lo faccio combinano GUAI. 8)  :lol:

Per il bergamotto, la cosa è ankora più grave, non utilizzate mai l\'essenza di bergamotto, quando dovete esporvi al sole.....perkè questa essenza esercita un\'azione fotodinamica con esaltazione della pigmentazione, causando una orrenda dermatite, o un cloasma a kiazze ovvero delle antiestetike macchie nere sul viso e sul corpo.....non vi dico quante mie clienti l\'hanno fatto e adesso per curarle mi stanno facendo  :twisted: sudare :twisted:  :twisted:



per il Petit:
Famiglia: Rutacee.
Parti utilizzate: Foglie e ramoscelli (distillati).
Qualità: Yang.
Pianeta: Venere.
 
 Specifiche tecniche
  Provenienza:
 Cina e India Nord Orientale.
Proprietà:
 Digestivo, stimolante, antisettico, deodorante.
Indicazioni:
 Tonificante viso e corpo, antidepressivo, stanchezza da stress, elimina sudore puzzolente, capelli grassi
 
 
SCIAO                    

Dragonedifuoco

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #11 il: Gennaio 17, 2004, 12:29:36 pm »
Beh come ha detto e confermato Atropo alcuni olii sono veramente pericolosi, (anch\'io avrei riportato l\'esempio del bergamotto!).
Quindi il mio discorso sullo stare attenti era molto di più una prevenzione in generale piuttosto che nel particolare.
Ci sono molti olii che invece non fanno niente e che spesso e volentieri possono essere toccati e maneggiati con assoluta libertà.
Poi, che vi devo dire, fate come volete.
Io ho avuto per 3 anni in casa una ragazza che studiava aromaterapia all\'università e l\'ho studiate insieme a lei, quindi e volete credermi fatelo sennò .....
Io come consiglio personale vi direi sempre di usare un\'olio di base in cui diluire gli olii essenziali e poi ungere le candele o farci i massaggi o quello che volete. Ognuno è libero di fare quello che vuole, ma se vi procurate ustioni o complicazioni dell\'epidermide non dite che io e Atropo non vi avevevamo avvertito                    

v.i.t.r.i.o.l.

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #12 il: Gennaio 19, 2004, 11:43:29 pm »
Premetto che non ho letto interamente le vostre risposte, percui se quanto dico è già stato detto, perdonatemi...
Esistono vari tipi di oli essenziali. Quelli per profumazioni ambientali possono solo essere utilizzati per profumare l\'ambiente e NON devono essere toccati (spesso sono profumi sintetici e possono essere irritanti sulla pelle, comunque non credo che possano ustionare...). Quelli per massaggi, più puri, possono essere tranquillamente maneggiati senza pericolo. Quelli per uso interno possono addirittura essere ingeriti senza pericolo, a meno che, ovviamente, non si sia allergici al principio attivo dell\'olio... Questi ultimi, proprio perchè purissimi e per uso officinale hanno prezzi esorbitanti... ( e per lo stesso motivo mai troverete oli per uso interno di erbe velenose, tossiche o psicoattive...)
L\'importante è leggere sempre bene le istruzioni e chiedere consiglio all\'erborista di turno (sperando sappia la differenza, il che purtroppo non è sempre garantito... :roll: )

Il Balsamo di Pan sopra citato penso sia attribuibile a Crowley...
E\' composto da Zibetto, Muschio (animale) e Ambra Grigia. Tutte sostanze praticamente introvabili per l\'utente comune, il che mi fa presupporre che anche il profumo in commercio sia composto da sostanze chimiche riproducenti il profumo originale...

Un abbraccio.                    

v.i.t.r.i.o.l.

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #13 il: Gennaio 20, 2004, 12:44:26 am »
Citazione
Citazione

E\' composto da Zibetto, Muschio (animale) e
Un abbraccio.


 :cry:  :cry:  :cry: Muschio nel senso, quello di provenienza animale si forma nello stomaco di alcuni Cervidi (non ricordo il nome dell\'animale di preciso ma ricordo che appartengono alla famiglia dei Cervidi), si forma in base a una particolare alimentazione, questo ricordo quindi posso confermare che non hai detto na ca22ata, muschio inteso in questo senso, solo x precisare a tutti, non è che esiste un animale che si chiama muschio! :P ste cose le posso pensà solo io tanto! xD :P


Esattamente... mi riferivo al \"Moscus Moschiferus\" volgarmente chiamato Muschio, sostanza grassa e untuosa che si estrae dalla sacca ventrale dei capretti...
Dici che qualcuno qui poteva ritenere che esistesse un animale chiamato \"Muschio\"??? :shock:  :?
 :D
Un abbraccio.                    

v.i.t.r.i.o.l.

  • Visitatore
Profumi magici?
« Risposta #14 il: Gennaio 20, 2004, 12:49:16 am »
Per esser ancora più preciso...
Lo Zibetto è estratto dalle ghiandole pineali del medesimo mammifero e l\'Ambra Grigia viene estratta dalle secrezioni intestinali del Capodoglio...
Il che spiega perchè tali essenze sono estremamente rare e preziose...
Un abbraccio.                    

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 27, 2021, 06:51:53 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB