*

Autore Topic: RITUALE - Creazione formule  (Letto 433 volte)

*°[#Morgan°*°(+

  • Visitatore
RITUALE - Creazione formule
« il: Maggio 28, 2004, 04:45:49 pm »
Formule magiche, incanti, canzoni, mormorii, sussurri e quant\'altro...
dove sta il trucco? Com\'è è che «abracadabra» e ottengo l\'amore?

Risaputo è fra le Streghe l\'immenso potere della parola: Verbum Potentia Est.

Ma come funziona? Come accade che pronunciando una formula, io possa piegare l\'invisibile, creando l\'inesistente e dissolvendo il certo?

Il vero potere di una formula non sta espressamente nel significato: certo, aiuta, ma è il suono e, soprattutto, il ritmo ipnotico con cui viene pronunciata che danno accesso all\'Altro Mondo.
Ora, si hanno due possibilità in tale campo: utilizzare formule dal senso compiuto o parole inesistenti.

Nel primo caso si rende necessaria la rima o una forma altamente poetica e ritmica, facendo in modo che il suono prodotto incanti letteralmente il conscio e dischiuda l\'inconscio. Tali formule devono essere preoparate in anticipo, con accuratezza e precisione, e devono essere \"testate\", per essere completamente sicuro che funzionino.

Nel secondo caso, che ritengo molto potente, dobbiamo avere le capacità innate di sguinzagliare la creatività al momento giusto, creando estemporaneamente un canto fluido, ritmico e istintivo, insensato sì, ma con un suo potente ritmo ipnotico. Spesso tale metodo viene associato alla danza e alla musica istintive, creando un vero e proprio rituale improvvisato, un potente canale di potere cosmico modellato attraverso l\'istinto primordiale.

Avete esperienze in campo?
Su quali basi create, voi, le vostre formule o i vostri canti?
Avete un metodo particolare per \"testare\" l\'efficacia di ogni formula?                    
« Ultima modifica: Aprile 11, 2010, 05:05:23 am di Shaya »

Ramed

  • Visitatore
Il Potere della Parola
« Risposta #1 il: Maggio 28, 2004, 04:54:22 pm »
Mah, io non uso formule o canti. :roll:
Sono il pensiero e l\'emozione che attivano il tutto. Non ho mai imparato formule perchè, fin da piccolo, ho scoperto che le emozioni hanno in se una forza enorme...

Quindi, penso che ci vogliano parole dal senso compiuto. Parole che abbiano (per chi le pronuncia) la forza di generare emozioni forti abbastanza da generare l\'effetto \"magico\" voluto.

Per me funziona così. Ciò, però, non toglie che per qualcun altro possa essere differente... 8)

Benedizioni.                    

Offline witchspirit83

  • -
  • **
  • Post: 606
Il Potere della Parola
« Risposta #2 il: Maggio 28, 2004, 05:08:47 pm »
E anche l\'intenzione e la forza di volontà, oltre che il pensiero e l\'emozione...

Io ho notato che la maggior parte delle formule che compongono mi vengono molto spontanee... come se gia le sapessi (almeno ho questa sensazione)...

A parte una che avevo fatto recentemente (veramente un\'opera d\'arte oserei dire) le altre solitamente le faccio abbastanza semplici e facili da ricordare... e il più delle volte in rima...

Solo che non ho capito... una persona come dovrebbe testare una propria formula?                    
"Nascere, morire, rinascere ancora e sempre progredire. Tale è la legge"

*°[#Morgan°*°(+

  • Visitatore
Il Potere della Parola
« Risposta #3 il: Maggio 28, 2004, 09:12:11 pm »
Ovvio, ragazzi: l\'emozione e la volontà sono i pilastri della Magia, ma qui si parla del potere della parola, non dei fondamenti della magia.

Come testare una formula? Bhè, ognuno ha il suo metodo...
Io, avendo una grande attinenza con il vento, esco di casa, mi siedo e leggo la formula, lentamente, di modo che si capisca bene. La leggo più volte. E aspetto. Se il vento si alza, allora \"è stata approvata\", altrimenti torno a lavorarci finchè non suona meglio.

In effetti, io preferisco le cose istintive, come il canto improvvisato: mi piace inventare melodie e suoni sul momento...                    

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 13, 2021, 07:16:24 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB