*

Autore Topic: Cos'è per voi l'iniziazione?  (Letto 17774 volte)

admin2

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #30 il: Gennaio 06, 2004, 03:07:46 pm »
c\'è una funzione \"cerca\" nel sito, usatela per favore.                    

admin2

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #31 il: Gennaio 06, 2004, 03:10:48 pm »
UP                    

Anemos

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #32 il: Gennaio 06, 2004, 09:24:42 pm »
Scusa anche da parte mia a witchspirit....                    

esperantiano

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #33 il: Gennaio 09, 2004, 08:18:25 pm »
L\'iniziazione è l\'acquisizione di un più esteso campo di consapevolezza.
Può essere spontaneo o indotto.
L\'induzione accelera il processo.

L\'induzione esterna è l\'iniziazione conseguita dopo aver seguito un percorso proposto da un istruttore.

L\'autoiniziazione presuppone un\'autoinduzione. È una possibilità.

Una cerimonia di iniziazione non conferisce nulla. L\'officiante si limita ad avallare la presunta iniziazione come avvenuta.

Che l\'iniziazione sia reale o meno, lo sa soltanto il candidato. L\'istruttore e gli altri possono soltanto giudicare dai frutti.

esperantiano                    

mayacheyenne

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #34 il: Gennaio 22, 2004, 06:37:52 pm »
Ciao, ho un dubbio :?: , per poter praticare cose semplici, (sono all'inizio degli "studi" se così si può dire) bisogna essere stati per forza iniziati? o, avere fatto l'autoiniziazione? Non mi sento ancora pronta per autoiniziarmi ma al contrario mi sento pronta per iniziare a praticare.
Se qualcuno lo sa può rispondere? grazie tante.
Un bacio grosso.
 :onfire:
« Ultima modifica: Aprile 16, 2006, 07:44:25 pm di Faye »

Nihal

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #35 il: Gennaio 22, 2004, 07:13:38 pm »
beh..diciamo che c\'è poco senso nel sentirsi pronti per praticare e non sentirsi altrettanto pronti per (almeno) l\'auto iniziazione.
Sembra fretta, più che altro...

l\'auto-iniziazione è un processo che ha un valore intrinseco ben particolare, praticare senza una premessa del genere mi sembra voler prendere la cosa un po\' troppo alla leggera..

Il mio consiglio è di prenditi un pò più di tempo per studiare e ragionarci sopra e fare le cose come vanno fatte...

IMHO naturalmente                    

madeline

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #36 il: Gennaio 22, 2004, 07:28:35 pm »
Ciao. Ti volevo dire che pur non essendo ancora inziata io ho fatto due incantesimi e hanno funzionato. Secondo me essere wiccan è una cosa, praticare la magia in generale è un\'altra cosa. Senza iniziarti puoi fare (sempre secondo me), non solo le cose più semplici ma via via anche quelle più complesse. però devi sapere come fare e devi essere in grado di fare cose come la visualizzazione o altre cose base della magia in genere. Quando padroneggerai queste cose potrai praticare senza nemmeno il bisogno di iniziarti.
Fammi sapere
madeline                    

Elis

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #37 il: Gennaio 22, 2004, 08:46:10 pm »
La magia è una facoltà concessa a tutti, l\'iniziazione identifica l\'appartenenza di un membro ad una determinata tradizione e ne certifica la sua preparazione magica.
Dal momento che nella pratica magica si smuovono energie molto potenti uno studio e un\'\"addestramento\" adeguato sono in genere il miglior consiglio. :wink:                    

Offline witchspirit83

  • -
  • **
  • Post: 606
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #38 il: Gennaio 22, 2004, 08:52:23 pm »
Sbaglio o c\'è un pò di confusione??? (magari quello confuso sono io eheheheh).

Comunque credo che sia opportuno fare una netta distinzione (una volta per tutte) tra Wicca e Magia... (sono distinte ma anche correlate)
L\'una non implica assolutamente l\'altra!!! Si può essere wiccan e non aver mai fatto un incantesimo in vita propria. D\'altro canto si può \"operare magicamente\" senza essere wiccan.
L\'auto-consacrazione è una cosa che riguarda la Wicca dal punto esclusivamente religioso, perchè la Wicca è in primis una religione. Riguarda una cosa personale... è un modo per \"confermare\", \"sigillare\" il tuo credo... e non un lascia passare a tutte le arti magiche.
Quindi si, puoi praticare anche senza essere consacrata. Ma ovviamente puoi anche essere wiccan senza essere consacrata.

Ragazzi, non diventate wiccan solo perchè c\'è la magia (e questo ve lo dico da un punto di vista personale, liberamente condividibile o meno)... Se veramente volete diventarlo... fatelo perchè credete veramente nella Wicca, non perchè credete che essendo wiccan potete fare incantesimi d\'amore (ho detto incantesimi d\'amore solo per esempio).

Detto questo mayacheyenne, credo di averti risposto.
Cioè... riguardo alla Wicca come espediente per la magia non mi riferivo a te (non so nemmeno se sei, o no, wiccan)... ma parlavo in via del tutto generale :wink:

Blessed*Be                    
"Nascere, morire, rinascere ancora e sempre progredire. Tale è la legge"

Tuan

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #39 il: Gennaio 22, 2004, 10:50:05 pm »
Sono perfettamente d\'accordo!
Evita l\'iniziazione se non desideri intraprendere un percorso religioso ben preciso. La Magia è un\'altra realtà, e, sebbene sia parte integrante dell\' \"addestramento\" di un Wiccan, le due cose non sono strettamente legate.
Infatti la Wicca non è sicuramente l\'unica tradizione che pratica l\'Arte.
La Magia fa parte di noi. se ti senti pronta per eseguire un incantesimo, allora fallo, l\' Iniziazione non è necessaria.                    

amy

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #40 il: Gennaio 23, 2004, 01:19:24 pm »
Giusto l'auto-iniziazione non è mica obbligatoria! se proprio la senti una cosa necessaria, puoi sempre aprire il cerchio e fare un giuramento o dedicare al tuo "inizio" una preghiera, (non farlo solo perchè devi fare un'incantesimo, fallo perchè lo senti ovviammente!) non c'e bisogno di consacrazioni...una domanda(se vuoi rispondermi :wink: !)perchè hai questa fretta?
il bello di una nuova religione è anche scoprire giorno per giorno cose nuove, imparare a "conoscere" il nostro spirito...non è mica tutto magia e rituali???
ma la scelta è esclusivamente tua e probabilmente sai di essere pronta, anche se ti invito a rifletterci un po'... :wink:  :lol:  :wink:  :lol:..
BUONA FORTUNA!!!
« Ultima modifica: Aprile 16, 2006, 07:46:11 pm di Faye »

Offline Idhunn

  • -
  • **
  • Post: 744
  • Essenza della Labrys,della Farfalla giaci in Me.
    • Associazione Culturale Ruscello Argentato
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #41 il: Gennaio 23, 2004, 03:27:08 pm »
Non è una strega a fare un\'altra strega ma sono gli Dei a farla:)
per quanto riguarda l\'autoiniziazione io preferisco chiamarla autoconsacrazione.
Voglio dire gli Dei sanno benissimo cosa giace nel tuo cuore quando decidi di donarti a loro,non c e bisogno che un altra persona ti ponga dinnanzi al loro altare.Se poi scegli di farti iniziare da persone che ami e stimi,come successe a me ai miei tempi, perche vuoi condividere con loro la tua esperienza allora è un altro discorso:)
Ma ricorda loro ti presenteranno agli Dei ma non ti daranno l iniziazione che e una cosa che solo il divino puo donare.
Non e assolutamente una cosa necessaria,magari un giorno sentirai forte dentro di te il bisogno di consacrare con un rito o anche con un semplice gesto la tua vita alla Dea...quel giorno sarai pronta per farti consacrare o autoconsacrarti...ma non c e fretta:) la cosa bella della wicca è che tutto è stupendamente spontaneo.

)O(IdhunN)O(                    
Bona Dea, Mater Matuta. Potnia Théron
Tu sei la Vita che costantemente si trasforma
per perpetuare Se Stessa.


*Idhunn va al supermarket a comprare un kg. di Wicca*


mayacheyenne

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #42 il: Gennaio 25, 2004, 03:30:22 pm »
Grazie per tutte queste risposte,
dentro di me fondamentalmente la risposta la conoscevo di gia\', non riesco ancora ad ascoltare del tutto il mio istinto, prevale la parte razionale e spesso traviso quello che mi detta il cuore.
Il cuore mi dice che sto intraprendendo il cammino giusto per trovare finalmente me stessa (la storia è un po lunga) ma iniziando a leggere e a documentarmi, per giustificare quello che da sempre sento e vivo ho perso un po di vista la cosa più importante: la spontaneità dei sentimenti, questo perchè ho comprato un libro che da più importanza al lato pratico delle azioni, piuttosto che a quello spirituale e interiore.(almeno io l\'ho letto sotto quesat luce).
Ho effettivamente confuso il volere (inconsapevole) con il sentimento consapevole di ciò che sono.
Spero di essermi spiegata, (sono stata spiegata?) il cammino e\' lungo ma so che è quello giusto.
Pace e serenità a tutti.
Un bacio grosso. :onfire:                    

morganalafata

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #43 il: Gennaio 26, 2004, 12:45:41 am »
Sono d\'accordo con witchspirit.
Mayacheyenne l\'iniziazione, o anche autoconsacrazione, come dice giustamente Idhunn sarà una tappa del tuo cammino spirituale. Ci arriverai spontaneamente senza forzature e con il tempo che ti ci vorrà, non avere fretta, nè di fare incantesimi nè di iniziarti.
Il cammino è lungo, stai percorrendo un percorso dentro di te che ti porterà ad abbracciare questa religione nella maniera più adatta alla tua persona. Ti auguro un cammino felice e tranquillo.
BB                    

=Morgana=

  • Visitatore
Re: Cos'è per voi l'iniziazione?
« Risposta #44 il: Aprile 06, 2004, 07:36:28 pm »
Ho una domanda, forse stupida:
esiste una specie di rito di inziazione che ti introduce in tutti i sensi sulla strada Wicca?

grazie 1000 in anticipo!                    

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 23, 2021, 09:06:52 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB