*

Autore Topic: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!  (Letto 1486 volte)

Offline Angelicus.

  • -
  • **
  • Post: 974
    • Erdine di Esmeraldo
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #15 il: Gennaio 28, 2010, 10:02:12 am »
Ciao, esistono già diversi post al riguardo...ma non so se esistano ancora poichè erano nell'antro di un tempo.

Proverò a riassumerli. :smile:

Esistono diverse teorie al riguardo. Anzitutto considera che ogni volta che ti svegli il cervello resetta la memoria del sogno. Questo è un evento indispensabile per il nostro equilibrio psicologico poichè se ciò non accadesse noi non saremmo più in gradi di distinguere il sogno dalla realtà.
Tale meccanismo è accentuato da un'azione naturale che facciamo ad ogni risveglio. Cioè distendere la colonna vertebrale. Questa azione porta a sprigionare delle sostanze appunto resettatrici.
Quindi ogni notte tutti quanti sogniamo (senza eccezzioni) ma non tutti ricordano allo stesso modo i sogni. Questo può dipendere da una caratterizzazione fisiologica (concentrazione di sostanze resettatrici prodotte) ma anche dalla carica emotiva del sogno stesso. Infatti noi non immagazziniamo tutte le informazioni nello stesso modo. Le informazioni con elevata carica emotiva vengono fissate non solo maggiormente ma anche in zone diverse del cervello, più difficili da raggiungere dai resettatori.

Quindi così come ricordiamo gli incidenti meglio e più a lungo degli eventi "neutri" emotivamente...allo stesso modo i sogni carichi emotivamente li ricordiamo con più facilità.

Al riguardo ci sono varie teorie di cui la predominante afferma che ricordiamo solo i sogni "spirituali" (quindi quelli che contengono messaggi, previsioni e significati importanti per il nostro cammino)...mentre quelli "mentali" svaniscono.

Detto questo esistono artifizi il cui scopo è allenare la mente al ricordo. Il primo è quello di usare sacchetti con erbe precise o pietre particolari (come l'ametista) poste sotto il cuscino quando dormiamo. Personalmente ho avuto ben pochi risultati effettivi da tali pratiche.
Un ottimo esercizio è invece la "regressione". Ogni volta che ti sdrai per dormire rivivi la tua giornata partendo dall'ultima cosa fatta fino ad arrivare alla prima azione della mattina. Questo esercizio, oltre ad allenare alla mente a non vedere il tempo linearmente e a comrpendere l'effetto delle cose prima ancora di guardarne le cause, predispone la mente al ricordo dei sogni.
La cosa importante è che durante la regressione non ci si sforzi di arrivare all'inizio della giornata...ma ci si abbandoni. Non importa ricordare tutta la giornata trascorsa.

Altro trucchetto è tenere un "diario" accanto al letto e scrivere ciò che ricordiamo dei sogni appena apriamo gli occhi. Da sdraiati evitando di stirarci prima o distendere la colonna vertebrale.


Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #16 il: Gennaio 30, 2010, 04:13:12 pm »
grazie mille,fortuna non esistono eccezioni!
Ti dirò che sto provando con l'ametista e ci sto aggiungendo pure una fluorite...
per la regressione ci sto provando,anche se ti dirò che a volte la sera cerco solo di pensare che domani è un altro giorno..però ci provo.
in quanto al diario mi sa che se lo faccio poi scrivo un altro libro
dopo:"Notti tra le streghe" ci sarà "L'alba dei folletti!"          :biggrin2:

Grazie mille fra un pò ti scrivo come va!

ah scusa,dimenticavo: Al riguardo ci sono varie teorie di cui la predominante afferma che ricordiamo solo i sogni "spirituali" (quindi quelli che contengono messaggi, previsioni e significati importanti per il nostro cammino)...mentre quelli "mentali" svaniscono.
perciò che mi dici di un sogno di succubi ben impresso per giorni  e giorni?
« Ultima modifica: Febbraio 02, 2010, 12:16:39 am di folletto »
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Angelicus.

  • -
  • **
  • Post: 974
    • Erdine di Esmeraldo
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #17 il: Febbraio 02, 2010, 05:16:44 pm »

perciò che mi dici di un sogno di succubi ben impresso per giorni  e giorni?


Prova a spiegarti meglio...magari con un esempio. :smile:

Angel...

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #18 il: Febbraio 05, 2010, 07:23:40 pm »
2 bellissime succubi che mi giravano intorno mentre ero a letto..anche se ormai saran passati più di mesi,
mi lusingavano ma mi son svegliato.
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Angelicus.

  • -
  • **
  • Post: 974
    • Erdine di Esmeraldo
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #19 il: Febbraio 08, 2010, 07:04:14 pm »
2 bellissime succubi che mi giravano intorno mentre ero a letto..anche se ormai saran passati più di mesi,
mi lusingavano ma mi son svegliato.

Troppi pochi elementi sui quali basare una interpretazione, mi spiace.

Angel

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #20 il: Febbraio 08, 2010, 10:34:47 pm »
ora ci provo,anche se è accaduto 2 mesi fa ma forse più.
però è uno tra quei pochi sogni che mi sono ricordato.
Erano 4, 2 uomini e 2 donne ed io ero disteso sul letto.
dapprima danzavano tra loro intorno a me ,poi i due maschi son stati cacciati dietro la sponda del mio letto,visto che io ero in quello della mia bimba e le due donne a cerchio si sono avvicinate sempre più a me,fino a sentire il freddo dei denti sul mio collo come a baciarmi.
sinceramente la sensazione era quella di una certa paralisi
ma non da paura,come se osservassi e sapessi già quale era il loro scopo.
fermo e immobile ma pronto a intervenire,peccato poi mi sia svegliato.
spero di essere stato esaudiente e grazie comunque per l'interessamento!
« Ultima modifica: Febbraio 09, 2010, 12:06:05 am di folletto »
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #21 il: Febbraio 12, 2010, 03:36:25 pm »
L'altra sera guarda,sarà la coincidenza,sarà stato il ripensarci,ma li ho sognati

anche se il sogno o la sensazione di una presenza      :biggrin2:
è cominciato ad occhi aperti.
questa volta non so perchè ma appena assopito nel buio o forse mentre già ero addormentato
è ricominciato il sogno,ma questa volta ho attaccato
e l'incubo è sparito.
forza delle cose ,avvolto da una luce verde,mi son svegliato e poi niente più.
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline Eny

  • -
  • **
  • Post: 493
Re: I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #22 il: Marzo 09, 2011, 11:24:50 pm »
ma la fonte di tutto questa spiegazione sai dirmelo??
Mai dire Mai!

Offline Carnimirie

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 4
Re:I sogni...come approcciarvisi e comprenderli!
« Risposta #23 il: Febbraio 18, 2013, 08:13:18 pm »
(o.t.  >:( non so come mai si è cancellata la risposta mentre la stavo pubblicando... se comparirà due volte tranquilli, non son arterioslerortica, ma ho solo il pc posseduto...)

Proprio da poco ho iniziato ad interessarmi all'interpretazione dei sogni e, come ha detto Angelicus, non credo che tutti siano inerenti al nostro cammino spirituale, ma trovo interessante soffermarmi anche su quelli definiti "mentali" in quanto può esser stimolante anche saper su cosa la nostra mente si sofferma durante le ore di sonno, cosa, dei nostri pensieri consci o situazioni che abbiamo vissuto, l'ha maggiormente condizionata.

Ho provato a cercar nel forum, ma non son riuscita a trovare una discussione con i significati dei diversi elementi che compaio nei sogni, esempio il mare, la notte, il giorno, un gatto etc etc, eppure credo che una cosa del genere sarebbe molto utile a chi inizia questo persorso in quanto aver delle linee guide aiuta ad esser più obiettivi nell'interpretazione senza lasciarci influenzare dal nostro ragionamento razionale, ma, piuttosto, tenendo conto che questi "oggetti" son in realtà manifestazioni di archetipi con significati ben più profondi e complessi. Non so se mi sono spiegata bene, provo con un esempio:
Io sogno di far un giro in un parco dei divertimenti e, più precisamente, sulle montagne russe. Se questa è un'attività che, anche da sveglia, mi diverte son portata a interpretarla come "gioia", "euforia" o "carica di adrenalina", ma pur sempre con valenze positive, ma se, al contrario, mi spaventa, per me starà a significare "paura", "costrizione" o "rischio di farsi del male".
Le montagne russe, a livello inconscio, stanno invece a significare un periodo della nostra vita soggetto a un comportamento irregolare e a continui alti e bassi.
le stelle non scorge chi prima non le vede di vivo argento, d'improvviso esplose come fior di fiamma...

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Luglio 31, 2021, 10:11:39 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB