*

Autore Topic: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria  (Letto 2771 volte)

Offline Amber

  • -
  • **
  • Post: 1915
Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« il: Ottobre 07, 2009, 04:08:02 pm »
Oggi è uscito su La Stampa un articolo che parla della questione e cita anche il gruppo facebook e la petizione per cercare di far si che venga distribuito in Italia

http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=124&ID_articolo=730&ID_sezione=&sezione=

Link autorizzato da Lucelibera
...whichever way you decide, be sure of one thing. You have a right to be a pagan if you want to be.
Doreen Valiente

Offline acquario88

  • -
  • **
  • Post: 1180
  • Sedens Ago
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #1 il: Ottobre 07, 2009, 04:57:41 pm »
Yuppie!!
Stavo giusto pensando di aprirci un thread =)

Offline Amber

  • -
  • **
  • Post: 1915
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #2 il: Ottobre 07, 2009, 05:00:56 pm »
Firmate la petizione ragazzi, almeno sapranno che siamo in tanti a volerlo vedere.
...whichever way you decide, be sure of one thing. You have a right to be a pagan if you want to be.
Doreen Valiente

Offline Ariesignis

  • -
  • **
  • Post: 178
    • Salakabula313
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #3 il: Ottobre 07, 2009, 06:59:54 pm »
Quota 1000...  :antares:
.:.Ignis et Azoth Tibi Sufficiunt.:.

Offline prudens

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1163
  • Non vi libererete mai di me!
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #4 il: Ottobre 07, 2009, 09:56:06 pm »
Film davvero interessante! Spero arrivi in Italia! E NON censurato!
If I read a book and it makes my whole body so cold no fire can ever warm me, I know that is poetry.

Vento Notturno

  • Visitatore
Tutti pazzi per Ipazia, la martire pagana che cerca riscatto in Italia
« Risposta #5 il: Novembre 17, 2009, 12:37:01 pm »
Interessante mail giuntami dal Paganreading...

Un nuovo libro e un film che da noi (forse) non debutterà
 
Tutti pazzi per Ipazia, la martire pagana che cerca riscatto in Italia
 
Siccome il momento impone severità e non frivolezza, dai giorni spensierati in cui eravamo "Tutti pazzi per Mary" ci si avvia, saggiamente, a diventare tutti pazzi per Ipazia. E se supereremo, a leggere i primi allarmati commenti sui giornali, tanto la bieca censura vaticana quanto la tetra convenienza berlusconiana (tra i produttori c'è Telecinco), sarà tutto un accorrere in sala e in libreria. Perché non solo ha debuttato in Spagna e sta per debuttare in giro per il mondo, Italia esclusa, il film "Agorà" che l'intelligente vita e l'orrenda morte di Ipazia racconta, ma è arrivato nelle librerie (italiane, stavolta), un libro, intititolato appunto "Ipazia. Vita e sogni di una scienziata del IV secolo" (Le Lepre edizioni), scritto da Adriano Petta e Antonino Colavito, con prefazione di Margherita Hack, che di quella straordinaria filosofa e astronoma e matematica vissuta e massacrata ad Alessandria mette in scena vita e pensieri, tutto preceduto da apposita domanda:
<<Quanto diverso sarebbe il nostro mondo se non fossero stati messi a tacere tanti spiriti liberi, come Ipazia?>>.
Una grande donna, libera e intelligente, Ipazia - pagana e platonica, ultima discepola della cultura greca dopo la distruzione della biblioteca di Alessandria, si trovò all'incrocio storico del declino delle vecchie religioni e dell'ascesa al potere di quella cattolica. Inventò modelli di astrolabio e di planisfero, per più di un millennio è rimasta l'unica donna matematica. Ma era eretica, agli occhi del nuovo potere che si andava affermando, e nel marzo del 415, ha raccontato Rita Levi Montalcini, "venne uccisa da monaci fanatici, su ordine del vescovo Cirillo di Alessandria. Le tolsero gli occhi quando era ancora viva e il suo corpo fu fatto a pezzi e bruciato". E qui nasce la questione: fa ombra, il ritorno di Ipazia, manco fosse una sorta di "Codice da Vinci", alla chiesa cattolica? Siccome il film (un kolossal, regia di Alejandro Amenàbar, secondo il Sole 24 Ore "una pellicola a tratti fracassona e grossolana, ma molto più spesso, invece, femminista, laica, potente") tarda ad arrivare nelle sale nostrane, già il dibattito ferve e le prese di posizione si sommano. Se ne è occupata LA STAMPA, ieri ha lanciato l'allarme l'Unità (ben due pagine: "Ipazia, la martire della scienza che voi non vedrete mai"), è partita l'apposita raccolta firme su Facebook, è arrivata la presa di posizione di Pierluigi Odifreddi, ne discutono con gran fervore sia sul sito dell'Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, sia - ancora più opportunamente, par di capire - sul sito della Federazione Pagana, che con larghezza di vedute definisce Ipazia "la Montalcini di allora". E c'è chi collega il bellicoso vescovo Cirillo (poi santo: a proposito di larghezza di vedute) a papa Benedetto, "tra i preferiti di Ratzinger". Un trionfo di sospetti su "gonnelloni e corvacci", chi è certo che "sarà meglio del 'Codice da Vinci'" e chi propone di proclamare "festa nazionale il giorno del martirio di Ipazia".
Il regista spiega che il film "non è certo contro l'una o l'altra delle religioni, ma contro ogni fondamentalismo e ortodossia", ma viene a conforto la certezza che Amenàbar sia "dichiaratamente ateo", e dunque l'attesa per il debutto (che ci sarà: se il Vaticano volesse bloccare i film poco graditi saremmo allo spopolamento cinematografico) è destinata a farsi inevitabilmente evento mediatico. Magari poi ci scappa a sorpresa persino una buona recensione sull'Osservatore. Intanto, chi freme in attesa della sala può passare in libreria. (sdm)
 
[...]
[...] Oltre alla petizione online, esiste anche una pagina di facebook che chiede che il film venga portato in Italia, con già più di 1700 ammiratori. La lepre edizioni, per i cui tipi è appena uscito Ipazia, vita e sogni di una scienziata del IV secolo (gli altri due libri più importanti dedicati alla scienziata sono: Ipazia, Scienziata Alessandrina per Lampi di stampa e Ipazia d'Alessandria per Editori Riuniti) si unisce alla richiesta e parla di un "piccolo caso editoriale", avendo venduto tremila copie in pochi giorni.
 
 
Dal giornale IL FOGLIO e dal quotidiano LIBERAZIONE

Offline dewdrop

  • -
  • **
  • Post: 36
Re: Tutti pazzi per Ipazia, la martire pagana che cerca riscatto in Italia
« Risposta #6 il: Novembre 17, 2009, 12:47:31 pm »
Personaggio decisamente interessante, cercherò subito la raccolta firme su Facebook! Grazie Vento di averci messi al corrente!  :smile:

Offline Athar

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 785
  • shhh... camminate piano... un sogno giace qui
« Ultima modifica: Novembre 18, 2009, 03:29:24 am di Shaya »
Oh, che la dea sia con te e accompagni il tuo sentiero boscoso ovattato e profumato di camomilla filtrofiore bonomelli mentre le nuvole sfiorano le tue gote rosate odoranti di culetto di bambino e la natura ti cinge nel suo abbraccio vellutato di carta igienica foxy....

MA PARLA COME MAGNI!!!

Ascoltami e ti farò volare

Ama l'Arte, fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.
- Flaubert -

Offline Amber

  • -
  • **
  • Post: 1915
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #8 il: Novembre 17, 2009, 03:24:02 pm »
Lo riporto su, dato l'interesse della cosa.
...whichever way you decide, be sure of one thing. You have a right to be a pagan if you want to be.
Doreen Valiente

Offline nigula

  • -
  • **
  • Post: 192
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #9 il: Novembre 17, 2009, 06:22:20 pm »
grazie, ho firmato e postato la petizione.  :smile:
il mese scorso me l'ero persa.
ciò che stai per fare non dirlo.

Heiden87

  • Visitatore
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #10 il: Novembre 17, 2009, 06:58:11 pm »
Qui in Spagna è uscito e gli hanno fatto una gran pubblicità, pare sia un successo.
Non capisco perchè non trasmetterlo in Italia.
Andrò a vederlo e vi saprò dire qualcosa di più :)

Offline Amber

  • -
  • **
  • Post: 1915
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #11 il: Novembre 17, 2009, 08:37:30 pm »
oh si, in Spagna ha toppato le classifiche quando è uscito, credo già un mesetto fa...
...whichever way you decide, be sure of one thing. You have a right to be a pagan if you want to be.
Doreen Valiente

Heiden87

  • Visitatore
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #12 il: Novembre 17, 2009, 08:41:24 pm »
Si, infatti.
Ha fatto talmente successo che a distanza di un mese lo trasmettono ancora nelle sale.

Offline dewdrop

  • -
  • **
  • Post: 36
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #13 il: Novembre 17, 2009, 11:13:46 pm »
Firmato e aggiunta al gruppo su Facebook, speriamo bene!  :smile:

Offline Anto

  • -
  • **
  • Post: 1057
  • L'Anto del Consiglio dei Grigi
    • Sentiero Pagano
Re: Agorà - film su Ipazia d'Alessandria
« Risposta #14 il: Novembre 17, 2009, 11:23:54 pm »
Qui in Spagna è uscito e gli hanno fatto una gran pubblicità, pare sia un successo.

stai in Spagna, Heiden? interessante.


Per ora io mia sorella siamo riuscite a vederne una decina di minuti in inglese, e già i cristiani ci fanno una pessima figura.

Sapete quante sono le firme della petizione?
« Ultima modifica: Novembre 17, 2009, 11:26:11 pm di Anto »
माँ अंबा ललिता देवी नमो नमः

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Luglio 28, 2021, 06:31:58 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB