*

Autore Topic: Aural Soundscapes  (Letto 5161 volte)

Offline La donna scarlatta

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 83
  • Dietro le quinte.
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #75 il: Gennaio 02, 2012, 01:01:44 pm »
Oh numi, non mi ero proprio accorta di questa sezione! E quindi neanche di questo bel topic.
Amo la musica alla follia e ascolto generi estremamente diversi fra loro.

Ecco uno dei miei cantanti preferiti. Sono in un mood un po' malinconico perciò posto queste:

Agents of Oblivion - The Hangmans Daughter


Agents of Oblivion - Endsmouth


Per me queste canzoni sono LA sensazione del baratro.
E la voce di Dax (che fra l'altro ha spesso dichiarato pubblicamente di fare assidua pratica della Magia) nelle sue esibizioni live....mi devasta.
Black sheeps ate the sky...

Offline La donna scarlatta

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 83
  • Dietro le quinte.
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #76 il: Gennaio 02, 2012, 01:12:29 pm »
E infine (per oggi) il capolavoro dei King Crimson:

King Crimson - Starless


Black sheeps ate the sky...

Offline maghella999

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 130
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #77 il: Gennaio 02, 2012, 01:41:12 pm »
Annie Lennox - God Rest Ye Merry Gentlemen



... Perchè un compagno di congrega me l'ha fatta ascoltare fino allo sfinimento a Yule, però, diamine, adesso mi manca!

Buon Yule a tutti, anche se in ritardo
"Nunc meis vocata sacris, noctium sidus, veni
pessimos induta vultus, fronte non una minax.
Tibi more gentis vinculo solvens comam
secreta nudo nemora lustravi pede
et evocavi nubibus siccis aquas"
Seneca, "Medea" (750-754)

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #78 il: Gennaio 13, 2012, 03:32:14 am »

The Lady of Shallot -- Loreena McKennitt


The lady of Shallott
...
From the bank and from the river
He flashed into the crystal mirror,
"Tirra lirra," by the river
Sang Sir Lancelot.

She left the web, she left the loom,
She made three paces through the room,
She saw the water-lily bloom,
She saw the helmet and the plume,
She look'd down to Camelot.
Out flew the web and floated wide;
The mirror crack'd from side to side;
"The curse is come upon me," cried
The Lady of Shalott.

In the stormy east-wind straining,
The pale yellow woods were waning,
The broad stream in his banks complaining.
Heavily the low sky raining
Over tower'd Camelot;
Down she came and found a boat
Beneath a willow left afloat,
And around about the prow she wrote
The Lady of Shalott.

And down the river's dim expanse
Like some bold seer in a trance,
Seeing all his own mischance --
With a glassy countenance
Did she look to Camelot.
And at the closing of the day
She loosed the chain, and down she lay;
The broad stream bore her far away,
The Lady of Shalott.
...

Alfred Lord Tennyson - Idylls of the King
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline morganafaerie

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 390
    • Facebook
Aural Soundscapes
« Risposta #79 il: Gennaio 13, 2012, 04:35:43 am »
...Lady of Shalott...
Adoro questa canzone <3
"O sweet illusions of song that tempt me everywhere,
In the lonely fields, and the throng of the crowded thoroughfare!

I approach and ye vanish away, I grasp you, and ye are gone;
But ever by night and by day, the melody soundeth on.

As the weary traveller sees, in desert or prairie vast,
Blue lakes, overhung with trees that a pleasant shadow cast;

Fair towns with turrets high, and shining roofs of gold,
That vanish as he draws nigh, like mists together rolled

So I wander and wander along, and forever before me gleams
The shining city of song, in the beautiful land of dreams.

But when I would enter the gate of that golden atmosphere,
It is gone, and I wonder and wait for the vision to reappear"

(Henry Wadsworth Longfellow)

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #80 il: Gennaio 13, 2012, 09:47:04 am »
La struggente leggenda di Elaine di Shalott, una delle meno conosciute del ciclo arturiano è bellissima.
Il suo significato, neppure troppo nascosto, legato alla 'finzione' della vita che consideriamo reale (una Matrix ante litteram) e la scelta di Elaine di separarsi dalla finzione per liberarsi dal dolore di una vita che si era resa conto essere solo un riflesso della realtà, sono resi splendidamente dai versi di Alfred Tennyson.
La musica e la voce di Loreena McKennitt ne esaltano la dolce malinconia.

I casi strani della vita, stavo guardando una vecchia puntata di Barnaby sul sito de La7, quando sulla pietra tombale di una donna morta suicida nel fiume ho visto la frase 'The broad stream bore her far away', che mi ha riportato a galla questi ed altri ricordi.
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline VeroEagle

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 44
  • Pacifica orsa
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #81 il: Gennaio 13, 2012, 10:01:07 am »
Uuuh che bella sezione :) non l'avevo ancora trovata. E ho trovato molte canzoni interessanti.
Io porto questa. :)

Ludovico Einaudi Nuvole Bianche (Original)
Rilassati e ascolta la voce della Terra che ti sussurra.

Offline LilithBastet

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 33
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #82 il: Gennaio 16, 2012, 03:39:40 am »
bellissime......ne propongo un'altra della McKennitt che adoro!The dark side of the soul...

Loreena McKennitt- The Dark Night of the Soul


 
" Mau Bast! Mau Bast! A Basti, per em setat,
erta-na chu em asui neter sentra semu hena
net'emmit, hetep ab em asui tau heqt. "

Offline Salamandra

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 44
  • Ooooooomray
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #83 il: Febbraio 14, 2012, 02:35:18 pm »
Midnight margaritaaaas!
Put The Lime In The Coconut - Harry Nilsson


Offline Andrè Diamòn

  • -
  • **
  • Post: 631
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #84 il: Febbraio 20, 2012, 01:39:47 pm »
carina versione Sauron di Lotr   :D

Lord of the Rings Meets Metal

Offline Einherjar

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 104
  • The day to answer Oden's call
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #85 il: Marzo 21, 2012, 04:44:15 am »
Heidevolk - Ostara


Uno dei miei gruppi preferiti, con un bel pezzo dedicato a oggi.
Under the winter skies we stand glorious! and with Oden on our side we are victorious!                         



Offline Wicca.it

  • -
  • **
  • Post: 140
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #86 il: Marzo 21, 2012, 10:37:38 am »
Uno dei miei gruppi preferiti, con un bel pezzo dedicato a oggi.
LOL magari ieri...  ;D
Sono cattivo, incazzato e stanco...

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #87 il: Giugno 13, 2012, 03:02:26 pm »
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #88 il: Agosto 06, 2012, 04:34:39 pm »
un omaggio a tutti i lunatici come me!
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline winterflower

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 108
Re:Aural Soundscapes
« Risposta #89 il: Agosto 08, 2012, 12:16:06 am »
 Complimenti a Folletto per i gusti musicali! ;D ;)
She did not think herself a dreamer, but rather a pragmatist.  She was merely fascinated by wild things and growing things in and of the earth, the stories they told, the secrets they divulged, and their sense of their own purpose.  She was a good listener (though not to human people, who talked too much and tired her out), but she could follow the instructions of the wild and growing things.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 19, 2021, 03:50:32 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB