*

Autore Topic: Dea o Dio?  (Letto 7167 volte)

aer

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #30 il: Settembre 30, 2007, 12:52:38 am »
ogniqualvolta mi immergo nella natura,
ogniqualvolta la tocco la bramo la faccio mia anche se solo con lo sguardo percepisco che c'è qualcuno o qualcosa più grande di me che mi rende parte della natura stessa.
quando guardo il cielo penso ad un creatore e quando sono solo nel baratro della mia ignoranza sento un calore che mi abbraccia.

Occhio oscuro

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #31 il: Settembre 30, 2007, 12:26:51 pm »
ogniqualvolta mi immergo nella natura,
ogniqualvolta la tocco la bramo la faccio mia anche se solo con lo sguardo percepisco che c'è qualcuno o qualcosa più grande di me che mi rende parte della natura stessa.
quando guardo il cielo penso ad un creatore e quando sono solo nel baratro della mia ignoranza sento un calore che mi abbraccia.

ogniqualvolta mi immergo nella natura,
ogniqualvolta la tocco la bramo la faccio mia anche se solo con lo sguardo percepisco che c'è qualcuno o qualcosa più grande di me che mi rende parte della natura stessa.
quando guardo il cielo penso ad un creatore e quando sono solo nel baratro della mia ignoranza sento un calore che mi abbraccia.

Lasciati innondare da quella sensazione e il tuo cuore percepirà il Divino che ci circonda... Buon cammino...

NoviLuna

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #32 il: Settembre 30, 2007, 06:31:18 pm »
Ho cominciato a sentire veramente il Dio solo dopo aver celebrato  come sacerdotessa accanto ad un sacerdote in un cerchio misto. Prima celebravo con sole donne.
NL

Offline prudens

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1163
  • Non vi libererete mai di me!
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #33 il: Ottobre 13, 2007, 06:13:12 pm »
Anche io sento solo la Dea  :mellow: Non lo so perché...forse perché sono un po' femminista? O.O no non penso...forse anche a me è dovuto al fatto che sono gay...
If I read a book and it makes my whole body so cold no fire can ever warm me, I know that is poetry.

Occhio oscuro

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #34 il: Ottobre 15, 2007, 05:14:00 pm »
Credo sia abbastanza normale... anch'io la prima presenza che sentii fu quella della dea, poi lavorando molto anche su me stesso riuscii ad "accettare" anche il dio...

Wodhas

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #35 il: Ottobre 15, 2007, 10:47:07 pm »
ma sono l'unico che da subito li ha sentiti entrambi?

Occhio oscuro

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #36 il: Ottobre 27, 2007, 03:41:48 pm »
ma sono l'unico che da subito li ha sentiti entrambi?
Non credo... Ma la wicca è un percorso interiore e come tale è molto soggettivo; Però non c'è niente di cui vergognarsi... Anzi, dite poco sentire le divinità? Io lo considero uno dei più grandi doni che ci sono stati donati...

Wodhas

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #37 il: Ottobre 28, 2007, 06:03:37 pm »
è vero ^^

Lunaedge

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #38 il: Novembre 05, 2007, 05:38:18 pm »
Anch'io sento solo la Dea o.ò da un anno e mezzo circa, man mano acquisendone consapevolezza. Se davvero l'equilibrio è così importante spero di riuscire a sentire anche il Dio in futuro. Non so, magari è solo questione di volontà nel cercare un contatto con Lui, o magari mi sta mettendo alla prova, boh...

Offline )Ondus(

  • -
  • **
  • Post: 403
  • |||°{ Book Of Days }°|||
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #39 il: Novembre 07, 2007, 09:08:41 pm »
io son sicuro  che il Dio c'è... ma è come se fosse nascosto da una parte di me che nn riesce ad accattarlo e di conseguenza nega... la sua preenza...
cmq..non credo che sia un male credere in un unica entità..almeno per ora..
perche io potrei benissimo regolarmi sull equilibrio dei due lati sempre della Dea...
o più semplicemente credere in una divinità che non ha nè nome nè aspetto...e quindi nemmeno un "sesso" se così si può dire...
(anche se per me alla fine ha un significato astratto dire Dea)
...
comunque con il tempo riuscirò a schiarirmi..
per ora nella mia mente dominano l insicurezza  il dubbio...e a volte mi contraddico...

)O(

Eurus, Afer Ventus...

So the world goes round and round
with all you ever knew.
They say the sky high above
is Caribbean blue.

If every man says all he can,
if every man is true,
do I believe the sky above
is Caribbean blue.

Boreas, Zephyrus...

If all you told was turned to gold,
if all you dreamed was new,
Imagine sky high above
in Caribbean blue.

Eurus, Afer Ventus, Boreas Zephyrus, Africus... 
°°°)O( by EnYa )O(°°°

..::Gothic Princess::..

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #40 il: Novembre 08, 2007, 12:37:45 am »
Io sono d'accordo con Marachella... anche io sento il dio nei momenti in cui mi serve forza...mentre la dea la sento sempre... :60:
« Ultima modifica: Novembre 08, 2007, 12:43:59 am di ..::Gothic Princess::.. »

Offline +Morwen+

  • -
  • **
  • Post: 270
  • Oscura Musa stanca di poeti mediocri
    • Musa dell'Elegia
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #41 il: Novembre 14, 2007, 04:01:25 pm »
Se spulciamo nella storia troviamo che ogni personaggio letterario importante (per Saffo Afrodite, per Pindaro Apollo...) o sacerdote/sacerdotessa (l'esempio di Medea) aveva una particolare divinità alla quale si sentiva più legato/a.
Ma qui mi sembra che il discorso sia diverso... Non si tratta per quando ho capito di una preferenza riguardante l'aspetto della Dea (per spiegarmi meglio: Ecate, Diana, Demetra ecc) ma dell'entità assoluta di Dea in sè.
Penso proprio si tratti di un problema di equilibrio tuo personale.
Comunque secondo me non devi disperare, io ad esempio sento la Luna più vicina del Sole, e quando ho bisogno di pregare prego a Lei. Non per questo venero di meno Elios, ma essendo donna mi sento più vicina alla dea, tutto qui!

Blessed be
È l’oscura Dea che sta sotto la bruna terra, in un’ampia caverna, dove tesse a due telai. Con una mano tesse la vita verso l’alto attraverso l’erba, con l’altra tesse la morte verso il basso attraverso il tumulo, e il suono dei telai è Eternità, ed il suo nome nel mondo verde è Tempo. E di continuo Orchil tesse la trama dell’Eterna Bellezza, che mai finisce, benché la sua anima sia Cambiamento.
The Silence of Amor – Fiona Macleod

Offline )Ondus(

  • -
  • **
  • Post: 403
  • |||°{ Book Of Days }°|||
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #42 il: Novembre 17, 2007, 10:09:07 pm »
Se spulciamo nella storia troviamo che ogni personaggio letterario importante (per Saffo Afrodite, per Pindaro Apollo...) o sacerdote/sacerdotessa (l'esempio di Medea) aveva una particolare divinità alla quale si sentiva più legato/a.
Ma qui mi sembra che il discorso sia diverso... Non si tratta per quando ho capito di una preferenza riguardante l'aspetto della Dea (per spiegarmi meglio: Ecate, Diana, Demetra ecc) ma dell'entità assoluta di Dea in sè.
Penso proprio si tratti di un problema di equilibrio tuo personale.
Comunque secondo me non devi disperare, io ad esempio sento la Luna più vicina del Sole, e quando ho bisogno di pregare prego a Lei. Non per questo venero di meno Elios, ma essendo donna mi sento più vicina alla dea, tutto qui!

Blessed be
si si ho capito
grazie morwen
bhe in effetti mi rispecchio molto in LEI..
E poi in lei vedo mia Madre,.,,
e questo spiega molte cose...
forse il mio equilibrio è giusto così
forse sono in armonia solo con la Dea...
e inizio a credere che nn ci sia un "dio" per me...
anche perchè sto iniziando ad allontanarmi dalla wicca,.,,per passare ad un qualcosa di più radicale...di piu fondato..che mi riporti alle origini
la wicca in fondo è stata solo la base del mio cammino...
le ideee iniziano a riordinarsi...grazie a tutti
Eurus, Afer Ventus...

So the world goes round and round
with all you ever knew.
They say the sky high above
is Caribbean blue.

If every man says all he can,
if every man is true,
do I believe the sky above
is Caribbean blue.

Boreas, Zephyrus...

If all you told was turned to gold,
if all you dreamed was new,
Imagine sky high above
in Caribbean blue.

Eurus, Afer Ventus, Boreas Zephyrus, Africus... 
°°°)O( by EnYa )O(°°°

Wodhas

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #43 il: Novembre 18, 2007, 08:53:49 pm »
you're welcome ^^

Lilithluna

  • Visitatore
Re: Sento la Dea...e il Dio?
« Risposta #44 il: Novembre 20, 2007, 11:48:09 am »
Credo anch'io che tutto stia nel tempo e nel non avere fretta, io sono etero ma molto maschiaccio! Giocavo a wrestling con i ragazzi mentre mi faceva schifo fare la mammina e tenere i bambolotti che frignavano, adoravo le macchinine ecc., la mia chiamata infatti l'ho avuta da Atena che, nel panteon greco, era una dea che ha deciso di rimanere vergine e guerriera e subito dopo da Anubi che comunque era un Dio un po' particolare e solo successivamente da Apollo!
La chiamata arriva da quello che si lega di più al nostro essere in quel momento e non bisogna averne paura, cos'avrei dovuto fare quando mi sentivo legata ad Anubi pensare male di me? O chiedermi perchè sentivo il Dio con due forme così diverse tra loro?
Il dualismo è in ognuno di noi etero o gay che sia, anzi forse lo si sente maggiormente in uno gay proprio per il fatto di convivere con una dualità in ogni momento della vita! Tu magari vorresti essere più simile a ciò che sei internamente piuttosto che a quella facciata esteriore e questo magari ti porta a non sentire il Dio. Accettandoti sia come maschio che femmina forse la cosa ti arriverà naturale!
Segui comunquesia il tuo cammino senza affrettare i passi o costringerti a sentire qualcosa... come hanno detto anche altri ognuno ha i suoi tempi!
Un abbraccio e buon cammino!

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 26, 2021, 05:20:52 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB