*

Autore Topic: Animali Guida  (Letto 20590 volte)

Offline Athar

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 785
  • shhh... camminate piano... un sogno giace qui
Re:Animali Guida
« Risposta #420 il: Novembre 27, 2012, 09:34:45 pm »
Per quanto mi riguarda ho avuto come animale guida un cinghiale, anche se per pochissimo, seguendo le indicazioni di un libro sullo sciamanesimo celtico ma non ho mai impostato un dialogo vero e proprio, ne sentivo la forza e probabilmente in quel periodo della vita ne ho ereditato il vigore.


Durante un viaggio sciamanico hai incontrato questo animale che ti ha detto di essere il tuo animale guida?
Oh, che la dea sia con te e accompagni il tuo sentiero boscoso ovattato e profumato di camomilla filtrofiore bonomelli mentre le nuvole sfiorano le tue gote rosate odoranti di culetto di bambino e la natura ti cinge nel suo abbraccio vellutato di carta igienica foxy....

MA PARLA COME MAGNI!!!

Ascoltami e ti farò volare

Ama l'Arte, fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.
- Flaubert -

Offline Endimion

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 21
Re:Animali Guida
« Risposta #421 il: Novembre 28, 2012, 10:10:53 pm »
Ciao

Non esattamente, diciamo che in un certo senso lo ho percepito quale tale. Purtroppo ho sperimentato poco e male la pratica sciamanica. La cosa che mi ricordo è che mi è stato molto difficile interagire con questo animale, nel senso che non comprendevo a fondo il suo significato e forse non ero nemmeno in quello stato di trance necessario a viaggiare. Ricordo che era abbastanza addomesticato, si poneva di lato come per farsi accarezzare.

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re:Animali Guida
« Risposta #422 il: Agosto 27, 2013, 11:02:57 am »
So che è stato detto che il sogno non è il "canale" adatto per la manifestazione dell'animale guida...ma se apparisse un cucciolo d'orso bianco, accompagnato dalla madre per un paio di volte, sempre in un contesto (all'aperto, in un giardino che inizialmente poteva ricordare il mio ma aveva dimensioni decisamente superiori ed appariva ai miei occhi meraviglioso) e la terza volta fosse più adulto, non più accompagnato dalla madre...e si appoggiasse a me, in un punto che scoprirò in seguito essere un organo malato...con le orecchie e gli occhi coperti da un cerotto di tessuto bianco (quello usato per le medicazioni)...
C'era un altro animale nel sogno ma era a fianco d'una donna con carta e penna che doveva indicarmi dove fare un colloquio...e sembrava un levriero, d'un colore molto scuro, che impaurito e tremante si nascondeva dietro di lei.
Quella donna mi disse che l'orso era tenuto lì, in quel modo perchè doveva essere curato.
Ho provato a parlare all'orso bianco, gli ho chiesto cosa avesse ma non mi ha risposto...eppure quando, colta da compassione e dalla sensazione di doverlo fare, gli ho levato quella striscia di cerotto, mi ha guardato con la solita aria birbante, vitale, furba dei primi due sogni...poi se n'è andato, è sparito mentre mi voltavo a cercare il mio compagno...
Ho letto nella discussione che un Maestro interiore non dialoga...ed ho letto sul web che l'orso bianco dovrebbe essere un Maestro.
Non riesco a chiamarlo, cerco di tornare nel giardino, cerco di visualizzare i suoi occhi, le sue sembianze...non so dove sbaglio...?
...vorrei riuscire a parlare con lui, per questo chiedo se è possibile che sia un animale guida, se è possibile che sia un Maestro e, di conseguenza se è vero che non ci sarà mai dialogo tra noi...nel qual caso, presumo che i suoi insegnamenti saranno simbolici...giusto?
I sentieri si fanno camminando...

Offline folletto

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1322
  • Re dei Folletti
Re:Animali Guida
« Risposta #423 il: Agosto 27, 2013, 11:39:52 am »
giusto! c'è un viaggio molto interessante sulla via delle fate che ti indirizza al tuo maestro interiore...anche se però prima di questo viaggio bisognerebbe fare l'intero ciclo dì viaggi descritto dal libro ...  tu rhuna però sei sicuramente già preparata!   ;)  te lo posto?
muovi passi di piombo tu che qui ti addentri,tra fate e folletti.
https://faerieitalia.wordpress.com

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re:Animali Guida
« Risposta #424 il: Agosto 28, 2013, 07:42:57 am »
Grazie ancora per il tuo MP  :D
valuta tu se postare il viaggio nel thread...

...gli animali guida, i Maestri interiori, gli animali di potere, gli animali totem...sono tutti archètipi?
I sentieri si fanno camminando...

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re:Animali Guida
« Risposta #425 il: Agosto 28, 2013, 08:28:38 am »
Non riesco più a modificare il messaggio precedente e devo fare un'integrazione...

La domanda è posta in maniera "grossolana" poichè il significato stesso di archètipo mi appare sfuggente...anche leggendo e rileggendo vari concetti, a tratti mi sembra chiaro per poi svanire nuovamente.
Se il Maestro interiore fosse, ad esempio, l'attivazione dell'archètipo del "Vecchio Saggio" questo dovrebbe condurmi ad assumere un atteggiamento maggiormente autonomo, sicuro, rompendo comportamenti infantili, o forse più propriamente puerili, tipici di un modello comportamentale fideistico?
I sentieri si fanno camminando...

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Animali Guida
« Risposta #426 il: Agosto 28, 2013, 12:17:30 pm »
Se il Maestro interiore fosse, ad esempio, l'attivazione dell'archètipo del "Vecchio Saggio" questo dovrebbe condurmi ad assumere un atteggiamento maggiormente autonomo, sicuro, rompendo comportamenti infantili, o forse più propriamente puerili, tipici di un modello comportamentale fideistico?
Non lo darei per scontato, personalmente sono convinto che una grande parte l'abbia anche il bambino interiore; che rappresenta, fra l'altro, l'istintualità che non é incoscienza, non quindi il comportamento beota di uno che marcia allegro verso l'abisso; ma é invece la capacità di percepire e discriminare i 'segni', le impercettibili vibrazioni del wyrd che ti fanno, ad esempio, cambiare strada/decisione/idea senza sapere esattamente perché, per poi scoprire (o magari senza mai scoprirlo) che se avessi proseguito nella direzione intrapresa avresti sbagliato, con tutte le conseguenze del caso.

Insomma, credo che in medio stat virtus, un mix ideale di scienza ed INcoscienza attentamente dosati.
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re:Animali Guida
« Risposta #427 il: Agosto 28, 2013, 06:58:10 pm »
Grazie Cordelo  :D
...vado ad approfondire l'archètipo che mi hai indicato...
I sentieri si fanno camminando...

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 26, 2021, 05:22:33 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB