*

Autore Topic: Maat  (Letto 1629 volte)

nakta

  • Visitatore
Maat
« il: Luglio 06, 2009, 08:39:54 pm »
Avevo intenzione di riesumare qualche topic ma essendo che il bottone cerca non mi ha dato nulla(cosa alquanto sconvolgente a mio opinione) ho deciso ti aprire un nuovo topic.

Maat, la Dea della giustizia degli antichi egizi, è una creatura elfica che compare in tantissime tradizioni esoteriche. Suonatrice di arpa, gioca con le sue candide piume. Pare sia la Dea celtica Arianhrod, dalla candida pelle che pare la luce lunare.

Volevo chiedere se qualcuno di voi ha letto il libro dei morti dell'antichi egizi. Mi piacerebbe parlare di quegli antichi papiri colm i di saggezza e verità.

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #1 il: Luglio 07, 2009, 02:39:01 am »
Bhe non è che sono giunta a tale affermazione di mia spontanea volontà.. :lol_2:
Gli antichi testi di svariate tradizioni descivono la Dea della Giustizia e della Verità come tale. Ho usato l'aggettivo elfico perchè credo che racchiuda abbastanza bene tutte le descrizioni che le svariate tradizioni danno.

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #2 il: Luglio 07, 2009, 12:49:43 pm »
Bhe non è che usino la parola elfica ovviamente :lol_2:
Strano che sia un moderatore a spingere un tipoc verso l' :offtopic:
comunque colgo volentieri l'occasione per scrivere qualche stralcio di antichi testi secondo me meravigliosi :smile:

Antico testo preisraelita, traduzione rivista da Pizzi:

"Nelle sembianze, leggiadra ragazza,
Dalle candide braccia, inclita, forte,
aitante nel corpo, alta, fiorente,
Ben conformata la persona, illustre,
Splendida in viso, di tre lustri appena
nella crescenza corporal, di tale
beltà nel corpo qual soltanto in quelle
trovarsi di quaggiu donne più vage.
E l'anima del pio la richiede
domandando cosi:<<Deh! quale ancella,
quale ancella sei tu, ch'io mai del corpo
sì bella non vidi io fra l'altre tutte?>>
Così alora gli risponde quella
stessa sua religione:<<Io veramente
sono, o garzone, il tuo miglior pensiero,
il tuo detto miglior, l'opra miglior
di te, la religione tua, la tua
Fede stessa, inerente alla persona.....


Ovviamente nn si parla degli elfi del signore degli anelli :lol_2:, ma ho usato la parola elfico poichè tutte le descrizioni di Maat le dipingono una creatura di bellezza eterna, lucente...fatata.



Tempesta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #3 il: Luglio 07, 2009, 12:55:09 pm »
Questa descrizione si riferirebbe a Maat?

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #4 il: Luglio 07, 2009, 01:34:49 pm »
Certo è un una parte tradotta dagli Avesta :throb: testi di una saggezza infinita...
La tradizione egizia e lo zoroastrismo non sono nemmeno un pochetto lontane. Consiglio per chi vuole approfondire Lo Zend Avesta, gli Avesta commentati e spiegati.
Nemmeno i celti chiamavano Maat col nome egizio eppure Arianhrod è descritta moooolto similarmente se non in modo identico.
E tutte queste figure si riferiscono ad una Dea dell'armonia, della giustiza,colei che è l'ordine universale, che rappresenta il ciclio dell'anno etc..etc..
Chiamiamola Maat. chiamiamola Asha. Chiamiamola Arianhrod. Ma è sempre lei.
 :throb:
Ovviamente vi sono riferimenti anche negli antichi Veda ma essendo che sono anni che non li studio più meglio che mi documenti prima ;)

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #5 il: Luglio 07, 2009, 02:18:23 pm »
 :mellow:
Sono alcuanto confusa.

Maat è la figura perno della condizione dell'animo umano dopo la morte. Maat eccome se accompagna i defunti! Gli antichi testi la collocano nella Barca di Ra,suo padre, affianco al marito Thoth e, successivamente nella sala della pesatura.
Il cuore(Hati ed Ib) del defunto doveva pesare quanto una piuma di Maat: cioè il defunto doveva aver vissuto in e per la giustizia. Non mi sento di eliminare la verità tra le doti di questa Dea, anzi, ma scusami non posso accettare lo scempio di accantonarne una delle due. Anche perchè se tu avessi letto il Libro degli antichi papiri non diresti queste cose...

Non mi stupisce che non ti sembrino simili le due tradizioni..anche perchè mi pare che tu, scusa se mi permetto, sia abbastanza impreparata..


...PS: si dice zoroastriana non zoorastriana :smile:
« Ultima modifica: Luglio 07, 2009, 02:27:56 pm di nakta »

Tempesta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #6 il: Luglio 07, 2009, 02:34:54 pm »
Ulteriori deduzioni sulla preparazione degli utenti verranno mal tollerate dalla sottoscritta. Ricordo inoltre che preparazione personale e anzianità sui forum non hanno attinenza. Quindi gradirei che i toni tornassero a quelli di semplice discussione

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #7 il: Luglio 07, 2009, 02:41:53 pm »
Ulteriori deduzioni sulla preparazione degli utenti verranno mal tollerate dalla sottoscritta. Ricordo inoltre che preparazione personale e anzianità sui forum non hanno attinenza. Quindi gradirei che i toni tornassero a quelli di semplice discussione
mi sembra di aver usato toni semplicissimi ed educati. Semplicemente, a mio parere, non pare ci sia una sufficiente documentazione da parte dell'utente per esprimere l'opinione di cui sopra. E le parole scusa se mi permetto e scusami le ho usate molto volientieri. Se marachella avrà piacere arei felice di ampliare il thread con un piacevole approfondimento riguardante le similitudini tra tradizione egizia e preisrealita. :smile:

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #8 il: Luglio 07, 2009, 02:56:18 pm »
Quindi, allontaniamoci da una polemica inutile e dilettiamoci con un passo dei Libri dei Morti Egizio, che ne dite?

Che i vostri nomi siano santificati
o Dei dei regolatori dei Ritmi Sacri
Voi che presidiete allo svolgimento dei Misteri
ascoltate le mie parole:
"In Verità gli dei sono v ergognosi e confusi
quando osservano le mie inequità
ma sotto i colpi che porterà ai miei peccati
Il dio della Verità e della Giustizia
le mie nefandezze e le mie tare scompariranno"
O dio della Verità e della Giustizia!
Distruggi il male che è in me!
Fai scomparire le nefandezze ed i miei crimini!
Monda il mio cuore da tutto il male
che potrebbe separarmi da te
al fine che io sia in pace con te!
E tu, o Signore delle Offerte
ecco che io appresto quanto ti farà vivere
al fine che io pure possa vivere!
Ed il sentimento di onta nel tuo cuore
a cagione mia
ditruggilo per tutta l'Eternita!

Capitolo XIV

Che ne pensate? Che emozioni vi da questa preghiera a Maat?

Offline Fait

  • -
  • **
  • Post: 80
  • Le parole sono la fusione di milioni di lettere
Re: Maat
« Risposta #9 il: Luglio 07, 2009, 03:04:09 pm »

Citazione
Perché non è sempre lei, ma sono gli uomini che hanno archetipi simili e creano immagini mitologiche simili. E questo fa la sua brava differenza...

Ricodiamoci che mitologia e Tradizione esoterica sono due cose distinte. il fatto che vengano descrtitti i modo uguale non vuole dire che siano influenze mentali ma ben si esperenze spirituali.

Citazione
Arianrhod era una dea celtica che accompagnava i defunti e se mai dovessi paragonarla a qualcuno sarebbe Persefone o Iside, non certo Maat...

Tanti nomi per una sola Divinità.
Iside era la Moglie di Osiride, mentre Maat era la Dea della Verità-Giustizia (cerca il libro dei Morti e vedrai) che era a bordo della barca di Ra.

Citazione
Ah, a proposito: due religioni più diverse di quella egiziana e del zoroastrismo proprio non le potevi scegliere...

Ricordiamo che Zoorastrismo, Egitto, Druidismo e Veda sono le TRADIZIONI ESOTERICHE più antiche, esse con nomi e stoili diversi parlano la stessa lingua.
Dov'è la Giustizia, l'Amore, l'Equilibrio e l'Ordine se non dentro NOI?

Tempesta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #10 il: Luglio 07, 2009, 03:12:04 pm »
Potresti spiegarmi come si relazionano fra di se egitto zoroastrismo e druidismo? perchè questa tua affermazione mi lascia un po' interdetta

Offline Fait

  • -
  • **
  • Post: 80
  • Le parole sono la fusione di milioni di lettere
Re: Maat
« Risposta #11 il: Luglio 07, 2009, 03:26:30 pm »
Appunto! le Tradizioni dicono la stessa cosa! Non question e di fare un'erba un fascio, ogni persona ha la sua Tradizione ma non  per questo parla in modo differente da altri.
Dov'è la Giustizia, l'Amore, l'Equilibrio e l'Ordine se non dentro NOI?

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #12 il: Luglio 07, 2009, 03:48:25 pm »
Io sarò anche impreparata, Nakta, ma una religione politeista a forte impatto sociale e una religione basata sul contrasto dualistico tra due figure, quella del bene e quella del male, anche a tirarla per i capelli non hanno un granché di cose in comune...
Quanto alla "o" in più gli errori di battitura capitano ogni tanto...
 :biggrin2:
Ma non si era detto più polemica? :unsure:
Certo: ad uno sguardo superficiale non vi sono gran similitudini. Ma basti pensare di cercare "Zoroastrismo" su wiki ed ecco comparire una immagine a me molto cara: Faravahar. E' il simbolo della tradizione preisraelita per eccellenza. L'uomo sulle ali della Verità e della Giustizia...
A mio avviso, è chiaro, questo è un buon punto  partenza, no?

nakta

  • Visitatore
Re: Maat
« Risposta #13 il: Luglio 07, 2009, 03:58:02 pm »
LOL mara ok come vuoi se avrò tempo aprirò un tread sulle similitudini tra le tradizioni a me più più care, che studio da parecchio.

Vorrei però tornare al tema centrale del Topic che si è un po' perso secondo me. Si parlava della figura di Maat, ricordate?
Nessuno commenta il pezzetto del Libro ei Morti?

Credo sia molto significativo perchè, a mio parere, rivela che non solo la Dea Maat ha un importante compito nelle fasi dell'anima dopo la morte, ma che sia la chiave stessa per aprire le porte dell'Eternità.
Che ne pensate? Come interpretate voi il capitolo XIV da me scritto poco sopra?



Offline Fait

  • -
  • **
  • Post: 80
  • Le parole sono la fusione di milioni di lettere
Re: Maat
« Risposta #14 il: Luglio 07, 2009, 04:41:56 pm »
Il Dio principale è sicuramente Osiride ma senza Maat Anubi Horus e Rà questo crollerebbe, lo stesso djed crollerebbe. Nonostante i fondamentali Dei citati SI Maat si può anche definire la Principale essa è colei che DEVE risiedere il più possibile in noi, essa è la Madre figlia e sorella per eccellezza secondo il mio parere. La Verità-Giustizia è la prima cosa che ha perso l'uomo, di conseguenza Maat è stata dimenticata non solo come Dea ma anche come parte FONDAMENTALE della nostra anima. L'effetto domino probabilmente sta anche facendo dimentcare Anubi, la dimenticanza sta oscurandop Rà e portando alla distruzione di Horus. insomma non solo la Tradizione Egizia sta morendo. credo che anche la parte che regna dell'uomo riguardante la "scheggia Divina" stia a poco a poco mortendo colpa dell'uso mal fatto del LIBERO ARBITRIO preso come una condanna e non come un dono. Scusate sono andata fuori topic!
Comunque credo vivamente che KMaat sia un fomndamento per tutti gli esoteristi, credo che sia una delle basi principali: l'esoterista deve essere Giusto per il suo percorso e quello degli altri!
Dov'è la Giustizia, l'Amore, l'Equilibrio e l'Ordine se non dentro NOI?

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Luglio 28, 2021, 07:15:04 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB