*

Autore Topic: Il corpo delle Donne  (Letto 2592 volte)

Offline EderaSelvaticA

  • -
  • **
  • Post: 61
Il corpo delle Donne
« il: Maggio 14, 2009, 08:36:49 pm »
qualche settimana fa a l'infedele, su la 7 sono stati trasmessi spezzoni di questo documentario, che sebbene un pò casereccio, trovo molto interessante, soprattutto per le domande che ci pone (che pone a tutti noi, ma non solo, anche alle allenostre coscienze).

E' visibile, integralmente, qui:

http://www.ilcorpodelledonne.it/documentario/




(link autorizzato da Tempesta  :biggrin2:)

Alistros

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #1 il: Maggio 15, 2009, 12:24:04 am »
Ci tengo a esprimere un parere. Sono un maschio, ma penso di riuscire a vedere oltre agli stereotipi mentali che molti esponenti del mio sesso hanno inculcati nei loro cervelli. La donna (da quel poco che mi risulta) è l'essere che ha maggiori capacità mentali,è colei adibita alla gestazione e crescita dei figli,ed è anche tra i due sessi quello piu capace di adattarsi alle situazioni. L'unica mancanza con l'uomo sono i muscoli( però pure li c'è da farcene). La ghettizzazione (nell'antichitè e in alcune società di oggi) della donna da parte dell'uomo a mio parere è dovuta a paura. L'uomo è inerme contro una donna su molti piani e questo lo porta a temerla e a ridurla o schiva e assoggettata completamente al suo potere (che consiste nella forza bruta e nel terrore), oppure a un oggetto di desiderio privo di psiche e personalità. Per le donne è difficile ribellarsi perchè in esse vi è una componente materna che limita il reagire a questa situazione poichè la donna per l'uomo farebbe tanto, l'uomo per la donna.....Donne,ragazze etc... tirate fuori quelle che non avete e fate vedere al mondo quanto valete...surclassereste molti uomini ;). Fatemi sapere le vostre opinioni grazie :baby: 

DeniZ

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #2 il: Maggio 15, 2009, 02:24:35 am »
Alistros, ormai nel 2009 le persone di sesso maschile che pensano che la donna sia "inferiore" son davvero poche, girando per diverse associazioni gdr live ho la fortuna di conoscere una marea di persone e tra queste non ce ne una col tipo di mentalità da te accennata.. Anche sul lavoro, manco a parlarne, giusto l altro giorno ho incrociato una camionistA... dunque stop con sti discorsi  ;)

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #3 il: Maggio 15, 2009, 08:09:06 am »
Alistros, ormai nel 2009 le persone di sesso maschile che pensano che la donna sia "inferiore" son davvero poche, girando per diverse associazioni gdr live ho la fortuna di conoscere una marea di persone e tra queste non ce ne una col tipo di mentalità da te accennata.. Anche sul lavoro, manco a parlarne, giusto l altro giorno ho incrociato una camionistA... dunque stop con sti discorsi  ;)
Non è detto che, perchè tu non ne conosci, non esistano più uomini che si arrogano un diritto di superiorità nei confronti delle donne supportato anche da alcune forme religiose, in situazioni di estrema povertà-ignoranza nonchè, parlando della "civiltà industrializzata", nelle forme di violenza familiare...purtroppo queste "problematiche" non sono infondate e sono ancora attuali. :glare:
edit: sistemato la frase :biggrin2:
« Ultima modifica: Maggio 15, 2009, 08:13:55 am di rhuna »
I sentieri si fanno camminando...

Offline Lucelibera

  • Moderator
  • -
  • *****
  • Post: 4836
  • Ci metto la faccia!
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #4 il: Maggio 15, 2009, 09:09:02 am »
Vorrei ricordare che proprio recentemente è passato di qui un utente che candidamente dichiarava la superiorità del Dio rispetto alla Dea.....

Tempesta

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #5 il: Maggio 15, 2009, 09:24:30 am »
Alistros, ormai nel 2009 le persone di sesso maschile che pensano che la donna sia "inferiore" son davvero poche, girando per diverse associazioni gdr live ho la fortuna di conoscere una marea di persone e tra queste non ce ne una col tipo di mentalità da te accennata.. Anche sul lavoro, manco a parlarne, giusto l altro giorno ho incrociato una camionistA... dunque stop con sti discorsi  ;)

Vedi non c'è bisogno di discorsi palesi per considerare la donna diversa.
Dire che è umiliante per un uomo stare a casa a svolgere le faccende domestiche mentre la donna lavora, ma se fosse il contrario sarebbe giusto, dimostra che ancora non c'è uguaglianza sociale, indipendentemente dal fatto che le donne possano in alcuni casi svolgere gli stessi lavori degli uomini.

Ti raccconto cosa mi fu detto dopo il diploma quando andai ad informarmi per un corso di specializzazione a pagamento "sarebbe il massimo per un negozio X avere una commessa che si intende anche di elettronica" di base dovevo farmi un corso di 3 anni per poi andare a fare la commessa e non il tecnico che era lo sbocco naturale del corso... va be' son passati anni, ma non credo che le cose siano cambiate poi molto...

Alistros

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #6 il: Maggio 15, 2009, 09:36:54 am »
Vedi non c'è bisogno di discorsi palesi per considerare la donna diversa.
Dire che è umiliante per un uomo stare a casa a svolgere le faccende domestiche mentre la donna lavora, ma se fosse il contrario sarebbe giusto, dimostra che ancora non c'è uguaglianza sociale, indipendentemente dal fatto che le donne possano in alcuni casi svolgere gli stessi lavori degli uomini.

Ti raccconto cosa mi fu detto dopo il diploma quando andai ad informarmi per un corso di specializzazione a pagamento "sarebbe il massimo per un negozio X avere una commessa che si intende anche di elettronica" di base dovevo farmi un corso di 3 anni per poi andare a fare la commessa e non il tecnico che era lo sbocco naturale del corso... va be' son passati anni, ma non credo che le cose siano cambiate poi molto...

ma io farei la firma per fare le faccende domestiche mentre mia moglie lavora!! A parte che se non sei fanatico in mezzagiornata finisci tutto, a parte la spesa e altre cose ti rimane tempo per uscire e vivere! Ci faccio la firma  :antares:
« Ultima modifica: Maggio 15, 2009, 09:41:41 am di Lucelibera »

Tempesta

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #7 il: Maggio 15, 2009, 09:41:19 am »
Ti ho aggiustato il quote

Anche se poi il servizio puntava su altri punti effettivamente...

DeniZ

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #8 il: Maggio 15, 2009, 10:06:09 am »
Ma dai raga, i casi di maschilismo ci sono ok, come ci sono anche i casi di femminismo e i casi di violenze ai danni delle donne  che sento al tg sono ormai accompagnati anche a violenze su eventuali mariti o fidanzati ed è raro che gli aggressori siano italiani...non mi dilungo sul discorso stranieri...  :smile:

edit: ti chiedo scusa volevo citarti e invece ti ho editato ma ho messo tutto apposto
Idhunna
« Ultima modifica: Maggio 15, 2009, 10:17:17 am di Idhunn »

Tempesta

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #9 il: Maggio 15, 2009, 10:10:27 am »
 :look: ehm... sarà come dici, ma allora perchè i dati del ministero parlano di altro?

Offline Idhunn

  • -
  • **
  • Post: 744
  • Essenza della Labrys,della Farfalla giaci in Me.
    • Associazione Culturale Ruscello Argentato
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #10 il: Maggio 15, 2009, 10:17:42 am »
Ma dai raga, i casi di maschilismo ci sono ok, come ci sono anche i casi di femminismo e i casi di violenze ai danni delle donne  che sento al tg sono ormai accompagnati anche a violenze su eventuali mariti o fidanzati ed è raro che gli aggressori siano italiani...non mi dilungo sul discorso stranieri...  :smile:

Purtroppo tantissime donne durante il corso della propria vita subiscono piccole o grandi azioni denigratorie ai danni del proprio corpo o della propria psiche. Spesso (e relativamente perfortuna aggiungerei) molti di questi atti sono involontari e insignificanti da un punto di vista traumatico e psicologico.
Ma parlandoci chiaramente la struttura maschile/patriarcale è profondamente radicata nella nostra società. Penso che a tutte sia capitato almeno una volta di sentirsi dire frasi del tipo "lascia stare sei una donna faccio io" .
Per non parlare del sommo rispetto che nel sud italia va portato ai padri/fratelli/suoceri di famiglia.
Il rispetto va benissimo benchè sia ricambiato al 100%.

A mio avviso dovremmo pensarci su prima di dire che i casi di maschilismo sono diminuiti visto che siamo integrati in una società nella quale, proprio per struttura di base, il maschile si pone in presenza predominante.
Bona Dea, Mater Matuta. Potnia Théron
Tu sei la Vita che costantemente si trasforma
per perpetuare Se Stessa.


*Idhunn va al supermarket a comprare un kg. di Wicca*


Offline EderaSelvaticA

  • -
  • **
  • Post: 61
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #11 il: Maggio 15, 2009, 10:56:59 am »
effettivamente il maschilismo e un certo tipo di reazione (per me sbagliata) di molte donne che vedono l'uomo come un pupazzo stupido o inferiore "perchè gli uomini non capiscono" è strisciante e, purtroppo, ancora presente. Ma l'interessante del documetario è il mettere il punto su come "Ci" facciamo modifcare chirurgicamente e psicologicamente per uniformarci ad un modello che pensiamo (pensiamo) maschile (perchè.. grazie al Dio, non tutti gli uomini vogliono una bella scatola vuota come compagna) e soprattutto, non solo per paicere agli uomini, ma perchè ensiamo così di piacere anche a noi stesse e soprattutto alle altre donne, giudici spesso benpiu severi dell'altra metà del cielo. E' interessante scoprire come abbiamo introiettato tanto a lugno un modello di bellezza che pesniamo maschile fino a perderci completamente parti bellisisme della nostra vita, come un invecchiare sereno.

Perchè non ci ribelliamo?
Io non so rispondere a questa domanda...

Tempesta

  • Visitatore
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #12 il: Maggio 15, 2009, 11:03:51 am »
Io ti posso dare la mia spiegazione... perchè di base le alternative non ci sembrano allettanti...

Offline Idhunn

  • -
  • **
  • Post: 744
  • Essenza della Labrys,della Farfalla giaci in Me.
    • Associazione Culturale Ruscello Argentato
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #13 il: Maggio 15, 2009, 11:11:11 am »
Principalmente io credo che la domanda sia una.
Domanda che mi pongo ormai già da un po' di tempo e della quale discutevo proprio pochi giorni fa con un amico.

Chi ha stabilito i "termini" della femminilità?
Dove, come e quando nelle menti umane si è instaurata l'idea che la donna per esser femminile debba esser bella, curata al massimo e cose di questo genere?
Personalmente ho un'idea molto ma molto distante da questa concezione della femminilità.
Se mi curo, mi preparo ecc è perchè mi piace farlo non perchè ciò mi rende femminile. L'idea che personalmente ho della femminilità si pone in una visione molto più arcaica, secondo la quale la femminilità è in stretta connessione con l'energie femminee.
Sono femminile perchè ho il ciclo, ne comprendo l'importanza e ne onoro la funzione. Sono femminile perchè ho un ventre che potrà esser gravido. Sono femminile perchè ho consapevolezza del mio corpo e lo percepisco in quanto mezzo di connessione con l'Universo.
Tutto questo nell'attuale fase della mia vita, quando andrò in menopausa mi auguro di percepire gli "elementi" essenziali che mi faranno comprendere la femminilità propria di quel momento della mia vita.
Bona Dea, Mater Matuta. Potnia Théron
Tu sei la Vita che costantemente si trasforma
per perpetuare Se Stessa.


*Idhunn va al supermarket a comprare un kg. di Wicca*


Offline Idhunn

  • -
  • **
  • Post: 744
  • Essenza della Labrys,della Farfalla giaci in Me.
    • Associazione Culturale Ruscello Argentato
Re: Il corpo delle Donne
« Risposta #14 il: Maggio 15, 2009, 11:26:50 am »
Appunto Mara,
il problema sta proprio nel fatto che la donna percepisce la propria femminilità come un qualcosa di esterno ed esteriore.
Sono femminile se mi "mostro" in un determinato modo e sono femminile se la società che mi circonda mi percepisce in tal modo.
La femminilità quindi si riduce ad essere un fattore esterno, un qualcosa che non parte più dalla consapevolezza del proprio essere, delle proprie potenzialità ma soprattutto della propria NATURA.
E questo riduce la donna ad esser disposta a gonfiarsi, sgonfiarsi, tirarsi ecc come un palloncino.
Bona Dea, Mater Matuta. Potnia Théron
Tu sei la Vita che costantemente si trasforma
per perpetuare Se Stessa.


*Idhunn va al supermarket a comprare un kg. di Wicca*


 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 23, 2021, 02:45:37 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB