*

Autore Topic: "Sentire la Dea"  (Letto 517 volte)

Offline AgapeBianca

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
"Sentire la Dea"
« il: Dicembre 16, 2009, 11:30:14 pm »
Spero che sia questa la sezione giusta per questa discussione, in caso contrario, chiedo scusa :(
Ad ogni modo, volevo chiedere un parere agli utenti del forum, riguardo alla mia situazione attuale.
Fino a un paio di mesi fa prendevo la pillola anticoncezionale per motivi medici, a causa di un ciclo molto irregolare dovuto all'ovaio policistico. Questo, si suppone, potrebbe dare problemi forse nel "percepire" se stesse in base alla naturale energia ciclica del nostro corpo, invece il mio problema è stato l'opposto. Da quando ho smesso di assumere la pillola, forse a causa dello squilibrio ormonale (il ciclo è  tornato ad essere un po' irregolare), la mia capacità di percepire, specie la Dea, sembra alterarsi. Prima riuscivo molto facilmente ad invocarla con semplici preghiere, e ciò mi riusciva a dare forza e pace, a purificare pietre, chiedere aiuto per persone a me care, alleviare, seppur leggermente, il dolore fisico di qualcuno. Da qualche tempo ciò mi risulta più difficile. Oggi inoltre ho come avuto la prova che ci fosse definitivamente qualcosa che non andava, e temo anche di sapere perchè. Di recente mi è capitato di interagire e legarmi a persone (persone adorabili, gentili, carine ecc) che però tendono ad esplorare campi dell'esoterismo un po' più "estremi" del mio, seppur sempre con molto senso di responsabilità e prudenza. Non so, io so in cosa credo, e so che cosa ero in grado di percepire fino a poco tempo fa, tuttavia, ora, quando prego, non riesco a Sentire la Dea, se non con molta difficoltà.
Forse è a causa del periodo emotivo che sto vivendo, anche, che mi impedisce di dedicarmi a pieno alla questione, o il fatto che mi sto avvicinando a persone che praticano con qualcosa di così diverso, non so, mi sento un po' smarrita. Fino a poche settimane fa il mio sentire era così forte che avrei molto voltenieri deciso di prendere la via per diventare "Sacerdotessa", potendo, certo, a tempo debito. Ora non so,  sono incerta tra il timore di essermi disarmonizzata con l'universo e quello di aver perso il suo favore.

Spero che non risulti un discorso troppo da invasata, però apprezzerei sinceramente il punto di vista di più persone possibili sebbene mi rendo conto che sia un caso abbastanza specifico e personale.

Grazie in anticipo.

Offline fataprezzemolina

  • -
  • **
  • Post: 88
Re: "Sentire la Dea"
« Risposta #1 il: Dicembre 17, 2009, 10:48:56 am »
ciao, io non mi preoccuperei piu di tanto, se le persone che frequenti sono causa di inquietudine....eliminale :antares:
sostituiscile con altre amicizie piu rassicuranti e costruttive per te...
e se al momento non le trovi; stai sola... :antares:
non puoi capire quanto possa far bene e noi stessi un pò di sana solitudine...
per quanto riguarda i tuoi "squilibri emotivi" , può essere una fase di assestamento ormonale, se sei metereopatica (io lo sono) tieni conto che le giornate adesso sono corte, buie...in una persona particolarmente sensibile possono influire nell'umore..
un abbraccio  :60:

Offline Elizabeth

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 26
  • Quando esci dal buio, la Luce è quasi accecante...
Re: "Sentire la Dea"
« Risposta #2 il: Dicembre 17, 2009, 12:00:57 pm »
Mi trovo d'accordo con fataprezzemolina...
Non credo che tu abbia perso i favori della Dea a causa dei tuoi squilibri ormonali (Cielo No!), credo dipenda solo da te e da come ti senti. Prova a chiederti cosa c'è che non va in questo periodo della tua vita, cerca di capire cosa ti turba, potresti esserti allontanata tu a causa di un malessere motivo. Potrebbe essere che frequentare queste persone (nonostante non siano malvage) per te significhi tradire la Dea in qualche modo, e per questo non riesci a sentirla con la forza con la quale dovresti a causa di un senso di colpa.
La soluzione è solo imparare ad ascoltare noi stessi, la Dea c'è sempre, siamo noi che a volte non possiamo sentirla!

Offline Brier*

  • -
  • **
  • Post: 33
Re: "Sentire la Dea"
« Risposta #3 il: Febbraio 01, 2010, 03:06:38 pm »
ciao, io non mi preoccuperei piu di tanto, se le persone che frequenti sono causa di inquietudine....eliminale :antares:
sostituiscile con altre amicizie piu rassicuranti e costruttive per te...
e se al momento non le trovi; stai sola... :antares:
non puoi capire quanto possa far bene e noi stessi un pò di sana solitudine...
per quanto riguarda i tuoi "squilibri emotivi" , può essere una fase di assestamento ormonale, se sei metereopatica (io lo sono) tieni conto che le giornate adesso sono corte, buie...in una persona particolarmente sensibile possono influire nell'umore..
un abbraccio  :60:

Sono pienamente d'accordo con fataprezzemolina! Sia riguardo alle persone che frequenti e all'eventualità di restare un pò sola, cosa che non nuoce assolutamente anzi, aiuta a riscoprire se stessi e sia per quanto riguarda la pillola! L'ho presa anche io e quando ho smesso mi sono sentita esattamente come te, ho subito uno squilibrio ormonale che sembrava quasi mi avesse debilitata invece no, ho lasciato scorrere un pò di tempo e ora è tornato tutto alla normalità, per fortuna, senza aver più bisogno della pillola!

Offline isiderossa

  • -
  • **
  • Post: 285
Re: "Sentire la Dea"
« Risposta #4 il: Febbraio 01, 2010, 03:40:25 pm »
AgapeBianca ha scritto questo post a metà dicembre,in ogni caso spero che prima o poi si riaffacci a dare un'occhiata ai vari consigli che le sono stati dati.
Come donna che ha subito 4 interventi all'utero e con cicli ostici e dolorosi,posso dirti che a parte i primi cicli,la pillola non mi ha mai creato grossi problemi.
Si deve lavorare un pò di piu' per riequilibrare le energie scombussolate dagli ormoni..è solo un pò piu' faticoso,ma ce la si fà.
In quanto al gruppo che frequenti,forse non sei ancora pronta per una coven o per pratiche piu' impegnative,sta a te scegliere,ma a mio avviso,prosegui ancora per un pochino da sola,fatti le tue esperienze e poi,solo poi,scegli se  condividere il tuo cammino con altri;perchè altrimenti così è solo una perdita di tempo per te e per il gruppo.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 27, 2021, 07:04:41 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB