*

Autore Topic: Telecinesi involontaria  (Letto 2962 volte)

Offline rhuna

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 845
  • gnōthi seautón
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #15 il: Marzo 02, 2010, 09:26:52 am »
quando sono in subbuglio emotivo e accendo la luce mi capita di far saltare la lampadina. Ormai è successo moltissime volte, tanto che, quando mi ricordo, cerco di starci attenta  :biggrin2:

Pure a me capitano...poltergeist, con il cellulare, il pc, le lampadine, quando ero piccola erano fenomeni più pittoreschi :59:...però questo sfogo elettrico m'intimorisce tanto che quando mi asciugo i capelli cerco sempre di capire il mio stato d'animo...e se sono particolarmente arrabbiata...aspetto di sbollire :biggrin2: si sa mai :'(
I sentieri si fanno camminando...

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #16 il: Marzo 02, 2010, 12:47:57 pm »
Pure a me capitano...poltergeist, con il cellulare, il pc, le lampadine, quando ero piccola erano fenomeni più pittoreschi :59:...però questo sfogo elettrico m'intimorisce tanto che quando mi asciugo i capelli cerco sempre di capire il mio stato d'animo...e se sono particolarmente arrabbiata...aspetto di sbollire :biggrin2: si sa mai :'(

 :lol_2:
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline Shaya

  • -
  • **
  • Post: 1505
  • Sono vecchia. Ma mi piace
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #17 il: Marzo 02, 2010, 04:47:45 pm »
Innanzitutto Lotofiore, diamoci una calmata.

Perchè soltanto a mente tranquilla si può trovare una soluzione.

Innanzitutto tu non hai fatto del male a nessuno. E soprattutto eviterei di intestardirmi su questo discorso. Se tu insisti a vedere le cose in questa ottica, condizioni la tua mente a pensarla così.

Un vassoio che cade può essere anche una coincidenza, indi per cui resetta la tua idea a riguardo e prendi la cosa con un approccio più oggettivo.

La meditazione richiede anni per dare discreti risultati. Non scoraggiarti e persisti. E se ciò non basta rivolgiti ad uno psicoterapeuta che può aiutarti per quanto riguarda la gestione del tuo carattere e può insegnarti ad apprezzarlo ed a controllare gli sbotti di umore.

Un abbraccio.

PS; se ti concentri sul problema non vedrai mai la soluzione.

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #18 il: Marzo 02, 2010, 08:15:51 pm »
non puoi con in pensiero della mente, anzi non la usare proprio quando vuoi provare queste cose, lei cercherà in tutti i modi di sabotarti i piani. Il tuo piu grande avversario è proprio la tua mente. Baci  :60:
con tutto il rispetto, frogheal, ma io eviterei di "demonizzare" la mente...cosa che invece succede spesso a chi frequenta alcune dottrine orientali...non lo dico a caso...conosco la materia. Possibile che l'essere umano se la debba sempre prendere con qualcuno o qualcosa, o addirittura con una parte di se stesso?
Prima l'occidente si è accanito con la materia...quindi la carnalità, la sensualità etc..Quando poi i tempi si sono evoluti, bene o male, e le persone non erano più propense a "mutilarsi" in quel senso, allora ecco che si è dato risalto al distacco dalle emozioni, dagli attaccamenti...etc. Ora la mente sembra essere la nostra più grande nemica... Mi chiedo come si possa vivere senza...Piuttosto impariamo a farci i conti...se la natura ce l'ha data a qualcosa servirà.
Naturalmente ho sintetizzato all'estremo, le cose sono molto più complesse.
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #19 il: Marzo 02, 2010, 08:26:09 pm »
continuo in altro post perché non potevo proseguire con la scrittura.
Insomma, io sono stanca, anzi, arcistufa di vedere gente che, oltre a provare disagi vari, si contorce di sensi di colpa perché non è in linea con i dettami di questa o quell'altra dottrina.
La mente può creare cose meravigliose...senza la mente non saremmo quello che siamo, nel bene e nel male, punto. Casomai sarebbe il caso di imparare a prendere per transitorie le sue manifestazioni...per quanto al momento ce ne sentiamo pervadere. Ma questo vale per molte altre manifestazioni del nostro stare al mondo...
Caspita, ma ci rendiamo conto o no che, convinti di esserci liberati dai dogmi, dalle frustazioni e dai sensi di colpa del cattolicesimo ce li andiamo a cercare pari pari in altre dottrine?
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #20 il: Marzo 02, 2010, 08:35:08 pm »
concordo in quasi tutto con Shaya.
Ma, lotofiore, se la meditazione che stai sperimentando non ti fa stare bene mollala subito!
Significa che non è a tua misura. Ti posso solo dire che ne esistono tantissime e non sei tu che ti devi modellare a essa. E non permettere a niente e a nessuno di farti sentire inadeguata o "sbagliata", nemmeno dalle persone che ti sono più vicine. Adattarsi a questo folle mondo è difficile per tutti, e più sei "puro nell'animo" e peggio è ... :smile:
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline lotofiore

  • -
  • **
  • Post: 76
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #21 il: Marzo 02, 2010, 09:51:18 pm »
prima vedi sto video e poi rispondimi. non ce nessuna dottrina da seguire http://losfidante.marenectaris.net/  ;)

P.s. vedilo tutto non barare  ;) ;) ;)


Bellissimo, davvero molto interessante

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #22 il: Marzo 02, 2010, 11:53:38 pm »
prima vedi sto video e poi rispondimi. non ce nessuna dottrina da seguire http://losfidante.marenectaris.net/  ;)
P.s. vedilo tutto non barare  ;) ;) ;)


ehm..mi perdonerai, frogheal...ma io lo trovo assai discutibile e anche un po' naif  :smile:
però ti ringrazio, è sempre interessante e istruttivo discutere con persone in buona fede  :XD:
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline Kalki

  • -
  • **
  • Post: 115
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #23 il: Marzo 04, 2010, 12:46:02 am »
non puoi con in pensiero della mente, anzi non la usare proprio quando vuoi provare queste cose, lei cercherà in tutti i modi di sabotarti i piani. Il tuo piu grande avversario è proprio la tua mente. Baci  :60:
con tutto il rispetto, frogheal, ma io eviterei di "demonizzare" la mente...cosa che invece succede spesso a chi frequenta alcune dottrine orientali...non lo dico a caso...conosco la materia. Possibile che l'essere umano se la debba sempre prendere con qualcuno o qualcosa, o addirittura con una parte di se stesso?
Prima l'occidente si è accanito con la materia...quindi la carnalità, la sensualità etc..Quando poi i tempi si sono evoluti, bene o male, e le persone non erano più propense a "mutilarsi" in quel senso, allora ecco che si è dato risalto al distacco dalle emozioni, dagli attaccamenti...etc. Ora la mente sembra essere la nostra più grande nemica... Mi chiedo come si possa vivere senza...Piuttosto impariamo a farci i conti...se la natura ce l'ha data a qualcosa servirà.
Naturalmente ho sintetizzato all'estremo, le cose sono molto più complesse.

sarabanda, spero mi perdonerai se sono puntiglioso, ma quando si fa anche un minimo accetto a qualcosa che mi tocca nel profondo, ci tengo a che sia fatta la dovuta chiarezza.
Quella che tu chiami "demonizzazione" della mente non ha NIENTE a che fare con le dottrine orientali (mi è parso di capire che quando hai parlato di attaccamento alludessi al buddhismo), ma semmai con un modo di approcciarsi alle stesse che è tutto occidentale.

Ciò precisato, a mio avviso il suggerimento più condivisibile mi è parso quello fornito da Shaya. Esso è infatti un consiglio che resta valido a prescindere dall'eventualità di una spiegazione paranormale. Mi basti aggiungere che, quando si tratta di scegliere uno psicoterapeuta, non è mai sbagliato ascoltare e valutare i consigli... e qualche volta non badare a spese.

Kalki

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #24 il: Marzo 04, 2010, 08:45:07 pm »

sarabanda, spero mi perdonerai se sono puntiglioso, ma quando si fa anche un minimo accetto a qualcosa che mi tocca nel profondo, ci tengo a che sia fatta la dovuta chiarezza.
Quella che tu chiami "demonizzazione" della mente non ha NIENTE a che fare con le dottrine orientali (mi è parso di capire che quando hai parlato di attaccamento alludessi al buddhismo), ma semmai con un modo di approcciarsi alle stesse che è tutto occidentale.
Ciò precisato, a mio avviso il suggerimento più condivisibile mi è parso quello fornito da Shaya. Esso è infatti un consiglio che resta valido a prescindere dall'eventualità di una spiegazione paranormale. Mi basti aggiungere che, quando si tratta di scegliere uno psicoterapeuta, non è mai sbagliato ascoltare e valutare i consigli... e qualche volta non badare a spese.
Kalki
eh no...io ho elencato una serie di atteggiamenti, senza per questo identificarli gli uni con gli altri...so bene che all'interno delle dottrine orientali ci sono elementi assai diversi. Quindi, per favore, non arrivare a conclusioni che io stessa non ho tratto.


quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #25 il: Marzo 04, 2010, 09:08:55 pm »
continuo qui perché non potevo aggiugere caratteri.
Sta di fatto che anche il buddismo, che tende a individuare negli attaccamenti una fonte di dolore, certo non aiuta l'individuo a integrare certi vissuti nella propria vita. Come se, sulla terra, in questo corpo, fosse preferibile vivere senza di essi...Sì certo, tutto si può fare...ma, SECONDO ME questa è un'auto mutilazione. Poi se uno ha male a un braccio e se lo taglia...padrone di farlo... Ma, sempre SECONDO ME, forse la strada migliore sarebbe imparare ad accettare il prezzo e le conseguenze delle nostre emozioni e dei nostri sentimenti, come anche dei nostri personali valori, quando decidiamo di applicarli. Capendo, magari, che ne vale sempre la pena.
E qui sta il punto cruciale della faccenda, perché si tratta di accettare di pagare il prezzo che sempre essi ci chiedono.

Per quanto riguarda il consiglio sulla psicoterapia, l'ho approvato in pieno. Ma dove mai si poteva interpretare il contrario?
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline Kalki

  • -
  • **
  • Post: 115
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #26 il: Marzo 05, 2010, 12:05:36 am »
Sta di fatto che anche il buddismo, che tende a individuare negli attaccamenti una fonte di dolore, certo non aiuta l'individuo a integrare certi vissuti nella propria vita.

Il che è esattamente quello che io chiamo un modo tutto occidentale di interpretare il buddhismo.
Ma siccome sto verosimilmente andando off topic, mi limiterò ad argomentare le mie affermazioni con una simpaticissima emoticon sull'amicizia, la pace e la convivialità:  :gathering:

Offline sarabanda

  • -
  • **
  • Post: 506
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #27 il: Marzo 05, 2010, 12:22:38 am »

Il che è esattamente quello che io chiamo un modo tutto occidentale di interpretare il buddhismo.
Ma siccome sto verosimilmente andando off topic, mi limiterò ad argomentare le mie affermazioni con una simpaticissima emoticon sull'amicizia, la pace e la convivialità:  :gathering:

che io condivido in pieno  :lol_2: :bleh:

p.s. potresti sempre aprire un topic per approfondire...
quando il tuo arco è rotto e le frecce sono finite, allora tira, tira con tutto il tuo cuore

aforisma zen

Offline medb

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #28 il: Marzo 05, 2010, 04:48:46 pm »
Per tornare all'argomento principale, anche a me succedono cose particolari durante gli attacchi di mal di testa. Io soffro di emicrania con aura, e mi capita di viaggiare in astrale senza assolutamente volerlo quando mi vengono attacchi fortissimi, e quando torno il mio corpo fisico è guarito. :smile: Però di spostare oggetti mentre ho mal di testa, non mi è mai successo... Ti consiglio anch'io di provare con la meditazione. E non scoraggiarti se non ti riesce subito, anche perché per raggiungere lo stato di meditazione non bisogna sforzarsi: se ti sforzi non riesci. Un bacione!

Offline FRA22

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 127
Re: Telecinesi involontaria
« Risposta #29 il: Marzo 10, 2010, 05:05:22 pm »
Ti consiglio anch'io di provare con la meditazione. E non scoraggiarti se non ti riesce subito, anche perché per raggiungere lo stato di meditazione non bisogna sforzarsi: se ti sforzi non riesci. Un bacione!
Anche perché una delle cose che proprio non si devono fare in meditazione è  pensare e sforzarsi.. pensa solo al soggetto della meditazione o al respiro


 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 19, 2021, 11:37:10 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB