*

Autore Topic: concepimento  (Letto 711 volte)

Offline lamaga

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 182
concepimento
« il: Novembre 03, 2010, 10:00:23 am »
Ciao
da qualche mese ho un pensiero che mi circola nella testolina, vorrei sapere cosa ne pensate e se potete darmi un aiuto.
Tre anni fa sono rimasta incinta a sorpresa ma, prima del terzo mese , purtroppo ho avuto un aborto spontaneo, cosa peraltro molto frequente a detta della mia ginecologa. E' stato davvero un brutto colpo: prima accettare questa meravigliosa ma impegnativa sorpresa e poi improvvisamente perderla...
Da circa un anno sto cercando di concepire nuovamente ma non riusciamo. Secondo la mia ginecologa prima di fare esami più approfonditi devo aspettare ancora tre mesi, visto che 3 anni fa era tutto funzionante.
Non me la sento di fare un'incantesimo per aiutare il concepimento perché visto che c'è in ballo un'altra vita , non me la sento di forzare il destino. Oltretutto credo che il non riuscire in qualcosa spesso sia segnale di qualcos'altro. A questo proposito sto cercando di guardarmi dentro ed ho intrapreso un percorso di ricerca interiore.
ma se fosse solo un blocco energetico od emotivo? esiste qualcosa, chessò una pietra o una meditazione che aiutino a sbloccare questo tipo di energie?
E' consigliabile , secondo voi, che io inizi a lavorare in tal modo?
So che la pietra di luna aiuta la gravidanza e su un libricino, forse poco affidabile, ho letto che la malachite aiuta il concepimento...sono corrette queste informazioni? in che modo dovrei utilizzare le pietre?
insomma mille e più domande sia di natura etica che pratica.
mi piacerebbe che mi aiutaste a riflettere bene su questa situazione ed eventualmente darmi dei consigli pratici.
un abbraccio

l'essenziale è invisibile agli occhi

Offline Elèna Bramovitch

  • -
  • **
  • Post: 1035
Re: concepimento
« Risposta #1 il: Novembre 03, 2010, 10:34:34 am »
Ciao lamaga,

questo argomento mi è molto caro perché ho vissuto la tua stessa esperienza... secondo mese, aborto interno.

E' successo quest'estate, ora sono nuovamente incinta e tra due ore ho la prima ecografia... ti mentirei se ti dicessi che non sono tesa.
L'aborto spontaneo è forse la cosa peggiore che mi sia capitata in vita, anche perché poi innesca dei meccanismi psicologici incredibili.
Dicono che la percentuale di aborto nella prima gravidanza sia altissimo.
Non sono un medico, quindi quello che ti dico è solo un'opinione nata dalla mia esperienza e dal confronto con altre donne.
E' risaputo come la mente influenzi il corpo e viceversa, è risaputo che l'aborto è un duro colpo per la mente... e per il corpo (al di là del raschiamento ecc).
Ci sono donne che ci impiegano anni poi ad avere un'altra gravidanza, e spesso capita quando perdono la speranza e non ci pensano più.
Conosco donne che dopo anni si sono comprate un cagnolino, sono riuscite ad avere un' adozione.... e subito dopo si sono accorte di aspettare!
Penso che nel momento in cui la mente si rilassa, il corpo torna pronto ad affrontare la gravidanza e ciò che ne consegue. Forse è una sorta di autodifesa per te, e per il feto.
Io non credo che rituali possano servire.
Credo piuttosto che la sola cosa da fare (oltre che essere seguita da uno specialista, chiaro) sia quella di tornare a uno stato di equilibrio psicofisico necessario per affrontare tutto.
Quindi l'unico lavoro che puoi fare è quello di lavorare sulla tua persona eliminando paure, stress ecc.

Ti faccio un in bocca al lupo enorme,
Elena.

Offline lamaga

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 182
Re: concepimento
« Risposta #2 il: Novembre 03, 2010, 02:45:13 pm »
Grazie Elèna per le tue parole delicate,
mi hanno accarezzato l'anima.
Condivido la tua opinione, l'aborto è un'esperienza altamente traumatizzante ed innesca meccanismi psicologici assai profondi e complicati.
Anche io credo che mente e corpo siano collegati, e che la guarigione si esprimerà quando avrò trovato e sciolto il nodo interiore. Ultimamente nelle mie meditazioni accentro l'attenzione sulla crescita interiore e sullo scioglimento dei nodi che non mi ostacolano l'evoluzione e sto ottenendo, strappandoli coi denti, dei risultati. Mi sento più centrata e dentro me stessa.
Mi chiedevo infatti se si conoscono pietre o meditazioni per far emergere e quindi risolvere il problema. Perché a volte non sono sicura di cosa di dove si trova la ferita...

un grande in bocca al lupo anche a te
hai iniziato un meraviglioso viaggio che durerà tutta la vita , ti auguro ogni bene.



l'essenziale è invisibile agli occhi

Offline Giorgi

  • -
  • **
  • Post: 753
Re: concepimento
« Risposta #3 il: Novembre 03, 2010, 03:07:35 pm »
Dolce Lamaga, da mamma ti posso dire che ti sono vicina. Non ho vissuto la terribile esperienza, ma posso immaginare quanto sia difficile.

Ti posso dire, che nel mio percorso di studi più volte si è affrontato questo tema, e come ti ha raccontato Elèna, la perdita del tuo bambino, che sia al primo mese o più in là ti lascia dentro l'amarezza, lo sconforto, la tristezza, della morte di un figlio.
Energeticamente probabilmente la ferita è ancora aperta, per questo motivo nove volte su dieci capita che nel momento in cui meno te lo aspetti, quando decidi di gettare la spugna, ecco che arriva la sorpresa. Perchè non sei più stressata dall'attesa!

Ti posso consigliare dei rimedi floriterapici (in aiuto ad eventuali protocolli medici che al tua ginecologa vorrà adottare), magari ci sentiamo in MP, così ti do un paio di suggerimenti.
...la tua creatura è già lì che ti aspetta, deve solo arrivare il momento giusto.
Nel frattempo un abbraccio  :60:

Offline ondina

  • -
  • **
  • Post: 15
Re: concepimento
« Risposta #4 il: Novembre 03, 2010, 04:52:13 pm »
essendo mamma anche io e avendo rischiato di perdere la mia creatura ti capisco e ti sono vicina.anche io quando ho deciso di avere un bimbo non ci riuscivo perchè ero troppo presa dall'evento e sono rimasta incinta solo perchè ho dovuto aiutare mia madre a traslocare se no non credo che ci sarei riuscita, non pensandoci ed essendo stata presa dal trasloco ce l'ho fatta!! la mente ha una grande influenza sul corpo più di quanto possiamo pensare ed io non me ne rendevo conto.
tantissimi auguri

Offline Elèna Bramovitch

  • -
  • **
  • Post: 1035
Re: concepimento
« Risposta #5 il: Novembre 04, 2010, 09:27:44 am »
Mi chiedevo infatti se si conoscono pietre o meditazioni per far emergere e quindi risolvere il problema. Perché a volte non sono sicura di cosa di dove si trova la ferita...

Questo non lo so, io sono abituata a "lavorare" in altro modo.

Ieri ho pensato a lungo a questa discussione, e mi sono accorta che a me ha aiutato tantissimo la mia guida. Diciamo che mi ha dato delle certezze che altrimenti non avrei avuto, dandomi subito la voglia di riprovarci.

Ora, magari di per sè certi lavori con le pietre non servono a nulla, ma se nel tuo inconscio servono a sbloccarti (anche solo per effetto placebo), tanto meglio!
Perché non te lo costruisci tu su misura? Seguendo l'istinto?

Offline lamaga

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 182
Re: concepimento
« Risposta #6 il: Novembre 04, 2010, 10:08:28 am »
Grazie a tutte, vi sento vicine e questo mi fa bene.
Mi sto accorgendo solo ora che avrei dovuto parlarne di più, a volte è difficile affondare le mani nelle ferite, credevo di averlo fatto ma capisco dalle mie reazioni alle vostre risposte che non l'ho fatto abbastanza ( praticamente ogni volta che leggo una risposta mi commuovo)
E' difficile non stressarsi in questa situazione: devi bilanciare il fare qualcosa che ti può aiutare (dal provarci nei giorni giusti, fare i test ovulatori, alle meditazioni...) e il non pensarci perché sennò ti  stressi!
Fortunatamente sono abbastanza serena, e così anche mio marito, ma mi sorge il dubbio che la mia serenità sia solo superficiale e che nel profondo invece ci sia una ferita ancora sanguinante e dolente. questo tipo di esperienze toccano troppi tasti è difficile capire dove lavorare.
Elèna, quando dici Guida a chi ti riferisci?
Purtroppo non ho una guida vera e propria, sono una "strega solitaria". Ho avuto molti maestri ma nessuno in particolare.
per quanto riguarda il creare qualcosa su misura, credo che queste conversazioni ne siano parte integrante, il cercare è un modo per lavorare e credo proprio che fra qualche tempo e qualche conoscenza in più lo farò.
un abbraccio
grazie di cuore







l'essenziale è invisibile agli occhi

Offline Elèna Bramovitch

  • -
  • **
  • Post: 1035
Re: concepimento
« Risposta #7 il: Novembre 04, 2010, 10:30:41 am »
La mia guida non è in carne ed ossa... ma sono convinta che sapendo ascoltare ognuno possa trovare la sua.

Le cose che hai detto a noi le hai confidate anche a tuo marito? Perché ha un ruolo fondamentale in tutto questo.

L'idea di fare il calcolo dei giorni, prendere i test per l'ovulazione ecc. mette ansia solo al pensiero!
Prova a rilassarti e stare con tuo marito quando ne senti il bisogno e la voglia.
Quando le cose diventano meccaniche ti lasciano un senso d'amarezza che sicuramente si riflette anche nel non riuscire a rimanere incinta.
Magari prova a vivere tutto con più naturalezza, pensando che se arriva bene... sennò pazienza, ci riprovi la volta dopo!

Offline lamaga

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 182
Re: concepimento
« Risposta #8 il: Novembre 04, 2010, 05:52:36 pm »
Elèna Immaginavo che la tua guida non fosse incarnata...
per quanto riguarda le confidenze a mio marito, sicuramente glie ne ho parlato, ma forse riflettendoci bene, non molto profondamente...il fatto che anche per lui è stato un grande dispiacere mi ha frenato. purtroppo ho la tendenza a tenere i dispiaceri dentro di me per non aggiungere pesi ai dispiaceri degli altri...è una caratteristica che mi accompagna da tempo e che sto cercando di scardinare perché è decisamente infruttuosa, ma a volte perdo il controllo e continuo a riproporla.
Il tuo sottolinearlo mi ha ricordato di questa dinamica e stasera riaffronterò l'argomento più profondamente magari chiedendo anche a lui come si sente.
per quanto riguarda gli stick ovulatori per fortuna siamo molto complici e riusciamo a trasformarlo in un gioco, ci ridiamo su e ne parliamo. per ora non mi sento di abbandonarli.
penso che la frase chiave sia....se arriva bene, altrimenti pazienza ci proverò la prossima volta...tanto provarci è una delle cose più divertenti!!!! :lol_2:
un abbraccio
 se qualcun'altro ha dei consigli li ascolto volentieri.


l'essenziale è invisibile agli occhi

Offline Eles

  • -
  • **
  • Post: 303
Re: concepimento
« Risposta #9 il: Novembre 04, 2010, 09:06:31 pm »
mi associo ai pensieri e ai consigli degli altri...ma vorrei aprire una preghiera...una preghiera che nn aiuti a concepire ma che aiuti ad indirizzare  tutte quelle piccole anime in cerca di casa verso quelle mamme che come voi nn vedono l'ora di accoglierle curarle ed amarle...in bocca al lupo a tutte...un abbraccio di luce...
"...e calma piena
     in quel nobile cuore
     che solo palpita
     del palpito del mare..."

Offline Natalia

  • -
  • **
  • Post: 207
  • Cucciolosa Maya
Re: concepimento
« Risposta #10 il: Novembre 04, 2010, 09:43:45 pm »
Per il discorso delle pietre di certo la pietra di luna aiuta visto che è adatta a qualsiasi tipo di problema legato ai genitali femminili. Il quarzo rosa aiuta a superare il dolore, in particolare quello dovuto a perdite e separazioni, e porta pace nell'anima. La malachite non mi risulta abbia molto a che fare con questo, ma le pietre rosse, in particolare il diaspro se non sbaglio, aiuta a trovare il coraggio e la forza d'animo per continuare.
Le pietre offrono un buon aiuto per superare certi problemi, ma di certo il più ti toccherà farlo da sola. La tua è stata una bruttissima esperienza, ma non demordere, presto arriverà la tua occasione per essere felice e per essere mamma. Hai tutta la mia solidarietà e ti auguro buona fortuna di tutto cuore.
Strega oggi, domani pure

Offline lamaga

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 182
Re: concepimento
« Risposta #11 il: Novembre 05, 2010, 12:56:48 pm »
Grazie Eles, sei molto affettuosa, per quanto riguarda la preghiera la penso fore in un modo singolare... preferisco inviare preghiere per me stessa, i miei cambiamenti, i miei sblocchi e la mia crescita: pregare per  gli altri mi turba un po' in quanto non sono sicura del loro essere consenzienti. Ma ti sono grata ugualmente per il pensiero luminoso che mi hai mandato.
Natalia, sono felice dei consigli sulle pietre, credo che mi stia avvicinando alla pietra giusta, mi sembra che principalmente mi servano il quarzo rosa e la pietra di luna.
Di solito uso una pietra alla volta, la purifico la carico e la indosso per un periodo. Visto che le pietre sono 2 come potrei fare? le indosso insieme (magari vedendo col pendolo se vogliono stare insieme) oppure inizio con una e poi con l'altra?
hai qualche suggerimento?
benedizioni
l'essenziale è invisibile agli occhi

Offline Natalia

  • -
  • **
  • Post: 207
  • Cucciolosa Maya
Re: concepimento
« Risposta #12 il: Novembre 07, 2010, 05:52:36 pm »
Ti consiglio una meditazione da sdraiata con il quarzo sul cuore e la pietra di luna sul secondo chackra (informazioni prese da un manuale di cristalloterapia).
Buona fortuna!  :60:
Strega oggi, domani pure

Offline Lacrima Di Pioggia

  • -
  • **
  • Post: 283
  • Io non credo. So.
    • Iride & Mercurio
Re: concepimento
« Risposta #13 il: Novembre 08, 2010, 12:25:03 am »

E' consigliabile , secondo voi, che io inizi a lavorare in tal modo?


non so darti informazioni pratiche al volo...
comunque si, inizia col lavorare molto su te stessa.. sopratutto nel cercare di rilassarti.

Anche io ho vissuto l'esperienza dell aborto interno a 10 settimane... ed è un'esperienza che segna profondamente.

Inoltre non ricordo bene come, ma l'umore, la tensione influiscono molto sugli ormoni.. Quindi vale sempre il discorso del "meno ci si pensa meglio si riesce". Ma fino a un certo punto.
Il fatto che sei rimasta incinta 3 anni fa vuol dire poco o niente... Sai quante cose possono essere cambiate? I tuoi dosaggi ormonali , quelli del tuo lui, i livelli di stress, insomma.. il nostro corpo cambia in continuazione.

**************avatar in onore di Nyssa***************
"I am the beauty of the green earth and the white moon among the stars"


Offline Elma

  • -
  • **
  • Post: 70
Re: concepimento
« Risposta #14 il: Gennaio 14, 2011, 04:58:26 pm »
Anch'io ho affrontato un'aborto, e anch'io tre anni fa. E anch'io sto cercando un figlio, da poco meno di un anno. Devo ammettere che per noi quest'anno è stato molto tosto, molto stancante fisicamente e mentalmente. Anch'io ero entrata nel mondo degli stick e co. ma li ho presto abbandonati perchè mi creavano troppe ansie e aspettative. Personalmente sto cercando di non pensarci, di concentrarmi sulla mia vita e non solo sui miei sogni, penso a quanto stiamo bene io e il mio compagno e quanto cresciamo come coppia anno dopo anno.
Sicuramente proverò la meditazione con le due pietre consigliate.
Only those who dare may fly.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 23, 2021, 07:54:21 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB