*

Autore Topic: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli  (Letto 6821 volte)

Offline Azrael

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1417
  • Adoratore della Grande Seppia™
    • facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #105 il: Aprile 13, 2011, 11:02:47 pm »
Hai ragione, sai? Siamo su due linne parallele destinate a non incotrarsi mai...solo che a me interessa sempre molto il perchè del pensiero altrui...però si, a sto punto non ha senso continuare.


Purtroppo è impossibile conoscere il perchè di un pensiero quando l'altra persona non accetta alcuna posizione se non la propria, addirittura a livello inconscio, tanto da neanche riconoscere quanto si stia dando per scontato che la propria visione è l'unica possibile.



EDIT: refusi.
« Ultima modifica: Aprile 14, 2011, 06:10:26 pm di Azrael »
"...era questo che rendeva Dagon tanto indigesto: la sua intelligenza superava di gran lunga la media, ma non aveva nessuna voglia di usarla per interagire con il resto della razza umana."
Francesco Dimitri in "La ragazza dei miei sogni"

"Nothing is purely good or evil, these are relative terms that man has hung upon unacceptable mysteries. To my particular belief the Goddess, white with works of good, is also black with works of darkness, yet both of them are compassionate, albeit the compassion is a cover for the ruthlesness of total Truth. Truth is another name for the Godhead. Male or female doesn't really matter, what does matter is the recognition of neither good or evil, black and white, but the acceptance of the 'will of the Gods', the acceptance of Truth as opposed to illusion."
Robert Cochrane in "The Roebuck in the Thicket"

Offline Fiordispine

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 203
  • I change the world, and the world changes me.
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #106 il: Aprile 14, 2011, 04:28:07 pm »
...e pure qua, come darti torto....
Uno sciame di illusioni fantastiche mi segue,
lor principe e padrone,
mentre attraverso lande desertiche
cavalco il turbine, fiammeggia il mio sprone.
Dieci leghe in fondo all'orizzonte,
s'accende nella notte la tenzone
con spettri e cavalieri della morte,
viaggio delirio o immaginazione.

Offline morganafaerie

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 390
    • Facebook
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #107 il: Aprile 15, 2011, 10:37:13 am »
Citazione
e aggiungerei, a far apparire l'uomo come un animale da monta.

Ecco, leggendo il post di Alider mi è venuto lo stesso identico pensiero che Athar ha sintetizzato in maniera così precisa  :lol_2:

Poveri uomini....

Tra l'altro in tutto questo Alider non ci ha illuminato su cosa pensa dei gay...
"O sweet illusions of song that tempt me everywhere,
In the lonely fields, and the throng of the crowded thoroughfare!

I approach and ye vanish away, I grasp you, and ye are gone;
But ever by night and by day, the melody soundeth on.

As the weary traveller sees, in desert or prairie vast,
Blue lakes, overhung with trees that a pleasant shadow cast;

Fair towns with turrets high, and shining roofs of gold,
That vanish as he draws nigh, like mists together rolled

So I wander and wander along, and forever before me gleams
The shining city of song, in the beautiful land of dreams.

But when I would enter the gate of that golden atmosphere,
It is gone, and I wonder and wait for the vision to reappear"

(Henry Wadsworth Longfellow)

Offline ALIDER

  • -
  • **
  • Post: 334
  • La mia è follia controllata...
Re: La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #108 il: Aprile 18, 2011, 01:39:30 pm »
Hai ragione, sai? Siamo su due linne parallele destinate a non incotrarsi mai...solo che a me interessa sempre molto il perchè del pensiero altrui...però si, a sto punto non ha senso continuare.


Purtroppo è impossibile conoscere il perchè di un pensiero quando l'altra persona non accetta alcuna posizione se non la propria, addirittura a livello inconscio, tanto da neanche riconoscere quanto si stia dando per scontato che la propria visione è l'unica possibile.



EDIT: refusi.
Se fino ad ora ho scritto approfondendo il mio punto di vista e perché mi sono state fatte delle domande e anche perché ho diritto di replica...Non ho nessun problema ad accettare punti di vista diversi dal mio o ha comprenderli...ma permettete che io abbia i miei che se pur non comprendete, ribadisco, non sono un'invito a non praticare "sesso magico" e a vedere la donna o l'uomo dal punto di vista sociale e religioso...Il mio discorso è di tipo strettamente fisiologico...apportato a quello energetico...
Detto in parole povere la donna e l'uomo si differenziano per aspetto,predisposizione ed energia...Il mio modo di aver canalizzato la donna verso una direzione differente da quella maschile non è una classifica di come deve essere una donna,è tutte sono uguali...lo sono a livello fisico...Ha la vagina,le ovaie,le mammelle...è predisposta per natura a generare dei figli, se poi non ne ha l'intezione ed ha un rapporto sociale e religioso, morale e non con se stessa logicamente differente da altre,non fa nessuna differenza,perché il suo corpo è quello di una donna,le funzioni celebrali sono apportate al tipo di strumento fisico che ha e che hanno tutte le donne al di là dell'uso che ne fanno...ed è uguale per le energie,hanno un sesso che il più delle volte,soprattutto per l'essere umano coincide con il sesso del corpo fisico...
Mi sono solo permessa di dire che la donna essendo di "sensibilità" diversa dall'uomo per un fattore organolettico e celebrale,ed energetico migliora la sua prestazione energetica se al suo fianco ha un compagno che la ricambia anche sentimentalmente...
E di fare un pò più di attenzione,perché si parla di pratica magica completa...
Desidero l'impossibile,
guardare il mondo come un visitatore curioso di capirne,
il senso dell'essenza.
Osservare ogni cosa straordinaria senza fretta
e chiedermi il senso della mia presenza.
Vorrei farlo con un risveglio nel mio sogno eterno e
immortale per poi morire con esso...

Offline luceblu

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 64
  • ci metto una mano: la destra
    • yogaapaia.it
Re:La MAGIA SESSUALE ed i suoi pericoli
« Risposta #109 il: Ottobre 27, 2014, 10:38:11 am »

Tutto è descritto nel libro "Le Ali Infangate", da me scritto quando ne sono uscito per cercare di diffondere il più possibile quella verità che altrove non ero riuscito a spiegare. Ora, io non voglio vendervi il libro ma lo cito solo per conoscenza vostra e vi dico che, se me ne farete richiesta privata dicendo che siete frequentatori di questo forum, ve ne domanderò SOLO le spese di spedizione. Il libro è questo: http://www.ibs.it/code/9788889898499/bruno-antonio/ali-infangate-mia.html Grande è comunque stata la mia colpa,. Altrimenti è meglio non avvicinarvisi nemmeno...
Ciao!

Chry AB


Carissimo ho vissuto una situazione simile con tribunali in mezzo anche se meno grave e ti sono grato per aver combattuto e vinto. Non demordere.
Sono interessato al libro ma il sito IBS non riconosce il testo .
Se ancora passi da questo sito ti chiedo cortesemente di scrivermi a ita****[email protected] ormai sono refrattario ad attacchi vari Spero Ormai ho 80 anni  Se è un  maso è in veneto ? Mi piacerebbe parlarti Grazie
Italo Magos

Per favore niente indirizzi e-mail nella finestra pubblica, neppure la propria; il sito é indicizzato dai motori di ricerca e ciò che non vi importa oggi potrebbe, al contrario importarvi domani.

Denghiu...

By the way il post é del marzo 2011...
« Ultima modifica: Ottobre 27, 2014, 01:27:27 pm di Wicca.it »
IN OGNI TEMPO, IN OGNI LUOGO, IN OGNI CULTURA SI POSSONO TROVARE I METODI PER STARE BENE

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 23, 2021, 09:06:46 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB