*

Autore Topic: Pendolo divinatorio  (Letto 553 volte)

Offline kiya

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
Pendolo divinatorio
« il: Aprile 20, 2011, 10:52:18 am »
Ciao a tutti, ho un pendolo di ottone che uso molto e mi ci trovo anche bene è preciso nelle sue risposte, ma ho visto dei pendoli in pietra che mi piacciono molto e mi attirano e ne vorrei prendere uno... Le pietre sono:
Ametista
Quarzo Rosa
Cristallo di Rocca

sono tutti belli e non so x quale propendere. Ho tenuto conto del mio segno zodiacale Bilancia ascendente Cancro e andrebbero bene sia il quarzo rosa che il cristallo di rocca, però l'ametista ho visto che per le divinazioni è una pietra che viene consigliata. Risultato? sono indecisa  :bleh: qualcuno più esperto in pietre mi darebbe un consiglio? Grazie  :happy:
"Noi siamo destinati al Mondo"
e questo implica che dobbiamo aver cura di ciò che costituisce il Mondo, la natura, la civiltà, gli altri!

Offline Shiray

  • -
  • **
  • Post: 812
  • Noi viviamo per rendere possibile l'impossibile...
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #1 il: Aprile 20, 2011, 04:13:44 pm »
Per quanto riguarda la mia esperienza personale posso dirti che un pendolo realizzato cn un cristallo funziona meglio di uno d'ottone.
Per quanto riguarda la scelta della pietra secondo me devi tenere conto di diverse cose: potresti scegliere una pietra che sia adatta alla divinazione (o comunque adatta allo scopo per il quale usi il pendolo), oppure scegliere la pietra con la quale sei più in sintonia.Facciamo un'esempio: decidi di comprarlo in quarzo rosa perchè hai letto che "sta bene" con il tuo segno zodiacale, ma il tuo corpo reagisce male a quella determinata pietra (a me capita con l'agata blu) e di conseguenza le letture saranno tutte falsate. Di conseguenza il mio consiglio è di scegliere un materiale con il quale sei in grado di lavorare, e sopratutto se ne hai la possibilità provane diversi prima di decidere: tienili in mano, ascolta le sensazione e vedi come reagisce la pietra alle tue energie; solo allora potrai decidere! ;)
<<Vedere non è Credere... Credere è Vedere!>><<Io credo nella filosofia!>> [Ipazia]

Offline kiya

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #2 il: Aprile 20, 2011, 05:28:49 pm »
Per quanto riguarda la mia esperienza personale posso dirti che un pendolo realizzato cn un cristallo funziona meglio di uno d'ottone.
Per quanto riguarda la scelta della pietra secondo me devi tenere conto di diverse cose: potresti scegliere una pietra che sia adatta alla divinazione (o comunque adatta allo scopo per il quale usi il pendolo), oppure scegliere la pietra con la quale sei più in sintonia.Facciamo un'esempio: decidi di comprarlo in quarzo rosa perchè hai letto che "sta bene" con il tuo segno zodiacale, ma il tuo corpo reagisce male a quella determinata pietra (a me capita con l'agata blu) e di conseguenza le letture saranno tutte falsate. Di conseguenza il mio consiglio è di scegliere un materiale con il quale sei in grado di lavorare, e sopratutto se ne hai la possibilità provane diversi prima di decidere: tienili in mano, ascolta le sensazione e vedi come reagisce la pietra alle tue energie; solo allora potrai decidere! ;)

Grazie mille x il consiglio. Mi attira molto l'ametista, dovendo fare l'acquisto on line non ho la possibilità di verificare l'impatto con la pietra, ma siccome ho alcuni cristalli a casa magari provo a sentire uno per uno e vedo se ho delle vibrazioni che potrebbero essermi utili.  Detto tra noi ho trovato un pendolo on line stupendo con 7 tipi di pietre, puoi mettere quella che preferisci in base anche al tipo di divinazione che devi fare..... sempre più confusa insomma!!!! ehehhe Grazie ancora :)
"Noi siamo destinati al Mondo"
e questo implica che dobbiamo aver cura di ciò che costituisce il Mondo, la natura, la civiltà, gli altri!

Offline Lucelibera

  • Moderator
  • -
  • *****
  • Post: 4836
  • Ci metto la faccia!
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #3 il: Aprile 20, 2011, 05:42:51 pm »
Kiya tranquilla.. quello che conta sei tu e non il pendolo.. ho conosciuto alcune persone che usavano un anello appeso ad una catenina, una ragazza addirittura usava un piombino a muratore.. non è il pendolo che fa grande il radioestesita!!!

Offline Shiray

  • -
  • **
  • Post: 812
  • Noi viviamo per rendere possibile l'impossibile...
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #4 il: Aprile 20, 2011, 08:17:14 pm »
non è il pendolo che fa grande il radioestesita!!!
Completamente d'accordo!
Io ho cominciato proprio con un anello! Poi un giorno ho visto quello che è il mio attuale pendolo, è stato amore a prima vista.... E dopo 4 anni insieme, posso dire che l'acquisto è stato azzeccato! ;)
<<Vedere non è Credere... Credere è Vedere!>><<Io credo nella filosofia!>> [Ipazia]

Offline kiya

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #5 il: Aprile 20, 2011, 08:57:06 pm »
Kiya tranquilla.. quello che conta sei tu e non il pendolo.. ho conosciuto alcune persone che usavano un anello appeso ad una catenina, una ragazza addirittura usava un piombino a muratore.. non è il pendolo che fa grande il radioestesita!!!

Ciao Luce ti do pienamente ragione, infatti con quello di ottone mi ci trovo bene, sarà poi il gusto del bello anche da vedere... cmq l'ho preso! Quello in ametista è anche un braccialetto che si può indossare per riequilibrare i chakra :)

p.s. scusami luce ho visto che hai spostato un mio post nella discarica mi scuso se ho scritto qualcosa fuori luogo... sono nuova e non so come muovermi. Perdono! :)
"Noi siamo destinati al Mondo"
e questo implica che dobbiamo aver cura di ciò che costituisce il Mondo, la natura, la civiltà, gli altri!

Offline kiya

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
Re: Pendolo divinatorio
« Risposta #6 il: Aprile 20, 2011, 09:00:15 pm »
non è il pendolo che fa grande il radioestesita!!!
Completamente d'accordo!
Io ho cominciato proprio con un anello! Poi un giorno ho visto quello che è il mio attuale pendolo, è stato amore a prima vista.... E dopo 4 anni insieme, posso dire che l'acquisto è stato azzeccato! ;)
In effetti negli strumenti divinatori la scelta avviene di pancia... così con i Tarocchi o le Rune ... beh cmq non appena mi arriverà l'acquisto vi farò sapere come va ;) Grazie per i consigli.
"Noi siamo destinati al Mondo"
e questo implica che dobbiamo aver cura di ciò che costituisce il Mondo, la natura, la civiltà, gli altri!

Offline cristina

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 21
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #7 il: Luglio 24, 2011, 07:51:57 pm »
Io ti consiglierei di acquistare il pendolo direttamente in un negozio più tosto che on line, perchè è importante sentire subito un feeling col pendolino che acquisterai....Io, quando ho preso il mio, non ho fatto caso alla pietra, se non per un motivo puramente estetico,mi sono concentrata su quello che sentivo!!!Ho optato per un pendolino di Flourite...Tornata a casa mi sono documentata meglio su tale pietra, ed era proprio quello di cui avevo bisogno... Ovviamente iniziato il rapporto col pendolino mi sono resa conto che la scelta era veramente quella giusta!!!

Offline Alyssa

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 2
  • "Noi siamo le Streghe... gli Angeli della Terra"
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #8 il: Aprile 25, 2012, 02:58:49 pm »
Secondo me non si può trovare un consiglio adatto su di un forum ( :-X se mi sentono i moderatori di Wicca.it mi tirano il collo  ;D ). La scelta dei propri strumenti, ancora di più del Pendolo, un oggetto così sensibile alle radiazioni dei corpi, deve assolutamente essere personale.
Cioè... secondo me non esiste nessun manuale che ti possa dire quale pietra, o materiale, si adatti più a te, sei tu che devi scoprirlo da sola, interagendo con l'oggetto stesso.
Se poi quella determinata pietra risponde male e non ti ci trovi vuol dire che non fa per te.
Io, personalmente, ho un Pendolo in Ametista (comprato a Milano al Crogiuolo  :D ) e ti dico che è stato amore a prima vista! Non di meno ha incominciato a muoversi quando gli sono passata vicino. Sarà stupido lo so, forse potete dirmi che è stato il vento, ma io sono convinta che anche lui sentisse la mia presenza e per questo, dopo anni che lo possiedo siamo davvero in sintonia.
)o( Alyssa )o(
Teine... Fuoco è Trasmutazione, Maestria ed Energia.

Offline elanors

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 59
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #9 il: Maggio 13, 2012, 07:36:29 am »
Sono daccordo con Alyssa, non c'è nessuno che ti può dire quale sia il pendolo giusto per te devi scoprirlo da sola, io uso un pendolo di ottone, appena lo preso in mano la prima volta ho sentito delle vibrazione salirmi su tutto il braccio, anni fa ho visto un pendolo con l ametista mi piaceva molto e l'ho preso ma quando l'ho provato ho sentito subito che qualcosa non andava, non lo sentivo mio! E' da 5 anni che uso il mio pendolo di ottone e non lo cambierei mai più con nessun altro pendolo. Quando lo troverai sentirai subito che sarà quello giusto! :) 
Cielo, che soffi il vento, tu porti alla Terra, al Sole e alla Luna
luce, oscurità, vita e morte.

Offline Ogion

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 36
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #10 il: Maggio 13, 2012, 03:04:03 pm »
Vorrei porre "una" domanda: fino a che punto è importante il materiale usato per il pendolo? E perché solo il materiale per il pendolo, e non quello per il filo?


Fino a che punto, invece, è importante la mano che lo regge? O la volontà che regge quella mano?
Per udire bisogna tacere

Offline Culinasaga

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 16
  • that's all folks
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #11 il: Maggio 16, 2012, 12:37:24 pm »
nel tuo climax di domande sei arrivato all'ultimo all'unica valida
di vita non capisco un'acca. ma mi piace, ecco.

Offline Ogion

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 36
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #12 il: Maggio 16, 2012, 12:52:07 pm »
nel tuo climax di domande sei arrivato all'ultimo all'unica valida
Solo se muovi da un certo presupposto. Ma non è certo che quel certo presupposto sia certo :P

...e poi perché parli di clima ? (scusa, ma eviterei gli errori di battitura - quella "x" ci sta proprio male!)

Scherzi a parte, e con buona pace del buon Arturo, non è detto che davvero la Volontà sia l'unico elemento importante della pratica. La "volontà nuda" mi sembra troppo fragile, troppo spezzata in sé... da sola.
Per udire bisogna tacere

Offline Culinasaga

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 16
  • that's all folks
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #13 il: Maggio 16, 2012, 01:07:20 pm »
Se la volontà senza imbellettamento è per te cosa magra non so come argomentare.
Anche uno spago e un sasso si presterebbero con una solida volontà.
La scelta dei materiali ha per me valore solo di praticità e di "familiarità"(cioè di simpatia).
Sono davvero poco romantica, lo so
di vita non capisco un'acca. ma mi piace, ecco.

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pendolo divinatorio
« Risposta #14 il: Maggio 16, 2012, 07:50:37 pm »
Solo se muovi da un certo presupposto. Ma non è certo che quel certo presupposto sia certo :P
Ma quando inizi un viaggio devi stabilire un punto zero.
E quel punto zero, per quanto soggettivo, è certo che debba essere un presupposto certo, sennò continui a muovere a tentoni.

Certo certissimo, anzi probabile...
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 21, 2021, 12:02:45 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB