*

Autore Topic: Pietre e cristalli: purificazione e caricamento  (Letto 5087 volte)

Offline solferino77

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 22
  • causa ed effetto
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #75 il: Giugno 21, 2011, 08:20:11 am »
spero allora di non aver interrotto niente o non so .....
.....A te la profonda pace dello scorrere dell'onda.
A te la profonda pace del flusso dell'aria.
A te la profonda pace della terra silenziosa.
A te la profonda pace delle stelle lucenti.
A te la profonda pace del Figlio della pace.

Offline )0(VERONICA)0(

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 44
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #76 il: Giugno 21, 2011, 09:31:23 am »
è una cosa strana.. però non credo che a nove anni abbia fatto una cosa volontaria..
"Qualsiasi cosa tu pensi che puoi fare o credere che puoi fare, è cominciare. Azione è magia, la grazia e il potere in essa. ” Johann Wolfgang von Goethe

Offline Lucelibera

  • Moderator
  • -
  • *****
  • Post: 4836
  • Ci metto la faccia!
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #77 il: Giugno 21, 2011, 10:02:55 am »
I bambini fanno cose con una consapevolezza maggiore rispetto a molti adulti.
Forse 9 anni sono ancora pochi, ma molto probabilmente si sta avvicinando al periodo delle mestruazioni.. è una fase in cui sono molto forti.
« Ultima modifica: Giugno 21, 2011, 10:04:40 am di Lucelibera »

Offline solferino77

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 22
  • causa ed effetto
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #78 il: Giugno 21, 2011, 11:36:31 am »
è una cosa strana.. però non credo che a nove anni abbia fatto una cosa volontaria..

nooo ma certo che non e' volontaria...a lei piacciono molto le pietre e ha scelto questa come suo....diciamo portafortuna.

I bambini fanno cose con una consapevolezza maggiore rispetto a molti adulti.
Forse 9 anni sono ancora pochi, ma molto probabilmente si sta avvicinando al periodo delle mestruazioni.. è una fase in cui sono molto forti.
ho capito...ma io facendo cosi avro' in qualche modo distrutto un legame ?dovrei purificarla o lasciarla stare?(eheh mi sento vecchia!)
.....A te la profonda pace dello scorrere dell'onda.
A te la profonda pace del flusso dell'aria.
A te la profonda pace della terra silenziosa.
A te la profonda pace delle stelle lucenti.
A te la profonda pace del Figlio della pace.

Offline Lucelibera

  • Moderator
  • -
  • *****
  • Post: 4836
  • Ci metto la faccia!
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #79 il: Giugno 21, 2011, 12:20:08 pm »
Lascia fare a tua figlia.. sono sicura che se c'è qualcosa di strano lo sentirà da sola...

Offline solferino77

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 22
  • causa ed effetto
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #80 il: Giugno 21, 2011, 12:36:02 pm »
ok.ti ringrazio.
.....A te la profonda pace dello scorrere dell'onda.
A te la profonda pace del flusso dell'aria.
A te la profonda pace della terra silenziosa.
A te la profonda pace delle stelle lucenti.
A te la profonda pace del Figlio della pace.

Offline DahliaNera

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 12
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #81 il: Agosto 04, 2011, 10:14:21 am »
SUPER HELP!!!!! domandona: e col quarzo ametrino come mi comporto?
ho letto le pagine precedenti e visto i metodi che sono stati suggeriti per la purificazione e la programmazione, quindi ora sono piena di stimoli ma in assoluta paranoia..non voglio far del male alla pietra adoro questo ametrino ma davvero ho paura di scegliere il trattamento sbagliato e di "ucciderla".. :(.. è nuova nuova ed ho davvero paura di sbagliare soprattutto ora che devo ancora lavorarci per la prima volta...sapreste consigliarmi qualcosa di specifico?
°DahliaNera°

"Scende la notte, spunta la luna piena dalle cime degli alberi immergendo la terra in una luce spettrale. Si risvegliano gli istinti primordiali delle creature, la fiducia, la devozione, sentimenti incisi a fuoco nella volta celeste. L'uomo nasconde sempre il suo lato selvaggio e la sua aggressività. Ma dal profondo della foresta si ode ancora un richiamo..." ( il richiamo della foresta)

Offline Lucelibera

  • Moderator
  • -
  • *****
  • Post: 4836
  • Ci metto la faccia!
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #82 il: Agosto 04, 2011, 10:33:18 am »
Visualizzazione.. con quella non sbagli mai!

Offline DahliaNera

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 12
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #83 il: Agosto 04, 2011, 11:58:06 am »
ok..sì in effetti mi sembra l'unica..tra l'altro sarà anche un buon allenamento per me dato che di solito mi affido di più alla luce solare/lunare per questo genere di attività..bene bene...
grazie del consiglio! ^.^
°DahliaNera°

"Scende la notte, spunta la luna piena dalle cime degli alberi immergendo la terra in una luce spettrale. Si risvegliano gli istinti primordiali delle creature, la fiducia, la devozione, sentimenti incisi a fuoco nella volta celeste. L'uomo nasconde sempre il suo lato selvaggio e la sua aggressività. Ma dal profondo della foresta si ode ancora un richiamo..." ( il richiamo della foresta)

Offline Morgante

  • Utenti Normali con presentazione
  • -
  • **
  • Post: 76
  • Un accademico senza accademia
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #84 il: Dicembre 11, 2011, 06:55:21 pm »
Mmm...interessante, io personalmente procedo così, metto la pietra nel calderone e quindi....la copro con del sale grosso!ok, ok, questa non è certo nuova, basta leggere i topic precedenti!Solo non ce la lascio che per tre ore o giù di lì, quindi la tiro fuori e la lavo sotto l'acqua corrente, fredda ovviamente. Il motivo è che il sale non è che anch'esso una pietra, quindi è un pò come farla stare nel suo...habitat naturale!(L'acqua ovviamente purifica). Penso comunque che bisognerebbe scegliere un proprio metodo, soprattutto deve trattarsi di qualcosa che...sentiamo come funzionale allo scopo, meglio informarsi sulle caratteristiche della pietra, ma tre ore dovrebbero andare bene se si ha fede in quel che si sta facendo e non dovrebbero essere così tante da danneggiarla!Comunque anch'io sono un pò preoccupato per una tormalina multicolor che ho fatto incastonare in un pendente d'argento e che mi dispiacerebbe rovinare, leggevo tra i vari topic per trovare un consiglio...ispiratore! Grazie a tutti quindi!
Matto???Mmm...Matto...mmsi...Bé, un matto è uno che pensa quello che per la maggior parte della gente è sbagliato, la vostra normalità è sopravvalutata!!!Prova a pensare anche tu come me, mmm......Non ti va?

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #85 il: Dicembre 12, 2011, 05:04:26 am »
uff avevo scritto un post di mezzo metro...
Sessione scaduta post cancellato..

Ecchecc..*#*%
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #86 il: Dicembre 12, 2011, 10:16:49 am »
Ariecchime... riassunto fast and dirty
dicevo che, vista la sua composizione chimica, l'uso del sale in modo non simbolico non è consigliabile per molte pietre, così come l'acqua per altre (l'acqua è il solvente più diffuso al mondo e raramente è chimicamente ed organicamente pura), da considerare anche l'azione termica dell'acqua, lo sbalzo di temperatura può facilmente reticolare alcuni cristalli ecc ecc.
Molto meglio, come generico se non si vuole studiare e sperimentare un metodo adatto per ciascuna pietra, sarebbe utilizzare un inerte, ad esempio la sabbia o il ghiaìno di quarzo asciutti (entrambi si trovano facilmente da chi vende materiale da costruzione e nei negozi per acquariofili), tenendo presente che, specialmente la sabbia, è un abrasivo vanno quindi evitati gli sfregamenti; a meno che non si voglia eliminare quel fastidioso sberluccichio...  8)
Il quarzo è robustissimo e quindi sopporta qualsiasi maltrattamento come l'esposizione al sole al freddo, le docce gelate ed i ferri incandescenti, insomma qualsiasi operazione vi possa venire in mente...
All'acqua e ad un pizzichino di sale può essere riservata l'operazione di 'pulizia' e consacrazione del quarzo, da effettuare ogni volta dopo l'uso.
« Ultima modifica: Dicembre 12, 2011, 10:20:04 am di Cordelo di Quart »
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline Noc He Ram

  • Utenti Normali con presentazione
  • Newbie
  • **
  • Post: 2
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #87 il: Giugno 08, 2013, 09:21:11 pm »
So che le pietre poste in una pirmide concava, deve essere prima orientata secondo i punti cardinali, per avere il giusto efetto. Il materiale della piramide è trascurabile, purchè non sia troppo deformabile. L'importante è che si a base quadrata, più precisa possibile per un miglior efetto.
ogni pietra ha un suo metodo più indicato per la purificazione
Pietre calcaree ad esempio, non sono indicate ad essere purificate in acqua.

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #88 il: Giugno 10, 2013, 03:04:41 am »
So che le pietre poste in una pirmide concava, deve essere prima orientata secondo i punti cardinali, per avere il giusto efetto.
a) - Frase tronca
So che le pietre poste in una pirmide concava,.........  deve essere prima orientata secondo i punti cardinali, per avere il giusto efetto.
b) - ok magari spiegare come perché e, se possibile, le fonti?
(le piramidi sono orientate faccia esattamente a nord)

Citazione
Il materiale della piramide è trascurabile, purchè non sia troppo deformabile.
au contraire... la struttura dev'essere rigida, sennò non é una piramide, le proporzioni (altezza e laghezza) non devono essere casuali.
Citazione
L'importante è che si a base quadrata, più precisa possibile per un miglior efetto.
effetto please

Citazione
ogni pietra ha un suo metodo più indicato per la purificazione
Pietre calcaree ad esempio, non sono indicate ad essere purificate in acqua.
uhmmmm e perché? La pietra calcarea nasce proprio dall'acqua e non sarà una esposizione all'acqua di qualche minuto a rovinarla non credi?
C'è un mare di differenza fra la pietra ed i cristalli!

Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

Offline Cordelo di Quart

  • Adepti
  • -
  • ***
  • Post: 1496
  • The best (la bestia...)
Re:Pietre e cristalli: purificazione e caricamento
« Risposta #89 il: Giugno 10, 2013, 03:07:25 am »
Il quarzo è robustissimo e quindi sopporta qualsiasi maltrattamento come l'esposizione al sole al freddo, le docce gelate ed i ferri incandescenti, insomma qualsiasi operazione vi possa venire in mente...
All'acqua e ad un pizzichino di sale può essere riservata l'operazione di 'pulizia' e consacrazione del quarzo, da effettuare ogni volta dopo l'uso.
Ehmmm rileggendo il mio post qui sopra mi accorgo che potrebbe essere male interpretato.
Il quarzo di cui scrivo qui è quello in polvere/sabbia che é l'argomento della frase precedente, non certo i cristalli!!!
Ieri è storia, domani un mistero, oggi un dono.
Ecco perchè lo chiamiamo presente.

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Settembre 23, 2021, 01:23:52 pm

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB