*

Autore Topic: Tarocchi  (Letto 15741 volte)

Windwolf

  • Visitatore
Tarocchi
« il: Agosto 25, 2003, 03:00:00 pm »
Heila, mi date una mano? Sto cercando di imparare a leggere i Tarocchi...qualche giorno fa ho ritrovato quelli che comprai da piccola e che non ho mai saputo leggere, e adesso sono spinta da un gran bisogno di imparare...quindi sono ben accetti tutti i consigli su buon libri (possibilmente economici =P) o su siti che possono essermi d\'aiuto...io non è che al livello di adesso sappia leggerli granch\'è  :cry: !
Aspetto un vostro aiuto!
Tervesin: W.W.                    

Breyk9

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #1 il: Agosto 25, 2003, 05:12:02 pm »
Ci sono un\'infinità di libri sui tarocchi ma se volete potete comprare \"Magia dei Tarocchi\" o andare su [si pregano gli utenti di prendere visione del regolamento - l\'amministrazione] che è una libreria d\'occulto dove troverete tutto. Blessed be)O(                    

Buffyposh

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #2 il: Agosto 27, 2003, 10:43:45 pm »
l\'unica cosa che probabilmente so fare è leggere le carte...
sono scarsino lo so...ma me lo ha insegnato una cara amica di mia madre...
nn ho mai letto libri....quando mi hanno insegnato mi hanno sempre detto di mantenere la concentrazione,liberare la mente e concentrarsi sulle carte...poi cio\' che ne deriva è una cosa interiore...la lettura delle carte è qualcosa che viene sentita dentro...ma bisogna pur conoscere un po\' il significato dei tarocchi....
Io credevo che si potesse imparare solo se \'educati\' da qualcuno che è esperto...
mi hanno detto che i libri servono a ben poco e cmq bisogna essere \'predisposti\' per la lettura delle carte...
ma parlo per sentito dire e magari sbaglio in pieno...
cmq oltre a cio\' che ho detto consigli nn so darne....
di solito con i tarocchi alleggano dei bei tomi che spiegano tutto...
io ne ho una confezione di
ALEISTER CROWLEY
che mi hanno regalato...nn so se conoscete...li spiega tutto...ma nn ho mai avuto tempo di imparare...uso un altro mazzo per leggere....


kisses!                    

Anonymous

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #3 il: Agosto 28, 2003, 12:48:22 am »
Leggo tarocchi da 10 anni e non per vantarmi ma mi reputo bravissimo, al contrario di altri cartomanti ho il dono di andare nel profondo, di leggere il passato ed ogni aspetto oscuro della persona, segreti e sogni mai detti! L\'utlimo evento che mi ha dato gratificazione risale a 2 giorni fa.

Un amico di chat (Myrdin) non riusciva a trovare un contratto importante, mi ha chiesto un aiuto, usando carte e sensitività gli ho detto esattamente dove si trovava. L\'amico è andato a verificare subito, e dopo 2 mintui è ritornato ringraziandomi, dicendomi che era dove avevo detto io.

Le carte bisogna saperle leggere e mi dispiace infrangere i sogni di qualcuno ma non tutti hanno tale dono. C\'è chi non riuscirà mai a percepire nulla con le carte e si limiterà a fare una lettura generale che spesso viene giudicata dagli scettici come \"orrido modo per truffare\". Esempio: prevedo che entro 6 mesi farai nuove conoscenze! Tipico responso di un dilettante incapace.... Con le carte si possono leggere cose che vanno oltre a questo, si possono vedere luoghi, nomi, segni, e tanto altro. Bisogna saaperlo fare, e per farlo non bisogna studiare su un libro ma essere predisposti interiormente alla sensitivà e alla veggenza.

Concordo con Buffy, la cosa essenziale è essere sensitivi e riuscire ad avere \"veggenza\" toccando un mazzo di carte. Ovviamente bisogna sapere almeno i simboli e gli archetipi di ogni lama, un libro qualsiasi va bene per conoscere le carte simbolicamente!

Vi ricordo che tutte le tecniche di divinazione si basano su l\'uso di un \"mezzo\" (in questo caso le carte) attraverso il quale percepiamo immagini, sensazioni, ed emozioni che poi interpreteremo come \"risultati divinatori od oracoli\".

Ciao                    

Kisha

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #4 il: Agosto 28, 2003, 07:09:32 am »
Arrivo con la mia solita domandina idiota...

Anche io voglio imapare a leggere le carte, ma come faccio a sapere se sono in gradi di farlo? Sento da sola anche questo?
Grazie!                    

MagoApus

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #5 il: Agosto 28, 2003, 10:25:16 am »
Scusami Datur-Omnibus credevo che tu ti sentissi vuperiore agli altri e per questo nncapivo perchè (in cosacrazione dei tarocchi) eri cosi preparato (scusa ma perchè tutte quelle parole?).

Io leggo le carte da 5 anni ma nn ho mai capito una cosa... Comne si fa a leggere i numeri (giorni, mesi)? e I luoghi?...

Le carte per me sono una cosa importatantissima!!!! Mi hanno sempre aiutato, mi sono sempre stati vicino...
Io e le carte abbiamo forse un legame perchè nn ricordo se so sono stato io a vollerlo o sono state loro a venire da me...
Dietro di esse si celano grandi cancelli che pochi uomini posso aprire veramente...

I principiati posso dire quella frase lo ammetto... ma sono sempre dei principianti ancora nn ingrado di vedere perfettamente quello che dicono...                    

Raven

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #6 il: Agosto 28, 2003, 12:43:13 pm »
sarò sincera io a dire il vero non ho mai preso in mano un libro di tarocchi se non per imparare i significati...non so leggerle ma sono loro a parlarmi indi per cui...beh...è come se facessero il lavoro da sole                    

^Shi^

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #7 il: Gennaio 29, 2004, 03:49:21 pm »
Curiosità: quando avete letto le carte per la prima volta?(Se l\'avete mai fatto!) E quando l\'avete fatto avevate studiato prima sui libri il loro significato per poterli interpretare oppure sapevate già farlo per ispirazione senza aver mai studiato e avete avuto conferma poi che avevate letto bene?                    

Elis

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #8 il: Gennaio 29, 2004, 11:29:46 pm »
Lo facevo quando ero una bimbetta, non sapevo le carte, ma i bambini imparano alla sveltae sono molto empatici.
Può capitare di saper fare le carte anche senza conoscerle, un po\' per talento un po\' perchè specie i tarocchi tradizionali hanno un\'iconografia piuttosto intuitiva...
Con gli anni ho imparato a leggere e quindi ho studiato i tarocchi...

dal momento che è una vita che li faccio credo di essere abbastanza brava, ora mi diletto con le Rune, ma non sono così eccezionale :roll:

Una cosa molto importante secondo me è il rapporto che abbiamo con il \"nostro\" mazzo.
Molte streghe non lo cambiano mai per tutta la vita, chi come la sottoscritta se li è fatti da sola (anche se rimango legata al mio vecchio mazzo).
Io li colleziono, ma uso sempre lo stesso.

Bezo! :wink:                    

AquilaGrigia

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #9 il: Gennaio 30, 2004, 02:13:30 am »
^Shi^...

sono sempre io...  :roll:

Anch\'io tempo fa avevo un ottimo rapporto con le carte...e molto spesso andavo ad intuizione... Sicuramente ci azzeccavo di più di quando ho iniziato a studiarle...   :?  In realtà, le ho studiate molto poco, perché non mi attraggono più rispetto a prima...

Il mio consiglio, è di non buttarti sulle carte subito... Sì, forse sono l\'Oracolo più preciso che esista (posso sbagliare)...ma ce ne sono tanti altri... Impara a conoscerne alcuni e cerca di scoprire quello che ti si addice di più... Per quanto mi riguarda ho scelto l\'I Ching...che per me è una fonte inesauribile di informazione...

Comunque, ha ragione Elis...se vuoi veramente dilettarti nelle carte, utilizza sempre lo stesso mazzo... Poi...per il resto penso ti possa aiutare di più lei...  :wink:                    

lysheen

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #10 il: Gennaio 30, 2004, 09:43:56 am »
io ho cominciato a dilettarmi con le carte da bambina,mia madre me ne spiegava il significato ma mi ha sempre detto di seguire soprattutto l\'istinto...
il mazzo di carte che utilizzo è quello che usava mia nonna,poi l\'ha ereditato mia madre ed ora io...sono delle carte stra-vecchie ma hanno un\'importanza affettiva e magica enorme....                    

giovane lupo

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #11 il: Gennaio 30, 2004, 12:28:33 pm »
io facevo i tarocchi quando andavo in secondo liceo, li comprai vedendo una trasmissione televisiva. Ero molto bravo ma sicuramente immaturo e ne ho travisato il vero utilizzo leggendoli per ogni tipo di stupidaggine. Poi ad un certo punto ho capito che quando dovevo venir a conoscenza di qualcosa accadevano eventi o ricevevo segnali....
Proprio in questi giorni però sto partendo con un progetto molto importante per me e sarei curioso di sapere come sono (in parte) destinate ad andare le cose.                    

svev_a

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #12 il: Gennaio 30, 2004, 12:55:41 pm »
Ciao ...in base alla mia esperienza di dico questo...io so leggere i tarocchi e ho imparato anche leggendo dei libri
La cosa piu\' importante per me e che ti consiglio e quella di cercare sempre di avere una tua interpretazione personale e leggerle globalmente secondo quello che ti trasmettono...intendo che purtroppo e\' un dono che non tutti hanno questo lo si vede benissimo (non so se ti e\' capitato) ma c\'e\' chi legge i tarocchi in maniera schematica e chi invece entra proprio in un atmosfera diversa quando li legge...per me ora e\' cosi\' anche se e\' un po\' che non le leggo perche\' purtroppo creano dipendenza e ti sembra sempre di non poterne fare a meno...i primi tempi e\' utile che tu le faccia a persone di cui proprio non sai niente..cosi\' capisci subito quali sono le tue potenzialita\'....ricorda l\'ausilio di una candela e\' importantissimo..io adesso quando le faccio mi rendo conto che sono solo un supporto in base a quello che sento....se non lo avessi davanti potrei gia\' dare delle risposte ma e\' una condizione psicologica...l\'importante che tu poi non le faccia mai per te stesso...e soprattutto leggile solo quando sei veramente potivo...ne devi avere voglia quando te lo chiedono,,,un bacione sveva                    

^Shi^

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #13 il: Gennaio 30, 2004, 01:07:04 pm »
Beh...vi dico una cosa... ho una scatolina con i tarocchi in un cassetto(il mio cassetto) da quasi un anno ormai e... nn li ho mai usati, nemmeno una volta, nn sono ancora pronta! Perciò Aquilagrigia ti dò ragione...E\' una tentazione averli là ma nn credo che ora sarei in grado, e nn dipende dallo studio...! :wink:
Da piccola anche io avevo dei tarocchi egiziani che avevano regalato a mia madre per scherzo e me ne sono appropriata, li ho usati ma ovviamente nn li ho mai sentiti, era un gioco e così credo di averli un pò dissacrati... Nn sono miei insomma! Questi invece saranno solo miei! :P
Per quanto riguarda le altre forme di divinazione...beh di rune e pendoli nn ne so molto, ma mi diletto a guardare quelli che intorno a me sembrano segni, che so un ragnetto che mi cammina sullo schermo del pc, un uccellino che mi passa a tutta velocità... L\'unica cosa è che nn li so interpretare, ma delle volte mi pare che qualcuno mi dica \"Guarda!\", che richiama la mia attenzione!!
Per questo credo che l\'istinto sia la cosa migliore in questi casi!!! :wink:                    

Fearn

  • Visitatore
Re: Tarocchi
« Risposta #14 il: Gennaio 30, 2004, 03:29:46 pm »
Io ho iniziato a leggerli in 4^superiore,dopo che me li avevano regalati per il mio compleanno;la madre di un mio amico,che li legge da anni,mi ha spiegato la simbologia e i significati delle carte(in particolare di alcuni Arcani Minori che proprio non capivo)e da allora sto sperimentando con le mie capacità ogni volta che posso.quasi sempre io mi limito a \"leggere\"il senso delle carte che estraggo,ma dalle opinioni delle persone a cui le ho lette,pare che o io sia molto intuitivo,o le mie carte siano particolarmente fortunate,perchè di solito riesco a leggerle in modo veritiero.Ultimamente sto imparando anche a leggere le rune,sia quelle scandinave che quelle ogham celtiche,ma non ho ancora fatto abbastanza pratica.                    

 

Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Giugno 21, 2021, 12:24:38 am

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Ritrovaci su FB